Feed RSS

Archivi del mese aprile, 2005

Post successivi »

Crostata alla liquirizia, salsa al caffè

giovedì 14 aprile 2005
Crostata alla liquirizia, salsa al caffè

Sarebbe una variazione sui tartufi alla liquirizia fatti qualche tempo fa… Beh visto che ho ancora 990 grammi di polvere di pura liquirizia Amarelli da smerciare, ho pensato farci una crostata: con due strati di ganache, l’uno fondente, l’altro bianco e profumato alla liquirizia (ho aumentato un po’ la dose rispetto ai tartufini, il sapore [...]

Clafoutis con zucchine e pomodorini

martedì 12 aprile 2005
Clafoutis con zucchine e pomodorini

Il clafoutis sarebbe, all’origine, un dolce (d’origine francese, ça va sans dire) a base di ciliege coperte di un composto di panna, uova, zucchero, il tutto cotto al forno. Da lì poi l’estenzione ad altre varietà di frutta e infine alle verdure e alle ricette salate. Allan Bay, che ne ha fatto una mania personale, [...]

Un tocco di zenzero

martedì 12 aprile 2005
Un tocco di zenzero

Basta un tocco di zenzero perché la gente si guardasse dritto negli occhi… Ma purtroppo tutto lo zenzero del film non basta per consigliarlo, per lo meno non ai cinefili. E che questa primissima opera di Tassos Boulmetis ci è piaciuta in quanto gastro-curiosi: evoca la vita ritmata dal cibo; le botteghine di Costantinopoli che [...]

Cookies! [ cioccolato, noci & sciroppo d’acero ]

lunedì 11 aprile 2005
Cookies! [ cioccolato, noci & sciroppo d’acero ]

Sarà che soffia un venticello americano in questi giorni su casa mia, insomma mi sono ricordata dei cookies (e anche, accessoriamente, del Cookie Monster di Sesame Street ma è un’altra storia…) e ho provato a farli in questa versione canadzienne. Son venuti buoni, molto fragranti, bisogna soltanto stare un po’ attento alla cottura però, ché [...]

Le gateau Opéra

giovedì 7 aprile 2005
Le gateau Opéra

Va bene, non è proprio semplicissima da realizzare, questa torta creata da Gaston Lenôtre, e non è nemmeno tanto leggera (anni ‘60 oblige). Rimane che è un bellissimo dolce che, con un po’ di pazienza, si può benissimo far in casa.
per la base:
burro, 60g
uova, 5
albumi, 5
zucchero, 200g
mandorle, 130g, tritate finemente
farina, 50g
sale, una presa
cacao, due cucchiai [...]

Tartare di avocado e agrumi

mercoledì 6 aprile 2005
Tartare di avocado e agrumi

Un antipasto facile, fresco e bello da vedere…
avocado 2, maturi ma non troppo
arance 2
mezzo limone, il succo soltanto
scalogno, piccolo
pomodoro
erba cipollina, fresca e tritata, 2 cucchiai
pinoli tostati, un cucchiaio
aceto balsamico, 1 dl
zucchero, 1 cucchiaino
La ricetta: sbucciare gli avocadi e tagliarli a dadini di 5mm, sbucciare gli aranci a vivo (togliendo anche le pellicine bianche) e tagliarli [...]

Gli speculoos

lunedì 4 aprile 2005
Gli speculoos

Più fiammingo di così… Non chiedermi cosa significhi la parola speculoos, no ne ho la minima idea!! Così a occhio, dato la presenza delle spezie (cannella, garofano, noce moscato, pepe e zenzero), direi che la ricetta è medievale. Oggi, in Belgio, si trova nei supermercati e nei forni, specie nel periodo di Saint Nicolas, San [...]

Piccola storia di un cedro

lunedì 4 aprile 2005
Piccola storia di un cedro

Ecco quanto mi è stato ‘regalato’ a Pasqua: un cedro e la ricetta dei canditi (è una lunga storia che ha a che vedere con la pastiera, l’odio dei canditi industriali e la rarità dei cedri a Roma…).
Ricetta per fare i canditi: tagliare la scorza (in questo caso, listarelle) lasciando circa 2 mm di bianco; [...]

Pasteis de nata

venerdì 1 aprile 2005
Pasteis de nata

Queste crostatine portoghesi alla crema sono uno dei simboli gastronomici de Portogallo: semplicissime ma, fatte ad arte, davvero deliziose. Ho provato a farli seguendo una ricetta di Donna Hay (che è portogese quanto io sono indiana, diciamo che era giusto per fare una prova). Questa ricetta appare inoltre su un libro pubblicato in italiano dalla [...]

Cozze e patate all’aneto

venerdì 1 aprile 2005
Cozze e patate all'aneto

Dalle parte mie le cozze si fanno rigorosamente bollite con sedano, cipolla e porri, un po’ di vino bianco se si vuole far lo stravagante, due patatine fritte come contorno e basta! Questa ricetta qui, dal punto di vista di un belga radicale, sarebbe forse un’attimino eretica…
Far cuocere in acqua salata 4 patate con la [...]

Post successivi »