Feed RSS
       

Melanzane gratinate alla feta

martedì 31 maggio 2005

La feta è un formaggio divertente. Greca, va nell’omonima insalata, ma è presente anche in una teoria di involtini, polpette, calzoni di pasta filo e via dicendo. Giusto per cambiare un po’ del classico feta + pomodori + cetriolo + cipolla + olive kalamata, queste melanzane, forse addiritura migliore fredde…

melanzane 2
feta 200g
pomodorini 300g
origano 1 cucchiaino
olio d’oliva 4 cucchiai
zucchero una presa
sale & pepe

Accendere il forno a 210°. Lavare le melanzane, eliminarme le estremità e tagliarle a metà nella lunghezza. Aiutandosi con un coltellino, togliere la polpa lasciando mezzo centimetro di spessore. Tagliare la polpa delle melanzane a dadini, così come la feta. Mescolare polpa e formaggio in una ciotola, condire con due cucchiai di olio, sale, pepe e metà dell’origano. Lavare i pomodorini, tagliarli a metà e condirli con l’origano rimasto, zucchero e sale. Ungere una pirofila, riempire le mezze melanzane del composto alla feta e disporle nella teglia. Aggiungere i pomodorini, due cucchiai di acqua, un ultimo filo di olio e infornare per un’ora.

Categorie: brunch & picnic, formaggio, verdure
Scritto da Sigrid martedì 31 maggio 2005

  • Fred

    Mi sembrano buone queste melanzane ! miam !
    La fetà, mi piace anche con menta, olio d’oliva, sale et pepe. Avvolgere un pocco di questa crema in un pezzo di “brick” (non conosco il nome in italiano, mi dispiace…). Infornare per 10-15 minuti nel forno 180°C.
    A proposito : J’aime beaucoup tes photos !!
    Ciao,
    Fred

  • Marta

    la ricetta è buonissima, ma nel mio forno dopo 40 minuti a 210 gradi erano tutte bruciacchiate in superficie!
    abbasso la temperatura?