Feed RSS

Okay, è vero, confesso. A momenti ho dei chiodi fissi. E in questo momento sono le marmellate da abbinare ai formaggi. Eccone quindi un’altra, quasi un chutney veramente, perfetta sui formaggi stagionati…

cipolle rosse di Tropea 1 kg
zucchero di canna 300g
vino bianco 20cl
uvetta 50g
coriandolo macinato mezzo cucchiaino
pepe abbondante
herbes de provence una punta

In una pentola a fondo spesso, scaldare tre cucchiai di olio d’oliva e aggiungere le cipolle, sbucciate e affettate, l’uvetta e il coriandolo. Quando le cipolle si saranno amosciate, aggiungere lo zucchero, il vino, le erbe, salare e pepare. Far cuocere per un’oretta finché la marmellata si sia addensata.

Categorie: conserve, marmellata
Scritto da Sigrid giovedì 7 luglio 2005

  • Elena

    Ciao, è la prima volta che scrivo sul tuo blog ma ci tenevo a dirti che è bellissima questa ricetta con le erbe di Provenza. Una sola domanda: come la conservi? Fai bollire i barattoli una volta invasata la marmellata?
    Grazie e complimenti per il blog, le foto e le ricette, trovo tutto splendido, ben curato e di gran gusto.

  • Sigrid

    Ciao Elena,
    Esatto, per la conservazione seguo il metodo della suocera :-)… avvolgere i barattolini in stracci e farli bollire per un’oretta.

  • ghiandina

    Me ne ha regalato un vesetto mia cugina, ma non è fatta in casa, proverò a farla appena riesco ad andare al mercato e riuscirò a trovare delle degne cipolle di Tropea, ma dimmi, a cosa l’abbini??
    Formaggi, carne o altro?
    Grazie per l’aiuto.
    baci
    ghiandina

  • Paloma

    Cara Cenzina, stavo cercando una ricetta originale per la marmellata di cipolle di Tropea, e ho scoperto il tuo”maravilloso”sito!!

    Che dire:NON LO LASCERO’PIU’!!!

    P.S.la marmellata è già pronta nei barattoli-sig! solo 3.. e io sono ancora qui che leggo…

    Prossimamente”blog anch’io”!!!

    Hasta pronto,

    Paloma

  • Anonymous

    Ciao. Devo dire che mi trovo d’accordo con alcuni utenti nel dire che questo sito e’ veramente di buon gusto. Ho appena letto due sole ricette, ma prima di continuare tenevo a manifestare la mia ammirazione. Per quanto riguarda le conserve vorrei sapere se la sterilizzazione, facendo bollire i contenitori e’ un meotodo sicuro e per quanto e’ possibile conservare le marmellate. Insomma, ho paura di conservare i cibi e non farlo bene, correndo dei rischi.
    Grazie. Re

  • Nina

    Fatta anch’io… e devo già rifarla perchè gli amici che l’hanno assaggiata se ne son fatti regalare tutti un barattolo! :o)

  • Anonymous

    L’ho fatta con anche un poco di cannella e cognac…

  • Anonymous

    Io avrei lasciato coperte le cipolle con lo zucchero in modo da tirar fouri della gustosa acquetta di vegetazione, cmq la ricetta è come al solito ottima, complimenti!

  • http://d1s4st3r.blogspot.com/ d1s4st3r

    Era da un po’ che cercavo questa ricetta, grazie a questo sito finalmente l’ho trovata!
    Volete sapere con cosa va assolutamente accostata? Con il filetto di tonno (appena scottato in padella, dentro dev’essere crudo). Vi assicuro che è uno spettacolo!

  • larala

    Bellissimo, vi ho scoperto solo oggi, ma meglio tardi ….
    Sono incuriosita da questa ricetta, ma non so cosa sono le erbette di provenza e si si possono trovare in qualsiasi supermercato

  • http://mosmonikss.spaces.live.com Mos

    Non so se leggerai il commento, comunque ieri ho provato la tua marmellata: deliziosa! e le dosi perfette, ho solo omesso l’uvetta,come del resto suggerivi, e modificato le spezie. L’ho abbinata a delle polpette particolari trovare su “la Cucina Italiana” di ottobre…ci stava benissimo! Comunque se dovessi capitare nel mio blog a breve inserirò tutto.
    Dimenticavo: complimenti per le tue ricette!

  • http://mosmonikss.spaces.live.com Mos

    avrei giurato che avessi scritto che l’uvetta si poteva togliere a seconda dei gusti personali….mah! ;-) comunque io l’ho tolta, temevo che i miei ospiti non la gradissero.

  • ari

    O ebay ti ha copiato la foto …o tu l’hai presa a loro… Insomma avete la stessa foto .

  • http://www.cavolettodibruxelles.it/ Sigrid

    la foto è mia, mo gli scrivo a quello :-(

  • Didier

    Ciao Sigrid,
    ho appena scoperto questo sito per caso, non ho avuto il tempo di studiarlo nel dettaglio ma lo faro` presto…
    Tra le altre cose adoro preparare marmellate (specialmente mela cotogna e uva americana… mmmhh).
    Se mi permetti un commento la cipolla di tropea merita qualcosa in piu` di coriandolo ed erbe di provenza.. Personalmente ci aggiungo del rosmarino avvolto in etamina durante la cottura (fastidioso se lo devi masticare) e in caso ti serva una decorazione usare qualche ago…
    Adesso vado a dare un’occhiata al resto…

  • cri

    ciao sigrid,
    volevo sapere che intendi per herbes de provence?
    che tipo di erbe usi?
    grazie..

  • STEFANO

    Non sono necessarie le cipolle di Tropea! Cipolle rosse, bianche, dorate: l’importante è far bene!
    Una ricetta facile: 1 a due tra zucchero e cipolle meglio se rosse (es. 3 hg di zucchero per 6 hg di cipolle), un po’ aceto buono (non tanto) e un pizzico di sale. Tutti gli scettici sono crollati miseramente, non appena hanno provato il risultato.

  • http://www.docvinoandc.it Pasticcio

    D’accordissimo sull’abbinamento con la tagliata di tonno. Che ne dici di provarla con gli affumicati? Dal petto d’anatra affumicato ad un classicissimo salmone o un insolito baccalà?

  • http://unmondodibene.com laFrancese

    io ci ho messo le cipolle di certaldo! ^_^

  • http://libero DANIELA

    sto facendo adesso la tua marmellata dal profumoè gia’ divina, non avevo il coriandolo…ma sara’ cmq un successo!

  • sweet&sour

    sigriiid! sto facendo questa meraviglia! ho voglia di fare una cenetta con formaggi, mermellata e castagne:-)

  • Marta

    Ciao Sigrid, complimenti per tutto, che cipolle potrei usare in alternativa a quelle di Tropea? Rosse normali? Bionde? Bianche?
    Grazie mille!

  • Giovanna

    Ottima!Io,per conservare qualunque cosa,lavo bene i barattoli e poi,ben asciutti,li riempio con i cibi bollenti da conservare e li tappo subito subito e li avvolgo in una coperta di lana,vicini vicini,in modo che continuino la bollitura automaticamente,lasciandoli in un angolo della casa a svolgere il lavoro di bollitura fino a quando si saranno raffreddati da soli.Io li lascio 4/5/6 gg o più e poi li metto in credenza.All’inizio non ci credevo e ho sempre fatto il bagnomaria per la salsa,poi ho provato e la salsa mi ha tenuto per due anni senza fare una piega.Buon lavoro!!!!!

  • http://cavolettodibruxelles dani

    ho provato la tua ricetta di marmellata di cipolle di tropea, è ottima! ma consultando altre ricette ho visto che lo zucchero è addirittura raddoppiato, c’è qualche ragione particolare?

  • http://cavolettodibruxelles dani

    Ho provato la tua ricetta della marmellata di cipolle di tropea, è ottima! ma perchè in altre ricette lo zucchero è addirittura il doppio?
    Vorrei poi un consiglio: dovendo tritare 3 kg. di cipolle che attrezzo posso usare per fare più in fretta? Grazie e complimenti per il blog e il libro! Dani