Feed RSS
       

Pomodori essicati

giovedì 18 agosto 2005

Questi sono dei san Marzano. Il procedimento è semplicissimo: basta aprire i pomodori a metà, cospargerli di sale e lasciarli al sole rovente per alcuni giorni (avendo cura di metterli al riparo di notte) fino a quando i pomdori risulteranno perfettamente essicati. Dopodiché lavarli con aceto per rimuovere eventuali impurità, sistemare in barattoli con capperi, aglio e origano, e coprire d’olio.

Categorie: calabria, conserve
Scritto da Sigrid giovedì 18 agosto 2005

  • Elvira

    J’ai également publié cette recette. Je suis folle des tomates séchées, que je mets partout: sauces, pizzas, salades…

  • Lucia

    quest’anno il sole cocente purtroppo non è stato clemente…comunque io li adoro li metto quasi ovunque.
    Buonissimo il pesto per farcire le tartine.
    ciauu

  • zorra

    I tried to dry some tomates, too. But I had some problems: http://kochtopf.twoday.net/stories/893482/
    :-(

  • Gracianne

    Elvira et Cenzina, vous avez tellement de chance d’avoir suffisamment de soleil pour secher vos tomates! Je crois que mes petites tomates de banlieue parisienne vont devoir secher dans le four..

  • Marc

    Il y a des san Marzano tomates en Belgique maintenant, mais pas du soleil :(

  • http://lacuocapasticciona.blogspot.com/ vally

    Singrid ciao.. ho un bisogno urgente di chiederti un favore… se riesci rispondimi grazie mille in anticipo..

  • Pingback: Pomodori secchi « Stasera per cena