Risotto con cozze e pancetta

Un po’ una chicca questa. Non tanto per l’ormai scontato abbinamento molluschi + pancetta quanto per l’origine del riso. E un carnaroli coltivato nella pianura di Sibari (Magna Grecia, Enotria, vi suona?) dalla cooperativa agricola terzeria, un riso calabrese insomma. Comprato quest’estate.

riso 150g
vino bianco 2 bicchieri
cozze 500g
pancetta tesa 2 fettine spesse 5mm
scalogni 2
burro 50g
brodo di pesce (meglio se fato in casa) qb
zafferano una punta
parmigiano gratuggiato 30g
prezzemolo tritato 2 cucchiai

Pulire le cozze e metterle in una pentola con un bicchiere di vino e lo zafferano, farle aprire a fuoco vivace, mettere le cozze da parte e filtrare il liquido. Togliere le cozze dal guscio e conservarne alcune intere per decorare.
Mettere su un risotto classico: far appassire lo scalogno tritato con metà del burro, aggiungere la panceta tagliata a dadini, far rosolare e aggiungere il riso, mescolando finché non si sia tostato. Sfumare con il secondo bicchiere di vino. Aggiungere il liquido di cottura delle cozze e, man mano, il brodo fino a ultimare la cottura del riso. Spegnere e mantecare con il resto del burro e il parmigiano. Aggiungere le cozze e il prezzemolo, decorare con le cozze intere e servire.

Condividi :Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Google+0Pin on Pinterest4Email to someonePrint this page
0
  • Lorenzo

    Provato con un pò di olio nel soffritto al posto del burro? E’ ottimo, piu’ digeribile e con meno colesterolo,due etti di riso vanno cumunque bene

  • angelo e giada

    Ottimo, soprattutto perchè CALABRESE!

  • stefy

    potrei morire leggendo un blog cosi!!!!

  • Sigrid

    Molto lieta di ospitare il maestro incontestato del risotto (tu si che hai quella rba nel dna, tdt!)
    Il riso lo mescolo in continuazione comunque, è solo che sono abbituata a metterci un po’ di burro, prossima vez provo senza :-)

  • tdt

    Non serve il burro. Viene più leggero, basta rimenarlo alla grande durante la cottura, cosicchè il riso perda il suo amido e leghi il risotto. Aggiungerei una foglia di alloro al soffritto.

  • Papilles et Pupilles

    thanks a lot !

  • Sigrid

    P&P: Carnaroli and Arborio are both rices from the ‘superfino’ category, are go both well enough for risotto since they tend to remain a bit ‘al dente’. I almost always prepare risotto with carnaroli or vialone nano but that’s just a matter of personal preferences ;-)

    Perec: Bene, ci sentiamo per l’inizio della settimana prossima allora! baci!

  • perec

    per questa sera non ci sono problemi! fammi sapere tu quando sei libera. per me, la settimana prossima va anche meglio.

  • Papilles et Pupilles

    What a wonderful picture ! And I love risotto.
    You say (I suppose because I do not speak italian and I haven’t learn since last time … ;o)) to take carnaroli rice isn’t it ? What about arborio ? better ou not ?
    thanks !

  • Elvira

    La photo est tellement belle, qu’on en mangerait dès le matin, de ce risotto!

  • fiordizucca

    mi viene gia’ fame di primo mattino! il riso sembra bello da qui. la combinazione con la pancetta e’ sicuramente origianle nonche’ bizzarra ma e’ un po’ come quando si mischiano i gamberi con i funghi o il pesce con la carne come nella paella..tutto fa brodo se lo si accosta con criterio, come fai tu! :)