Mousse au chocolat

Niente da fare, ricado, con voluttà, nel vizio della cioccolata. Di nuovo una ricetta veramente velocissima (missà che la parte più dificile della ricetta è… l’attesa!) e ad altissimo tenore di soddisfazione :-)

cioccolato fondente 150g
uova 5

Far scioglere il cioccolato spezzettato (meglio a bagno maria). Separare i tuorli dagli albumi. Fuori dal fuoco, aggiungere i tuorli, un a uno, al cioccolato. Montare gli albumi a neve e incorporarli delicatamente al composto di cioccolato. Versare la mousse in ciotoline e metterla al frigo per almeno 2 ore prima di consumare.

Condividi :Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Google+0Pin on Pinterest3Email to someonePrint this page
0
  • Silvia

    Scusa, ma non ci va lo zucchero?
    Grazie

  • chiara&teo

    ciao, oggi sono pigra e ho deciso di fare un giro sulle pagine “vintage” del cavoletto, questa ricetta è già in agenda per una cena in settimana, sei troppo preziosa!!!
    chiara

  • koan

    Ciao! Ho usato la tua ricetta giusto stamattina e ne ho approfittato per aprire un Blog culinario tutto mio! Ho messo pure una foto del risultato… se vorrai farmi visita ne sarò felice (http://fabien.wordpress.com/)… Ciao ciao

  • fiordizucca

    Sei invitata al nuovo “If I were” meme..lanciato da Gaietta , e per chiunque avesse qualche minuto per conoscersi meglio e farsi conoscere :)

  • fiordizucca

    delicious! :)

  • Anonymous

    brownies fatti ieri sera tardi, già spazzolati da noi e dagli ospiti. Mousse au chocolat in arrivo sulla mia tavola…domani?
    Debbo comprare la cioccolata!!!
    ciao buona domenica
    Momi

  • Anonymous

    Dì la verità, perversa di una Cenzina, queste sconcezze le fai per vedere se qualcuno si collega anche al sabato, a casa, a sue spese ? Ebbene siiiiiiiiiiii. Che la cioccolata (belga, ça va sans dire!) sia con te. K.

  • Elisa

    Ecco, mi serviva proprio un dessert veloce per stasera! E visto che il cioccolato piace tanto a chi dico io, mi sa che il successo e` assicurato :))

    Grazie!

    Ciao,

    Elisa