Pumpkin pie (crostata alla zucca)

Oggi (misteri della technologia: non sono più in italia ma scrivo lo stesso :-) ho pensato stupirvi con degli effetti speciali… Insomma, invece della solita grata, una realizzazione artistica che ricorda l’autunno ;-)) (ehbeh, ce ne voleva tanto, di immaginario, per arivare a questa!)

pasta frolla (300g farina, 150g burro, 150g zucchero, 3 tuorli, un pizzico di sale)
polpa di zucca 500g
panna 100g
burro 50g
zucchero 50g
sciroppo d’acero 2 cucchiai
cannella macinataun cucchiaino
zenzero, noce moscato, garofano – macinati mezzo cucchiaino ciascuno

Preparare la frolla e farla riposare al frigorifero. Tagliare la polpa di zucca a pezzi e cuocerla per una ventina di minuti, con 4 cucchiai d’acqua in una pentola col coperchio. Togliere poi il coperchio e lasciar asciugare la purè di zucca.
Passare questa purè al mixer, aggiungere la panna, il burro, lo zucchero, lo sciroppo d’acero e le spezie. Stendere due terzi della frolla, rivestirne una teglia (24cm) e cuocere in bianco per 15 minuti a 180°. Versare il composto di zucca e infornare di nuovo.
Se avete un po’ di tempo nella frolla rimasta, ritagliare delle foglioline (con una rotella tagliapasta) e 5-6 spaghetti. Dopo 20 minuti di cottura del ripieno (in modo che si sia solidificato, sennò affonda tutto), togliere la crostata dal forno e deporci prima le strisce, a mo’ di rametti contorti, poi le foglioline. Spennellare questa decorazione con del tuorli sbattuto con un goccio di latte e infornare di nuovo per 15- 20 minuti, finché la superficie sia dorata. Far raffreddare completamente prima di servire.

Condividi :Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Google+0Pin on Pinterest3Email to someonePrint this page
0
  • Carmela

    Ciao sigrid, ho trovato questa favolosa ricetta per la crostata di zucca…ho notato però che bisogna mettere due cucchiai di sciroppo d’acero…io purtroppo vivo in un paesino e qui nn riesco a trovarlo da nessuna parte…quindi mi chiedevo si deve proprio mettere, lo posso sostituire con qualcos’altro? o ci devo rinunciare..cmq comlimenti…

  • Pingback: Pumpkin Pie | Ricette Gustose

  • Pingback: eLLeGi.net » Blog Archive » Pumpkin Pie

  • Pingback: E voi? Di che zucca siete oggi? | il cavoletto di bruxelles

  • Pingback: Pumpkin Pie - Le ricette di GnamGnam - Ricette di cucina

  • Roberta

    @C V …io l’ho fatta paro paro… e ti assicuro che non ci aggiungerei nulla…
    poi comunque, sai, di ricette ce ne sono un’infinità…ma allora non è più la ricetta di cavoletto…eh… ;-D

  • Roberta

    siccome ho deciso di lasciare segno di ogni ricetta tua che ho provato…e stasera ho giusto due minutini…
    questa l’avevo già scritto altrove, di averla fatta…
    e mi è venuta identica…anche le foglioline :-)))
    poi al super ho trovato questa zucca napoletana ( di cui ignoravo l’esistenza) davvero buona, dolcissima e pastosa…
    grazie ancora!!!

  • C V

    Nessuno ha notato la mancanza di uova in questa ricetta? Ho controllato adesso altre ricette in Americano e tutte hanno minimo 3 uova e qualche volta 4. Mi chiedeva mentre la faceva, Ma come si diventa solida se è tutto panna e polpa?
    E allora da testa mia ho agguinto un uovo e un po’ di farina (che non ci doveva essere). Il gusto è buono ma era troppo moscio. Per forza!

  • Anonymous

    Che meraviglia! E che meraviglia il blog! Grazie da un’aspirante pasticcera
    E.

  • fiordizucca

    bellissima e bravissima, come sempre :)