Feed RSS

Archivi del mese dicembre, 2005

« Post precedenti

Auguri!

sabato 31 dicembre 2005
Auguri!

… Le seul fait de rêver est déjà très important.
Je vous souhaite des rêves a n’en plus finir
et l’envie furieuse d’en réaliser quelques uns.
Je vous souhaite d’aimer ce qu’il faut aimer
et d’oublier ce qu’il faut oublier.
Je vous souhaite des silences.
Je vous souhaite des chants d’oiseaux au réveil
et des rires d’enfants.
Je vous souhaite de résister à [...]

Tortino di castagne, sedano rapa e cioccolato

venerdì 30 dicembre 2005
Tortino di castagne, sedano rapa e cioccolato

Vist che ormai sono state publicate tutte le entry del concorso cioccolato, colgo l’occasione per rifilarvi la ricetta che ci ho proposto (anzi, se volete votare per me è da queste parti…) La ricetta è di Karl Baumgartner, e mi ha subito intrigata da morire, sia per la presenza del sedano rapa (che mi piace [...]

Dal Quagliaro

giovedì 29 dicembre 2005
Dal Quagliaro

Se siete alla ricerca di un ristorantino che vi garantisca esperienze gastronomiche di alto bordo allora questo posto sicuramente non fa per voi. Se invece vi va di mettere da parte le pretese gastronomiche per addentare uno spicchio di Roma dimenticata e che non avete problemi a spostarvi fin dentro delle periferie perdute dal [...]

Arma e Cavoletto nel meraviglioso mondo molecolare

mercoledì 28 dicembre 2005
Arma e Cavoletto nel meraviglioso mondo molecolare

Tutto cominciò il giorni in cui Mara, in seguito a un attaccamento di bottone con un cuoco sconosciuto nel reparto ‘cucina’ della sua feltrinelli preferita, acquistò questo libro. Il gelato estemporaneo e altre invenzioni gastronomiche. Sottotitolo: mangiare sano e gustoso con la cucina molecolare. Eh vabbè, direte voi, e allora? E allora è successo [...]

I racconti del vino

martedì 27 dicembre 2005
I racconti del vino

Regali di Natale in ritardo? Ecco una cosetta che piacerà agli amanti di succo d’uva fermentato… I racconti del vino sono esattamente quindici storie per quindici grandi bottiglie, o quando la strada di una winewriter – Chandra Kurt – incrocia, per caso o per fatalità, quella di personaggi quasi sempre da romanzo e, accessoriamente (ma [...]

I salumi di Paolo Parisi

martedì 27 dicembre 2005
I salumi di Paolo Parisi

Ho sentito il nome di Paolo Parisi per la prima volta quando il ragazzo al banco della macelleria Liberati ha detto, anzì, sussurato, con un’aria complice venata di gola e di misticismo, che Oggi ci sono anche i salumi di Parisi…
Due piccoli assaggi più tardi ( pezzettino di prosciuto e lardo – che poi hanno [...]

Una fazza, una razza…

lunedì 26 dicembre 2005
Una fazza, una razza...

Beccatti alla cena della vigilia… Sulla vostra destra, la tradizionale pitta ‘mbrigliata calabrese, dolce tipico fatto con un impasto tirato sottilmente, farcito di noci, uvetta, miele. Sulla vostra sinistra, arrivati lì grazie a un amico egiziano che ha passato la vigilia con noi, dei dolcetti siriani – tipo kataifi per intenderci – fatti con spaghettini [...]

Bûche chocolat orange

venerdì 23 dicembre 2005
Bûche chocolat orange

Un Natale senza bûche de Noël non è un Natale, quindi… eccovela qua (Sì che mi rendo conto che 60 millioni di italiani non la pensano proprio come me su questo punto, ma che ci debbo ffa? ;-)). Francamente ancora non ho capito se questo dolce a forma di tronchetto esiste in una qualche forma [...]

Top 5 (meme)

venerdì 23 dicembre 2005
Top 5 (meme)

Fine anno, tempo di classifiche e premiazioni. E, nella serie cantiamo e suoniamocela da soli, traduco e rispondo al meme che mi ha gentilmente rifilato Claire. Trattasi non di premiare se stessi ma semplicemente di dirvi onestamente quali sono i propri post preferiti. Un’occasione anche per me di guardare un po’ quel che è stato [...]

Cannaricoli

venerdì 23 dicembre 2005
Cannaricoli

Oggi, piccolo laboratorio illustrato di pasticceria natalizia calabrese.. (eh si, ci ho preso gusto a spiegarvi le cose per filo e per segno). In realtà, queste cosette non le ho cucinato io ma la mia suocera Ermelinda, io stavo lì in qualità di osservatrice volontaria, con magari la mezza idea di tramandare anch’io un giorno [...]

« Post precedenti