Tartufi al peperoncino

Beh, ecco, non ce l’ho fatta neanche io a snobbare la sanvalentino… (ndr: Rémy, hai perso!!) E vi propongo per l’occasione una versione casalinga del terrifficante cioccolatino magnum al peperoncino (una curiosità che mi volevo togliere da un po’ e poi era anche l’occasione di testare il cioccolato Bernardi trovato da Passion Chocolate …:-))

cioccolato fondente 70% 300g
panna fresca 300g
miele 60g
burro 70g
peperoncino in polvere q.b.
cioccolato fondente 300g
cacao amaro in polvere 100g

Far sciogliere il cioccolato a bagnomaria. Portare a ebollizione la panna con il miele e versarla in 3 volte sul cioccolato fuso, mescolando bene. Aggiungere infine il burro a temperatura ambiente e mescolare ancora. A questo punto aggiungere il peperoncino (non posso darvi la dose che tut dipende da quanto è piccante quello che usate voi, io ne avrò messo un cucchiaio abbondante, comunque sia, aggiungere una punta alla volta e assaggiare fino ad arrivare all’intensità piccante che vi piace).
Lasciar riposare questa ganache al fresco finché sia ripresa. Formare con la ganache soda delle palline grosse quanto una nocciola (per i cuoricini basta clare la ganache ancora liquida negli stampini da ghiaccioli ikea :-) e riporre al fresco. Far sciogliere il cioccolato fondente, passarci le palline di ganache, far sgocciolare e passare nel cacao in polvere. Far rassodare prima di servire.

Condividi :Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Google+0Pin on Pinterest3Email to someonePrint this page
0
  • Matias

    Ho provato con il recioto della Fratelli Vogadori, veramente buono!!!

  • anonima delusa

    ho provato proprio questa sera a preparare i favolosi tartufi al peperoncino…che favolosi sono solo in foto!!! ho seguito il procedimento esatto ed ho utilizzato gli stessi ingredienti con le stesse dosi. Anche se il gusto era buono la consistenza non si prestava a formare le palline, anche dopo aver aspettato un pò di tempo. A proposito di tempo e tempi…lei non li menziona nella preparazione di questi dolcetti. inoltre credo che le ricette debbano essere spiegate molto meglio se lo scopo è quello di aiutare gli utenti a replicarle. nella cucina non basta mischiare gli ingredienti, bisogna farlo in un certo modo, e credo che debbano essere spiegati i passaggi fondamentali…insomma, stasera ho gettato soldi e tempo a prepapare un tipo di dolce che non sarebbe mai venuto fuori da questo procedimento.
    cordiali saluti

  • Sigrid

    an vedi!! (va pure detto che farei meglio a rileggerli i miei comment…)
    allora: la ganache (ricetta e procedimento qui sopra) è una specie di crema fatta di cioccolata e panna, più o meno densa a secondo dell’utilizzo, che serve per riempire cioccolatini, fare tartufi e farcire alcune torte. Spero sia un po’ più chiaro così?

  • Pescenaufrago

    Infatti hai scritto “Marc”! hehehe
    Bene: che cos’è quindi una “ganache”?
    ;)
    Marco

  • Sigrid

    Marc: è che con questo mio dannato/amato pc mi si saltano le o in continuazione Quindi soda, cioè quando si sarà rappresa :-))

  • Marco

    Ciao, cosa significa “ganache sda”?
    Marco

  • Sigrid

    Hihihi, vabbene! ma vi dico subito che passiamo nel dominio francofono se non peggio (fiammingo!)… :-))) Appena posso, posto!

  • Gourmet

    Allora beccati el MeMe delle canzoni da me!!!:-)))
    Devi postare le tue 7 canzoni della vita….
    Il tam tam nasce da Happycook…. ora tocca a te cara Sigrid!!!
    Come a nascondino!!
    Su che siamo moltoooooooooo curiosi!!
    Ah ah ah…
    Sandra

  • Sigrid

    Ma mi sfugge qualcosa? che è sta storia dele canzoni???

  • Elisa

    lavinium: ti avevo chiesto cosa ne pensi del Banyuls pensi con questi cioccolatini…giusto per conoscere il parere di un esperto, diverso da quello che ho in famiglia (la mia sorellina :))

    Delle tue canzoni preferite amo Brilliant Trees come tutta la produzione di David Sylvian…se faccio in tempo, posto stasera.

    Ciaps!

  • RoVino

    Qualcuno conosce le mie canzoni preferite? Perché non partecipate anche voi? La cosa mi sembra divertente. Lo so, le canzoni non si mangiano, ma fanno tanta tanta compagnia :-D
    Roberto

  • Elisa

    Si’, si’ e` senz’altro una ganache…i tartufi nella teglia e senza involucro duro :))

    La fanno semplice, al peperoncino e la nuova e` al caffe’ + canditi (che a me non piacciono :))

  • Sigrid

    Elisa: si, certo, refuso senza colpa :-))) bella però tutta quella cioccolata :-)) Cmq, per quanto riguarda la pistocchi Daniela diceva che a leggerne gli ingredienti e ad assaggiarla sembra una specie di ganache…. (bah, rifare i tartufi e versare il ripieno in una teglia?? :-)))

  • Elisa

    Pistocchi, Sigrid :)

    Mi spiace, io l’ho comprata in questa occasione, penso ti sarebbe piaciuto vedere le belle opere realizzate con il cioccolato. So solo che non ha uova, burro o farina…ti posso dire che e` morbida, pure all’esterno, mentre mi sembra di aver capito che le tue ganache hanno un involucro duro…sono tonta non avevo capito :)

  • Gourmet

    :-( Auguri!! Auguri…sono in ritardo..:Sob…
    Ma questi se vengo a Roma me li fai lo stesso, vero???
    :-)
    Buonissimi…e per me Peperoncino e cioccolato!!
    Gnum…

  • Sigrid

    Ah!! Quel peperosso!! ora ci sono…
    Elisa: 300g di fondente 70% sono per la ganache, gli altri 300g pssono anche essere un pchino più scadenti e servono per la ‘copertura’, insmma per passarci dentro le palline di ganache.
    Ma euhm… ce l’hai per caso la ricetta della torta pisticchi???? :-)

  • Elisa

    Mi piacciono molto le ganache, anche quelle al peperoncino, come la torta pistocchi…

    Sigrid, volevo chiederti, per gli ingredienti, di cioccolato fondente solo 300 gr o 600? C’e` una ripetizione, credo una svista :)

    Per Lorenzo: anche io ci ho pensato subito, siamo due scemi? :)

    Per lavinium: e del Banyuls che ne pensi con questi cioccolatini?

    Happy valentine a tutti!

  • Anonymous

    Peperosso…Bernardi…
    Vabbè Sigrid…hai ragione, solo io potevo tirar fuori una roba del genere…:-)
    :-)

  • gli scribacchini

    E si Cenzina, ho perso ma non sai cosa.
    Dovrò lanciarmi nella pasticceria e, per punirvi, pubblicherò tutti i miei orrori. :-)

    Come al solito non so se fare i complimenti alla fotografa o alla cuocartista.
    Remy

  • Sigrid

    L: non ho mica capito!! ??

  • Lorenzo di Pianogrillo

    Cioccolato Bernardi…peperoncino, rosso? Attiene?
    :-)
    L.

  • fiordizucca

    concordo sul Recioto, uno dei miei preferiti.

    happy valentine Sigrid :)

  • RoVino

    In questo caso, senza esitazione, mi butterei su un Recioto di Valpolicella con qualche anno sulle spalle, intenso, fruttato, ricco di profumi, dal gusto dolce ma non stucchevole.
    Se lo trovi (altrimenti fattelo spedire) è eccezionale quello di Pier Paolo Antolini (045 7755351), puoi dirgli anche che hai avuto il suo nome da laVINIum.

  • gli scribacchini

    Vavoooovaaa. Fuoco e fiamme in casa Cavoletti ? Bisous. Kat

  • zorra

    Que belli sono!

  • Gracianne

    Che carini! Encore une qui sait meler douceur et passion…Bonne St Valentin, Cenzina.

  • nuez_

    slurp