Feed RSS

farina 200g
uova 2
sale una presa
olio d’oliva un cucchiaio
per il pesto di zucchine:
zucchine 2
olio d’oliva 1 dl
basilico 10 foglioline
pinoli 4 cucchiai
ricotta 250g
parmigiano 1 cucchiaio
olio al tartufo 1 cucchiaio
sale & pepe

Preparare la sfoglia impastando la farina, le uova, l’olio e il sale. Lasciar riposare per mezz’ora e tirare la sfoglia il più sottile possibile. Con una forchetta lavorare la ricotta con il parmigiano, sale e pepe. Deporre dei mucchietti di ripieno sulla sfoglia, coprire con una seconda sfoglia. sigillare bene e ritagliare i ravioli. Per il pesto prevevale la buccia delle zucchine con un pelapatate, sbollentarle in acqua salata, scolare e sciacquare con acqua fredda. Passare le bucce di zucchina al mixer insieme al basilico, una presa di sale e aggiungendo l’olio a filo. Far arrostire i pinoli in una padella antiaderente senza grassi. Cuocere i ravioli, versare il pesto nelle fondine, aggiungere i ravioli, i pinoli, due gocce di olio tartufato e finire con dei fili di pasta avanzata e di zucchina fritti.

Categorie: formaggio, pasta
Scritto da Sigrid mercoledì 3 maggio 2006

  • Gourmet

    Ehila!!!
    :-)
    Bentornata… ;-)

  • La Ballera

    si si bentornata e …. finalmente una bella idea sul riciclaggio della pasta avanzata!!!
    Grande!

  • Anonymous

    Che bello, quando descrivi tu una ricetta sembra tutto così facile!
    Bravissima
    Chiara

  • alice e il vino

    cara cenzina, guardo spesso il cavoletto, e trovo che ci siano un sacco di ricette gustose…mancano i vini!
    chissà se avrai voglia e tempo di dare un okkio al mio blogvino…..
    nel frattempo ti consiglio per questo piatto un buon chardonnay barrique del collio °(da servire nei ballon possibilmente)° che si sposa bene anche con il tartufo che hai messo nei ravioli….
    ah! magari ogni tanto mi prenderò qualke ricetta se per te va bene!!? ?-)
    ciao e grazie

  • rosso fragola

    buoniiii!!!
    Li provo li provo li provo…
    Si, ma quando?
    Vediamo…La notte porta consiglio…Ed i piatti migliori!
    Ciao Cavoletto!

  • danielad

    Nella descrizione della ricetta nn hai più specificato se l’olio che aggiungi alle zucchine è l’olio di tartufo.
    Se mi consenti un’osservazione io preferirei non usarlo perchè si tratta in realtà di olio con aromi artificiali, a meno che non sia di produzione propria, allora non metto bocca, ma quelli in vendita sono tutti così.
    Meglio poco tartufo vero, non credi?

    Per il resto mi pare una ricetta ottima e come al solito presentata molto bene.

  • Gloria

    L’olio al tartufo è proprio una chicca per questo piatto!

  • Camille

    Je viens de passer 8 jours inoubliables à Venise et j’en ai profité pour remplir (et c’est un euphémisme) ma valise de toutes sortes de merveilles qu’on ne trouve que dans ton pays, dont un “stampo per ravioli” : tu dois lire dans mes pensées ! J’avais justement acheté de la ricotta qui n’attendait que ta recette pour passer à la casserole. Merci.

  • grazitaly

    L’ho fatto fare a mia moglie questo piatto,grazie per la ricetta.
    E’buonissimo.