Crème brulée di zucca e parmigiano

Giuro, è l’ultima :-) In realtà qui si tratta di una fausse crème brulée data che è salata e che la crosticcina di sopra è fatta essenzialmente di parmigiano e non di solo zucchero come vorrebbe invece la prassi. Notare che se preferite potete farla dolce questa cremina (tanto la zucca ci sta bene, basta togliere sale e spezie e aggiungere zucchero e qualunque altra cosa di gradimento prima di far caramellare con solo zucchero.

purea di zucca 400g
panna 2dl
uova 3
paprika dolce affumicato 1 cucchiaio
sale & pepe
parmigiano grattuggiato 8 cucchiai
zucchero di canna 4 prese

Passare la pure di zucca, la panna e le uova al mixer in modo da ottenere una crema omogenea, aggiungere la parika, sale e pepe e versare in recipienti individuali resistenti al calore. Cuovere al forno e a bagno maria (sistemando tutti i ramequins in una teglia più grande nella quale versate un fondo di acqua) a 150° per circa 45 minuti o finché le creme si saranno addensate. Lasciar raffreddre completamente. Accendere il grill del forno, cospargere ogni cremina con due cucchiai di parmigiano e una presa di zucchero e passarle una a una sotto il grill finché il parmigiano sarà dorato e lo zucchero brucciacchiato. Lasciar intiepidire e servire.

ps: ma possibile che nessuno ancora abbia notato la cavoletto playlist?? (giù, nella colonna di sinistra)

Condividi :Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Google+0Pin on Pinterest5Email to someonePrint this page
0
  • Manu

    Ciao, non riesco proprio a trovare la paprica affumicata, addirittura in dei negozi spalancano gli occhioni quando la chiedo! Qualcuno sa dove la posso trovare a Firenze o anche on-line?
    grazie mille

  • Pingback: E voi? Di che zucca siete oggi? | il cavoletto di bruxelles()

  • violacea

    La cavoletto playlist nel mio pc non compare…ma dì un po’, forse che la nostra conversazione su msn per istallare il file audio sul “famoso post” ti ha dato l’ispirazione???

  • Piperita

    cioè, adesso mi posso dilettare a guardare le foto, leggere i post e pure ascoltare la tua musica???

    Ma quanto sei avanti???
    Miglia e miglia!
    ;-DD

  • olipal

    Ciao, non è possibile, nella playlist c’è La vie ne vaut rien!!! E’ una canzone bellissima, l’ho ascoltata alla radio una volta che ero a Parigi e poi l’ho cercata per le strade di St Germain e l’ho cantata al padrone di un negozio di dischi, perché non mi ricordavo il nome. E lui ha trovato il cd!!! Non so come ha fatto in effetti :-)
    La sto ascoltando ora da te, e mi ricorda la mia migliore amica, che era nata a Bruxelles e che ora purtroppo non c’è più, l’aveva tradotta per me.
    A presto, grazie!

  • Diamanterosa

    La playlist l’avevo notata (vinco qualcosa io, invece?) cercando un’altra ricetta. Non solo, ma te la copierò al più presto. Si capisce molto dai gusti musicali. Bella, davvero.

  • Anonymous

    Ehem. Dopo aver guardato meglio, ho visto che, in effeti, c’era gia T.Fersen. Quindi… Mea culpa.
    Non dico piu niente.
    Nadia-con-gli-occhi-chiusi (e le orecchie…?)

  • Fabienne

    C’est réellement sublime !

  • chiara

    Ottima ricetta e selezione musicale!

  • Anonymous

    Si si, l’avevo notata. Ma Obispo no, dai!! C’è Thomas Fersen per esempio che sará un po piu…sottile diciamo.
    Et merci pour ces belles recettes, je suis devenue accro. Mes muffins aussi étaient tout plats. Pourtant l’avevo frullata la purea. Lo juro!
    Insomma.
    Un bacio della svizzera

    Nadia

  • Sigrid

    hihhi: appunto a proposito del quadruple post (cosa vinco??), è che stamattino stavo uscendo, blogger è andato in tilt – nel senso che diceva di non pubbliacre e invece… invece… :-)) vabbe insomma rettifficato tutto :-)
    ps: zucca finita però… al mercato è ancora pieno :-P (chissàchissà)
    By the way: mi sono fatto il giro largo per tornare a casa, passando dalla magliana e più precisamente dal lidl magliana, è proprio uguale identico – quasi – all’aldi belga, non ho avvistato stampi altri che uno antiaderente da plum cake, ma ho preso le farine che tanto avete decantato… (proverò, anche se mi duole non poterli usare col lievito madre :-)

  • Anonymous

    la prossima persona che scrive della quadrupla ripetizione …
    vince un viaggio a trescore balneario

  • fla

    è impazzito il mio pc o il post è ripetuto 4 volte???!

    Fla

  • Gloricetta

    Cavolo!! La Cavolettetto play list è fortissima. Fa piacere conoscere anche i tuoi gusti musicali. La zucca l’hai finita? Glò

  • cat

    ti deve essere piaciuta veramente molto questa cremina di zucca!:-) anche la play list per deliziare tutti i sensi…sei sempre troppo avanti! saluti golosi cat

  • Anonymous

    nessun mental disorder, cuochetta… relax!
    mo’ ci potrebbe essere anche qualche dispettoso che dissemina comments in tutte le 4 uscite…
    ;-))
    golosastro

  • cuochetta

    ma è il mio computer che è andato o vedo il post della cremè brulèe postato 4 volte???
    Help
    Ho le traveggole….

  • Paola

    Obispo!!! :p
    Ti consiglio Keren Ann (solo i primi due album in francese) e Benjamin Biolay come francofoni.
    Kings of Convenience, Stina Nordenstam e Thomas Dybdahl, scandinavi anglofoni.
    E Cristina Donà per gli italiani.

  • Saffron

    Dopo tutte queste ricette comincerò a mangiare la zucca!
    e…in effetti non avevo fatto caso alla tua playlist!