Muffin di zucca e prugne

hum, beh, si, son muffin piatti… :-)) E la colpa è mia che (mentre la ricetta prevede polpa di zucca in scatola) ho preferito schiacciare la polpa di zucca cotta invece che di frullarla, in modo da sentirne ancora un po’ le fibre nell’impasto. Quest’ultimo di conseguenza però diventa più pesantuccio e non si alza. Et voilà! Come confezionare dei muffin piatti!
La ricetta viene dal libricino Courges, potirons et autres cucurbitacés scritto da Estérelle Payany, (ancora) una blogger francese. Ora, questi muffin vengono comunque buoni, sono dolci ma non moltissimo e vanno in effetti bene per brunch e collazioni salutistiche, la cosa curiosa è che ogni volta che qualcuno li fa sembra che vengano con un faccino diverso (vedere il risultato di Mercotte e quello di Anaik :-). Comunque, se li fate a casa – e a condizione di frullare la zucca – dovrebbero venire molto meglio dei miei. L’ho già detto… è tutto colpa della zucca! :-P

purea di zucca 400g
farina 275g
prugne secche 125g
burro 125g
latte 125ml
zucchero 100g
uova 2
lievito per dolci 2 cucchiaini
rum 2 cucchiai
sale una presa

Mescolare la farina, il lievito lo zucchero e il sale. Aggiungere la zucca (cotta al vapore, sbucciata poi frullata). Affettare sottilmente le prugne. In un’altra ciotola, sbattere le uova, il burro fuso, il rum e il latte. Aggiungere infine il composto secco a quello umido, mescolare e versare l’impasto in stampini da muffin, preferibilmente in silicone (senza pirottino). Far cuocere per 30 minuti a 170° e lasciar raffreddare su una griglia. Mangiateli tiepidi che sono più buoni!

Condividi :Share on Facebook3Tweet about this on Twitter0Google+0Pin on Pinterest0Email to someonePrint this page
0
  • http://www.idolcidicaia.blogspot.com caia

    ciao Sigrid,
    ho provato i muffin, sono buonissimi!
    volevo dirti che ho pubblicato la ricetta sul mio blog, spero non ti dispiaccia! (ho messo il link)
    buona serata

  • Lorenza

    ciao Sigrid,
    anch’io ho frullato bene la zucca e il risultato è stato: MUFFIN PIATTI! Ma davvero, a me i Muffin tipo Starbucks non sono mai venuti…magari! Anche con tutte le più buone intenzioni, il risultato è qualche volta più gonfio, altre volte meno, ma mai all’altezza del nome “Muffin”. Poco importa, questi mi sono venuti buonissimi!
    Presa dall’entusiasmo di aver scoperto lo sciroppo d’acero (io l’ho trovato all’Ipercoop)necessario per fare “Cake con zucca, noci pecan e sciroppo d’acero”, ne ho aggiunto un pochino anche qui…mi piace proprio!

  • http://chezmoi72.blogspot.com/ Romy

    Li voglioooo! Chissà, a me, con che faccino mi vengono. Grazie, Sigrid, per questa bella ricettina: per una che ama la zucca come me, dovrebbe essere sempre Halloween! :)

  • Alice

    Ho fatto i muffin anche io, frullando bene la zucca… risultato: muffin piatti!
    Non è la prima volta che con ingredienti “pesanti” come la zucca i muffin non mi gonfino… mi sa che questo è l’ultimo esperimento che faccio! :-(

  • Lagio

    Ho sperimentato la ricetta dei muffin di zucca con prugne…
    Purtroppo avevo quasi finito la farina bianca per cui ho dovuto mischiarla con quella integrale.
    Il risultato è stato comunque all’altezza delle aspettative e i muffins non sono venuti piatti ; )
    confermo che frullando bene la polpa di zucca il risultato è assicurato.
    Grazie Cenzina!

    A me sono venuti 6 muffins + un’intera forma di plum cake (purtroppo ho solo 6 formine per muffin…e poi devo sempre integrare con altre tortiere)..per cui credo che con queste dosi i muffins che si ottengono sono più o meno una ventina, no?
    ciao

  • Alice

    oops, dimenticavo. Il negozio di viale Gottardo ha anche un sito internet:
    http://www.professionecucina.com
    Forse prima di decidere di andare si può fare un salto sul sito…

  • Alice

    Sigrid, sono andata ieri dopo il lavoro e devo dire che, almeno secondo me, vale la pena di farci un salto.
    Ha stampi e formine di tutte le forme e dimensioni, anche di alluminio. Pentolame e padelle in ferro blu e alluminio, e vari accrocci da cucina più o meno inutili ma gagliardissimi tipo un aggeggio che sbuccia detorsola e affetta le mele allo stesso tempo… Di fronte c’è un altro negozio, sempre loro e mi dice mia madre grandissimo ma più del tipo liste nozze e casalinghi generici.
    Insomma io se ce la faccio sabato ci torno.
    L’unica cosa, beh forse i pirottini mi sono sembrati un po’ cari, quelli medi 4,50 euro…
    Mi sa che se a Bruxelles costano di meno ne faccio una scorta quando vado a dicembre! ^-^

  • Anonymous

    con queste dosi quanti muffin si ottengono?
    ciao e grazie

  • Sigrid

    alice: mi farai sapere se vai??? (ps: infatti ti pareva che la marzia che da indirizzi vicino a piazza sempione non fosse quella che pensavo io! :-))

    esterelle: Bienvenue!! Je ferais bien de m’excuser tout de suite pour avoir estrophié ton nom! (désolée, je vais toujours plus vite que je ne devrais… ). En fait les muffins éteint bons, c’est juste qu’ils ne se sont pas levés (mais comme j’ai expliqué dans le post, c’était de ma faute: j’ai écrasé le potiron plutot que de le mixer… hum).
    Pour Paris: j’espère bien t’y rencontrer, là on essaye de mijoter une petite rencontre (au bar à manger genre ;-), je te ferai savoir!!

  • esterelle

    L’ho provato con le carotte e viene bene anche, ma preferisco il sapore del potimarron (non so come si dice questa zucca in italiano).
    Ma poverina cenzina con i tuoi muffin piatti, veramente sono buoni normalmente ! Sicome tu vieni a Parigi, sarebbe felice di farti assegiare oltre cose con zucca (o no !!!!).
    PS il mio nome e “payany”, con due Y… un po strano, lo so, ma non si sceglie !

  • Alice

    wow ci vado oggi appena esco dall’ufficio! Grazie infinite per la dritta ^-^

  • marzia

    il negozio è in via gottardo a roma, vicinissimo a piazza sempione. per chi non lo conosce sarà una vera e propria delizia… una serie di stampi e stampini da quelli lisci a quelli iper decorati… e qualsiasi altra cosa si possa desiderare per la cucina. il civico non lo ricordo ma si trova sulla sinistra. entrata piccola e discreta ma grandi sorprese all’interno.
    alice… corri!

  • Alice

    Se Marzia parla di Roma si tratta di Viale Gottardo, che non porta la denominazione di “San”…
    :-)

  • Elisa

    Sigrid, si si, impazzisco per i dolci un po’ gommosi (in genere sono quelli con le macedonie e la frutta fresca nell’impasto).

    Per il Lidl, credo che il piu’ vicino a te sia in via della Magliana, 274.

    P.S. per le ragazze che hanno nominato via San Gottardo…ma a Roma o a Milano? :))

  • Alice

    marzia, a viale Gottardo dove, precisamente?
    Io abito poco prima di piazza Sempione e potrei farci un salto a piedi sabato mattina a viale Gottardo…
    Sigrid, c’è un Lidl vicino via Tiburtina, a via Galla Placidia. :-)
    Quasi quasi vado anche lì…

  • Sigrid

    marzia: dici che individuali siano più pratici delle teglie silicone da 9/12 muffin?
    (io ho quelli che in genere uso, che sono mille volte più pratici dei pirottini… Per le carote non vedo proprio perché no! (facci sapere!!)e comunque: ma dov’è via gottardo??

    alemu: i pirottini invece (ogni tanto li uso che fanno tanto ‘dolcetto da scartare’) si trovano nei negozi ben forniti in materiale di pasticceria, questi li ho presi credo accanto al mercato di cola di rienzo, sennò avvistati pure alla rinascente e alla metro in scatole di una paio di migliaia (ma versione pasticceria con bordi colorati che non è che mi fanno impazzire)- ne ho comprato pure con roselline stampate sopra, in inghilterra, ancora tutti da sfogare :-)). ps: quelli della lidl son ben 3 volte meno cari dei miei… solo che non saprei proprio dove trovarla una lidl a roma! ps2: gli sfondi colorati sono di cartoncino :-)

  • alemu

    ecco. ammetto la mia distrazione. proprio tu avevi scritto di questi muffin fra i commenti di gourmet!! e ovviamente ne attendevo la ricetta. curiosità: questi sfondi, come li metti? sono bbbellissimi!

  • alemu

    i pirottini!! ma dove li trovi sti pirottini? quanto agli stampi io la scorsa settimana li ho presi in antiaderente (2,90 euro al lidl!) e subito collaudati per muffin delicati (così li definiva la ricetta) alla noce moscata. questa settimana li hanno in silicone a 4.99 http://www.lidl.it/it/home.nsf/pages/c.o.20061023.p.Stampo_in_silicone_per_torte
    comunque: proprio la ricetta che aspettavo!! ne avevo già letto da qualche parte e zac, cavoletto sempre tempestiva!

  • marzia

    cosa succederebbe a sostituire la zucca con delle carote?

    ah…in viale gottardo ho trovato gli stampini per muffin individuali in silicone…

  • Staximo

    Grazie Cavoletto!
    :o)

    Cmq… con o senza cupola, con o senza congiuntivi, un muffin alla zucca deve essere buonissimo! :o)

  • Anonymous

    posso spezzare una lancia (mmm… fa medioevale??) beh… posso spezzare un ramo… a favore del cavoletto???
    io devo dire che di errori ne facciamo un sacchissimo tutti, perchè scriviamo in fretta, perchè non rileggiamo… perchè… non siamo dattilografi/e
    E a me, gli errorini del cavoletto me la rendono umana, vera, simpatica… ohé: si tratta di qualcuno che ha imparato l’italiano per amore e che è venuto in italia per lo stesso motivo..

  • Sigrid

    elisa: ma allora… tu e i miei muffin vi siete proprio trovati :-)))

  • Elisa

    Io ho sempre avuto una particolare simpatia per i dolci “bassi”…son strana? :)

  • Sigrid

    agli ordini

  • Staximo

    “…la cosa curiosa è che ogni volta che qualcuno li fa sembra che venghino con un faccino diverso…”

    Venghino signori venghino!!!!!! :o)

    Non sono la più adatta a dirlo perchè spesso anche io faccio pasticci linguistici ma… correggeresti per favore quella frase?
    :o)

  • Gourmet

    Cenzina.. a me son gonfiati bene!! :-D Prova ad aggiungere un pò di fecola di patate !! Se riesco la prossima settimana produco anche questi!
    Che son golosi eccome se lo sono, anche se più bassi!
    ;-)

  • golosastro

    gnammi gnammi gnam!
    finally, un dolcetto… alla zucca
    thks a lot

  • DoodleMarti

    Mi fai sempre venire fame…anche se ho appena mangiato… :)