Feed RSS
       

Des madeleines, encore

giovedì 9 novembre 2006

Solo che stavolta non si tratta di ricordi di proustiana memoria bensì di cosine da mangiucchiare che hanno la forma canonica della madeleine. Dico cosine perché in fondo è un fingerfood travestito da dolcetto: sono salate. ‘Immagginate’ due giorni fa e già rifatte un paio di volte, per rendere lussuoso e speciale qualunque aperitivo improvvisato… L’unico rimpianto è che queste madeleine salate non facciano la classica gobba (eh vabbe non si può mica avere tutto).

madeleines parmigiano, nociole e tartufo nero
per circa 15 pezzi

farina 120g
parmigiano grattugiato 50g
farina di nocciole tostate 30g
burro 100g
olio d’oliva aromatizzato al tartufo nero 20g
uova 2
sale una presa
pepe macinato
lievito per dolci non zuccherato 1 cucchiaio

Sbattere le uova con il parmigiano. Aggiungere la farina, il sale, il lievito e la farina di nocciole, poi il burro fuso e l’olio al tartufo e un po’ di pepe. Mescolare bene tutto quanto e riempire a filo degli stampini da madeleine (o, se non ne avete, da minicake). Infornare a 180° per 15-20 minuti fino a quando le madeleines saranno belle dorate. Lasciar raffreddare su una grata.

Categorie: brunch & picnic, finger food, francia, torte, cake & muffin salati
Scritto da Sigrid giovedì 9 novembre 2006

  • sil

    a proposito di meraviglie dolci:
    nutro una smodata e forse malsana passione per le pasticcerie. sono una viaggiatrice low cost, si dorme in ostello, si mangia come si può: magari si salta pure(!), sì alla trattoria alla buona, no al ristorante di lusso, ma la colazione è sacra. mi affascinano i colori e i profumi delle botteghe, dei locali storici…romani di nascita e d’adozione unitevi: avete qualche posticino che valga la pena visitare? sarò nella capitale per due fine settimana: 11-12 e 18-19 nov.
    grazie mille

  • Kjaretta

    La ciotolina è semplicemente meravigliosa! Io sostituirei parte della farina con farina di farro, penso che esalterebbe l’olio al tartufo.

  • veronica

    JE VEUX LES MEMES ELLES POURRAIENT ETRE PARFAITES POUR LES FETES…

  • Mercotte

    et bien dis donc, elles sont originales, si j’ai bien compris il y a de l’uile de truufe, donc je me précipite..Dommage que je n’ai pas de déplacement prévu en ce mois de novembre surchargé?

  • alemu

    ciotolina bellissima. alla fine mi sa che mi tocca prendere sti benedetti stampini da madeleines…

  • mamina

    Encora!!! ma queste ne le voglio…

  • nini

    Mmm. j’adore cette recette!Je vais la noter, merci!

  • Stefanoreves

    Invitante. Peccato per le nocciole, ma è una questione prettamente soggettiva.

    Ciao, bel sito.

    Stefano

  • rosso fragola

    …dai, un pò di gobbetta ce l’hanno; è buon segno! :-))

  • tuki

    Queste le provo, ho giusto l’olio al tartufo in casa e anche due bei tartufini! per la gobbetta si potrebbe partire dalla ricetta di muffins salati..no?

  • Sigrid

    tuki: beh no, vedi, la gobetta della madeleine è oggetto misterioso (credo dovuta alla combinazione zucchero + uova?)… per quelle dolci aiuta far riposare l’impasto anche una notte, ho provato a fare lo stesso con l’impasto salato ma non cambia nulla. Se riproduci un impasto da muffin rischi che cresca tutta quanto la madeleine e a quel punto assomiglierebbe ancora di meno… a una madeleine… non so se mi son spiegata :-)) Comunque se a qualcuno viene la gobbetta, mi faccia sapere (si, è una supplica! :-)

    sil: ti dirò che io e le pasticcerie romane non andiamo proprio daccordissime :-))) Così sul momento ti direi di andare a vedere il biscottificio di trastevere (cfr un paio di post addietro), boni in via tagliamento se capiti da quelle parti (per la treccina con uvetta e i tortini di riso), dagnino (siciliano) nella galleria accanto a pzza repubblica, mizzica vicino a pzza bologna (forse più per l’arancino al sugo che non per il cannolo), il forno del ghetto & Dolce roma in via del portico d’ottavia al ghetto, josephine’s backery in piazza del paradiso (robine anglosassoni piene di glassa, diverse e divertenti), adreotti sulla via ostiense (tradizionale, alcune cose tra cui il millefoglie quando lo bechci di fresco e il cornetto idem, non sono male, è anche colui che ha fornito i dolci che si vedono in ‘la finestra di fronte’).
    ps: provare pure il pstacchio alla gelateria dei gracchi, dietro pzza cola di rienzo…

    …dai, chi è che se la sente di completare la listina??

  • Silvia

    Cornetti a Piazza Verbano. Biscotti e, se ti piace il salato, versione mini di: hamburgher, panini con petto di pollo, con alici e mozzarella, con roastbeef, con fiore di zucca e mozzarella, hot dog, croissant e chi più ne ha più ne metta … da Mondi a Ponte Milvio (Via Flaminia Vecchia)

  • margherita

    cavoletto, sei un mito! devi partire e sei ancora li’ a cucinare bonta’! si potrebbe dire:”una donna da sposare” se non fossi gia’ convolata …
    non mi dire che non hai nessun “panico – del – bagaglio”, se no la mia invidia/ammirazione diventa totale!

  • Gourmet

    ;-)

    Buon viaggio Sigrid!!!

    Mi raccomando.. connessione Gmail/ricette/photo!!
    Baci

  • ivysal

    ma mi sbaglio o tu hai partecipato al programma “Cortesie Per gl ospiti”?
    Ivana

  • lobelia

    che belle che buone! ma si potrà tentare un piccolo ripieno al formaggio? vado sempre sul leggero :-)
    vive la recherche!
    lobelia

  • sil

    grazie grazie grazie a tutte.
    ps: il biscottificio me l’ero appuntato appena l’hai postato ihihhihihi
    grazie

  • Saffron

    allora Buon Viaggio!queste madeleine le cucinerò di sicuro!!

  • Ivy

    Cenzina gli anonimi si sono dimenticati di dirti che hai scritto nocciole con una c solo nel titolo della ricetta! provvedo io cosi li freghiamo sul tempo!!!! :-) naturalmente scherzo! volevo sdrammattizzare! :-)
    complimenti anche per questa ricetta. ottimi abbinamenti, salvata e da provare al piu presto
    ciao ciao

  • http://qc-ne.blogspot.com marina@qcne

    Ciao Sigrid, lo sai che questa ricetta l’ho trovata paro-paro sul libro di Anna Moroni del 2009 “Cucina con noi”? Non vieni menzionata da nessuna parte, spero che te lo abbiano detto ;-))))

  • Pingback: Minimuffin al parmigiano e nocciole | gennarino wp