Feed RSS
       

Sadaharu Aoki mon amour!

venerdì 8 dicembre 2006

Ci avevo già accennato, in questa città dove c’è praticamente una boulangerie a ogni angolo di strada, caso vuole che – quasi – a farmi da forno sotto casa c’è la pasticceria di Sadaharu Aoki. E per forza ero curiosissima di questo giapponse trasplantato a parigi, poi a furia di frequentarlo me ne sono letteralmente innamorata. Immaginate un po’ tutta la meticolosità e la rafinatezza giapponese espresse nelle forme classiche della pasticceria francese…

Ovviamente sono le creazioni al tè verde matcha che più mi incuriosivano, qui l’éclair e il bamboo, una pasta sottile tipo genovese al tè verde framezzata con strati di crema pralinata. Poi ci sarebbe pure, nella foto sotto, il duomo matcha, farcito di pasta di azuki e accompagnato del suo macaron, e – no foto – il millefoglie sempre al tè verde (fantastica la sfoglia, croccante e lievemente caramellata), i financiers e le madeleines tè verde, la confiture de lait al tè verde e perfino i tartufi cioccolato/matcha.

Ah ecco, dimenticavo il cake… al tè verde (l’unica cosa che mi è parsa – pirsonalmente di pirsona – un pochino troppo forte dal punto di vista del dosaggio tè). Ovviamente poi non si fa solo lo spaccio di matcha, sono tanti tanti tanti i dolcetti classici, dall’opera al millefeuilles vanille, passando per crostatine al caramello salato o alla fragola, tutti eleganti e fatti con una cura che altrove (non dico dove che sennò mi arriva di nuovo una valanga di proteste) si sognano. E una collezione di macarons che mi sono promessa di assaggiare prima di partire :-)

Infine, i croissant li avevo già fatti vedere (menzione specialissima, sono la fine del mondo!), sopra c’è anche una briochina da collazione con fagioli azuki e tè verde, e – mentre i croissants non esistono in versione tè, c’è invece una variante al sesamo (ehvvipareva?!) Insomma, posto bellissimo, raffinatissimo, dolcetti sicuramente da collocare nel mio top 3 parigino, e nella valigia una ricettina di tartufi cioccolato sesamo che proverò quanto prima ;-)

Categorie: paris
Scritto da Sigrid venerdì 8 dicembre 2006

  • B5

    É cosi bello questo sito, purtroppo non lo avevo visto mentre abitavamo a Parigi!
    Mi son permessa di metter questo bellissimo link al mio blog. Se mi permetti? :)
    Il mio nuovissimissimo blog per ora é in Turco, pero la maggior parte che lo legge capisce gia Inglese, Francese, Italiano. Come me che parlo tutte 3 anche se son Turca (di Istanbul)..

    Complimenti Cavoletto bellissimo!
    B5 :)

  • veronica

    d’accord avec toi du grand art en technicolor

  • ooishigal

    tellement délicat et délicieux…
    Tes photos sont superbes ça me rapelle d’exellents souvenirs :)

    Ils font des thés glacés délicieux….mmmmm!

  • eva

    Il associe la délicatesse au raffinement … Cela me donne envie d’y faire un saut !

  • rosso fragola

    è sconvolgente la tonalità intensa e brillante del verde dei pasticcini; delle vere opere d’arte. E sono buoni per quanto sono belli? :-))

  • Liliy

    Très beau! Très appétissant! :)
    On trouve de tout dans la ville aux innombrables boulangeries!

  • Daniela

    Bellissimo! Qualcuno ma sa dare l’indirizzo di tale meraviglia?

  • DAni

    Bellissime opere d’arte! Ma a quanto ammonta il danno? Cioe’ quali sono i prezzi di queste leccornie?

  • Anonymous

    la pasticceria si trova al 56 boulevard port royal paris 5eme

  • Fabienne

    As tu goûté leur opéra au cassis ?

  • The Food Traveller

    Ciao, ho appena visto una trafiletto su di te su Ambiance in belgio mentre lo sfogliavo. Dopo lo leggo!

    Francesco

  • loukoum°°°

    comment résister à Aoki?
    Lors de mon dernier passage à Paris, c’est chez lui que j’ai voulu aller, même pas chez Hermé! ;)

  • margherita

    che bellezza! e pure lui mi pare un bell’uomo …. giusto quello che ci voleva in questa bigia mattinata!

  • Elisa

    Il Duomo al macha l’ho mangiato pure io!!! Di una delicatezza infinita, ma non l’ho fotografato, me lo son pappato subito insieme alla tarte au citron di una perfezione rara!!!

    Buonissimi e bellissimi i dolci di Aoki!

  • penultimo

    Stracomplimenti, se sapevo che giravano certe leccornie… mi abbonavo al “tavolo”, posso aggiungere il link ai miei?
    Ciao e buone scorpacciate!

  • patsand

    bellissime fotografie infatti !
    anche noi conosciamo questa pasticceria (siamo in italia adesso ma abitavamo a parigi, vicino glaciere). Hai già provato il financier oppure il loro meraviglioso moelleux au chocolat?

  • http://cookingout.canalblog.com/ Birgit

    C’est sur ton blog français que j’ai découvert les éclairs au thè Matcha, depuis je suis une inconditionnelle aussi mais trop fidèle aux éclairs, j’ai du mal à gouter aux autres !

  • saretta

    Complimenti per il tuo blog Sigrid!
    è un da un po’ che mi sono affezionata alle tue ricette e, oggi quasi per caso ho trovato questo vecchio post su Sadaharu Aoki, il nome nn mi era nuovo così mi sono ricordata di aver visto i1 suo negozo a Tokyo :) Nel magazzino Shinjuku Isetan! la cosa buona è che nei grandi magazzini giapponesi puoi assaggiare tutto quello che è esposto, perciò mi ricordo bene dei suoi dolci!! cmq i giapponesi sono dei maestri pasticceri!

    ancora complimenti per il tuo blog!