Tortine con albicocche e fava tonka

tortine1.jpg

Ogni tanto mi scordo delle cose. Mi ero già scordata del sale nero delle hawai e un rapido giro d’inventario questo weekend insegna che avrei ancora da pasticciare con il sesamo al wasabi, il pepe lungo, le fragole essicate, il colorante violetto, la pasta di fagioli azuki, alcune bustine di alghe di cui nemmeno ricordo il nome, il maralumi di cluizel, e, boh, mi son dimenticato cos’altro ancora…

In tutto quel capharnaum c’era anche una bustina di fave tonka, già utilizzate un paio di volte qua e là in qualche torta e cake, ma mai menzionate qui sul blog, e quindi, eccoqua, dei dolcetti per la colazione e un argomento fico da tirar fuori a cena per épater les amis :-)

Si ma cosa sono le fave tonka?

Trattasi di bacche essicate che arivano dal Sud America. La fava tonka ha un profume piuttosto forte (infatti in genere basta mezza fava per profumare notevolmente un dolce), e sa prevalentemente di vaniglia e di mandorla (qualcuno dice anche ‘tabacco’, qualcun altro dice che piuttosto la fava tonka viene usata per profumare alcune varietà di tabacco… ). Messo alla moda da pasticceri come Pierre Hermé, la fava tonka va grattugiata (proprio come la noce moscata) e dosata con parcimonia. Sta più o meno bene in tutti i luoghi dove tradizionalmente si usa la vaniglia (crèmes brulées, salsa inglese, pannacotta ecc), la mandorla (le torte…) e con il cioccolato in genere.

feves_tonka.jpg

Un paio di ricette trovate in giro per la blogosfera (in francese!)

Zuppa di ciliege con la fava tonka
Tartufi profumati al tonka
Cupcakes con tè verde e fava tonka
Biscotti con noci, tonka e banane essiccate
Tortine con mandorle e fava tonka

Tortine con yoghurt, albicocche e fava tonka

farina 200g
yoghurt al naturale 250g
albicocche 200g
zucchero di canna 125g
olio d’oliva 8cl
uova 2
lievito per dolci 5g
fava tonka mezza
sale una presa

Sbattere le uova con lo zucchero, lo yoghurt, l’olio e il sale. Incorporare la farina e il lievito. Aggiungere la fava tonka grattugiata e le albicocche tagliate a pezzettini (tenerne da parte 2 per la decorazione). Versare questo impasto in dei stampini da tortine, completare con uno spichietto di albicocca e infornare a 170° per una ventina di minuti o finché le tortine siano dorate.

Stampa la ricetta
Condividi :Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Google+1Pin on Pinterest0Email to someonePrint this page
0
  • Pingback: REGALI, GIVEAWAY E….TORTA ‘CUORE’ BROWNIES ALL’AVOCADO E KUMQUAT CARAMELLATI | …facciamo che ero la cuoca?()

  • fabio g

    si ..io sono di verona e ho scoperto questo fantastico negozio dove vendono tantissime cose per la pasticceria e per la cucina ,oltre che molte spezie inconsuete ,tra cui la fava tonka…si chiama plurimix point..ed effettua anche spedizioni,quindi puoi tranquillamente ordinare via internet.

  • http://www.antaress.splinder.com Antaress

    Ciao
    io l’ho presa su Ebay da un venditore tedesco :)

  • fava-tonka-cercasi

    Quando ho letto questa ricetta mi son detta “se la fava tonka concilia il sapore della mandorla e quello della vaniglia…deve essere al più presto tra le mie mani”
    Oggi sono andata da Castroni a Via Cola di Rienzo, ma di fava tonka non c’era traccia :(
    SAPRESTI DIRMI DOVE LA COMPRI A ROMA?
    Grazie

  • http://dolciprofumi.blogspot.com lory

    Che buoniiii, ne ho fatto di simili, e sono una delizia!!

  • http://www.olivetum.it anna

    A Lucia.
    Un consiglio per le fragole essiccate. Mettile in un vaso con tappo a vite coperte di buon Armagnac, a dicembre le togli, le lasci un po’ scolare e poi le ricopri di buon cioccolato fondente, almeno all’80% eppoi o le mangi o le regali, i tuoi amici ne saranno entusiasti.
    L’Armagnac usato non buttarlo, si può riutilizzare mettendogli in infusione dell’altra frutta secca come uvetta cilena, quella grossa, o anche delle albicocche secche, per poi fare la stessa cosa, ricoprirle di cioccolata, na’ bellezza!

  • http://epices-moi.over-blog.fr lory

    Che belle!
    Ho già fatti diverse ricettine con questa fava.ma ne metto veramente poca.
    E buonissimo con il cacao, nel cake!
    Mi noto la ricetta..

  • Azabel

    Ciao a tutti, come molti leggo da sempre ma non scrivo mai :)
    Hi hi, sta’ cosa della tossicità delle fave tonka mi fa troppo ridere! Oltre alla già citata noce moscata basta del semplice basilico o dell’ancor piu’ onnipresente prezzemolo per intossicarsi per bene..tutto fa male, se usato in modo improprio!
    Comunque ne approfitto :D…anche se non sono di Roma, posso partecipare al gruppo d’acquisto?

  • Antaress

    Io le fave tonka le ho appena trovate (e comprate) da un venditore tedesco su Ebay…quando arrivo mi do agli esperimenti;)

  • Graziana

    A proposito di tossicità.
    Se vi mangiate una noce moscata intera avete morte assicurata!

  • Graziana

    Ma quante cose interessanti sto imparando qua…
    A ferragosto sarò in Costa Azzurra.
    Chissà, se là, visto che siamo in Francia posso trovare un po’ di queste cose speciali?
    Che altro mi consigliate di comprare da quelle parti?

  • MINNI

    vi ho conosciuti grazie ad una mia amica cuoca per passione e sono molto felice e a lei grata

  • http://marikaretto.blogspot.com Marika

    @ cucinone:
    Per quello che ne so io sono tossici anche: pistacchi, mandorle, semi di zucca, nocciole, aspartame (hai ragione Sigrid), funghi … tante cose sono tossiche se usate in proporzioni bibliche.
    Per non parlare di tutti i coloranti, conservanti e qualsiasi altra schifezza mettono nei cibi.
    Ad ognio modo la parsimonia e l’oculatezza sono gli ingredienti migliori soprattutto in cucina. Non credo che ci succeda nulla mangiando un dolcetto profumato alle fave tonka o magari dell’ottima Halva al pistacchio o vaniglia …
    Marika

  • http://www.cavolettodibruxelles.it/ Sigrid

    Comunque avete ragione eh, ho sempre sentito che la tonka risulta tossica usata in grande quantità (vabbe, e dell’aspartame ne vogliamo parlare? :-P), solo che appunto siccome non capita mai di usarne molto, nei dolci, appunto perché è molto forte di suo, io sinceramente non m’inquieto mica… :-)

  • http://deleted capolinodalpentolino

    @franc buveur

    ..bravi.. ..incominciate a settembre… cosi’ arrivo anch’io… vabbe’ non sono di roma… ma mica mi caccerete via.. ;-)

  • http://www.ilgastronomoriluttante.splinder.com muccapazza28

    Cucinone come sei polemico.
    Se si ha una vicina di casa che si vuole far sparire dal proprio pianerottolo questa ricetta è l’ideale per confezionarle piccole dolcezze che la spediranno a vivere al piano di sopra: il paradiso!

    Mucca

  • http://www.cucinone.com cucinone

    Mi ricordo che questa fava è un po pericolosa.
    E, infatto su Wikipedia si trova:

    The tonka bean is the seed of Dipteryx odorata, a legume tree in the neotropics, of the Fabaceae family. The seed is black and wrinkled in appearance, with a smooth brown interior. It is known mostly for its fragrance, which is reminiscent of vanilla, almonds, cinnamon, and cloves: it has sometimes been used commercially as a substitute for vanilla. It is also sometimes used in perfume and is commonly used in tobacco.

    The seed contains coumarin, and for this reason its use in food is banned in the US by the Food and Drug Administration (FDA). Coumarin is an anti-coagulant and can be lethal in large doses. Many anti-coagulant prescription drugs are based on more powerful forms of coumarin.

  • paneburro

    e’ la prima volta che scrivo ma ti leggo sempre, molto interessanti le ricette e soprattutto gli ingredienti particolari che usi. Anch’io voglio le fave Tonka!!!
    Lucia

  • Lucia

    @Marika
    @Senzapanna
    Dai facciamo un gruppo d’acquisto…tipo quello che si fà x risparmiare!!!Allora il primo/a che va a Parigi torna con una vagonata di fave tonka e poi ce le rivende!!!Che ne pensate????
    Magari lo arrestano pure…dove si è mai visto uno che torna a casa con una kilata di questi semini!!!!;-)

    @Sigrid
    Ci fai una lista di ingredienti particolari e inusuali, per due motivi :
    1- così noi cuochini provetti,sempre alla ricerca di novità, rosichiamo!
    2- per il motivo di cui sopra…almeno se capitiamo da qualche parte ci mettiamo alla ricerca!
    Oppure vuoi svelarci la tua dispensa una ricetta alla volta????

  • http://marikaretto.blogspot.com Marika

    @ le franc buveur: io come al solito mi prenoto! Sigrid, dove si va?
    Marika

  • http://lefrancbuveur.blogspot.com le franc buveur

    io invece farei un ritrovo periodico dei food blogger di roma che può essere carino. Magari sempre in posti ricercati dove si mangia bene

  • S-Tella

    Ciao,
    posso dire la mia ?
    Esperimento tortine con albicocca e fave di Tonka eseguito.
    Bene,
    l’impasto è (anzi “era”… perchè le tortine sono state immediatamente divorate) fantastico, soffice e non pesante, tuttavia le albicocche cotte tendono ad acquisire un gusto per me troppo aspro; parere condiviso da tutta la famiglia.
    Comunque con la stessa base è possibile inventare mille varianti, vero Sigrid ? ;-)))

  • http://marikaretto.blogspot.com Marika

    Facciamo un gruppo di acquisto!!!!!!
    Così farò riposare il mio maritino che non ne può più di scarrozzarmi per tutta Roma alla ricerca dei prodotti più disparati …
    Quand’è che si va?
    MArika

  • http://senzapanna.blogspot.com SenzaPanna

    Per tutte le / romane/i. Il primo che trova le fave tonka faccia un fischio oppure facciamo un gruppo di acquisto?

  • licia

    salve, le tue ricette sono sempre fantastiche, anche se ci sono degli ingredienti a volte, che io proprio non so dove trovare ( oltre che su internete) visto che vivo a Potenza (Basilicata), per cui alcune cose proprio non riuscirò mai a trovarle, visto che è difficile trovarle anche a Roma…. va beh vuol dire che farò le tortine senza le fave di tonka di cui ignoravo l’esistenza, ma di che sanno?… altra cosa, sai che non avevo fatto caso che adesso si possono stampare le ricettine…. che bestia… e poi a me il sito piace molto più adesso baci baci

  • http://deleted capolinodalpentolino

    @Lucia
    ..hai ragione.. le ho trovate su e.bay.. ma sono vendute solo a scopo religioso (wiccan) o per farne dei pot-pourri e a scopo comunque strettamente non alimentare perche’ sono considerate velenose… come se non lo fossero altre spezie usate a dosi differenti da quelle che si usano in cucina…
    ..le ho comprate.. vedremo…

  • Lucia

    @capolinodalpentolino : fuorilegge? Sarà….ma forse potresti fare capolino anche su e-bay, io li ho trovati proprio negli states, ma di certo non mi sembra il caso comprarli da lì.

  • http://deleted capolinodalpentolino

    ..cavoletto…. anche trasgressiva!!… ma lo sai che da noi le fave tonka sono un frutto proibito? … si’. negli us sono fuorilegge e non si possono importare… una ragione in piu’ per approvigionarsene… dove potro’ trovarle in italia?

    ….io ti leggo sempre a colazione.. e il tuo blog da’ sempre un sapore diverso al caffe’ (importato dall’italia.. )…

    ciao ciao

  • Filippo

    @ SIGRID
    Bella idea che mi hai fatto venire..
    magari al ritorno delle vacanze mi organizzo per una visitina di parigi cosi colgo l’occasione per scovare tutti questi ingredienti particolari..
    un bacio
    Ciao ciao
    Filippovanni@libero.it

  • Lucia

    Mi metto subito alla ricerca di qs fava tonka…anche se suppongo sarà un pò difficile trovarla! Se qualcuno la scova a Roma, mi faccia sapere!!!E…aggiungo all’elenco di ricette che la prevedono quella del gelato alle mandorle e alla fava Tonka (andate a vederla su qs blog http://calmeetcacao.blogspot.com/2007/06/incontri-perfetti.html).

    Poi mi unisco alla richesta di Alemu! Anche io ho una montagna di fragole essiccate…solo che a differenza di lei, se Sigrid non ci propone una delle sue ricettine speciali, me le mangio tutte!!!!

  • http://www.cavolettodibruxelles.it/ Sigrid

    @spiderman: non c’è da rimanerci male, anche perché non era un finto concorso :-) Solo che ho avuto una lunga serie di contratempi io, dopodiché ne ha tutt’ora il responsabile esperya, ma non c’è assolutamente ombra di dubbio che i tre premi veranno assegnati, speriamo anche abbastanza a breve… :-)

    @roberto: no, non si può, mi dispiace (cioè, per te, mica per il blog :-P)…

    @filippo, chiara & franc buveur: a roma non mi ricordo di averli visti (sbaglio?), però in rete si trova abbastanza facilmente… (se no è la scusa che aspettavate per farvi una scappatina a parigi ;-)

    @calla: sarebe benvolentieri ma mi ci vorrebbe un attimo per mettere in ordine le idee, vedo cosa posso fare :-)

  • Spiderman

    io invece ci sono rimasto male per il finto concorso sui panini, con premi annunciati e non assegnati. non perché desiderassi vincere, a dire il vero non ho partecipato (ha partecipato un’amica), bensì perché avrei trovato carina una gentile spiegazione sul cambio di programma. piccolezze, lo so, ma piccolezze corrette. Saluti.

  • http://lefrancbuveur.blogspot.com le franc buveur

    e’ vero ,anch’io sono interessato a sapere se a roma si trova

  • roberto

    Rinpiango il blog precedente
    Non si puo’ tornate indietro?
    un caro saluto
    roberto

  • calla

    ciao sigrid, è la prima volta che ti scrivo…in realtà è la mia prima volta in assoluto su un blog!!!Comunque…i complimenti sono d’obbligo… per il sito…per le ricette…per il gusto che traspare in ogni cosa che fai…non ti scrivo per avere informazioni culinarie ma mi chiedevo se avevi qualche suggerimento da darmi visto che a breve me ne andrò in vacanza in belgio…grazie…

  • http://marikaretto.blogspot.com Marika

    Devo provare, oltre alle tue tortine, anche i cupcakes al té verde e fave tonka … non per le fave tonka, solo per il gusto di assaggiare un’altra variante di dolce declinato al té verde … sono proprio senza speranza, in altre parole addicted!

  • Filippo

    Ciao Sigrid,
    di queta specialità ne avevo gia sentito parlare ma dove le posso trovare??
    ciao ciao
    Filippovanni@libero.it

  • http://monolocaleincentro.blogspot.com/ chiara

    Ehi questa tonka mi ha proprio incuriosito!! A roma si trova da qualche parte o è meglio che la oridini tramite internet??

  • http://viaggiodiluna.splinder.com Alemu

    buone! ma un particolare che ho letto mi interessa. fragole essiccate! che ne fai? a me ne hanno regalate un vassoietto insieme a papaia, ananas ecc. l’ananas è stato mangiato così, ma delle fragole che ne faccio?

  • http://www.cavolettodibruxelles.it/ Sigrid

    @s-tella: avevi ragione, ho corretto, grazie! (e chissà perché è la seconda volta in poco tempo che faccio lo stesso errore trascrivendo di memoria! :-)

  • S-Tella

    Ciao Sigrid,
    carinissima questa ricetta e guarda caso, qualche tempo fa, mi sono fatta regalare un paio di fave di tonka dal mio chef perferito (considerato che l’acquisto richiederà una laboriosa ricerca…).
    Volevo chiederti tuttavia la conferma sulla quantità di olio da usare. E’ corretta ? E’ quasi un litro…
    Attendo conferma per tentare l’esperimento.
    Buona settimana a tutti !!
    S-Tella