Cheesecake + brownie = ??

cheesecake_brownie1_ssl.jpg

Beh un brownie al cheesecake no? Visto che è tornato un po’ di fresco (un po’? ma se qua nel giro di due giorni ho dovuto tirar fuori piumone e maglioni?), mi sembrava che un qualche cosa di coccoloso, rassicurante e sopratutto calorico ci potesse anche stare in questo inizio di weekend… Ah, a proposito di questo particolare brownie zebrato, non so bene da dove arriva né perché, ma è un po’ che lo vedo in giro (ora che ci penso l’ho visto per la prima volta su Gourmet, poi anche da Tartelette, e da Bea), insomma, la cosa mi ha intrigata. E il resto della storia, beh, lo vedete qui… :-)

cheesecake_brownie2_ssl.jpg

Brownie cheesecake (Rose bakery’s recipe)

per 15-20 porzioni

zucchero 380g
cioccolato fondente 70% 250g
burro 250g
farina 150g
uova 6
estratto di vaniglia 1 cucchiaino
sale 1 presa

per il composto da cheesecake
ricotta 125g
mascarpone 100g
philadelphia 50g
uovo 1
zucchero 2 cucchiai
farina 1 cucchiaio
estratto di vaniglia 1 cucchiaino

Preparare la crema da cheesecake mescolando i formaggi, lo zucchero, la vaniglia, l’uovo e la farina. Mescolare fino a ottenere una crema liscia e mettere da parte.
Far sciogliere il cioccolato spezzettato insieme al burro a bagnomaria finché il tutto sia completamente liscio. In una ciotola capiente, sbattere le uova con lo zucchero e l’estratto di vaniglia. Aggiungere il composto al cioccolato e infine la farina e il sale. Versare questo composto al cioccolato in un a teglia (20 x 28cm) rivestita di carta da forno. Versarci sopra, a chiazze, il composto da cheesecake e con una forchetta, o un coltello, fare dei disegni (non troppo se no gli impasti si mescolano). Far cuocere a 180°C per circa 25 minuti. (se risulta ancora leggermente umido al centro è meglio, non deve cuocere troppo, comunque poi si rapprende da solo). Lasciar raffreddare e passare per un po’ al fresco prima di tagliare il brownie a quadretti.

Stampa la ricetta
Condividi :Share on Facebook0Tweet about this on Twitter8Google+1Pin on Pinterest861Email to someonePrint this page
0
  • Kate Johnson

    Those look so good!

  • http://www.zaiqa.com/ lukman ahsan

    Super Delicious Recipe..i love to make this kind of recipe and sent to my Love…nice sharing i want more recipes…so i visit again and again..

  • Pingback: Intollerabili intolleranze | ilWalterx | ilBlog()

  • http://www.cavolettodibruxelles.it/ Sigrid Verbert

    Hi Steven, actually I got this recipe from Gourmet magazine, so since the original version is in english I don’t even have to translate it for you :) – here you go: 
    http://www.epicurious.com/recipes/food/photo/Cheesecake-Marbled-Brownies-238672
    Enjoy! :-)

  • Steven Biney

    i would love this recipe in english please if possible :-)

  • Pingback: Brownies z sernikiem | Katulki. Blog kulinarny Irene Salvatori()

  • Pingback: Brownies z sernikiem | KATULKI()

  • http://muvara.blogspot.com Aiuolik

    Provata, mangiata e pubblicata (http://muvara.blogspot.com/2011/12/brownie-cheesecake.html).

    Ottima e gradita da tutti, grazieeeee!

  • http://www.thebakingbee25.blogspot.com thebakingbee

    Can I just use 1 type of cheese instead of 3 types? How will it affect the taste? Looks good, I must try it!

  • Calvin

    Can someone translate to English???

  • http://www.styleyourfood.com Free Recipes Online

    I’ve never had brownie cheesecake before but I will be trying this out soon. Thanks for sharing this with us.

  • http://www.gjcookies.com/ Rita Reyes

    Thanks for the great blog! I love it.

    Rita
    Gourmet Cookies

  • Clea Walford

    Ciao Sigrid – loooove these!

  • Pingback: bucket list()

  • Paola

    Portata ieri a una cena da amici: è piaciuta a tutti!E’ di una dolcezza estrema, magari la prossima volta ridurrò la quantità di zucchero, comunque è un dolce da complimenti assicurati…

  • Levana

    Nice! thanks for sharing =)& thank you Max for putting it in English ^^

  • Max

    Here is the recipe in English (courtesy of Google Translate):

    for 15-20 servings

    380g sugar
    dark chocolate 70% 250g
    250g butter
    150g flour
    6 eggs
    1 teaspoon vanilla extract
    1 pinch salt

    for the compound to be cheesecake
    125g ricotta
    100g mascarpone
    Philadelphia 50g
    1 egg
    2 tablespoons sugar
    1 tablespoon flour
    1 teaspoon vanilla extract

    Prepare cheesecake mix cream cheese, sugar, vanilla, egg and flour. Stir until a smooth cream and set aside.
    Melt the chopped chocolate with the butter in a water bath until everything is completely smooth. In a large bowl, beat the eggs with sugar el’estratto vanilla. Add the mixture to chocolate and finally the flour and salt. Pour this mixture into the chocolate in a pan (20 x 28cm) lined with baking paper. Pour, patchy, consisting of the cheesecake with a fork or a knife, make drawings (not too much otherwise the dough mix). Cook at 180 ° C for about 25 minutes. (if it is still slightly moist in the middle is better, do not overcook, however, then it hardens alone). Allow to cool and go for a little ‘cool before cutting the brownies check.

  • http://www.mr-loto.it Mr.Loto

    Non lo conoscevo e devo dire che l’aspetto è molto invitante, vedrò di assaggiarlo presto.

  • http://kidscoffeeandmore.blogspot.com Nicole

    I was also wondering if the recipe was available in English!

  • http://coleensrecipes.blogspot.com/ Coleen

    I would like to bake these brownies but I do not speak your language. Can you send me the recipe in English?

  • frenci

    PARADISIACA

  • frenci

    cara Sigrid, in questo momento ho il tuo dolce in forno, per ora quindi posso solo ammirarlo e inebriarmi del suo profumo… avrei potuto scriverti ad avvenuto assaggio, ma non resisto e ti scrivo di già, e voglio dirti che avrei BEVUTO volentieri l’impasto crudo, tanto era invitante… non vedo l’ora si assaggiarlo ancora un pò caldo, a temperatura ambiente e freddo di frigorifero, se riesco a mettercelo… un bacio al cioccolato, ciao sigrid

  • Ester

    Ho trovato questo sito cercando le ricette dei brownies. Mi sono cimentata nella realizzazione dei muffins usando la ricetta trovata sul cucchiaio d’argento, e poi ho deciso di “espandermi”…in senso lato spero! Comunque volevo solo dire che l’aspetto di questo dolce mi fa venire l’acquolina in bocca, e che lo realizzerò molto presto, visto sono estremamente golosa, e ho tre figli adolescenti che hanno preso decisamente da me. a presto

  • http://www.alessioproietti.com Alessio Proietti

    Quanti milioni di calorie avrà questo dolce? :D

  • Pingback: La torta tanto a lungo desiderata | Cipollina in agrodolce…()

  • Smog

    Me l’hanno preparata come dolce ieri sera amici che sono venuti a cena…meravigliosa!
    E stamattina a colazione era ancora più buona!
    La notte in frigo gli ha dato quella compattezza perfetta!

  • http://www.cavolettodibruxelles.it/ Sigrid

    Ciao Cristina,
    In realtà io non sono per nulla pratica del ‘congelare dolci’, non lo faccio mai per cui non avrei idea, però so che si fa e questa, in quanto torta cotta, suppongo che si possa congelare come le altre :-)

  • Cristina

    Complimenti Sigrid, ti seguo di tanto in atanto e trovo le tue ricette molto interessanti.
    Volevo provare questo dolce che mette insieme due preparazioni che mi piacciono molto, una domandina semplice: posso prepararlo in anticipo e congelarlo? sto preparando una festina per il 1° compleanno del mio ultimo bimbo e volevo avvantaggiarmi un po’.
    Grazie

  • Alessandro

    Ciao, ho provato il dolce una volta ed è venuto buonissimo, poi l ho rifatto ma non è venuto nella stessa maniera, mi sorge quindi un dubbio: le uova vanno messe intere nell’impasto del Brownies oppure solo i tuorli?

  • Pingback: L’Absence - Fermo Immagini()

  • Jeanne

    Anch’io l’ho provato dopo averlo messo in frigo…. ed anch’io ho già trascritto la ricetta sul mio quaderno… :-))))

  • Heidi16

    mamma mamma…nonno ne ha mangiate due fette… (e io pure) E’ buonissimo!!!!!
    ed è già stato inserito nel mio libro delle ricette da fare e rifare… ^___^
    Ora…mi metto alla ricerca di un dolce per il mio compleanno… ;P
    (deve essere mostruosamente alto e calorico!)

  • http://www.cavolettodibruxelles.it/ Sigrid

    ciao mariella, bastava metterla per un po’ al frigo in effetti, col freddo il cioccolato e il burro si solidificano :-)

  • mariella

    ciao, ho provato la ricetta, ed è successone, l’unico sbaglio che ho fatto e quindi ti chiedo un consiglio, non ho messo la torta in frigo,l’ho fatta raffreddare e quindi nel tagliarla il cioccolato interno era ancora morbido tipo “tortino al cioccolato caldo”. Quindi ti chiedevo se dovevo farla cuocere un po di più oppure dovevo metterla in frigo? grazie le tue ricette sono sempre formidabili e mi riescono tutte con grande successo.

  • Jeanne

    Ricetta provata venerdì scorso…. che dire? è buonissimissima!!!!! ;-)

  • Heidi16

    io…non ho saputo resistere..ora ho il dolce in forno… ^___^
    appena sforno vi lascio un bel commento..anzi!…appena assaggio!!!! ^___^ grazie mille per la cura con cui questo blog è redatto…le immagini sono da far leccare i baffi!

  • http://www.cavolettodibruxelles.it/ Sigrid

    @val: se vedi un po’ sopra nei comment qualcuno si era ritrovato, in bel mezzo alla cucina, con lo stesso problema dello zucchero (avevo dimenticato di scrivere che andava sbattuto con le uova!! aiaiai :-) poi però l’ho corretto nel testo. E vero che è stucchevole (ma dopotutto è un brownie :-) e infatti son dolci che vanno bene a piccole porzioni. Comunque mi pare che c’è chi aveva dimezzato lo zucchero e sembra che il risultato funzionava. Comunque se il dolce risultava troppo liquido forse era il caso di lasciarlo in forno un altro pochino (anche se, ripeto, meglio un brownie troppo poco cotto che troppo cotto :-)) Facci sape’ del terzo e del quarto ! ;-)

  • val

    ieri sera ho provato per la seconda volta la ricetta per i bellissimi cheesecake + brownies. La prima volta avevo dimenticato.. solo 380gr di zucchero; ieri li ho smezzato lo zucchero tra la crema di formaggi ed il cioccolato.
    Il primo tentativo aveva un aspetto meraviglioso, ma un gusto gommoso; il tentativo di ieri ha un aspetto meno bello – piuttosto da liquame – ma un gusto abbondantemente dolce perfino stucchevole…
    non c’è 2 senza 3? ed il quarto vien da sè…
    ma nelle tue indicazioni sti “3 etti e dispari” di zucchero spariscono tra lista ingredienti e procedimento…. magia??

  • Igol

    Leggo sempre ma scrivo meno. Questa volta non posso esimermi. Realizzati ieri con mio figlio di 7 anni. Divorati appena tiepidi. Letteralmente spazzolati anche in ufficio. Sei strepitosa come sempre.

  • shishi

    che brutto essere allergici al cioccolato in momenti come questo.

  • Sara

    @Sigrid
    sono contenta di aver contribuito al miglioramento del servizio che questo splendido blog offre!

    almeno ho un po’ ricompensato tutto quello che tu dai a chi ti legge (a me almeno)!

  • http://alpineberry.blogspot.com/ Mary

    Your brownies look wonderful. Those swirls are just perfect.

  • http://www.cavolettodibruxelles.it/ Sigrid

    @Sara: scusami tanto, oggi sono stata fuori tutto il giorno, ti leggo solo ora… Meno male che avete intuito bene e risolto da sole, in effetti lo zucchero andava sbattuto con le uova, evidentemente mi è sfuggito mentre scrivevo (corretto oraora), comunque sono davvero sollevata che sia andato bene lo stesso! :-P

  • Sara

    Alla fine ho avuto la folgorazione di andarmi a guardare le ricette originali, e ho trovato che lo zucchero si deve aggiungere alle uova e alla vaniglia.

    Mio fratello si è già sbranato metà teglia.

  • enza

    benissimo.
    io li ho fatti.
    i 380 gr di zucchero vanno aggiunti alle uova del composto al cioccolato, uova e zucchero vanno poi montati prima di aggiungere il cioccolato fuso con il burro.

    il cucchiaio singolo di zucchero va invece nel composto di formaggi.

  • Valeria

    @ Sara: a rigor di logica direi insieme alle uova…
    ;-))) ciao!

  • Sara

    Sigrid, scusa, sto facendo il tuo dolce.
    Nel composto da cheesecake (quello coi formaggi, bianco) ci va, credo un solo cucchiaio di zucchero, come indicato.

    i 380 grammi di zucchero dove vanno?
    e quando vanno aggiunti?
    solo io non vedo l’indicazione nella ricetta?
    rispondi prima possibile che ho tutto il bailamme in mezzo :)

    grazie.

  • Pingback: HURRICANE! « Giuly the Princess()

  • Valeria

    ..Arrivo un po’ in ritardo sullo scambio di opinioni Sigrid Vs. Little e vorrei trasmettervi le mie impressioni…
    Premettendo che anche io ho il libro di Rose, domenica scorsa ho provato a fare gli scones andando di pari passo con la ricetta di Sigrid e il libro. Il risultato è stato ottimo, non c’era troppo lievito, gli scones sono venuti proprio come me li aspettavo (li immaginavo solo piú leggeri, di peso intendo!). Non ho riscontrato enormi differenze tra la ricetta riportata da Sigrid e quella sul libro, dove per altro, c’é scritto proprio 2 cucchiai di lievito!!
    Anzi, come suggeriva anche Sigrid, anche io ho dovuto aggiungere un po’ di farina oltre la dose consigliata perché anche il mio impasto era leggermente “lento”..

  • http://alepointdecroix.splinder.com Alessandra

    La devo provare, La devo provare, La devo provare!
    Devo acquistare il libro (anche se non so il Francese!! Mannaggia!)…Devo acquistare il libro!Devo acquistare il libro ! Sono capricciosa?!?
    complimenti, per tutto!!
    ciao Alessandra

  • silvia

    Hai ragione! grazie :-)). a proposito delle dosi, io non ho fatto molte tue ricette, ma in quelle in cui mi sono cimentata le dosi erano perfette…a little non so cosa sia successo…Ciao!

  • http://www.cavolettodibruxelles.it/ Sigrid

    @silvia: la ricotta era di mucca, ma francamente, anche se la prendi di pecora, visto il mascarpone, la vaniglia e tutto il cioccolato sotto, non credo si sentirà… :-)

  • silvia

    Ciao Sigrid, vorrei provare a fare questa bontà, ma ho un dubbio, la ricotta che hai usato è di pecora o mucca? io sono siciliana e noi la usiamo normalmente di pecora, ma non vorrei che alla fine risultasse troppo forte come sapore.

  • Matt

    ieri sera ho preparato questi brownies e li ho portati oggi in ufficio…RISULTATO: già spariti tutti!!!! complimenti il blog e per gli ottimi consigli

  • http://michelleamurao.blogspot.com/ Michelle

    I’ve never seen or heard of cheese cake brownies. I’m in love already and will definitely try this recipe! Love your site as well, even though I don’t understand Italian. I’m now compelled to learn!

  • enza

    sigrid, li ho provati e li ho trovati eccellenti…
    purtroppo io sono geneticamente portata a modificare tutto quello che provo così sono scesa a 280 di zucchero, 4 uova e 130 di farina.

    siccome poi non mi trovavo nemmeno tutta quella quantità di burro ma soltanto miseri 100 gr ho supplito il restante con olio di riso.
    non mi chiedere perchè ma l’ho fatto.

    teglia 20×29 confondo movibile rivestita con carta da forno bagnata e strizzata.
    il risultato è stato analogo al tuo nell’aspetto nel sapore non so…dovrei provare seguendo fedelmente le dosi :D

    tuttavia, e a riprova che cambiando le dosi con intelligenza (modestamente), a noi è sembrato talmente buono che lo abbiamo letteralmente divorato, morbido, umidiccio e cremosetto all’interno.

    sappi solo che questo è il mio ultimo dolce…domani ho l’appuntamento con la nutrizionista…dopo 3 figli in fila tocca rimettersi in forma :(

    come sempre ti auguro ogni bene.

  • http://www.cavolettodibruxelles.it/ Sigrid

    @laura: si (ma probabilmente si può anche provare a diminuire un po senza sconvolgere gli equilibri del dolce)

  • laura

    Ciao Sigrid,vorrei solo una conferma sul quantitativo di zucchero del brownie-cheesecake…..è davvero 380gr?

  • http://britishkiller.iobloggo.com Cecilia

    è stupendo che una belga intenda “lapidario” nel senso corretto del termine, e un’italiana/o lo intenda nel modo completamente sballato!

    (http://www.demauroparavia.it/62108)

    (vd punto 2)

    vai Sigrid! lol!

  • Pingback: Una domenica di.. « L’Absence - Fermo Immagini()

  • Roberta

    intendevo dire di peso…

  • Roberta

    e poi dico….possibile che in una ricetta possano essere sbagliati tutti ma proprio tutti gli ingredienti…
    oh…non toccatemi Sigrid che divento una belva…

    cmq…io penso sempre, per esempio, alle uova…sapete , no quanto possano differire un peso due uova….

  • Roberta

    ecco finalmente mi sono decisa…
    complimenti per tutto!!!
    poco alla volta mi sto leggendo tutti i post passati….
    ma quanto sei bella e brava?!?!

    ah… Sig(h)…in alcune ricette si è perso il link!
    Ciao, Roberta

  • http://www.cavolettodibruxelles.it/ Sigrid

    @cara little: spiacente, mai avuto l’intenzione di chiudere i comment, come del resto tu stesso stai dimostrando scrivendoci, e mi chiedo come ti viene in mente… Semplicemente non mi va molto di essere tassata di approssimativa, perché non lo sono. Poi, certo, capitano delle svista ma chiunque abbia un po’ di buon senso legge, capisce (che mi è scappato 7dl al posto di 7cl, per dire) e segnala (e correggo). Comunque, non mi pare che sei stata l’unica a provare quella ricetta di scones per cui sinceramente mi meraviglio che nessun altro si sia lamentato. Anzì. E per quanto riguarda l’altra ricetta sbagliata aspetto ancora di sapere quale fosse…

  • http://www.tartelette.blogspot.com Tartelette

    Simply stunning! All your pictures are breathtaking!
    Maybe it’s not too late to learn Italian!

  • little

    cara sigrid,
    se passo per il tuo blog, provo due ricette e mi riescono male, non credo sia da definire “lapidario” il comunicarti che, forse, le dosi non erano proprio “esatte”. non mi pare d’averlo fatto con particolare cattiveria, ma di averti solo segnalato che una maggiore esattezza non sarebbe stata dannosa. se far questo, cioè segnalare, significa essere lapidati, ti auguro un ottimo lavoro, un grande successo, e un blog coi commenti chiusi.

  • http://www.cavolettodibruxelles.it/ Sigrid

    @little: scusa ma come volevasi dimostrare cosa?? hai provato? Ti sono venute storte le scones?? perché cosi come ho già scritto, inanzitutto la ricetta non è mia, dopodiché me l’ero fatta anch’io la domanda sul lievito, poi mi sono fidata e il risultato è ciò che vedi. E io l’ho trovato perfetto quindi mi dispiace ma le quantità indicate sono sballate un bel niente.
    Se poi ce una qualche altra ricetta che non va, piuttosto che di fare la lapidaria con frasette a effetto, ti sarei grata di dirmi qual è e cos’è che non va…

    @sulla questione del libro (appena saputo che l’hanno anche al Bon Marché, a Parigi :-DDD), vi posto tutto nel dettaglio fra un po’ :-)

  • http://viaggiodiluna.splinder.com Alemu

    per heidi: a menton non so (non è che ci siano tante librerie, una in place st. roch, ma è più un’edicola, l’altra sulla via che costeggia i jardin biovès e porta al casinò), ma ti consiglio di farti un giretto alla fnac di monaco: libri a go go e tutti quelli marabout a prezzi che sfiorano la metà di italiani.. se per te non è un problema il francese. io ogni volta arrivo a casa con la scorta… ;) quindi in mezzo a tanta scelta magari trovi anche quello di sigrid!

  • little

    cara sigrid,
    come volevasi dimostrare le dosi del lievito negli scones erano sballate. ma sballate parecchio. ora, non è per dire, ma tempo fa erano sbagliate anche le dosi di tutti (proprio tutti) gli ingredienti in un’altra ricetta.
    belle foto, davvero. sostanza, però, poca.

  • Emanuela

    scusa………ho visto solo ora che le dimensioni della teglia ci sono…..scusa ancora la sbadataggine…ciao!

  • Emanuela

    ciao, Sigrd complimenti per il tuo blog!
    Mi sapresti dire per favore le dimensioni della teglia……devo assolutamente farlo…subito!!!!

  • http://blogdolci.com/ Giulio

    Assomiglia tanto al MI-CUIt che ho mangiata ad avignone.

  • http://www.heidiepeter.splinder.com Heidi

    Ciao Sigrid, ho messo questa ricetta tra i miei promemoria, va assolutamente provata. La prox. settimana sarò a Mentone, credi che là riuscirò a trovare il tuo libro? Saluti heidi

  • http://www.bubbocine.wordpress.com cecilia

    Mannaggia che bontà!!direi che è la cosa ideale per accompagnare i miei tè pomeridiani, lo proverò il prima possibile!
    :)

  • http://bretzeletcafecreme.blogspot.com/ Flo Bretzel

    Je n’ai qu’un mot : superbe. L’alliance de mes deux desserts favoris.

  • http://www.flickr.com/photos/slowdown_toseetheworld/ Elfagot

    LA SECONDA FOTO E’ BELLISSSSSSIMA!

  • alessia

    Amo la fotografia e cucinare quindi posso affermare che questo sito è il mio preferito e appena avro un po di tempo penso proprio che degusterò tutta la famiglia con le tue splendide ricette e per prima…QUESTA!

  • Valeria

    Ciao Sigrid,
    Che delizia!!!..non solo per il palato, ma anche per gli occhi, splendida foto!…sento gia’il profumo del cioccolato e della ricotta e il mascarpone che si fondono….mmh fammi ritornare alla realtá della scrivania dell’ufficio dove non vedo che due pere alquanto mature che attendono di essere mangiate…
    Scusa se anche io ritorno a bomba..ci dai il titolo di questo tuo libro?

  • http://saleepepequantobasta.blogspot.com CoCo

    Questa finisce tra le ricette del tuo blog che spampo e conservo, da provare quando le mille idee che mi girano in mente adesso avranno avuto pace mediante la loro esecuzione.

  • http://ilmondodiadrenalina.blogspot.com/ Adrenalina

    Ma sai che pure io sentendo il freschino di questi giorni mi son buttata sui brownie??!! Infatti bloggati due giorni fa. Che avremo telepatia??
    :-) I tuoi sono bellissimi!

  • http://daniele-pasticcere.blogspot.com daniele-pasticcere

    Wow, ma che bellino, e chissà che buono… :P

  • http://lamiamagadellespezie.blogspot.com La maga delle spezie

    Mmmmhhh…ho l’acquolina in bocca,e c’è da dire che non sono un’amante della cioccolata!

  • http://www.foodbeam.com fanny

    Hi Sigrid,
    I remember making some lovely cheesecake brownies years ago, but now I own the Rose bakery cookbook I just cant wait to try out this recipe. They look soooo good.

    Love xxx
    – fanny

  • rondinella

    …diavolo…ho scoperto che hai anche legiferato sui biscotti per cani! Per questo atto di coraggio e umiltà meriti una bolla pontificia. Avrei un dilemma: perché non mi riescono le meringhe? A quanto va messo il forno???? Ventilato o no??

  • http://www.lavandaezafferano.blogspot.com Susanna

    anch’io la sto lumando da un po questa ricetta..ce l’ho su un libro dove la chiamano “Naomi bars”, anche se è un po diversa negli ingredienti.
    salvata e stampata..sarà uno dei prossimi esperimenti!

  • Nirvana

    @ Stefania

    Mi puoi dare il titolo per favore?
    grazie..(t’invidio un pochino ;)) )

  • Luvaz

    wow, ma la fissa dell’amerika non ce l’ho solo io!!!!Una domanda sorge spontanea: ma nel brownie non ci vanno anche le noci? Vabbè ci saranno tante versioni..vabbè io quello ho mangiato sempre …grazie cmq cavoletto per aver allietato la vista prima e il palato poi…

  • elisabetta

    l’ho comperato anche io, si trova su amazon, che ricette ci sono sigrid, nuove o già viste sul blog?

  • http://www.lacilieginasullatorta.blogspot.com Tuki

    Fantastico! Questo dolcino è anche sulla mia lista (visto da Bea), grazie per avermelo ricordato ;)
    Libro? Francia? hem, parto domani per Parigi..dici che lo trovo là? baci

  • Nirvana

    @ SIGRID

    Mi dai il titolo del tuo nuovo libro?

  • stefania

    Mi dispiace di averti tolto la bella notizia, pensavo tu fossi gia’ al corrente.
    L’ho ordinato 2 giorni fa ed oggi e’ tra le mie mani.
    Magari l’hanno spedito ma visto la posta…
    anche se e’ vero che Italia – Francia non sono lontane.
    Fammi sapere, altrimenti e’ un vero piacere offrirtelo.
    Ancora complimenti per l’ottimo lavoro,come sempre.

  • http://dolcienonsolo.spaces.live.com/ aracoco

    Allora devo comprare anch’io il tuo libro!!
    Sei bravissima Sigrid.

  • http://www.cavolettodibruxelles.it/ Sigrid

    @nadir: nella fase ‘mescolare i formaggi’ (si vabbe era per semplificare, ovvero: ricotta + mascarpone + philadelphia > mescolare :-)

  • http://www.cavolettodibruxelles.it/ Sigrid

    @Stefania: ma stai scherzando???!!!! No perché per quello che so io è appena uscito di stampa anzi a me deve ancora arrivare! (insomma non l’ho neanche ancora avuto in mano – sniff, e io che volevo farvici la sorpresa… :-P)

  • http://www.thefoodtraveller.com/blog Francesco

    E una bomba, ma sembra super lekker!

  • NADIR

    CIAO…MA IL MASCARPONE DOVE LO AGGIUNGO!! :)

  • stefania

    Ho appena comperato il tuo nuovo libro ( in francese ),complimenti !
    Credo proprio que mi mettero’ subito a cucinare qualcosa.

  • http://diariodiunapassione.splinder.com Ady

    Eh vabbè allora dillo Sigrid che devo fare anche questo!
    E’ meraviglioso!
    Appaga prima gli occhi e poi sicuramente anche il palato.
    Lo devo fare…
    Ciao buon WE

  • Nirvana

    Gioisco..sentendo il soave profumo nell’aria..
    mmmhhh
    godon le papille gustative..solamente dall’immagine..

    Grazie fantastica creatura..

  • Lambretta

    oooooo!!!!
    Ma S quanto puó durare una bomba simile?

  • http://lozucchinodoro.blogspot.com/ Lo Zucchino d’oro

    Veramente gnam gnam!!!
    Sembra la foto del puzzle che ho sulla mia sidebar…farei volentieri una ‘partitina’ con questo dolce!!! Io ho appena finito di preparare un tiramisù/cheesecake per celiaci!!! ;-)

    ciao

  • http://franci.leonardo.it/blog franci

    Favola! cercavo proprio qualcosa di cioccolatoso da portare sabato sera da amici… direi che questo è perfetto!! e mi sa che mi prenderò anch’io il delizioso libro di Rose Bakery…
    un abbraccio

  • http://www.antaress.splinder.com Antaress

    Questo dolce è…incredibile!E’ un po’ la sintesi dei miei due dolci preferiti di questo blog, ovvero la cheesecake e la chocolate decadence!! Devo provarlo quanto prima! Sigrid, non smetti di stupirmi!!

  • Filippo

    Mhh…che botta di vita..
    questa è proprio una tentazione bella e buona..
    come si fa a non provarlo subito…
    Sigrid ci vizi troppo..
    Proposta: dovresti proporci qualche dieta :-P
    ciaooo

  • lenny

    Goloso e dall’aspetto allegramente godurioso. Eccezionale poi l’effetto variegato che coniuga i cioccolati usati in un accostamento bicromatico spettacoloso. Complimenti