- Il Cavoletto di Bruxelles - http://www.cavolettodibruxelles.it -

Finto taboulé italianizzato

Posted By Sigrid On 17/10/2007 @ 11:24 In brunch & picnic,insalata | 30 Comments

Di questa cosa qui ne avevo letto un paio di volte in giro, e mi intrigava da matti. Cosa? Il taboulé di cavolfiore. Dove però di semola o di bulghur non c’è minimamente traccia! Semplicemente questa sostanza granulosa che tanto ricorda il couscous è ciò che si ottiene frullando del cavolfiore crudo! (eh?! – si lo so ho reagito nello stesso modo la prima volta che l’ho letto :-).

Quindi si frulla e si raccoglie la ‘semola di cavolfiore’, e la si condice come appunto un taboulé, o come si preferisce. Io avevo vagamente in mente qualcosa a metà strada fra l’insalata di rinforzo e la pasta siciliana con cavolfiore e zaferano ed è venuta fuori questa versione qui, ma si può tranquillamente sperimentare, per esempio aggiungendo delle acciughe a pezzettini o delle olive in questa ricetta, o sostituendo la parte pesce con del formaggio grossolanamente grattuggiato, ecc. Semplicisismo, velocissimo, sano e soprendentemente buono :-)

ps: c’entra nulla ed è una segnalazione un po’ inutile (quanti fra voi capiscono il fiammingo? :-), però ecco, stamattina in macchina ho scoperto, via podcast, questa cosa qui [1], una assurda canzoncina sul tema del traffico (tra credo mechelen e bruxelles), la quale però mi ha fatto sbudellare dalle risate, da solo, mentre stavo – bloccata, manco a dirlo – nel traffico romano :-)

Taboulé di cavolfiore con mandorle, uvetta e colatura di alici

cavolfiore (piccolo) 1
uvetta 2 manciate
mandorle pellate, grossolanamente tritate 2 manciat2
succo di limone 3 cucchiai
olio d’oliva 4 cucchiai
colatura di alici 1 cucchiaio scarso
menta & erba cipollina fresca o secca, 3 cucchiai
sale, pepe & una punta di peperoncino in polvere

Separare le cimette del cavolfiore, lavare, asciugare, eliminare le parti dure (in modo da conservare solo le cimette) e frullare. Versare la semola di cavolfiore in una ciotola capiente, condire con tutti gli ingredienti, mescolare bene, e conservare in frigo prima di servire.

Condividi :12 [2]00 [3]0 [4]
0 [5]

Article printed from Il Cavoletto di Bruxelles: http://www.cavolettodibruxelles.it

URL to article: http://www.cavolettodibruxelles.it/2007/10/finto-taboule-italianizzato

URLs in this post:

[1] qui: http://www.stubru.be/node/27904

[2] 12: http://www.facebook.com/sharer.php?u=http://www.cavolettodibruxelles.it/2007/10/finto-taboule-italianizzato

[3] 0: https://plus.google.com/share?url=http://www.cavolettodibruxelles.it/2007/10/finto-taboule-italianizzato

[4] : mailto:?Subject=Finto taboulé italianizzato&Body=%20http://www.cavolettodibruxelles.it/2007/10/finto-taboule-italianizzato

[5] 0 : #