- Il Cavoletto di Bruxelles - http://www.cavolettodibruxelles.it -

Torta limone e papavero

Posted By Sigrid On 29/11/2007 @ 10:58 In tea time,torta | 61 Comments

Abbastanza comune questa torta, eppure non l’avevo mai fatta. E devo aggiungere che non ho neanche ben capito ancora se davvero mi piacciono i dolci al papavero. Cioè quando si tratta di usarlo per cospargere pani [1] o profumare biscotti salati [2], benvolentieri. Invece quando il papavero costituisce il ripieno di certi dolci venuti dall’europa dell’est (in regia mi dicono che in questi casi vanno macinati, toh, manco lo sapevo! – e infatti nel rotolo [3] dell’anno scorso io i semini ce li avevo messi interi :-), magari anche insieme alle mele e la frutta secca, (e a chi è capitato di passare per la rue des rosiers [4] a Parigi sa cosa voglio dire), beh, mi lascia dubbiosa (per carità, è come per la pasta da strudel, è una questione del tutto personale :-).


Detto ciò in questa versione qui – trovata sulla rivista Saveurs di questo mese – il papavero mi sta anche bene, se non è che per essere sicura di ottenere un qualche cosa di decisamente limonoso ho aggiunto una glassa di zucchero a velo e succo di limone. L’insieme lo vedrei bene all’ora del tè. Chissà però se questo dolce fa anche venire un po’ di sonno o meno?

Torta morbida al limone e semi di papavero

farina 175g
zucchero 150g
burro morbido 100g
latte 6 cucchiai
uova 2
semi di papavero 3 cucchiai
lievito per dolci 5g
limone 1
zucchero a velo 125g

A mano o con il robot, sbattere il burro morbido insieme allo zucchero. Aggiungere un uovo per volta, il latte, sempre sbattendo, e infine la farina e il lievito. Incorporare i semi di papavero e la buccia finemente grattugiata del limone. Versare questo composto in una teglia da plum cake rivestita con carta da forno, e far cuocere per circa mezz’oretta a 180°C. Quando il cake sarà dorato (l’impasto è piuttosto liquido quindi non si gonfia come lo farebbe un plum cake, per dire), sfornare e lasciar raffreddare completamente su una griglia. Aggiungere allo zucchero a velo il succo di circa mezzo limone e mescolare bene (poche gocce per volta in modo da ottenere una glassa bella densa, se viene troppo liquida aggiungere altro zucchero a velo). Rovesciare la torta e spalmare la glassa sulla superficie e aspettare che scenda un po’ da sé sui lati del dolce. Lasciar rapprendere un po’ il tutto prima di servire.

Condividi :30 [5]00 [6]5 [7]
0 [8]

Article printed from Il Cavoletto di Bruxelles: http://www.cavolettodibruxelles.it

URL to article: http://www.cavolettodibruxelles.it/2007/11/torta-limone-e-papavero

URLs in this post:

[1] pani: http://www.cavolettodibruxelles.it/2005/04/challah-pane-ebraico

[2] biscotti salati: http://www.cavolettodibruxelles.it/2005/11/biscotti-con-parmigiano-e-papavero

[3] rotolo: http://www.cavolettodibruxelles.it/2006/12/rotolo-ai-semi-di-papavero

[4] rue des rosiers: http://finkelsztajn.com/

[5] 30: http://www.facebook.com/sharer.php?u=http://www.cavolettodibruxelles.it/2007/11/torta-limone-e-papavero

[6] 0: https://plus.google.com/share?url=http://www.cavolettodibruxelles.it/2007/11/torta-limone-e-papavero

[7] : mailto:?Subject=Torta limone e papavero&Body=%20http://www.cavolettodibruxelles.it/2007/11/torta-limone-e-papavero

[8] 0 : #