Biscotti avena e uvetta

biscotti_avena_ssl.jpg

Allora, nel disordine: no che non stavo festeggiando la sanvalentino (e non c’è stata ricetta a tema per lo stesso motivo: io odiooooo la sanvalentino! :-), in compenso stavo fuori a fare delle foto e ora che sono rientrata, beh, sembra che mi sia beccato un influenza di quelle fulminanti (vale a dire che vi scrivo e poi me ne torno a ibernare sotto il piumone… – comunque, il pensiero filosofico del giorno sarebbe ma che me la bevo affa io la spremuta ogni mattina se poi al primo virus che passa me lo becco io?! mah….) Quindi, nonostante il mal di testa e la febbre e la nausea (mmm…), al volo dei biscotti fatti la scorsa settimana, in puro stile american homemade cookies (se non fosse che loro i cookies in casa sembra che li possano fare solo in quantità industriali, ho dimezzato le quantità e ne vengono comunque un bel po’… :-)

Oat & sultana cookies

burro 170g
farina 165g
fiocchi di avena 150g
zucchero 100g
zucchero di canna (scuro) 85g
uvetta (idealmente, corinto) 65g
uova 1 e mezzo
estratto di vaniglia naturale 1 cucchiaino
lievito per dolci mezzo cucchiaino scarso
sale 1 presa

Nel mixer, sbattere gli zuccheri con le uova e il buro fuso. Aggiungere l’estratto di vaniglia poi la farina setacciata insieme al lievito e il sale. Infine, aggiungere i fiocchi di avena e l’uvetta. Io a questo punto ho aggiunto altri due cucchiai di farina, circa, in modo da ottenere un impasto piuttosto solido e quasi secco (prima di quella aggiunta l’impasto era un pochino colloso). Disporre, su una teglia da forno rivestita con carta da forno, delle cucchiaiate di impasto, schiacciandole un po’ in modo da formare dei biscotti piu o meno tondi e alti quasi 1 cm, infornare e 180° per 10-15 minuti o finché saranno dorati e lasciar intiepidire su una griglia.

Stampa la ricetta
Condividi :Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Google+0Pin on Pinterest6Email to someonePrint this page
0
  • http://twitter.com/elenatranslator Elena Perotto Ghi

    cercavo proprio questa ricetta! Grazie!!!

  • Cinzia

    Ancora caldi, non riesco a tenerli in mano…gnam gnam…buuoni!Ho personalizzato tuffando l’uvetta nella grappa poi ho grattugiato una arancia enorme siciliana (non ho resistito, finchè ci sono ne approfitto)e per la farina 100 gr bianca e 65 gr integrale.
    Risultato…una montagna di squisitezze per il break.
    Grazie mille!

  • Pingback: People & Food Project. #1 Antonio e i Biscotti all’Avena. « art, food, and other gay things.

  • Lele

    Li ho fatti ieri pomeriggio , e sono deliziosi.
    Croccanti al punto giusto.
    Unico particolare attenti a quando create il biscotto sulla teglia.
    Mettete meno di un cucchiaio poichè in forno il biscotto si allarga molto.
    Personalmente mi piacciono di una dimensione normale e non enormi come il classico cookie americano.

  • Pingback: Biscotti al farro e uvetta

  • Pingback: E tanti auguri… :-) | il cavoletto di bruxelles

  • san bernardo

    Naso che inizia a gocciolare , brividi ed amenità varie : una bella tazza di latte caldo , miele ,un bicchierozzo di cognac . Mescolare bene, e dopo averlo bevuto cercando di non ustionarsi , sotto al piumone ! Meglio alla sera . Al mattino dopo non ci dovrebbe essere più alcun disturbo . Dipende dal ‘bicchierozzo’ .

  • Cri

    @Valentina: i fiocchi d’avena, io, li ho trovati all’Esselunga!

  • Valentina

    Ma qualcuno sa dirmi dove trovare i fiocchi d’avena?! E altrimenti possono andare bene anche i corn flakes della colazione?! Avevo proprio voglia di fare questi bei biscottini (domani ho i vicini di casa in visita per il tè) e non ho una gran voglia di uscire qui fa un gran freddo e c’è un nebbione!!!

  • http://ilcalderonedimarinella.blogspot.com Marinella

    Sigrid, la spremuta d’aracio è acida, e se per una costituzione massiccia può addirittura essere indicata, se hai una costituzione esile e alluggata, che già naturalmente ha maggior necessità di minerali, non è consigliata. Non è nociva, ma è meglio evitarla se presa abitualmente. Il discorso sarebbe lungo da raccontare, ma se vuoi ulteriori delucidazioni sono a disposizione, trovi la mia mail da me.

  • http://www.cavolettodibruxelles.it/ Sigrid

    @oscar: è proprio come dice Marinella, si trovano anche lieviti che non sono aromatizzati, poi francamente, il lievito per dolci essendo costituito in parte di cremor tartaro e di bicarbonato, non credo sia un granché più chimico del cremor tartaro da solo :-)

    @marinella: cosa significa che demineralizza la spremuta scusami??

    @oldhen: infatti, sono proprio trisit, i ristoranti, alla sanvalentino o alla fista delle donne, pieni di coppiette o di tavoli di solo donne, mi viene sempre da chiedermi checcavolo c’è da festeggiare :-))) vabbe, so’ scelte.. :-)) oh, sorry per la moderazione, non ho idea perché ci sei finita :-)

    @gazzosa: ma guarda è già svanito tutto, con la tachipirina e l’aspirina C pero :-) (pero me lo segno per il prosismo giro, grazie… :-)

    @nirvana: da castroni :-) all’ultimo giro ce l’avevano persino, udite udite, con i semini di vaniglia dentro!! Anzi, già che ci sono, c’è nesuno che ha comprato delle scorte di stecche di vaniglia su ebay?? qualche venditore da raccommandarmi???

    @Eryn: beh les biscuits avaient vraiment une tete differente des tiens, je crois que je vais les refairem, ceci dit, le gout n’est pas mal (au prochain tour j0ajoute une pincée de fleur de sel ceci dit :-)

  • oldhen

    mia carissima strega di biancaneve, ebbene sì, ho fatto la versione da 345 gr di burro…
    Spero di non mangiarli tutti io…
    Ma in questa casa gira un mucchio di persone e così, un biscotto a testa, anche due, spero di farli fuori velocemente senza sbafarne troppi io. ih ih ih… Ma poi basta metterli in una scatola di latta, forse…Comunque, BUONISSIMI.

  • la strega di biancaneve

    @ Oldhen (oggi non ho niente da fare…), hai fatto quindi la versione non dimezzata??? …340 gr di burro?????….gulp….

  • gazzosaalcaffè

    sigrid..!io mi curo così..!la notte riesco a riposare e già al secondo giorno è svanito tutto..!!il terzo è eventuale..!antibiotici..?si ma ti distruggono lo stomaco…!!

  • oldhen

    Bah! perchè sono in attesa di moderazione? sono in quarantena? ho preso il tifo con i biscotti? ih ih ih… per piacere spiegatemi perchè sono curiosa…

  • oldhen

    Ma che è? mi avete cacciato dalla piazzetta? ho scritto un commento sui buonissimi biscotti che ho già fatto e mangiati e non compare. Boh, stranezze della scienza e della tecnica…

  • oldhen

    Gnam gnam!! fatti e già assaggiati o meglio, sbafati, ancora caldi. Sono buonissimi così penso che potranno solo migliorare raffreddando. Ho solo messo il burro temperatura ambiente perchè così si sente di più, ci perdi un pò di tempo in più, ma secondo me, ne vale la pena. Grazie Sigridina, questa la metterò insieme alle mie ricette personali. BACI

  • http://erynfollecuisine.canalblog.com Eryn

    Bonjour,

    désolée, je ne parle pas italien ( dommage vu tes recettes ), mais pour répondre à ta question sur mon blog pour les sablés à la noix de pécan, non, il ne manque pas un oeuf, j’ai formé un très large boudin, j’ai ensuite découpé des tranches puis étalé à la main, en aplatissant sur l’épaisseur souhaitée. Ils se sont légèrement étalés à la cuisson, mais moins que pour mes sablés au raisins-calvados que je n’ai pas encore posté :)

    J’espère que le goût t’a plu,

    Bonne journée,

  • http://www.nirvanabenessere.it Nirvana

    Ciao a tutti..
    ma dove la trovate l’estratto di vaniglia???

  • http://uvaromatica.wordpress.com Uvetta

    Beh, questi devo proprio farli…anche solo per il nome!
    Guarisci presto Sigrid! ciao ciao

  • la strega di biancaneve

    cara Oldhen, non ti preoccupare, un giretto da queste parti lo faccio sempre, più spesso, per fortuna per tutti, in silenzio!!!!
    baci e buona giornata!!!

  • oldhen

    @Sigrid:sono d’accordo con te, detesto san valentino. Non l’ho mai festeggiato, ma nemmeno da ragazzina sognatrice e già che ci siamo lo stesso vale per l’8 marzo. A me la mimosa piace da matti ma detesto averne un rametto in mano ai primi di marzo e la rifiuto sempre in tutti i supermercati e bar dove te la offrono.Mi sono sempre fatta rispettare come donna tutto l’anno anche senza mimosa tra i capelli.
    @Strega di biancaneve: bentornata! mi mancavano i tuoi commenti, meno male che c’è sempre Giu…
    @Sigrid:questi biscotti sono da fare subito, ho giusto dei fiocchi d’avena in casa e naturalmente non avrò bisogno di dimezzare l’uovo… non in questa casa…

  • http://ilcalderonedimarinella.blogspot.com Marinella

    Sigrid, se mi permetti rispondo ad Oscar in merito al lievito, nei supermercati Lidl esiste un lievito per dolci che non è vanigliato.

    Volevo invece ringraziarti per questa ricettina, avevo proprio in mente di fare dei biscotti con l’avena.

    Per quanto riguarda la spremuta, se non sbaglio sei alta e snella, nel tuo caso la spremuta al mattino, sopratutto a digiuno demineralizza, meglio mangiare arance nel corso della giornata magari a stomaco pieno. (visione naturopatica)
    Ciao e guarisci presto e mangia zenzero che disinfetta.

  • oscar sabini

    ciao sigrid, approposito del lievito per dolci tu cosa usi? preferisco utilizzare prodotti naturali ma sul lievito per dolci ho ancora delle difficoltà. il cremor tartaro che è quello che solitamente uso secondo me non va bene per tutte le ricette…in alcuni casi ha troppo sapore di bicarbonato (sai quel sapore che ricorda un pò l’ammoniaca…e che in alcune ricette, soprattutto per i dolci inglesi va bene). ma se poi mi metto a cercare un alternativa trovo il Bertolini che non riesco ad usare perchè l’aroma di vaniglia essendo chimico mi procura dei disturbi. hai qualche soluzione da consigliarmi o qualche marca? ciao e buona guarigione!

  • http://www.cavolettodibruxelles.it/ Sigrid

    Vabbe suuuu con sta questione delle uova: per fare mezzo uovo basta sabttarne uno e usare la metà, ovvio no? :-) Contemplabile anche l’uso di un uovo solo, non ho provato ma potrebbe essere :-)

    @erborina & patricia: non vi preoccupare, ormai sono spremuta-addicted :-)

    @adina: 3 volteeeeee???!!! ehnnoddai basta eh!! :-)

    @gazzosa: mai sentita sta cosa, funziona sul serio? (abbe ma in tre giorni mi passa pure con gli antibiotici, voglio ddi’ :-)

    @kja: ottimo! proverò!! :-

  • sergio

    Moltiplicate tutti gli ingredienti per 1,33 periodico e approssimate a zero cifre decimali. Avrete così una nuova misura degli ingredienti e soprattutto potrete utilizzare due uova. Uaohh!
    per la presa di sale, il mezzo cucchiaino scarso di lievito e il cucchiaino di vaniglia regolatevi come meglio credete. Buoni calcoli a tutti.

  • http://www.italialicious.blogspot.com/ Daziano

    Brava! A me i biscottini avena e uvetta piacciono tanto! Scusami pero’ con quella storia dell’uovo e mezzo anch’io ho riso un sacco sai… :P

  • http://giallatraifornelli.blogspot.com/ Gialla

    Ciao Sigrid, sono Gialla… ho appena creato un foodblog e mi sono permessa di mettere il link del tuo, impazzisco per le tue ricette e per le tue foto, sei stata tu a farmi venire una voglia matta di crearne uno tutto mio!!! Passa a trovarmi anche per scambiarci tanti consigli, ancora non ho messo un granchè ma prometto che presto sarà pieno di ricette sfiziose.
    Baci baci

    P.S. corro oggi stesso a fare questi appetitosi biscottini… ciaoooooo

  • http://erborina.blogspot.com Erborina

    ma che buoniiiiiii!
    Forza e non smettere di bere la spremuta che fa bene lo stesso ;)

  • http://www.ricettedallemisfero.blogspot.com el cocinero

    dai rimettiti presto e torna a deliziarci con le tue ricette!cmq non essendo un fan dell’uvetta penso che la sostituirò con qualcos’altro…

  • Cri

    Fiiiuuuu, meno male… pensavo che non mi sarei mai liberata di una imprudente scorta di fiocchi d’avena….
    anzi se avete qualche altra ricetta interessante, vi prego condividetela!!
    Pronta guarigione per Sigrid!

  • http://www.contentlab.it/oroscopi Patricia

    continua a bere le spremute, senza quelle prenderesti l’influenza in modo più forte. Da oggi non hai più venere in quadratura e vedrai che ora la salute migliora :-)

  • http://cucinailoveyou.blogspot.com Sere

    Questo virus..piano piano sta mettendo tutte Ko!!!
    Auguri per una pronta guarigione…
    Nel frattempo io mi rubo la ricetta dei biscotti!
    Smack

  • http://lagatteria.blogspot.com miciapallina

    O be….. malata o non malata tu sforni delle meraviglie e trovi anche la forza per fare QUESTE foto!!!
    Accidenti….. io continuo ad invidiare di voi tutte le meravigliose foto più che i cibi splendidi…. sarà che se comincio anche ad invidiarvi i cibi…. mi servirebbe una settimana di 14 giorni e ogni giorno con almeno 36 ore???
    Guarisci presto, mi raccomando….
    Tu non mi conosci, ma io si, e se non ci sei…. mi manchi!
    nasinasi

  • http://cavolettodibruxelles adina

    Forza Sigrid!
    Pensa che io quest’anno l’ho beccata 3 volte!!!!
    Ho risolto con miele succo di limone e propoli!!!
    un bacio e rimettiti presto!

  • http://campodifragole.blogspot.com daniela

    Cavoli! Cavoletto a letto!! Tu ci vizi sempre pero’…buoni questi cookies.

  • http://www.unfiloderbacipollina.blogspot.com Elvira

    eh eh, io di solito sono molto meno salomonica, se mezzo uovo devve essere, solo uno, tra tuorlo e albume, andra’ a finire nel miscuglio :P

    Queste ricette sono coccole mattutine anche per non influenzati e solo “vedenti non assaggianti”!!

  • gazzosaalcaffè

    lascia perdere medicine e altre amenità..!
    prendi 2 arancie non trattate
    fai bollire 1 litro e mezzo d’acqua
    spegni il fuoco, taglia le arancie e buttaccele dentro..!lasciale per un quarto d’ora e poi in un bicchiere versa il liquido(se preferisci filtrato o no)e addolcisci con miele…!
    in tre giorni l’influenza andrà via..!
    oppure il classico rimedio del vin brulè..!

  • Giu

    @strega Beh stava scritto li: “ho dimezzato le quantità”, tu fanne il doppio e poi magari le porti a Biancabeve, che ci risolve la merenda coi nani.
    Giu

  • http://www.cipollinainagrodolce.com franci

    Buoni, ho giusto in casa dell’avena presa per preparare degli scones, le uvette poi non mancano mai, quasi quasi vado a preparare un po’ di questi biscottini! :)

  • http://www.ilpranzodibabette.com/ Kja

    Ne faccio una versione simile anche io e, non per infierire sul tema agrumi&spremute, ti consiglio di unire la scorza grattugiata di un’arancia, ci sta benissimo ;)

  • bubu

    Per pesare mezzo uovo, io faccio così: lo apro, lo peso (uno di grandezza media è circa 59-60 g), quindi lo sbatto appena – per mescolare tuorlo e albume- e ne peso la metà esatta..il sistema sembra funzionare! :))

  • http://www.casadolcecasa70.blogspot.com Franci 70

    Ho trovato la soluzione, mettiamo un uovo ed evitiamo i due cucchiai di farina finali! Semplice, no! Forza che l’influenza prima o poi passa. Baci.

  • http://www.blogtestdummies.blogspot.com mikadosaim

    Mi aggrego alla strega di biancaneve… come faccio a misurare mezzo uovo?!?

  • la strega di biancaneve

    ..ehm… scusa… cos’è un uovo E MEZZO?????

  • http://lamianuovacasa.blogspot.com mi

    forza e coraggio
    che il male è di passaggio

    ^-^

    sono malata pure io
    mal comune mezzo gaudio

    ho esaurito i proverbi

    buoni i biscotti
    li proverò ce soir

    ciao
    Mi