Feed RSS
       

Strawberry Sunday

lunedì 31 marzo 2008

strawbery_shortcake1_ssl.jpg

Promemoria

Ricordo a tutti ma proprio a tutti che questo mercoledì 2 aprile siete cordialmente invitati al cavoletto aperitivo che si terrà dalle 19h30 alle 22 presso la Città del Gusto, a Roma. Info e dettagli vari: qui! Vi aspetto! ;-)

Stavolta sono andata a scovarmi una ricetta americo-americana, del sud degli Stati Uniti, pare, una di quelle robe che per quanto ne ho capito affianca le torte di mele (della nonna papera) nella mente di parecchie persone, in quanto ricetta che sa d’infanzia golosa. L’avevo intravvisto un paio di volta, questo Strawberry shortcake e più che un dolce vero e proprio, mi sembrava sopratutto la scusa perfetta per servire una montagnetta assai informale di fragole fresche con indecoroso chiuffo di panna montata (la parte biscottosa sotto è solo un pretesto, ecco :-).

Anzi non è manco una torta, la base di questo affare qui loro la chiamano biscuits, cosa che corrisponderebbe agli scones inglesi (e infatti procedimento e risultato ricordano moltissimo degli scones nature). L’altra cosa è che questi scones/biscuits andrebbero cotti in monoporzione, a forma di scones tondi appunto, poi aperti e farciti di fragole e panne, solo che, io volevo proprio una cosa selvaggia e per nulla pignola (eh beh si a volte succede :-), quindi ho cotto l’impasto in un unico scone grande, poi l’l'ho tagliato a quadretti che ho messi nel fondo delle ciotole, sepellendoli con tanto di panna & fragole…. :-)

Old-Fashioned Strawberry Shortcake

per la base:
farina 240g
latte 160ml
burro 113g
zucchero 3 cucchiai
lievito per dolci 1 cucchiaio
sale mezzo cucchiaino

inoltre:
fragole
panna fresca
zucchero
3 cucchiai

Mescolare la farina e il lievito setacciati con lo zucchero e il sale. Aggiungere il burro, fredod e tagliato a pezzetti, e sbriciolarlo dentro la farina con la punta delle dita fino a ottenere un composto appunto sbricicoloso (anzi, il testo dice di fermarsi prima che il burro sia del tuto assorbito dalla farina, quando ne rimane ancora qualche pezzetto dalla taglia di un pisello… :-) Versare il latte in mezzo e mescolare con una farina in modo da amalgamare. Infine riversare il tutto su un ripiano infarinato e impastare velocemente, spolverando semmai con un altro po’ di farina, in modo da ottenere in impasto che non colli più alle dita. Stendere l’impasto su 2cm, ritagliarci dei dischi di 6cm oppure lasciarlo intero, spenellare con un tuorlo sbattuto insieme a un goccio di latte e infornare a 180° per una ventina di minuti (un po’ di più se fate cuocre l’intero impasto in un pezzo solo) o finché sia bello dorato. Sfornare e lasciar raffredare. Nel mentre, pulire le fragole, tagliarle a pezzi e condire con 2-3 cucchiai di zucchero. Lasciar macerare a temperatura ambiente per un’oretta circa. Infine, montare la panna, ritagliare dei quadretti nel biscotto (o apriterli e farciterli, se sono individuali) e servire con panna e fragole.

Stampa la ricetta

Categorie: anglo-sassone, frutta
Scritto da Sigrid lunedì 31 marzo 2008

  • eli

    PRIMA!

  • http://www.cavolettodibruxelles.it carla

    Buongiorno cavoletto! e buon inizio settimana!
    Peccato non esserci all’aperitivo del 2 aprile! ma vi penserò sperando che qualcuno faccia delle foto….
    Grazie a te, ho anch’io aperto un blog ti posto il link:
    http://lettoemangiato.blogspot.com/
    Smack Carla

  • Eleonora

    Questo è un dolce di sogno ! dove c’è panna e frutta fresca c’è felicità !

  • Eleonora

    Snif Snif io non potro venire mercoledi sera, abbito proprio lontano… snif snif…

  • http://properzia.wordpress.com Properzia

    Che golosità!!!!!
    Di tanto in tanto qualcosa di godurioso a questi livelli ci vuole proprio…
    Mi raccomando, qualcuno documenti fotograficamente l’incontro del 2 aprile…sono stra-curiosa…
    Ciao
    Properzia

  • valentina_con panna

    molto bella questa ricetta e la farò, specialmente perchè c’è un sacco di panna! slurp!

    è molto divertente la questione delle quantità…
    di lievito ne mettiamo un cucchiaio (colmo? raso? grande? piccolo? cioè, i cucchiai sono tutti diversi….)
    ma di burro ne mettiamo esattamente 113 grammi, nè uno di più nè uno di meno!!!!!

    la mia bilancia quando va bene azzecca i 10 g, ma di solito devo fare la media su 3 pesate perchè dà risultati sempre diversi…non riuscirò mai ad ottenere 113 grammi!!!!!!!!!!!!!!

  • http://www.cavolettodibruxelles.it/ Sigrid

    @valentina: beh, non me lo sono inventato io, è che ho fatto le conversioni dalla ricetta americana e caso vuole che il loro ’stick’ di burro pesi 113g (poi chiaro che essendo questa una cosa un po’ grezza, se di grammi ne metti 110 non succede mica niente :-). Anche il cucchiaio è indicativo certo, ma di nuovo, non è un esercizio di alta pasticceria dove tutto dev’essere preciso al milligramma, comunque, si deduce che dato che non viene specificato che il cucchiaio dev’essere stracolmo ne raso si fa una via di mezzo (poi chiaro che i cucchiai sono diversi fra di loro ma semmai la differenza sarà di qualche grammo, cioè quasi niente), comunque, per la precisione il tablespoon us corrisponde a 11g di lievito per dolci, eccoqua! :-)

  • Filippo

    Buongiorno a tutti…e buon inizio di settimana..e che settimana per chi andrà al cavoletto-party…
    Questo dolcetto me lo sarei pappato volentieri questa mattina, ho un sonno terribile e la scrivania stracolma di offerte da fare..
    @ Sigrid…mh.mh. mhhh..non dimentichi qualcosa??
    ciaoooo!!!!

  • luci67

    ciaooooo a tutti!!! non so voi ma a me l’ora legale mi ha stroncata ed ho un sonno terribile…(ho dormito in più o in meno?). come al solito il lunedì è sempre un momento difficile ma queste fragole con i loro colori mi ridanno VITA!!!!!! smak

  • patty

    …ehm, scusate se m’intrometto tra le varie disquisizioni tra tablespoon e grammi vari, ma in ’sto dolcetto, quanto zucchero ci va?

  • http://buonocomilpane.blogspot.com anti

    peccato non essserci mercoledì, mi mangerò la strawberry shortcake pensando a voi che ve la godete alla Città del Gusto…

  • Giu

    Dolce assolutamente VM18!!!
    Non si pubblicano ste’ cose in fascia oraria protettaaaaaa!

    Giu

  • http://gingerkitchen.blogspot.com/ GingerbreadGirl03

    Davvero golosa questa ricetta! L’avevo già sentita, anzi letta, in molti blog americani di ricette, mi ero sempre promessa che prima o poi l’avrei provata a fare… Ma poi come ogni cosa,non avendola più vista, è finita nel “cassetto dimentichino”.
    Ma grazie a te, proverò sicuramente a farla, anche perchè ieri mi stavo scervellando sul dolce che potevo fare per mangiare la domenica mattina a colazione, a base di fragole ;)

    Grazie et baci,
    Ginger ~♥

  • http://gingerkitchen.blogspot.com/ GingerbreadGirl03

    @Giu meglio vedere queste prelibatezze, che certi programmi televisivi che danno in fascia protetta =P

  • http://www.unfiloderbacipollina.blogspot.com Elvira

    Fragole e panna forever!!
    Evidentemente il sole primaverile ha fatto la sua parte!
    Stupenda la foto, e la panna “spatasciata” col cucchiaio e’ angora piu’ goduriosa :D

  • silvia

    vado matta per le fragole! ma sono a dieta….sigh..

  • barbaraT

    @ silvia
    anche se non sono propriamente a dieta, penso proprio che tutta quella panna mi provocherebbe una colossale colica intestinale (non che io sia particolarmente delicata, digerisco più o meno tutto ma la panna montata nuda e cruda proprio no..) Io proverei a sostituirla con un bel 2-3 cucchiaiate abbondanti di yogurt greco al naturale con un bel po’ di miele colato a filo, magari di acacia o di fiori d’arancio (epperfavore lo yogurt greco che sia di quello vero, intendo quello di latte intero, quello che quando scaravolti il vasetto viene giu` tutto insieme tipo budino… non quello allo 0,00001% di grassi che non sa di niente ed è mezzo liquidino) Io lo trovo al supermercato in un mega barattolone da 1 kg tipo secchiello col manico che sembra quello della vernice per i muri..
    Per chi ama lo yogurt come me, penso che la variante non abbia nulla da invidiare alla versione orginale, anzi!

  • http://properzia.wordpress.com Properzia

    Ottima l’idea dello yogurt: assolutamente da provare…

  • cricca

    si forse con lo yogurt è un pò meno indecente…o almeno fa sentire meno in colpa…qua l’estate si avvicina!!! :-) non avevo idea di cosa fossero gli scones, quindi sono andata indietro a prendere la ricetta…sembrano divini, mi dirotto decisamente su quelli!!!

    @Sigrid:se dovessimo pensare a ciò che ha un valore a livello biochimico penso che non dovremmo fare quasi nulla, studiando questa materia a volte vorrei essere un batterio o un organismo unicellulare almeno le pagine di reazioni da imparare diminuirebbero drasticamente…ma a parte questa stupidaggine, di quell’estratto mi faceva sorridere come le spezie fossero viste come modo per rafforzare le attività sociali…ma in fondo siamo animali sociali!

  • http://wawabibi.blogspot.com Laura

    Buongiorno Cavolina!
    Come ti ho già scritto io non potrò essere dei vostri, le “Colline” sono aperte il mercoledì, a pranzo e cena, ed oltretutto co sto tempo primaverile le prenotazioni lievitano, sicché…
    Oggi tra l’altro sono a Roma per una “toccata e fuga”, pranzetto a casa di mamma, bacini al mio Mac e pubblicazione sul blog di qualche fotina del paesello e di qualche piattino cucinato in quel di Acuto.
    Baci a tutti i cavoletti e rimpianti a iosa per l’assenza al ritrovo Bruxelles/Roma al Gambero, che rabbia! Ma guarda te!

    Baci, Wawa

  • http://www.magnoliaweddingplanner.blogspot.com Silvia

    Complimenti sia per il blog (stupendo) che per il post, le torte old-fashioned sono proprio il mio tallone di Achille. Mi piacciono in tutte le varianti..anche se quella di cioccolata è sicuramente la mia preferita.
    Bravissima, ti seguo con molto interesse!!
    Silvia

  • http://conunpocodizucchero.blogspot.com/ Dolcezza

    favolose, ho gia’ l’acquolina!!!

  • valentina_con panna

    @Sig: ma ssì che me l’ero immaginato che era per motivi di conversione…
    …non prendermi mai sul serio quando faccio queste osservazioni……chi prenderebbe mai sul serio una che mette la panna nella pasta con i carciofi?!?!?!?!

  • Donatella

    @Vale: meno male che ci sono persone come te dotate di autoironia! Brava, sei quasi autorizzata anche da giulio a mettere la panna dove ti pare! :-)

    @Sigrid: uhm, si direbbe che il tuo blog sia veramente restio ad aggiornarsi all’ora legale, è una questione politica? :-)

  • http://cookinginrome.blogspot.com chocolat

    @Silvia se sei a dieta prova questo apple crumble light , ti assicuro che e’ quasi uguale al vero…http://cookinginrome.blogspot.com/2008/03/apple-crumb-light.html

  • http://roccoeisuoifornelli.wordpress.com/ Rocco e i suoi fornelli

    Buongiorno a tutti e alla padrona di casa.
    Festival di Panna sui blog.. anche io ho postato sul mio blog una ricettina.. piena piena di panna. Ci staremo sparando le ultime magnate super caloriche prima del periodo “costume da bagno” ?

  • http://cavolettodibruxelles adina

    buon pomariggio a tutti!
    ho appena preso un caffettino e pensavo che una porzione di questo dolcetto succulento ci stava proprio bene!
    @tutti quelli che andranno a roma:vogliamo documenti fotografici!!!

  • http://www.savoirsetsaveurs.com SilviaS

    Woowwwww!! …Quante novità chez toi Sigrid.
    Rivengo dopo una piccola latitanza (causa forza maggiore ;-) e trovo tante, tante news. Allora faccio un commento unico, in ordine sparso: buon blogo-compleanno in ritardo ma ancora tanti auguri (e grazie per i 25 fingers.. ma com’è che è la festeggiata a fare un regalo ai lettori? Non dovrebbe essere il contrario? ;-))
    Choogle: grande idea! Bravo anche a Giu!
    Sempre più sfiziose le tue ricette, trovo che le tue foto sono sempre più belle e…. vi pensero’ il 2 aprile (purtroppo non saro’ a Roma per quella data) ma faccio un cin cin virtuale a te e tutti i cavo-lettori e aspetto curiosa di vedere le foto dell’evento.
    A presto, bises

  • http://erborina.blogspot.com Erborina

    uhmm, che buono… e con questa voglia che ho di dolce adesso… ^__^

  • Stefy*

    Sigrid..io sono a roma e anche vicino alla città del gusto…ma come funziona l’aperitivo?

    Devo veramente portare da bere e mangiare?

  • valentina_con panna

    @Donatella…Grazie per la gentile concessione (tanto, quando sono sola e nessuno mi vede, la panna la metto ovunque…mi sono persino trovata un marito che per conquistarmi mi ha cucinato POLLO CON PANNA…)

    A tutti chiedo invece un aiuto: che ci faccio con gli avanzi di pasqua, in particolare quelli ipercalorici?
    per l’esattezza ho:
    - 1 colomba e 1/2 (non ne posso più!)
    - più di 1/2 chilo di ovini di cioccolato
    - 10 uova del contadino (regalatemi circa 5 giorni fa)
    Se non mi date qualche idea vi porto tutto mercoledi.

  • valentina_con panna

    P.S. il pollo era TERIBBILE!

  • aleka

    Che gola..!
    Dopo aver tanto letto di te, e aver provato qualche tua ricetta, mi sarebbe piaciuto poter essere a Roma, ma purtroppo è lontana!

    P.s.:- L’altro giorno sfogliando Sale & Pepe mi sono imbattuta in una tua ricetta, complimenti!

  • Cristallina

    insomma raga non fatela difficile ;-)
    (ce l’ho con tutti quelli che hanno la fortuna di partecipare all’happening dell’anno…)
    Mi sembra che Cavoletta sia stata chiara, se avete qualcosa di buono da sgranocchiare o da bere portate e condividete, ma sono sicura che anche se arrivate con le mani in mano Sigrid vi accoglierà a braccia aperte lo stesso! E’ una cosa “easy”… più bello di così… buaaaa :(… vabbè dicevo, smettete di stressarla con “cosa devo o non devo portare” con “ma posso venire anch’io anche se non sai che faccia ho…” ecc. ecc.
    (non volermene Stefy, è che state girando il coltello nella piaga di noi che non possiamo venire… sniff sniff)

    Cristallina (scusa Sigrid se mi sono permessa ;-)

  • Donatella

    @Vale: si’, ehm… va be’, non mi far fare commenti su come usi la panna nella tua vita privata… :-)
    E si’, porta tutto mercoledi’, che magari la colomba la farciamo con il formaggio…

  • http://finalmentedomenica.blogspot.com Robiciattola

    non vedo l’ora.
    Sigrid, vedo qualcosa di stranamente divero nelle tue foto.
    cos’è?

    baci,
    Robiciattola

  • maddalena

    ciao a tutti, io sono una lettrice del blog fino ad ora silente… blog bellissimo, rilassante, appagante, curioso e chi più ne ha più ne metta! complimenti per le foto, davvero bellissime!
    Al cavoletto party io verrei moooolto volentieri (abito a Roma) ma ho 3 babies (da 4 a 1 anno)quindi la vedo dura … divertitevi e fate tante foto!

  • Giu

    @Robiciattola
    Ma come non lo vedi? Ha cambiato le tende.

    Giu

  • http://acidesulfurique.wordpress.com/ Alice

    OOOOOOOOOOO Fragole!

  • http://www.cavolettodibruxelles.it/ Sigrid

    @roby: forse per via dei frequenti controluce??

    @maddalena: sarà per la prossima volta quindi :-) un bacione ai babies! :-)

    @donatella: ecco, cambiato orario (è che non c’avevo proprio pensato, per il resto sono rintronata come voi, oggi… :-))

    @cristallina: grazie, brava, hai perfettamente espresso il pensiero :-))

    @valentinaconpanna: ma che tenerooooo, il pollo con panna… :-))) dunque, io nei ricicli non sono proprio un granché esperta e come la metti metti rimaranno ipercaloriche ste cose, ma potresti sempre: 1) arrostire le fette di colomba e mangiarle a colazione (io l’avevo fatta col panettone ed era ottimo – non so perché non c’avevo mai pensato prima) 2) fare un tiramisu con la colomba al posto dei savoiardi, e magari con delle fragole o dei lamponi in mezzo solo che… se usi del mascarpone radoppi l’apporto calorico della cosa… un tiramisu al yoghurt greco? col philadelfia light? boh, vedete un po’… :-) 3) fare della ganache col cioccolato e della panna fresca, aromatizzi con speziette, fai tanti tartufini e gli regali in giro :-) 4) con le uova fresche beh, boh, na mega frittata al formo con per es. degli spinaci appena ripassati in padella, dentro? oppure un megasoufflé? :-)

    @Stefy: come ha già precisato Cristallina, non è che devi a tutti i costi ma diciamo che il principio era quello, e te lo dico oltretutto rispetto agli altri, quelli che qualcosa lo porteranno – comunque, davvero, sta cosa non deve diventare un rompicapo, per carità :-)

    @rocco: managgia, hai ragione, sta arrivando il periodo costume di bagno… :-)

    @laura: buon lavoro allora! baci! :-)

    @cricca: ebbene si, animali sociali suona pure bene :-))

    @barbaraT: ottima l’idea del yoghurt! :-)

    @silvia: vabbe cmq, anche le fragole al limone eh, hanno il loro perché! :-)

    @patty: sorry ma il tablespoon di zucchero non l’ho sotto mano, cmq saranno un 15g l’uno, ad occhio e croce

  • oldhen

    @valentinaconpanna: ma gli ovini fanno beeeee? :)))
    @Sigridina: divertitevi senza me, sto troppo lontanaaaaa!!! Mannaggia. Mi consolerò con quella meraviglia che hai pubblicato (mmmhhh… sono incerta se interrompere la dieta e poi riprendere senza sensi di colpa o mantenerla con i sensi di colpa) cioè: la mangio o la guardo?
    E se mangiarla mi facesse stare bene con il mondo intero e mi facesse essere una fata con i miei figli?
    E se non mangiarla mi facesse diventare più magra e bella ma una strega con il pelo verde?
    To eat or not to eat, this is the problem….
    Baaaci

  • Maude

    Il mondo tra un paio di giorni si dividerà tra chi ha partecipato all’aperitivo del cavoletto e chi no… Facendo parte per questioni chilometriche di quelli che non possono partecipare devo ammettere di nutrire una sana specie di invidia per quelli che invece ci saranno! Uffa, sceglierò a caso una delle ricette più complicate e caloriche che trovo e mi consolerò con quella… mi raccomando le foto, Sigrid!

  • http://finalmentedomenica.blogspot.com Robiciattola

    ehi, ma ci mancherete tutti che vi credete?
    vero, sigrid?
    E’ che questo mondo riesce a tirar fuori così tanto di bello di ognuno di noi che sarà come se foste tutti lì

    sono commovente, sdolcinata… mi viene il diabete!

  • Albano

    Sorella mia, io ci verebbe pure al tuo incontro (sò 250 km ma se potrebbe fà),l’idea è proprio ganza, MA DI MERCOLEDI’!! Giusto in mezzo alla settimana! E come se fa? E col lavoro? tocca prendersi un giorno pocopoco! La prossima volta pensaci per un Venerdì, così la cosa non sarà limitata ai soli romanideromacentrotipopropriodentrolemura.
    Peccato che c’avevo ‘na bella pizza de maccheroni che te l’avrebbe fatta assaggià volentieri…
    Scherzi a parte, ripensaci per un venerdì, penso che il numero dei tuoi ospiti raddoppierebbe. E avanzerebbe anche tanta pizza di maccheroni!!
    Ti saluto affettuosamente
    Alla prossima
    Albano
    Laziale

  • http://gingerkitchen.blogspot.com/ GingerbreadGirl03

    Sigrid ma non hai messo dello zucchero nell’impasto dello shortbread’!

  • http://www.cavolettodibruxelles.it/ Sigrid

    @gingerbreadgirl & patty: mis scuso umilmente, mi è saltata la riga dello zucchero scrivendo!!! (specie a patty: ero convinta di aver scritto ‘3 cucchiai di zucchero’ e quindi pensavo la tua domanda fosse – visto i discorsi precedenti – quanto pesano 3 cucchiai di zucchero, perdonami :-) Ho corretto! :-)

  • http://alteforchette.blogspot.com Nadia

    Sono immensamente amareggiata per non poter presenziare domani al cavoletto aperitivo… ma da Torino a Roma nonè proprio un attimo :(
    Comunque complimenti anche per questa delizia e per il tuo “pollice” fotografico.

  • http://findingladolcevita.blogspot.com Maryann

    I love this photo, Sigrid :)
    oops! Catch it! It may fall off the table :)

  • http://www.nellacucinadiely.blogspot.com/ Ely

    quando c’è panna e fragole per me è festa!!!!

  • Chiara

    Grazie!!! Questa ricetta è fantastica: semplicissima ma di forte impatto sulle papille gustative! L’ho realizzata per la prima volta Venerdì ad una cena con amici ed è stato un successone!

  • salvuccio

    Ricetta del giorno
    Cannelloni ripieni di brocoli.
    Siamo agli sgoccioli per la raccolta dei broccoli,iniziamo a perdere di sapore e al palato non hanno quel retrogusto dolce come nel periodo autunnale.Ho pensato che una besciamella al cacio cavallo aiutasse ad esaltare il retrogusto.
    Andiamo alla preparazione:Per 3 persone
    Sbollentate in un litro d’acqua, un broccolo di mezzo chilo avendo cura di affettarlo in piccoli pezzi.Per la besciamella in tegame scaldate 350 gr di latte un cucchiaio di amido, 30 gr di burro, 2 cucchiai di cacio cavallo grattuggiato e un pizzico di sale e pepe q.b.Passatela fuoco lento avendo cura di non far raggiungere l’ebbollizione.Dovete ottenere una salsa liquida-
    Passate a soffrigge il broccolo in padella, con aglio in pigiama, acciuga,pinoli e dadini di prosciutto cotto, a fuoco lento.
    Durante il soffritto spezzettate bene il broccolo.Vi consentira un facile ripieno.
    Aquistate dei cannelloni all’uovo, ne bastano 15,sbollentarli in acqua salata e un goccio di olio per 4 minuti.Scolateli e raffreddateli in acqua fredda.Riempiti i cannelloni con il soffritto di broccoli.
    Stendete sulla pirofila la besciamella al cacio cavallo i cannelloni e ricoprite con la besciamella e una spolverata di cacio cavallo grattuggiato.
    infornate a 190° e fate cuocere per 20 minuti.
    Quando i cannelloni saranno ben dorati toglierli dalla teglia e lasciare riposare 10 minuti prima di servire.
    Per il vino vi consiglio un bianco sauvignon Poiatti anno 2005
    Buon appettito