Feed RSS
       

Back from Ciociaria

giovedì 23 ottobre 2008

Eccoqua, sono ripassata dalla casella di partenza (anzi veramente missà che mi ci fermo un atimo perché sono veramente veramente stanca :-), dopo tre giorni ad Acuto e dintorni. Anzi, veramente, il titolo reale dell’avventura sarebbe ‘Natale ad Acuto’ (in edicola a dicembre in allegato a un noto mensile gastronomico, con tanto di ricette), non che ci siano i soliti noti tipo de sica e boldi, c’era piuttosto Salvatore Tassa, il cuciniere ciociaro appunto e, in quanto a cast, un buon numero di pecore, caprette, cinghiali, maialini neri, senza dire dei ciociari veri e tosti che non te la mandano addi’…

Devo dire che la ciociaria è stata una scoperta. Nel senso che, oltre ai ricordi di moraviana memoria, non sapevo nemmeno esistesse. E invece li a sud di roma c’è un mondo di colline e boschi, di campi, uliveti e vigne tutti tenuti con cura, un mondo di piccoli allevatori e produttori, di gente di altri tempi che vive con altri ritmi, di borghetti che nulla hanno di turistico e di signore ottantenne sistemate coi cestoni nei vicoli a spaccare le mandorle per i dolcetti natalizi. E così capita che ti portano le fragole a colazione (lo pensavo pure io ma non è vero che siamo fuori stagione, non li, e infatti erano buonissime), che ti servono il succo di visciole, o che ti danno un pezzetto di pane con una fettina di rigatino dell’ultimo maiale ammazzato in casa, e tutto ciò ha un sapore che quasi non speravi più… Per non dire del pane con la ricotta, dell’uva fragola e delle piccole mele rosse, bruttarelle e dolcissime. Ma insomma, c’è una specie di eden a un’ora di macchina dalla capitale e manco lo sapevo?! :-)

Categorie: travel
Scritto da Sigrid giovedì 23 ottobre 2008

  • valentin@

    bella la ciociaria!
    anche per me è stata una gran sorpresa!

  • http://sinfonina.blogspot.com nina

    Le sedie appoggiate addormentate sotto la pioggia di rami e foglie rosse, è la mia preferita.

  • http://lagrandeabbuffata.wordpress.com/ Patatone

    Che belle foto… avrei bisogno di un corso per diventare bravo un decimo di te… Complimenti!!

  • Babuska

    Ohhh, la Ciociaria mi ha sempre attirato e chiedevo proprio il reportage. A questo punto, per saperne di più, intuisco che devo aspettar dicembre. Vabbè, bellissime facce comunque… Grazie. Buon riposo.

  • http://giardinociliegi.blogspot.com/ twostella

    Un album fototografico che sà di autunno e ne riporta tutte le fumature! Visto che non sono pratica di ciociaria … mi piacerebbe avere notizie sulla pasta fresca in foto! Merci!

  • http://mammachebuono.blogspot.com Precisina

    Fantastico Sigrid… sono qui da poco più di una settimana e sono già presissima con le nuove scoperte del territorio… il tuo reportage capita a fagiolo!!! Poi, incredibile, giusto stamattina sfogliavo il mio librone di cucina tipica regionale, a proposito l’idea che mi sarei fatta è quella di una regione forse non peculiarissima quanto a ricette sue, ma proprio sue, però assolutamente ricca di materie prime, che ne pensi? dicevo… sfogliavo (ah, mangiucchiando una fettina di cake mele e nocciole liberamente tratto…) e c’era un articolo su questo chef fusion, ma non troppo, di Acuto, aspetta aspetta… vuoi vedere che il cavoletto è andato da Tassa? E infatti!!! :-)

  • roby

    le tue foto mi rapiscono gli occhi e il cuore…non aggiungo altro.buona giornata a tutti

  • milena

    Grazie Sigrid, ho usato la tua foto delle foglie come sfondo. Bellissimo!!

  • http://quelfottutobianconiglio.blogspot.com fra

    Mai stata…ma spero davvero di rimediare ;)
    Un abbraccio
    Fra

  • http://spizzichiandbocconiblogspot.com manu e silvia

    Ceh bell al alciociaria, non ci siamo ami state ma ne abbimo sèesso sentito parlare!
    Le tue foto e i tuoi racconti descrivono un mondo ancora non contaminato e rilassante…da vivere!!
    bacioni

  • http://www.amoreepsiche.it giangi

    Comunque le fettuccine come le fanno in Ciociaria…non le fanno da nessuna altra parte….

  • http://www.coingourmand.blogspot.com Giorgia

    mai stata in ciociaria, e a giudicare dalle foto è un vero peccato…

  • http://laboutiquedelgusto.blogspot.com/ berny

    Che bel viaggio fotografico…., le visciole sono buonissime..!!!

  • http://acidesulfurique.wordpress.com/ Alice

    Bellissima la foto delle pannocchie!!!

  • Roberto

    La Ciociaria non è un posto per turisti, non è da visitare…
    E’ da vivere!
    Sbrigatevi, prima che proclamiamo l’indipendenza e chiudiamo le frontiere!

  • http://www.unfiloderbacipollina.blogspot.com Elvira

    E per fortuna ci sono ancora tanti angoli di Italia cosi’, Sigrid, da nord a Sud….. :))

  • http://asiamonamour.blogspot.com/ Fedra

    Che belle foto!! Viene voglia di andarci subito! :o)

    Buona giornata!
    Fedra

  • http://lafrenk.blogspot.com lafrenk

    che brutto essere ignoranti del mondo… che bello conoscerlo, se non di persona, perlomeno attraverso racconti e immagini così suggestivi… Sigrid… però fai venir voglia di mollare tutto e partire all’istante!!!
    buon riposetto

  • http://www.lozampinodellagatta.blogspot.it gatta

    Non è che per caso hai fatto una capatina ad Anagni? la mia patria!!!
    Una passeggita alla scoperta della città dei papi vale proprio la pena di farla! Per il resto ringrazio a nome dei ciociari per il bel post!

  • http://stopdrug.wordpress.com/ luca

    sembra di stare in paradiso!!!

  • mary

    Buongiorno a gatti, cani, pappagallini del cortile sigridiano… in questa stagione ogni volta che vedo un albero faccio foto di questo genere, le foglie in controluce, nei caldi colori d’autunno, contro l’azzurro del cielo sono pura poesia…

  • http://finalmentedomenica.blogspot.com Robiciattola

    ma dove precisamente?
    solo Acuto?
    le foto invogliano, ma vorrei indicazioni precise!

    eh eh eh

    :P

    roby

  • http://finalmentedomenica.blogspot.com Robiciattola

    AH e…
    Ciociaria a parte.
    Domani mi accingo a fare un giro dalle parti di Ravenna, Ferrara, Rimini, Comacchio.
    Avete dritte?
    posti per mangiare e varie?

    attendo notizie.

    grazie sempre,
    Roby

  • mary

    robiciattola@: gioco in casa! “la ca’ de ven” VIA C. RICCI 24 in centro a Ravenna, ma basta guardarsi in giro e cercare i “chioschi” a righe bianche e rosse o bianche e blu per mangiare la piadina e non ti serve altro in romagna!. Classico: piadina, squaqquerone (non so mai come si scrive, ma è talmente buono che gli si perdona il nome intrascrivibile), crudo e rucola. Ma scusa la domanda ti fermi qualche giorno perchè i “dintorni di ferrara-ravenna-rimini” hanno una distanza di circa 150 km (almeno da ferrara a rimini, ravenna ci sta nel mezzo in un ipotetico volo. Riesci ad essere più precisa?

  • http://www.unmatrimonioformatojpg.it juliette c.

    Sto percorrendo la romantische strasse e mi sembra di vivere per la prima volta l’autunno. Senza niente togliere alla ciociaraia -che non conosco ancora- i miei occhi stanno attraversando sfumature di colori di cui non ero a conoscenza.
    Un sogno!!!!

  • imeruelda

    solo ieri( e mi sembra un secolo) ero a 100 km da roma in un borgo dei principi torlonia che si chiama -ceri- 120 anime in tutto, una piazza e una chiesetta, ma un panorama mozzafiato||||||||||
    a fine novembre dovrei tornare aroma e giuro di andare a visitare Acuto, le tue foto, bellissime- brava sigrid come sempre,- mi hanno proprio ispirato.

  • http://www.lucalionello.com lucatimmy

    La finestra però l’hai raddrizzata :-)

  • rondinella

    …stanca di kiantycounty…come vi capisco!

  • Pantaleone

    Belle sensazioni visive.
    Ma ci racconti anche qualche meraviglia che Tassa ti ha fatto mangiare?

  • wsf

    nnnné sé!! (ti mancano ancora i monti Lepini, cara Sigrid!)

  • http://www.esterdaphne.blogspot.com/ kosenrufu mama

    bellissima la ciociaria e le tue foto sempre fantastiche!!!!!!!!

  • http://www.nonsolochef.blogspot.com Spadino

    L’ Italia è troppo BELLA.
    Ogni luogo ha un suo fascino…
    Ma stato in Ciociaria ma chi sa…
    Saluti a tutti.

  • http://lecosetonde.blogspot.com/ La Ballera

    eh eh eh felicissima che te abbia scoperto la mia terra! sono a roma ma ho vissuto li per tanto tempo! credo che la mia passione per il Buon cibo derivi tutto da li!!!! Un bacione, un abbraccio come sempre

    Monica LaBallera (ciociara inside)

  • http://www.la-foresteria.com salamander_75

    ciao a tutti!
    sono appena rientrata da salone del gusto. bello.
    ho incontrato velocissimamente ominosalato e fatto una visita ultra rapida al suo stand perchè la prima volta che sono passata stava rilasciando un’ntervista, poi io avevo il laboratorio del gusto e son quindi ritornata alle 16.30.
    e dovevo ancora andare a eataly!
    due curiosità che ho assaggiato e che sufìggerisco: allo stand della regione campania delle piccole pesche in agrodolce. sembrano olive..sono la cosa più strana che abbia mai assaggiato. poi al pad C13, da esperya, un goronzola ai petali di rosa e frutti di bosco: libidineeee!!!!!
    ovviamente comperato entrambi.

    buon raduno cavoletti! mi spiace tantissimo non essere lì con voi domenica :(

  • acquaviva

    @salamander_75: operiamo così, a scambio. Tu relazioni su cosa vale la pena di visitare, poi ti si manda il riassunto di cosa succede domenica. A parte che, se riesci a stare collegata via computer in diretta, missà (!) che Giu sta tramando davvero una cosa bellissima che annulla un po’ la distanza…

  • http://www.la-foresteria.com salamander_75

    @ acquaviva: ehmmm….non credo purtroppo che riuscirò a collegarmi, aimè!
    devo lavorare e purtroppo sarò “lontana” dal pc. accidenti!
    in ogni caso mi raccomando, mandatemi un riassunto! vi penserò

  • http://rossa-di-sera.blogspot.com/ Rossa di Sera

    Adoro i tuoi ritratti in bianco e nero!

    Riposati e torna presto alla carica! ;-)

  • san bernardo

    Buon giorno al cortile……Mamma Gatta è tornata , cambia rullino fotografico e se ne va lontana , al freddo , nelle brume piemontesi …..Ben tornata Sig. ma fino a quando ?

  • http://www.magnoliaweddingplanner.blogspot.com Silvia-Magnolia

    Buongiorno che bello ritrovarti dopo questi giorni di cavoletto-assenza..eravamo in crisi di astinenza :-D
    bentornata!
    Silvia

  • Babuska

    Scusa Sigrid per l’OT, ma è pertinente con il luogo del raduno di domenica. Sul sito della Stampa (www.lastampa.it) c’è una videoguida al Salone del Gusto di Bruno Gambarotta che intervista, nientepopodimeno che… Omino Salato! Direttamente nello stand del Salone.

  • http://scampanellino.blogspot.com campanellino

    Bellissime foto come sempre. Complimenti :D

  • http://www.altezzosa.wordpress.com Sybelle

    E’ incredibile come da ciò che scrivi si riescano a sentire così bene sapori e profumi…

  • http://www.nocimoscate.blogspot.com Albicocca

    …grazie per questo viaggio in ciociaria…sembra davvero di essere lì…di sentirne i profumi e di toccare quegli oggetti…di sentire tra i capelli il vento che fa cader le foglie e fa volare l’autunno…ricambio con un viaggio nell’autunno del Roero…diverso e simile allo stesso tempo…
    http://www.nocimoscate.blogspot.com

  • Giu

    Ho ricevuto diverse partecipazioni alla lectio comunis kitchenaidiensis di domani, ma secondo me ce ne potremmo aggiungere delle altre!
    Chi e’ interessato e’ invitato a mandare il materiale al solito indirizzo :))))
    Dai, che piu’ ne siamo e meglio e’ :)

  • luvaz

    Ho conosciuto la Ciociaria grazie al papà di un’amica mia carissima.Il lago di Postafibreno e il paesello di Fontechiari sono due posti favolosi,con un fascino particolarissimo.
    Complimenti a Sig per le foto, rendono l’idea del tesoro che ci ritroviamo e che spesso non apprezziamo….

  • evelyne

    @ babuska: OT = ??? fuori tema??

  • Babuska

    @ evelyne: Yes, ot= off topic ;-)

  • http://campodifragole.blogspot.com campodifragole

    Felice che ti sia piaciuta la mia terra d’origine :)
    Un bacio
    Daniela

  • sabry

    Bei posti, niente da dire … !
    @nina, ho frugato nel tuo sito, ma… quegli “schizzi” se li fai tu? Brava!

  • mary

    gatta@ ciao, non è che il tuo link è sbagliato? ho provato a cliccare sul tuo nome ma mi da pagina non trovata… volevo curiosare, sempre per questione di gattofilia…

  • barbara.babs

    @BABUSKA, sei trooooooppppo avanti!!!! :-)

  • barbara.babs

    @babuska:sei trooooooooooooppo avanti!!! :-)

  • http://verbomangiare.blogspot.com rita russotto

    Ciao Sigrid! mi complimento molto con te, è da quache tempo che ho scoperto la tua pagina web, penso che sia la più impostata bene rispetto ad altri. La trovo molto ricca di informazioni di qualunque genere nel campo gastronomico. Le tue foto sono a dir poco eccezionali, vere opere d’ arte. Io ho una sfrenata passione per la gastronomia, da poco ho creato un blog di cucina, verbomangiare.blogspot.com, ogni giorno che passa mi aumenta sempre l’interesse per poterlo fare crescere, ma ho molta stada da fare…..:D. Adesso scappo, mi hanno regalato delle bellissime olive verdi della mia bella Sicilia, vado a metterli a macerare sott’acqua per poi ricavarne una bella conserva di olive verdi. A presto! Rita

  • evelyne

    @mary: ci sono andata anch’io per le stesse ragioni, basta cambiare .it con .com ;)

  • Giu

    Penso che la Ciociaria sia una delle tante zone italiane un po’ fuori dai comuni itineriri turistici, che hanno conservato qualcosa di “vero”, di caldo, quasi sensuale, di tipicamente italiano. E lo vedi nei vecchi seduti davanti casa sulle panchine, che guardano gli occupanti del tuo veicolo come fossero extraterrestri (e sorridono un po’ sornioni se, sbagliando strada, sei costretto a ripassare davanti a loro), ma anche nelle insegne un po’ sbiadite e poco “trendy” dei negozi (semplicemnte “Macelleria” e non “Boutique della carne”, “Salumeria” invece di “Delicat”), nella genuinita’ di certi prodotti (tu li scopri per la prima volta, e loro ce l’hanno da millenni), dagli schiamazzi dei ragazzini che crescono in strada, e al massimo devono preoccuparsi di qualche automobile sulla via principale. Il paesino di mio padre era cosi’, quando da piccolo scavezzacollo mi ci ritrovavo in estate per qualche settimana, con un senso di liberta’ enorme, e l’incoscienza nel cuore. Quest’estate ho visto posti simili lungo la statale che va dal lago di Campotosto ad Amatrice, a cavallo tra Abruzzo e Lazio. Paesini stupendi, paesaggi mozzafiato e cangianti, bella gente. Amatrice forse e’ un pochinello piu’ turistica delle altre comunita’ (pare fosse un luogo di villeggiatura per la borgheisa romana, e forse il molto littorio che ancora ci si ravvisa, potrebbero darne conferma), ma e’ stato un giro che mi ha davvero colpito, e me lo rivedo un po’ nelle foto qui sopra :)))) Quel gusto rustico delle cose semplici, che nelle grandi citta’ non si va perdendo, perche’ da decenni ormai e’ gia’ completamente perso.

    Ogni tanto mi verrebbe voglia di mandarla qui o la, questa fotografa, a riprendere col suo macchinario di cristallo, cio’ che il mio occhio vede, ma il mio pezzo di vetro e’ incapace di fissare.

  • mary

    evelyne@ grazie, tra gattare…;-)

  • evelyne

    @ giu: visto che eri in zona sei stato sui monti sibillini e dintorni? anche lì stesse atmosfere, stessi macellai e salumerie… un piacere!! una genuinità che ormai si è persa in gran parte della penisola (e non solo), sarà che me li sono faticati in bicicletta, per cui li ho apprezzati forse anche di più, ma apprezzo molto i posti dove si cerca poco nell’apparenza e tanto nel quieto vivere!

    @ mary: ma figurati! =^..^=

  • evelyne

    dimenticavo, sottoscrivo il commento di barbara.babs alias babs alias rabarbara:
    @BABUSKA, sei trooooooppppo avanti!!!! :-)
    e grazie per la spiega! (come direbbe sigrid)

  • cricca

    Giu hai reso l’idea perfettamente…sono fantastici quei paesini in cui il tempo sembra essersi fermato e non si ha idea di cosa sia la freneticità e il continuo movimento…e da queste foto viene trasmessa proprio la tranquillità e la quiete che vi regnano…anche i paesi della zona delle Langhe hanno queste caratteristiche.
    Giu ma lo sai che a Campotosto c’è la locanda di una mia grandissima amica???io sono stata anche a Scai e Leonessa, dei veri gioielli

  • acquaviva

    @sigrid: dai, siii, se e quando puoi: cosa sono quelle specie di tonnarelli fatti a mano che serpeggiano sulla spianatoia?

    @giu: ci piaci tanto quando fai il poetico!
    Però non ti sminuire, certo rispetto a Sigrid siamo tutti delle nullità, ma in campo fotografico ti assicuro che c’è chi è ben più nullità di te! Ne avrai conferma presto, con le (mie)foto dal Salone, sempre se avrò il coraggio…

  • http://www.la-foresteria.com salamander_75

    @ robiciattola: a ferrara ti consiglio due ristorantini:
    quel fantastico giovedì
    antica trattoria delle volte
    poi c’è un altro ristorante di cui nn ricordo bene il nome, qualcosa come colombina…..ma non rrei dirti una cavolata.
    ottimi in tutti i cappellacci di zucca. alla trattoria delle volte consiglio di assaggiare quelli conditicon la scorza di arancia.
    poi, nella piazza trento trieste, quella del duomo, se tu ti poni guardando davanti a te la facciata del duomo, prendi la stradina alla sinistra della faciata, percorri pochi passi ed entra in quella vineria che ti trovi alla sinistra. io l’ho sempre sentita chiamare la vineria dell’ariosto, non aprei il vero nome. ambiente molto molto carino. tante bottiglie impolverate….bellissimo!

  • http://www.la-foresteria.com salamander_75

    ??? aiuto! ho appena risposto a robiciattola su ferrarae mi è apparsa la scritta “il tuo commento è in attesa di moderazione”…..
    mi pare di aver letto che anche a qualcunaltro è successo…..cos’è??

  • http://verbomangiare.blogspot.com rita

    ciao Sigrid! bellissima la tua rubrica, è fatta a regola d’arte, è aggiornato su tutti i punti di vista dell’arte gasrtonomica, per non parlare delle fotografie…. uno spettacolo dopo l’altro. Io amo tanto la gastronomia dalla più ricercata alla più semplice. Da qualche tempo ho creato un blog, verbomangiare.blogspot.com, spero e voglio farlo crescere il meglio che posso, ho molta stada da fare, ti prendero come esempio, grazie. Rita

  • evelyne

    @ salamander_75: anche tu nascondi lime e/o messaggi terroristici criptati nei tuoi commenti? … beh, però ti hanno tolto subito dalla moderazione.. io ci sono ancora dopo 2/3 giorni, pensa te!! non ho ancora capito come ci si finisca ma a volte più che un’attesa di moderazione io lo definirei un triangolo delle bermuda!
    bando alle chiacchiere: non ci è dato sapere su quale base ci si finisca ma a quanto pare in questi giorni colpisce molto di frequente, probabilmente ci sono delle parole chiave… ma non saprei dirti quali!

  • http://www.la-foresteria.com salamander_75

    @ evelyne: mi pareva doi aver letto che fosse successo già a qualcuno…eccoti!
    anche io ho pensato a parole chiave, ma va a sapere quali!la prossima volta occhio a come nascondiamo le lamette però sennò ci beccano subito!
    buon sabato

  • http://www.la-foresteria.com salamander_75

    @ giu: ciao! ti ho appena mandato mail con allegata la mia ricetta d’infanzia :)

  • http://cinciamogia.wordpress.com cinciamogia

    Ciao Sigrid, devo proprio dirtelo, mi piacciono tantissimo le tue foto. Oltre alla tecnica, che uno al limite può imparare, hai un “occhio” fotografico veramente attento al particolare e capace di sottolineare la bellezza delle piccole cose. Sei un mio (irraggiungibile) mito.
    Grazie di questo minireportage.
    Ciao

  • Celestilla

    Adoro le tue foto dei dettagli, riesci proprio a usare la luce giusta.
    Si sente il profumo delle tue foto.
    (anche la temperatura)
    Brava davvero Sigrid, complimenti

    Comincio piano piano ad abituarmi a questa nuova veste del cavoletto…

    Ma rimpiango molto la veste di prima…. era davvero speciale (credimi)

  • luigi

    ho 60 anni e vivo da generazioni a sora
    resto stupito dalle affermazioni di persone che
    non conoscono la ciociaria
    forse dipende dal fatto che siamo strangolati dal
    potere di roma e non abbiamo politiche turistiche
    interessanti

  • http://wawabibi.blogspot.com Laura

    Non per vantarmi… ma che la ciociaria era straordinaria, specie proprio Acuto, l’avevo già scoperto e pure comunicato, con tanto di enfatico entusiasmo, alla nostra Sigrid, proprio mentre per lavorare da Tassa (appunto!) mi ero trasferita in quel del bel paesino ciociaro, un incanto di rara bellezza, sospeso nel tempo… quasi un miracolo! Il mio report di foto è qui:
    http://wawabibi.blogspot.com/2008/07/acuto-secondo-me.html

    Besos!

  • Pingback: L’anno del cavolo [retrospettiva 2008] | il cavoletto di bruxelles