Il est pas belge mon risotto?*

* con l’accento sulla o, chiaro no? :-)

Visto che parlavamo di porri, rimaniamo in tema ( – ché si vede che questo weekend me ne sono portata a casa due chili?? :-) Sempre colpa delle riminescenze belghe, papa a casa oblige (anzi se non ci fosse lui a mettermi apposto la casa nuova potrei anche tranquillamente fracassarmi il cranio al muro :-), qua siamo in piena regressione infantile (culinariamente, va da sé :-).

Comunque a parte gli scherzi, è pur vero che quando c’è mio padre io tendo a mimetizzarmi e a rifargli i piatti di casa mia, cioè di casa sua, anzi per la precisione mio papa è uno che è pur sempre nato nella campagna di Anversa durante la guerra e che se non gli dai per cena carne + verdure + patate lesse (il tutto preferibilmente preceduto da una zuppa di verdure – no pasta nella zuppa please! :-), ci può anche rimanere male (tipo ah? pasta? ma che c’è non avevi tempo per fare da mangiare?? :-)) Bisogna pure capire, la gente ha le proprie abitudini, per carità :-) La cosa buffa è che così, in quanto a piatti – per me – d’infanzia, ho persino preparato le lasagne, che è più o meno l’unica forma di pasta che si salva (lol! – è proprio così, mia mamma li faceva spesso, anzi penso che qualunque belga li faccia spesso, solo che io ormai sono abbastanza ben documentata sull’argomento quindi oserei dire che mi vengono, anche per degli standard italiani, discretamente :-), mentre ieri, per dire, ho cucinato il cavolo bianco in beschiamella, che se non lo facevo per lui non mi passava neanche per l’anticamera del cervello, anzi ho pure dovuto chiamarlo mentre stavo in cucina per farmi spiegare come la si prepara sta cosa, tranne che poi ci ho aggiunto il mio quid – un po’ di parmigiano grattugiato, non glielo spifferare che non lo sa – cosa che è valso al mio cavolo il bollino di ‘migliore di quello di casa’ – uhps?! :-) Vabbè tutto ciò mo che c’entrava con sto risotto alla birra? Bah, nulla, è solo che qua in cucina tira un’arietta molto belga e allora l’altro giorno ho fatto un risotto mica tanto tanto ortodosso :-)

Risotto con pollo, porro e birra

carnaroli 150g
petto di pollo 200g
porri 2
leffe blonde 1 bottiglietta
parmigiano grattugiato 50g
burro 3 cucchiai
brodo di pollo o vegetale qb

Afettare sottilmente il porro e farlo appassire con un cucchiaio di burro a fiamma media-bassa. Dopo 5 minuti togliere il porro e metterlo da parte. Buttare il riso nella pentola e farlo scaldare, mescolando, fino a quando diventa talmente caldo da non poter essere più toccato con le dita. Aggiungere 2dl di birra e far sfumare a fiamma alta. Aggiungere poi man mano il brodo di pollo (fatelo da voi, basta levare prima il petto del pollo e usare il resto per il brodo, metteteci il porro anche, quando preparate il brodo), portando il riso a cottura. Ai due terzi di cottura aggiugere nel risotto il petto di pollo tagliato a listarelle sottili, poi verso i tre quarti aggiungete il porro cotto prima. Quando il riso è cotto, mantecare con ciò che avanza di burro e il parmigiano. Mescolare bene, lasciar riposare per qualche minuto e servire.

nota: veramente avrei voluto usare un formaggio belga per la mantecatura, solo che non ce l’avevo, nel caso ci avrei visto bene un po’ di chimay o, peggio ancora, pocopoco di fromage de herve, oppure persino lo stesso taleggio di ieri (cosa che ho evitato giusto per non far mangiare due volte di seguito le stesse cose in forma diversa :-). Per i più audaci (non ho potuto causa dispensa inscatolata in attesa di trasloco), si potrebbe aggiungere un filino di sirop de liege sui risotti al momento di servirli.

Stampa la ricetta
Condividi :Share on Facebook1Tweet about this on Twitter0Google+0Pin on Pinterest13Email to someonePrint this page
0
  • padecla

    per
    Patrizia: mi intrigano queste salsiccette in pasta di pane. Mi puoi postare la ricetta? Auguri a tua figlia!

  • Pingback: L’anno del cavolo [retrospettiva 2008] | il cavoletto di bruxelles

  • cri

    con la birraaaa???
    ma è fantastico!!
    non vedo l’ora di provare questo saporeeee!!!
    ma quante n’ho scoperte oggi???
    bellissime!!
    un bacio sigrid!=)

  • http://www.la-foresteria.com salamander_75

    @ acquaviva
    ma io sono veramente sconvolta!!!!!!!!!!!!! dove le prendi tutte queste idee? ma grazie grazie grazieeee!
    ora faccio il punto e poi ti chiedo dettagli di qualche ricetta
    @ cricca: mooolto carino il sito. belle idee, grazie mille.vi farò sapere

  • http://www.giorgiomantello..com Giorgio

    Sì, cara Sigrid, sei brava, molto brava e originale. La tua è un cucina sempre nuova ed accattivante, ricette semplici e indovinate che ti fanno venir voglia di provarle subito. Sì, rivelano capacità creative ed un background culturale notevole.

  • acquaviva

    @san bernardo: so che è un menù conciliante, spero tu abbia fatto un buon sonno…
    Credo che Sigrid oltre agli impegni lavorativi abbia in questi giorni giusto qualche centinaio di ricette da vagliare per il concorso KA che ha avuto la folle idea di lanciare, offrendosi volontaria come giudice insieme ad un altro paio di martiri amici suoi…
    O si inventava una vita parallela per arrivare dappertutto, o penso fosse inevitabile che dovesse rinunciare a seguire i nostri sproloqui/richieste/saluti in tempo reale per qualche momento…
    Sostegno ed incoraggiamento a lei, dunque, conditi da folle curiosità per gli esiti della vicenda e, se ce la fa, per la pubblicazione più estesa possibile delle memorie infantili di tutto il gruppo…

  • san bernardo

    Buon giorno a tutta la compagnia ! Ma la padrona di casa , che fine ha fatto ? Latita da un pò . Ho appena acceso per dare un’occhiata ed ho trovato il menu di acquaviva ( P. 159 ) Ora vado a nanna più tranquillo …….

  • cricca

    @acquaviva: email ricevuta, grazie infinite! poi ti rispondo con calma

  • Babuska

    @ Sigrid: ho messo il pollo crudo nel risotto al radicchio, fatto in pentola a pressione, ed è rimasto tenero ma ben cotto al tempo stesso, come dicevi tu. Mia figlia l’ha ribattezzato “pollo-riso”. Gracias!
    @ acquaviva: non ho parole di ammirazione sufficienti…
    @ Laura: grazie per l’indicazione preziosa del libro per diabetici.
    ‘Notte alla piazzetta ciarliera

  • http://www.amnesiadiprofumi.blogspot.com giorgia

    ciao sigrid!
    finalmente mi sono decisa a lasciarti un commento, dopo che ogni giorno mi mangio(purtroppo solo con gli occhi, sigh) tutti i tuoi formidabili piatti!tra tutti i blog di cucina, credo che il tuo sia l’Unico e l’Autentico…un bacio!

  • http://www.lucamaistrello.it PentolaDiMais

    @Sigrid, da parte mia invece “solo” un grazie mille per la focaccia di Locatelli, che da oggi in poi diventa la sola e unica focaccia che farò, perchè trOOOppo buona e mi ricorda quelle di una volta …
    Poi ho fatto anche la crema di Parmentier, e pure quella è piaciuta un sacco, l’hai mai fatta ?

  • barbara

    @ sigrid, se nn sei smarrita e leggi i post, una standing ovation da parte dei miei ospiti per il riso al melograno (18/10/07)….. estasiati loro, soddisfatissima io. grazie!
    provate per credere
    ciao

  • acquaviva

    @cricca: ti ho risposto via mail, ma controlla perchè il computer ultimamente mi gioca strani tiri…

  • cricca

    @acquaviva:
    che idee grandioseeeeeee!!
    io sto organizzando una cena a tema e mi piacerebbe avere qualche ricetta e qualche idea per i giochi…se ti va questa è la mia mail: cripri@gmail.com

  • Francesca-Kinà

    Hey,
    ma io adoro i porri!!Li mangerei con tutto…proverò sicuramente questo fantastico riso e le quiche!
    Ma a proposito dello sciroppo di liege, ne ho preso un sacco durante la mia ultima visita belga…qualcuno ha delle ricette da consigliarmi?
    @Sigrid: davvero complimenti per questo fantastico spazio dedicato all’arte della cucina e della fotografia!!
    Francesca

  • imeruelda

    Salve a tutti.
    @Sigrid: a costo di essere ripetitiva, lo ribadisco, sei bravisssssssssima.
    @Giu, è un piacere leggere i tuoi commnt—-sagace, ironico, competente.

  • acquaviva

    @salamander_75: ti racconto una festa di halloween organizzata per un gruppo di ragazzine tredicenni:
    – giro in auto a raccogliere le adepte, che dovevano presentarsi tutte vestite da streghe, con sottofondo audio una cassette di colonne sonore di film horror
    – ingresso in casa buia con porta cigolante e (complice) fantasma che appare improvvisamente su risata di “Triller” di Michael Jackson
    – “tela di ragno”: ad ogni streghetta un filo di cotone colorato (viola, arancio, rosso, nero, verde muffa e marrone tomba) che, arrotolato sul rocchetto attraverso mille incroci, giochi di equilibrismo ed evoluzioni varie, portava ad un rossetto di quel colore, che indossato conferiva un “potere magico” esclusivo: chi durante la festa poteva ignorare il consiglio di un adulto, chi poteva dire “stop” e fermare tutti gli altri, chi poteva d’improvviso spegnere la luce, e così via. Ogni strega aveva 5 cioccolatini a forma di ragno da 2spendere” per mettere in atto la propria magia
    – merenda del malaugurio: teste di mostro (tartine sagomate con salumi per lalingua, mais per i denti, olive per gli occhi, eccetera), tartine di polpa di ragno e occhi secchi (crostini con mousse di salmone e formaggino + sesamo nero), croste del lebbroso (ciotola di crispy bacon), dita di zombie con sangue rappreso (wuerstel mozzati da un parte, con unghia e pieghe falangi incise dall’altra, conditi con un po’ di ketchup), anime tremanti (gelatine a scheletro), succo di vampiro (succo di frutti rossi) e sudore frizzante di orco nero (cocacola)
    – giochi vari, di cui ti do i titoli e se ti interessa ti racconto, alcuni molto carini anche per adulti: formule acide da notte lugubre, il veleno del potere, le lanterne dei ragni, il sudario dei racconti terrificanti
    – cena del sabba, con: scarafaggi in salsa di lingua di gatto (gnocchi neri + panna e prosciutto cotto), vermi giganti con ragù di topo e denti tritati (spaghettoni spezzati con sugo alle polpette e mandorle tritate sopra), uova di drago su nidi di erbe velenose (uova sode quadrate,per cui esiste un assurdo attrezzino, su sfogliatine ricotta e spinaci sagomate a pipistrello), cervello di mummia con vomito viola (pannacotta ripiena di nutella con salsa si fragole + poco colorante blu), scheletri rosicchiati dai topi (gelatine di teschi e topi), biscotti delle penitenze (tipo biscottini della fortuna cinesi in cui avevo inserito penitenze invece di predizioni…), pipì di giornata (succo di mele), acqua di fonte malata (acqua minerale con gelatina a forma di serpente nel bicchiere)
    – altro giro di giochi (calderone degli ingredienti chifosi, il rigurgito del serpente, le penitenze dei biscotti, proiezione di Poltergheist)
    – spuntino per i lupi di mezzanotte: teschi filanti (focaccine al formaggio e olive nere a forma di teschio), ossa e dentiere di dracula (gelatine), l’ìncantesimo dei denti marci (spiedini di marsh mallows abbrustoliti sul fuoco) , pozione del non ritorno “solo per uno” (tisana ai frutti di bosco con fiore di camomilla intero)
    – tutte a dormire sui materassi in soggiorno con buonanotte del fantasma nel letto (dispettini vari e velo individuale da stendere sul viso al buio…).
    da sganocchiare durante il film: popcorn in conetti di carta nera.
    Sinceramente non so chi si sia divertito di più ai tempi… ma probabilmente io! A perte gli scherzi: se qualche ricetta ti intriga ti do i dettagli precisi…

  • cricca

    @salamander
    qui ho trovato delle idee carine da realizzare per halloween, sono tutte cose che uno già sa fare…muffin, pan di spagna, budini, pasta frolla al cacao, baci di suocera…ma ci sono molti spunti da prendere per quanto riguarda la decorazione, tutti abbastanza semplici e d’effetto
    http://www.giallozafferano.it/ricette-cat/Feste-e-ricorrenze/ricette-di-Halloween/

  • barbara

    @aquaviva, non sapevo della regola sui muffin, a dire il vero non li mescolo molto perchè non ne hanno bisogno, so invece che per fare i brownies original, praticamente nn vanno mescolati (ma a me nn è che vengano una meraviglia…..)
    eheheh…. associazione a delinquere per golosastri…. bellissima, dovremmo trovare un acronimo come BB per la Banda Bassotti!

  • barbara

    buona domenica a tutti!!! e grazie per le innumerevoli risposte, mi inchino…. :-)
    qui giornata sufficientemente bella e calda per uscire a fare una passeggiata verso laghi o boschi, fortunatamente oggi ero organizzatissima per pranzo, torta di mele di nonna papera, preparata ieri sera (buonissimissima), coniglio del nonno e patatine arrosto. semplice, pratico, buono e veloce. stasera ricetta del cavoletto riso alla melagrana (18/10/2007) vi farò sapere com’è andata. ma Sigrid che fine ha fatto?????
    ciaoooooooooooooooooooooo

  • http://www.la-foresteria.com salamander_75

    @ barbara: grazie per la ricetta dei muffin, assolutamente da provare.
    @ cricca: bella l’idea per halloween. visto che avrò un pranzo in famiglia il giorno dei santi penso che li preparerò. mia mamma è addetta alla zuppa alla canavesana (fatta con pane raffermo, brodo di gallina, parmigiano e cavolo verza), come da tradizione.
    @ barbara e acquaviva: visto che sembra non abbiate limiti su idee e ricettine, se avete qualche idea per halloween diffondete! credo che ve ne saremmo tutti moooolto grati ;)
    @ sigrid: ma quando torni???
    @ oldhen: siamo quasi vicine di casa, e anche qui a ivrea fa caldo! pensa che per pranzo oggi ho pensato bene di preparare la guancia al vino rosso con la polenta….qualcosa mi dice che dopo pranzo stramazzerò sotto un albero…..

    BUONA DOMENICA A TUTTI!!!

  • cricca

    grazie barbara!!ricetta golosissima, penso che li farò senza i due cucchiai di cacao perchè non mi piacciono i muffin total black. quindi prossimo weekend pasta per quiche e muffin di barbara.
    anche io uso i pirottini nello stampo da muffin: i pirottini da soli non reggono e imburrare lo stampo da muffin è noiosissimo…è veramente un’ottima trovata!!
    e ho trovato sul web un’idea carinissima per halloween: fate i muffin secondo la vostra ricetta, li ricoprite con la glassa e tanti confettini colorati, mettete due gocce di cioccolato per fare gli occhi e poi fate un cappellino con il cartoncino nero che mantenete sul muffin con uno stuzzicadente…verranno delle belle streghette!
    sto cercando tante idee carine per una cena a tema di halloween…ho inserito la parola zucca nel “cerca in questo sito” e si sono aperti nuovi mondi cavolettiani a me ancora sconosciuti…questo blog non smette mai di stupirmi!!!
    buona domenica a tutti!

  • http://sorellepapille.blogspot.com/ sorelle papille

    sigrid domani sera ascolta le sorelle e prima leggi qui
    http://sorellepapille.blogspot.com/2008/10/radio-papilla-international.html

  • http://www.turismolento.blogspot.com carmine

    non hai bisogno di commenti e complimenti dato il numero dei post, volevo solo dire che è una bella ricetta, porro, pollo, birra parmigiano un mix molto orginale mi ha molto divertito e tenterò di fare, grazie

  • acquaviva

    @barbara: ti ribadisco il concetto: … una vera e propria associazione a delinquere di golosastri! Vedo che anche tu non scherzi, comunque, in qunto ad abbondanza di sorprese nel cilindro… Brava maghella, continua così che siamo tutti felici.
    (p.s. ho sempre seguito la regola che i muffin meno li mescoli e meglio è, ma in fondo ci se ne importa?)

  • http://cuocheacasamia.spaces.live.com patrizia

    barbara che meraviglia….sono già angrassata di un chilo a leggere la ricetta…figurati domani che li faro’!!grazie mille. E Buonanotte a tutti

  • barbara

    sorry….. le dosi sono per circa 12 muffin….

  • barbara

    @patrizia, @salamander e @tutti i golosi della valle del cavoletto!
    muffin al cioccolato:
    250 gr farina autolievitante (o farina e lievito)
    175 gr zucchero
    2 cucchiaini cacao amaro
    1/2 cucchiaino bicarbonato
    150 gr gocce di cioccolato
    a questi ingredienti “asciutti” unire i seguenti “liquidi”
    250 ml latte
    90 ml olio semi
    1 cucchiaio di essenza di vaniglia
    1 uovo

    con tutto questo ben di Dio, fate un bell’impasto liscio, soffice e omogeneo, a voi la scelta, mixer o frusta e olio di gomito, poi utilizzando rigorosamente lo stampo per muffin e i pirottini da muffin (che trovate nei super) riempire per tre quarti il pirottino da muffin e infornare a circa 200° per 20 minuti

    CONTROLLATELI!!!!

    fase 2, la glassa:

    350 gr zucchero a velo
    2 albumi
    poco succo di limone (rende lucidissima la glassa)
    confettini colorati di zucchero, o smarties, o confettini argentati, o violette di zucchero, o, o, o, o…. quello che volete

    con lo sbattitore elettrico alla massima potenza, montare a gli albumi con lo zucchero, quando sono quasi perfetti aggiungere qualche goccia di limone per rendere la glassa setosa e lucida. tutto qui.

    fase 3, decorazione

    quando i muffin saranno freddi coprirli con una bella cucchiaiata di glassa e decorarli con ciò che avete scelto.

    un paio di consigli, usare sempre gli stampini da muffin con all’interno il suo pirottino in carta, comodissimi perchè neppure si sporcano e perchè i pirottini da soli nn stanno in piedi….. prova sul campo….. :-)

    non troppa glassa a copertura perchè per natura lentamente indurisce e se è troppo spessa, tende a sembrare un fondente piuttosto che un delicatissimo muffin ricoperto di neve.

    spero la mia spiegazione sia stata sufficientemente comprensibile, non ho le doti di sigrid, ma nel caso, ricontattatemi, proverò a fare di meglio. ciaooooooooooo. barbara

  • cricca

    @sigFrid
    si sente la tua mancanza, ti immaginiamo tra bioshopping e ricordi…dai dai che il 15 si avvicina…

  • cricca

    @oldhen
    quanto ti capisco…questa casa il sabato diventa il luogo della perdizione, con quattro donne che vogliono rilassarsi e svagarsi e mettono mano a farina, zucchero, lieviti etc. ma dico io…un bel libro e del sano shopping nooo???
    per fortuna io oggi ho passato il turno visto l’esame imminente, ma salgono certi profumi da giù…sto per svenire sul libro!!!

  • oldhen

    uff! ho cominciato a fare nonna papera alle 2 e non ho ancora finito… ho ancora un’altra infornata di biscotti. Il maritino mi dice sempre ma ti lo ha fatto fare! E già, chi me lo fa fare? Ma mi piace….!! troppo. Trafficare in cucina tra farine, zuccheri vari e misurini…
    Ma in casa c’è un profumino… però c’è un caldo bestiolino che sono ancora con le finestre aperte, a Casale Monferrato…

  • cricca

    @patrizia:
    queste sono delle frittatte bellissime che ha fatto sigrid, anche se non sono al forno è un modo carinissimo per servirle:
    http://www.cavolettodibruxelles.it/2007/02/rotolini-di-frittata-con-crema-di-asparagi
    e qui un pò di idee e un pò di foto:
    http://www.cavolettodibruxelles.it/2007/02/accumulations-o-come-cucinare-per-22-in-72-ore

  • http://www.la-foresteria.com salamander_75

    @ barbara: vogliamo la ricetta dei muffin please!!!! quelli con la glassa e con i confettini colorati!

  • sonia canadese

    @ sigrid, ottimo qst risotto, oggi a pranzo è stato un successone! …..pensando ai porri mi è venuto in mente la crema di zucca e porri….ummm e prima di servire aggiungere un pò di radicchio (magari di treviso) tagliato finissimo così a crudo. Il contrasto dolce e un pò amaro è la fine del mondo :-)))
    ciao cavoletti

  • Laura

    a chi chiedeva informazioni su ricette per diabetici:
    tempo fa, a luglio, – a causa di un’alta glicemia poi per fortuna rientrata senza conseguenze – avevo cercato notizie sul tema e in un sito avevo trovato un libro di ricette “La dolce vita” con ricette molto carine di cuochi noti; lo inviavano gratis su indicazione dell’indirizzo.
    Avevo poi scoperto che sono alimenti utili ad esempio: l’avena, che per esempio si può utilizzare in fiocchi o anche come farina, la cannella (specie la varietà cassia), l’ortica, da bere come infuso, i peperoni rossi, il succo d’agave.

  • http://cuocheacasamia.spaces.live.com patrizia

    ciao barbara…mentre scrivevo il mio post hai messo il tuo per me, grazie mille! idee bellissime! si anch’io avevo pensato alle polpette. Per i buffet delle feste ne faccio spesso un tipo un po’ speziato, ma non troppo piccante che piace molto ai ragazzi.
    Copioincollo la lista- aggiornata con i suggerimenti di Salamander- che mi ero preparata e che continuerò ad aggiornare:

    Focacce varie( normale, di cipolle, alla salviaecc) a quadrotti
    Biscotti parmigiano e paprika del cavoletto
    Muffins salati e almeno un cake del cavoletto
    Torte salate(ai porri- alla zucca- al gorgonzola..)
    lasagne al forno o conchiglioni ripieni di ragù al gratin
    Frittate a cubetti
    Salsiccette nella pasta da pane
    Panini tondi farciti
    Arrosticini impanati e fritti
    Polpettine speziate
    …….
    Crèpes alla Nutella
    Torta del compleanno (ma la vorrà con le candeline o “Sono troppo grande, mamma!”??

    barbara per piacere, si grazie! mi mandi la ricetta per i muffin dolci!

  • http://cuocheacasamia.spaces.live.com patrizia

    buongiorno… sabato iniziato con sveglia che suona-come deve- alle 7, tu la spegni, dici “mi alzo subito” quindi ti riaddormenti e quindi non svegli la figlia, salti giù tipo ossessa alle 7 e 30, gridi “è tardi!!”,ti infili un paio di jeans,un pullover (ma che tempo farà?mica puoi perdere minuti preziosi per guardar fuori!) scaraventi la figlia appena-quasi-guarita-dall’influenza in macchina (però con un muffin doppio cioccolato in mano!)e la trasporti a scuola…accidenti appena in tempo…poi rientri a casa e finalmente caffè! Ma si mettiamoci un muffin anche per me!!!
    Qui a Genova il tempo è bello,anzi bellissimo. Cercherò di cancellare i postumi di una bruttissima influenza che ci ha stese tutte e tre, me e le figlie, e pomeriggio fuori!
    Buona giornata a tutti!!

  • barbara

    uhhhhhhhhhhh dimenticavo, oltre la torta, potresti fare dei muffin, mia figlia adora quelli di cioccolato con le gocce dentro che poi ricopro di glassa bianca e decoro con i confettini colorati di zucchero, sai che bella immagine una montagnetta di muffin! sembra un albeto di natale! se ti serve ti mando la ricetta. ciao ciao

  • barbara

    @ patrizia, mi associo alle idee di salamander, inoltre, visto che la tua bimba ha l’età della mia, lo scorso anno avevo distribuito un varie ciotole (usa e getta!!!) anche delle polpettine piccole piccole ma saporite , da prendere con gli stizzicadentoni da spiedino, poi olive ascolane, per non impazzire le ho acquistate surgelate (non male) e fritte a modino, pop corn a gogo, piace sempre, anche quello dolce, poi magari uno semplice strudel di pasta sfoglia con fontina e prosciutto cotto, è buono anche freddo a fettine ed è più simpatico del panino, anche se i mc marrakech di sigrid nn sn male… ed infine una bella teglia di pizza che non dispiace mai, se non hai tempo sicuramente troverai un’ottimo forno a cui ordinare, cominciamo così, poi se serve troviamo altre idee

  • barbara

    buongiorno a tutti! come va il sabato del villaggio del cavoletto? da me, mi/va tempo insipido…. si, proprio insipido, che è una gran brutta cosa….

  • antonio

    buongiorno alla regina e a tutti i sudditi del regno del cavoletto.

  • http://www.la-foresteria.com salamander_75

    buongiorno a tutti!!!
    @ barbara: potresti fare i conchiglioni, quelli beli grossi, con dentro della verdura e pasati veloci al forno, poi delle frittate al forno con dentro formaggio, erbette, e poi le tagli a cubetti. torte salate di vario genere, sul cavleto nell’archivio di sigrid ne trovi tantissime, poi guardati il pdf con tutte le ricette della colazione e della merenda di sigrid: lì puoi veramente farne tante! e son ttte buonissimissime. magari se hai degli stampi in silicone con forme un po’ particolare puoi sfornare torte con forme diverse, ai ragazzini piace.
    buona produzione!

  • barbara

    @patrizia…. vista l’ora è tardino….. domani ti mando qualche ideina simpatica, ciao

    @sigrid finalmente signora bella è rientrata! tutto bene telecomunicazioni a parte? guarita? mi auguro di si!

    @claudio dei norma msg 108, ciao, benvenuto, bello il tuo blog, domani lo riguardo con calma.

    direi buonanotte a tuttiiiiiiiiii. ciao

  • http://lasusinaontherocks.blogspot.com susina

    Anche se quì fà di nuovo troppo caldo per la stagione autunnale, questo risottino me lo papperei davvero volentieri!!!
    Buon week end!!!
    ^____^

  • http://cuocheacasamia.spaces.live.com patrizia

    @ tutti quelli che hanno tempo .. e voglia…
    tra qualche giorno mia figlia festeggia i suoi 14 anni, con una festa qui in casa, a cui ha invitato un po’ di amici – quaranta40!- cosa faccio per sfamare le belve? certo non cose super chic, ma neppure troppo Mc-qualcosa, perchè mia figlia odia quel tipo di cibo…so che sono arrivata da poco in questa “piazzetta”, ed in effetti mi sento un po’ invadente, ma..
    grazie

  • Giu

    @laura
    Scusa eh… ma non potevo dartela io, per un chiaro conflitto d’interessi :)))

    Certo… avrei preferito essere ricordato per un Nobel in chimica, ma dovro’ accontentarmi del Nomen di una pagnotta :)
    Spero che nessuno lo abbia chiamato Giubread nel quadernuccio delle ricetteeee!!!

    @oldhen
    Ed e’ pure tutto vero (il che ovviamente rende la cosa ancora piu’ ridicola). Anzi, ti diro’ che mi rimane difficilissimo scrivere cose distanti dalla realta’. Intendo inventate di sana pianta. Anche quando si trattava delle CNN, ci voleva sempre l’ispirazione di una notizia o di qualcosa letta in giro. Credo sia un limite, ma almeno il fatto e’ sempre “vero” a modo suo :))))

    @robiciattola
    Ahhhh i bei tempi degli scioperi a scuola…
    Si scioperava per qualunque corbelleria, e abbiamo avuto ministri davvero degni, tipo Galloni, che tanto valido materiali ci fornivano in copiosa guisa.

    Ma un giorno… in tre facemmo il piu’ grosso “errorem sciperandi” della storia dell’istituto: arrivammo in ritardo pure alla marinatura della scuola.
    Eravamo in tre: io, Daniele e Giancarlo.
    In ritardo mostruoso, entrammo dal portone principale, invece del solito secondario, che a quell’ora sapevamo essere sicuramente chiuso. Gli scioperati erano gia’ andati a manifestare al parco li vicino, con i cani randagi e i cigni dell’omonimo lago. E noi invece dentro, nella speranza che la prof non ci sbattesse fuori.

    Gia’… perche’ “noi” non lo sapevamo nemmeno che c’era sciopero (che tra l’altro c’impedi’ di adempiere ai doveri sociali e sindacali di uno scioperante, quali il giro di tutte le edicole a cercare l’ultimo numero dell’uomo ragno, il giro di tutte le sale da gioco per una botta a supermario o al calcio balilla, il giro di tutte le pizzerie per vedere “chi ci sta'”… e soprattutto… il giro di tutti i panifici, alla ricerca del maritozzo perduto.

    Cosi’ noi si entro’, giovani e spensierati, per scoprire poi che eravamo in tre, e probabilmente soli in tutto l’istituto.
    Venne la prof. d’italiano che, un po’ stizzita dal dover rimanere in classe con noi per 2 ore senza poter fare nulla, decise dall’alto della sua magnanimita’, d’interrogarci a sangue. Daniele: scena muta. Giancarlo: lo show del c’entranulla e della divagationis nonsapendi, Giu: una risposta su tre, sbagliata pero’. Risultati matematici: 1, 2-, 2. Da conteggiare nella media, ovvio.

    Insomma noi non si seppe dare che risposte vaghe a domande di cui non capivamo nemmeno la lingua o il dialetto, e ci si ritrovo’ tutti e tre, oiboh’, rimandati vergognosamente a settembre. In italiano poi… l’unica materia della quale almeno conoscevo il titolo dei libri. Ma tant’e’… per quanto mi riguarda, me lo meritai.

    scusate il divagamento :)

    Ps. il succo del discorso, ovviamente, e’ che gia’ all’epoca ci alimentavamo male, tra pizzette, uomoragni e maritozzi con la panna.

  • http://www.la-foresteria.com salamander_75

    ciao a tutti! grazie a babuska e a cricca per la “condivisione” della torta mal riuscita. quindi cricca dici lo yogurt? orache ci penso ho cambiato marca. mahhh!!!!! resterà un mistero. ma riproverò e vi farò sapere
    ciaooo!

  • acquaviva

    si ma… Sigrid, barbaraT e Robiciattola… NON VALE! Sempre a tramare losche congiure gastronomico/goderecce… E noi altri qua soli e abbandonati che sse fa?! Almeno vogliamo un reportage moooolto documentato sul vostro incontro … sigh…

  • Laura

    @cricca
    grazie per la ricetta del Giubread!!!

  • oldhen

    Ciao, frequentatori del mercatino rionale del cavoletto! Non “c’avevo gniente da dì” e così leggevo e non commentavo (così qualcuno sarà contento…) ( tanto ci pensano gli altri a blaterare… :))) Sigfridinaaaa!! non vale che ti vedi con le fortunateeeeee!!! Si vede che sono invidiosa? si vede?? Giu, mi fai morire… è da stamattina che ti leggo… ma l’immagine delle vecchiette…
    Ba-baciii

  • cricca

    per il video guarda qui:

  • cricca

    @laura
    ricetta del giubread
    http://www.cavolettodibruxelles.it/2008/04/il-cavoletto-party-il-giorno-dopo
    commento numero 76.di Giu.quindi per qualsiasi cosa la colpa è sua!
    scherzo, l’ho fatto e rifatto e rifatto.ho anche diminuito di qualche grammo il lievito. ricetta perfetta.

  • barbaraT

    robi, ho appena visto la tua mail e ti ho risposto.. moooolto meglio, che io sto aifòn ancora non ho capito proprio benissimo come funziona missà…

  • barbaraT

    robi, ok
    sono eccezionalmente dotata di i-phone questo we quindi spero di riuscire a ricollegarmi al cavoletto.. (non ho ancora molto ben capito come funziona..)
    sennò domattina dai miei provo a vedere se ci sono news!

  • http://www.lavolpeeluva.blogspot.com gràgrà

    ciao si’…. volevo dirti solo se potevo participare alla raccolta delle ricette della memoria :)

  • http://finalmentedomenica.blogspot.com Robiciattola

    Ehi Giu, altro che vertice NATO!
    Qui stamattina mi sono passati sotto la finestra dell’ufficio una mandria di ragazzini inferociti contro Gelmini e Berlusconi.
    Che figo!
    E ci chiamavano, noi poveri impiegatucci, suono di:
    “vieni giu, vieni giu, manifesta pure tu!”

    Ma tanti… liceali!
    e più camionette e poliziotti/carabinieri che ragazzi.

    scempio alemannese!
    bah,

    Roby

  • Giu

    @cobrizo
    Con quello che costa, regalare il parmigiano diventa un salasso :))

    @fiordisale
    lascia perdere vah… oggi in macchina ogni tanto ci ripensavo e ridevo da solo :)))
    Poi uno dietro di me, che aveva fretta, non ha gradito, forse pensando che stessi ridendo di lui. Ha cominciato ad allucciare, a suonare, tant’e’ che ha fatto di tutto per sorpassarmi dove non poteva. Io invece per vendicarmi, mi sono fermato 5 volte su un tratto di 1 km, per far attraversare TUTTE ma proprio tutte le vecchiette sulle strisce. Anche quelle che non volevano attraversare affatto (e difatti l’ultima mi ha guardato come se fossi un folle che vuole far attraversare gli anziani apposta per investirli). Inutile dire che quando quello e’ riuscito ad affiancarmisi con l’auto, io ridevo e lui gesticolava in aramaico. :)))
    Scusate… ma oggi qui c’e’ un vertice della Nato, con tutta la citta’ sottosopra, e alla fine uno la deve prendere con filosofia, o ne esce pazzo.

  • http://finalmentedomenica.blogspot.com Robiciattola

    oddio, dalle 4.30??!!!!?
    mamma mia.
    e vabbè, pure senza pranzetto, va bene lo stesso!
    aspettiamo la padrona di casa, ok.

    roby

  • barbaraT

    robiiiiiii
    a cavallo di pranzo missà che non ce la fo, dipende da quando mi sbrigo col parrucco…
    sentiamo che dice la belga, così poi ci si regola
    io pure oggi sono scollegata dalle 4.30 fino almeno alle 7 che ho una riunione (bella roba eh? di venerdì pm…)ma semmai mi riconnetto da casa. a dopo!
    sigfrid attendiamo tue nouvelles!

  • cuocainesperta

    Non so se sia più entusiasmante la ricetta, la foto della ricetta, il racconto dell’atmosfera famigliare a casa-cavoletto oppure il successivo scambio di commenti…Complimenti davvero a tutti quanti!

  • Laura

    Ma – per chi ai tempi non c’era – si potrebbe avere la ricetta del Giubread?

  • http://carlochezmmmmh.skynetblogs.be carlo

    Salut Sigrid,

    j’aime beaucoup ton risotto Rome-Bruxelles. Je me promets d’essayer ça avec du Herve au lait cru que je dois aller goûter in situ très prochainement. Baci
    Carlo

  • http://finalmentedomenica.blogspot.com Robiciattola

    ECCOMIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII

    Si, si, ci sono!
    Per me va bene oggi pomeriggio, domani quando volete, ma domenica salterei ché forse vo fuori, ma magari no, quindi vediamo…

    quando volete, insomma, tranne domenica, ma a sto punto facciamo a cavallo di pranzo così si spizzica e si mangia insieme!

    bacetti,
    Robiciattola

    PS: io sto qua e vi ricontrollo, ma spero di uscire presto, quindi fatemi sapere!

  • barbaraT

    sigfrida, eh si sciroccata e pure un po’ ciecatella… guarda che hanno già montato tutto l’ambaradam da una settimana buona!
    è iniziato ieri, e finisce domenica dalle 10 alle 23
    io potrei andarci, nell’ordine, domani pomeriggio post parrucchiere, diciamo verso le 3,30-4pm oppure domenica mattina ma a mezzogiorno e mezza dovrei essere a nettuno quindi me ne dovrei andare un po’ prestino.
    semmai mandami una mail che ci mettiamo d’accordo, a propo’ pero’ come me la mandi se ti hanno tagliato le comunicazioni? vabbè, sennò ci si mette daccordo qui in piazzetta..
    oh, fammi sapere eh!

  • http://www.cavolettodibruxelles.it Sigrid

    @barbarat: ao, ci dobbiamo organizzare con la roby (robiiiiii??? ando’ seeeeiiiii???? :-) che mi diceva proprio ieri che ci voleva andare pure lei!! C’ero stata l’anno scorso e infatti, aspetto ancora di poter fare il purè con quelle favolose carote viola!! Andiamoandiamo!!! ps: qualcuno ce l’ha le date precise?? (eh lo so, sciroccata sono :-)

  • barbaraT

    cara la mia sigfrida, ma come no.. certo che ce ne siamo accorti, ma personalmente già ti pensavo con la valigia in una mano, la macchina fotografica nell’altra in partenza per qualche viaggetto dei tuoi alla scoperta di posti fantastici e di cose buonissime da farci conoscere… argh! maledette telecomunicazioni!!!

    ti volevo chiedere se per caso, dato che è pure dietro casa tua, ci vai alla biofiera? io l’anno scorso ci sono andata con mucho gusto.. ci si trovano delle verdurine niente male (tipo dei meravigliosi mazzi di carote multicolore dal viola al giallo al marrone) belle da vedere e pure buone da mangiare!
    sarà che da quando mi hai attaccato la “febbre” della food-fotografia ormai vedo i cibi con occhio diverso, oltre ad essere buoni, freschi e di stagione devono necessariamente essere pure fotogenici, insomma una selezione durissima per cui ormai passo minimo un’ora dal fruttivendolo a scegliere un kilo di mele fotogeniche (e ormai il quasi-marito si rifiuta di accompagnarmi al mercato…)

  • http://claudiobispuri.blogspot.com Claudio dei Norma

    Buongiorno a tutti, mai visto una pagina di commenti tanto frequentata.
    Sigrid, voglio farti i miei umili e sinceri complimenti, sia per la tua arte che per essere riuscita a creare una “comunità” interattiva così vasta e allegra.
    Ben poco c’entro con le ricette di cui qui si parla, sono un cuciniere terra terra, ma leggere i tuoi post e i commenti di chi ti segue mi mette di buon umore.
    Ancora complimenti e tutto il meglio a te e ai frequentatori di questo splendido mercato rionale.

  • http://uncucchiainodizucchero.blogspot.com/ sara

    ciao Sigrid, vedo che si è parlato di birra e possibili accostamenti, io ho molto apprezzato il connubio con radicchio e caprino.

  • http://www.cavolettodibruxelles.it Sigrid

    vabbe che forse nessuno avrà notato la mia assenza ma, ecco, nun ce sso’ perché c’è un guasto sulla mia linea telecom. Prego Sant’Alice per un intervento rapido (entro sabato han detto, staremo a vede':-)

  • mary

    grazie per i consigli lievitanti :-), invece posso dire che l’esperimento per realizzare l’ajvar di peperoni è riuscito!! Ottimo, sono riuscita anche a fare il sottovuoto rovesciando a caldo i barattoli. E’ bello essere felici per queste piccole cose, mi sa che il prossimo impegno è farne una bella scorta (il primo esperimento ha ridotto un chilo abbondante di peperoni in un barattolo e mezzo – di quelli da marmellata – di ajvar)di caviale acquistando 5-6 chili di peperoni.

  • barbara

    @cricca :-) grazie mille, ma sicuramente nn sei una pallavolista mancata, meglio, HAI l’anima della pallavolista!!!! è più bello :-)

  • http://alteforchette.blogspot.com Nadia

    Una ricetta molto stuzzicante anche se personalmente credo che non unirei il pollo…ma sai, de gustibus…
    Per il resto credo che seguirò i tuoi consigli e proverò appena possibile!

    Nadia – Alte Forchette -

  • http://www.ricette-facili.net/ Luisa

    Chi idea brillante il risotto con la Leffe (invece del vino), lo voglio proprio provare, e le mie figlie adorano i porri.

  • mica

    @Babuska: Ieri sera i peperoni e soprattutto le pesche! A guardarle non mi davano nessuna fiducia e stavo già pensando ad un modo per sfruttarle (una torta o una veloce marmellata magari con qualche spezia). Poi Fede (marito!) ne assaggia una e rimane estasiato! Erano pesche vere, ad Ottobre! Solo quest’estate in Corsica ho mangiato delle pesche della Balagne altrettanto buone! Sono molto contenta e certo farò il bis settimana prox.
    @tutti gli esperti di parmigiano: ma quello sul sito di Lily, non mi sembra abbia “la vera crosta” del parmigiano e anche il marchio del consorzio…..
    Googolando qua e là si scopre che in Australia va molto questo “bufala parmesan” spacciato come italianissimo (che poi buffalo è il bisonte, non la bufala, no?). Chi lo ha confezionato sarà anche in buona fede, ma mi sembra che ci sia un pò di confusione nelle menti straniere ;-)

  • cricca

    @giu sei mitico, solo oggi ho letto tutti i commenti…mi reggo a stento sulla sedia!!!

    e congratulazioni a barbara per la figlia…io sono una pallavolista mancata!!!auguri!

    @tutti quelli a cui non crescono le torte: le cose con lo yogurt sono per me un mistero…un giorno crescono e un giorno no, basta cambiare marca dello yogurt e tutto cambia…a volte usare quello light è fatale. cmq in generale gli impasti troppo liquidi sono difficili da far crescere quindi io ho optato per l’aggiunta di un bicchiere di farina, sbattere tantissimo le uova e soprattutto aggiungere a mano gli ingredienti perchè dopo che hai ottenuto le uova spumose se ci butti sopra yogurt e olio vanno in depressione, aggiungerli a mano e girare delicatamente può essere d’aiuto, oppure anche fare gli albumi a parte che comunque danno un pò di volume in più. e non siate tirchi di lievito!!!

  • http://www.nonsolochef.blogspot.com Spadino

    Sicuramente la comunità del cavoletto e sigrid mi potranno aiutare….
    Ho intenzione di relizzare un tiramisù all’ arancia e ho buttato giù un idea qualcuno mi può postare qualche consiglio o qualche dritta!!!
    Grazie a tutti
    http://nonsolochef.blogspot.com/2008/10/le-vostre-creazioni-o-idee.html

  • Babuska

    … Buondì! Sto morendo dal ridere, Giu devi scrivere per Zelig! ;-) Per gli altri: questi commenti sono da salvare, pieni di ottimi suggerimenti, siete in gran forma. Grazie a voi e a Sigrid che ci ospita.
    Questione bufala: mai visto il parmigiano, però le scamorze bianche di bufala sono una delizia rara. Peccato che le ho trovate solo al supermarket di un villaggio turistico e mai più (almeno qui in Veneto).
    @ Salamander: condivido la tua delusione! A me è successo sabato sera con una torta ipercollaudata e pure con la quiche dell’antipasto, è stata la prima volta in vita mia che nessuno ha fatto il bis (Sigh!)… forse con la frutta hai reso più umido l’impasto e avresti quindi dovuto aumentare il tempo di cottura.
    @ Mica: mi hai letto nel pensiero, volevo giusto avere tue informazioni. Pure io mi son mangiata gli spinacetti freschi, con grana e noci. Stasera li metto anche nello strudel della donna moderna di Sigrid, con la zucca (sempre della cassa).

  • http://www.risonero.it risonero

    cara Sigrid,
    ho realizzato giusto ieri che con tutti gli impegni di questo periodo ho dimenticato la scadenza del 6 Ottobre!!! quindi ormai niente ricetta dell’infanzia:(( magari appena potrò la posterò ugualmente, giusto per dovere (piacere) di cronaca. ne approfitto dunque per augurare un grosso in bocca al lupo a tutti i numerosi partecipanti!!!
    buona giornata,
    risonero

  • barbara

    buon giorno sigrid e buona giornata a tutti, stamani mi sn svegliata con un idea, sono andata nell’archivio a cercare il post corrispondente al 18 ottobre dell’anno scorso, perchè? ma perchè il 18 sarà il mio compleanno!e, meraviglia, risotto al melograno, così ho deciso, visto che tra l’altro in casa ho tre stupendi rossi melograni, di replicare giusto per il festeggiamento proprio quel risottino… mi ispira parecchio. ti farò sapere. buonissimissima giornata a tutti. ciao!

  • http://www.magnoliaweddingplanner.blogspot.com Silvia-Magnolia

    Buongiorno Sigrid! che bel risotto che vedo! :-P mica solo tuo padre ha queste esigenze..in realtà credo che tutti noi abbiamo genitori che bene o male sono attacati alle loro tradizioni e abitudini..pensa che senza pasta con il ragù la Domenica non è Domenica a casa dei miei! :-)
    buona giornata
    Silvia

  • http://lilylovemenot.blogspot.com Lily

    Grazie a tutti!

    Thank you all for your replies – my Italian is still very basic but I can read it better than I can write it!

    It seems that you don’t know much about it either… I will probably use it in place of pecorino, because of its strong, tangy taste.

    Visiterò Italia in novembre e gennaio, cosi’ potrò parlare italiano molto bene!

    Feel free to get in touch through my blog http://lilylovemenot.blogspot.com

    baci, Lily xx

  • san bernardo

    Buon giorno ! Mi riferisco al 09/10 : Sig ma le tue amiche vivono per mangiare ….oppure mangiano per vivere ? Tutti i commenti sono delle ore 8….BarbaraT (44) ci stanno bene anche i gherigli di noce . Giù (71) , tanto va la gatta a lardo….Buona giornata a tutti .

  • http://www.esterdaphne.blogspot.com/ kosenrufu mama

    buono, grazie!

  • barbara

    @sigrid, ma come va l’operazione KA? siam qui tutti in fremente attesa! ciaoooooo

  • barbara

    @fiordisale, visitato ora per la prima volta il tuo blog/sito, complimenti!

  • barbara

    @Giu… sn arrivata solo ora ma mi stai facendo piegare dalle risate….. giornatina intensa in piazza del Cavoletto! ed in ogni caso mi sa che il tuttologo lo fai di professione!!!
    @acquaviva, mica male l’idea delle palline di datteri al bacon…. mi sa che ci penso e domani elaboro :-) :-) :-) oggi mi sn dovuta dare all’arte del salame di cioccolata per un bel gruppetto di ragazzine affamate… e vabbè, facciamole felici senza le merendine del super…

  • http://www.fiordisale.it fiordisale

    @Giu ti prego quietati che non riesco a smettere di ridere e starei pure facendo dell’altro. Che poi io lo so che se sto a fà dell’altro non devo sbirciare che poi non ce la faccio proprio a non scompisciarmi.
    Insomma Giu la smetti o devo denunciarti a Brunetta per boicottamento?
    hihhihiihiihihihihihihiahahhaahahahah

    (ecco lo vedi? ricomincio, te possino!)

  • http://bretzeletcafecreme.blogspot.com/ Flo Bretzel

    Du sirop de liège dans le risotto, voilà une touche de belgitude bien audacieuse. Je vais tenter!

  • Filippo

    @ Acquaviva
    se vuoi fammi un fischio che ti ci accompagno altrimenti mi dirai se ne è valsa la pena assaggiarlo…ciao ciao

  • acquaviva

    @fil: se continua così mi sa (ach! sbaglio sempre!) “missà” che invece di capitarci ci vengo apposta…

  • Irene

    Ciao Sigrid, volevo scaricare la ricetta della focaccia di Locatelli, ma il link non funziona…….:(((((( Spero che il problema sia momentaneo..un saluto

  • Filippo

    @ Acquaviva
    il dolce nasce da una ricetta antica che questo bravo pasticcere ha saputo riprendere, rivisitare e valorizzare..chiaramente è un dolce antico tipico di Morazzone..se capiti dal paesello te lo consiglio è difronte al famosissimo bar Caramamma (località caramamma o frazione) ti dirò di più..sull’originale confezione il disegno lo ha fatto il mio papà (non prendo diritti o quant’altro) è buono e basta..e pure a Sigrid è piaciuto tanto…

  • http://cobrizoperla.blogspot.com cobrizo

    potresti scusarti con i presenti omaggiando del parmigiano ;-) … a me (che non lo mangio) bastano dei fiori!!!! ;-)

  • Giu

    No guardate… davvero… ho i crampi! Non ce la faccio piu’ dal ridere. Ho persino cercato una giustificazione tecnica, ma la L e la M sulla tastiera non sono adiacenti, quindi nisba: e’ proprio che l’ho scritto cosi’ :))))))
    Se lo vengono a sapere quelli del Consorzio di Tutela del parmigiano, nella prossima pubblicita’ con i coltellini da parmigiano volanti, ci saro’ pure io, ma legato e imbavagliato ad una tavola a mo’ di circo Orfei e relativo lanciatore di coltellacci :DDDD la cosa comica in tutto questo, e’ che mi ci ero messo d’impegno a scrivere in modo serio dell’argomento, ma si vede che non e’ aria :)))

    vabbeh… almeno ci si ride sopra :)

  • http://www.lucamaistrello.it PentolaDiMais

    queste ultime ricettine mi ispirano molto Sigrid, mi sa che sabato riprendo in mano le pentole, ormai a riposo da un po’ di tempo (causa troppi impegni). Grazie!

  • acquaviva

    @fil:sottoscrivo i biscottini di Piuro, anche loro con farina gialla e burro, mentre non conosco il DOLCE MORAZZONE (credo di aver capito che il maiuscolo è d’obbligo, giusto?). Che d’è?

  • http://cobrizoperla.blogspot.com cobrizo

    @Giu, del resto avevi premesso: aaaaaaaaahhhh vuoi ridere?
    ci sei riuscito!!! ;-DDD

  • acquaviva

    @giu: dopo averci riso un quarto d’ora avevo deciso di non sottolinearlo… ai cazzari ogni tanto qualcosa bisogna pur perdonare…
    Comunque non si può essere dei buoni curiosi senza un degno cervello. Chi citava Woody Allen tempo fa quando dice che se sei intelligente puoi anche fare l’imbecille, l’opposto è assolutamente impossibile?

  • http://cobrizoperla.blogspot.com cobrizo

    ..intendevo quello di Giu nel PS al 70…

  • Filippo

    @ Mica
    sinceramente dato che vive all’estero non vorrei che sia una bufala veramente..sai all’estero qualsiasi cosa con un nome italiano o di presunta origine italiana va a ruba..

    @Giù
    ahahahahahhahah rof rof
    contieniti..qui ti cacciano hihhihihihhi

  • http://cobrizoperla.blogspot.com cobrizo

    o è un lapsus? ;-))))

  • http://ildolcemondodisara.blogspot.com/ Sara

    che delizia!! come tutte le tue ricette ^_^

    complimenti!

  • Filippo

    @ Sigrid
    scusami tanto ma proprio non ho visto il tuo appello..me lo sono perso..
    Grazie ad acquaviva sono andato a ritroso per cercare dove mi avevi chisto aiuto..
    Io mi arrendo..lo sai i miei tentativi son falliti.
    Sono sicuro di un’altra cosa..ti innamoreresti anche dei biscotti del Prost si chiamano così sono tipici della Valchiavenna..sono un impasto di farina zucchero e burro ma anche qui la ricetta è segreta solo la famiglia Del Curto di Piuro la conserva…che friabilità e che burrosità mhhh..te lo dico perchè stamattina ho fatto colazione con questi :-PPP

    @ Acquaviva..
    seeeee..dolce varese…la Signora Sigrid ha avuto l’onore di degustare il DOLCE MORAZZONE della pasticceria Sara e Mariano di morazzone ovviamente..e si è innamorata e cerca in tutti i modi di riprodurla fedelmente ma sembra e lo confermo che la ricetta è segreta..

  • Giu

    AHAHAHAHAHAHAHAH diobono che stronzata ho scritto nel PS!!! :DDDDDDDDDDD

  • Giu

    @acquaviva
    1) La sperlatura e’ costituita da una serie di piccole macchie bianche, che si possono vedere sulla superficie del parmigiano reggiano http://www.igourmet.com/images/topics/parm1.jpg
    Questa sperlatura e’ sintomo (grave) di ottima qualita’ del prodotto, e solo il parmigiano reggiano di prima qualita’ puo’ essere definito come “scelto sperlato” (questo secondo il Regolamento di Marchiatura del parmigiano regiano). E volendo citare direttamente il Regolamento stesso:

    1. Parmigiano-Reggiano “scelto sperlato”
    Tale qualifica viene attribuita a quelle forme immuni da qualsiasi difetto sia esterno che interno (pezzatura, crosta, martello, ago, struttura della pasta, aroma, sapore) in qualsiasi modo rilevabile, sia alla vista sia al collaudo dell’ago e del martello.

    Per poterlo chiamare anche solo “Parmigiano”, la nostra forma deve farsi almeno 12 mesi di stagionatura. Per poterlo chiamare Parmigiano Reggiano Extra, invece, di mesi deve farsene 18. Se poi chiedi a me… i mesi devono essere ALMENO 24 e meglio ancora se 30-36 (che potremmo praticamente definire “millesimato”, cioe’ che ha fatto 1000 giorni di stagionatura). Ti garantisco che fa sempre un effetto incredibile avere un pezzo di forma con sopra scritto 2005 :))))

    2) di niente. Non sono un tuttologo, sono semplicemente curioso (e poi ogni cazzaro che si rispetti deve far finta d’intendersi di tutto, no???) :)))) E poi ho un mezzo che riesce a togliermi tante curiosita': internet. Se lo avessi avuto ai tempi della scuola elementare, oggi penso farei ben altro nella vita :))))

    3) di tutto. :))) vabbeh… diciamo che della vita sessuale delle lumache del Borneo proprio non m’importa nulla, ma questa e’ un’altra storia…

    baci sfusi
    Giu

    Ps.: aaaaaaaaahhhh vuoi ridere? Porto un parmigiano spermato 36 mesi ad un ristoratore ungherese di un certo livello. Lui lo porta in tavola nella selezione dei formaggi, con mostarde ed altre meraviglie, ed il cliente… rimanda indietro sono il parmigiano perche': in evidente stato di ammuffimento (nota bene: non rimanda gli erborinati!).
    :DDDDDD eppovero ignorante… che ne sapeva che le perline sono il segno che il formaggio e’ bbono? Perle a porci insomma. :)

  • Salines

    Lily
    Io sono della zona bufala doc e non ho mai visto parmigiano di bufala.
    Hai pagato un po’ troppo quel formaggio a mio parere. Se possibile, vai dal negoziante e digli che ti ha ingannato, perchè non esiste il parmigiano di bufala.

  • http://www.larakasabian.splinder.com Paola

    “ah? pasta? ma che c’è non avevi tempo per fare da mangiare?? ”
    sostituisci pasta con verdura e hai ottenuto mio padre.. Non ti dico quando provo a mattere anche l’idea di qualche spezia in un piatto…. il mio genio culinario è frustrato da mio padre ahahahaha

  • acquaviva

    @giu: 1) cos’è la sperlatura?
    2) ma di cosa non ti intendi?
    3) ma di cosa non sei curioso?

  • Giu

    @acquaviva
    Aggiungo, che nella foto sul blog di lily (che prima non avevo visto), e’ chiara la presenza della sperlatura sulla superficie del pezzo di formaggio. Quest’ultima, da quanto ne so, appare solo con stagionature molto lunghe (dai 30 mesi in su, sempre se ricordo bene). Quindi, in linea di massima, direi che e’ un pezzo di parmigiano sicuramente ben stagionato, e pertanto non escludo che sia di buona qualita’ (chi fa i taroccamenti, non credo abbia anche la costanza di attendere tutto quel tempo, ma se la svende prima che si possa notare la differenza).
    Visto anche l’errore ortografico sull’etichetta, direi che si tratta forse piu’ di un fraintendimento del commerciante, che non un’azione voluta e mirata a spacciare bufale.

  • chiara vr

    che buone le crostatine di ieri!!!!!!!!!!!!!
    io le farei identiche ma variante radicchio!!!!

  • acquaviva

    sigrid se accendi la radio su Radiodue c’è Ominosalato che sta raccontando di un pescatore belga che ha inventato le aringhe sotto sale!!!

  • http://www.la-foresteria.com salamander_75

    @ mary: nn saprei. forse è la frutta. la causa della torta/schifezza non lievitata e mezza cruda che mi è venuta stamattina credo sia da imputare alla frutta che ho aggiunto. forse umidità come dici tu. per la farina autolievitante te la consiglio, di solito mi trovo molto bene (anche se ho usato quella nella torta di ieri!!!).

  • acquaviva

    @Lily: you found a kind ok cheese not very common in Italy, where we are more used to buffalo mozzarella, ricotta, scamorza or provola or to classic cow parmigiano.
    I don’t know if it is a traditional cheese of a small special area or if it is a new experiment (we recently discovered also Blue Buffalo cheese or Taleggio Buffalo cheese little producers!) and it is difficult to immagine its taste.
    Because of its sharpness I suppose you can use it like a pecorino cheese.in your Italian recipes.

    @tutti: sì, è vero, ho trovato un Blue Buffalo, ovvero un formaggio erborinato stagionato tipo Roquefort ma di bufala, prodotto nella bergamasca!!!

  • acquaviva

    @barbara: bella la tua variante… mi sa che abbiamo costituito la sottosezione locale di una specie di associazione a delinquere gastronomica!!
    Mentre parlavo della verza al bacon oggi mi è pure venuta in mente una versione datterosa di snack da aperitivo, con palline di pasta di datteri impreziosite di pepe di vari, avvolte nella pancetta affumicata e saltate in padella a dorare un momento… Per fortuna che l’hai quasi finita o ce la sognavamo anche stanotte!

  • barbara

    @cavoletti rossi!!!!! io mi sono innamorata del cavolo rosso, già a tagliarlo e vederne il colore e i contrasti mi fa impazzire, nn conosco molte ricette a dire il vero, ma di solito lo cicuni con la mela alla tirolese, da servire con le salsiccie o costolette di maiale, ma l’ultima volta, avendo abbondato un tantino col cavolo, ho provato a farci una lasagna. si, la “lasagna fucsia”…… dai, non inorridite, è delicatissima! pasta fresca, besciamella, buon formaggio tipo montagna (deve fondere) e cavolo rosso cotto. provare per credere. ciaooooooo

  • mica

    @filippo: beh, se Lily torna qui, lo scoprirà da sola… Se però vai sul suo sito, c’è anche la foto del “buffalo parmesan”: il che lascia un pò di dubbi ????:-)
    Ma allora, quello di salamander_75, era pure una “bufala” o esiste veramente questo formaggio? (poi è discutibile chiamarlo parmigiano, a quanto pare..)

  • barbara

    @acquaviva, ritornando ai dolcetti di datteri, oggi in ufficio mi hanno chiesto ufficialmente di aprire una produzione della simpatica tartufina. si perchè ho riprodotto con variazione (piccola) sul tema i dolcetti iracheni che mi consigliasti e ne ho tirato fuori dei piccoli tartufini dal cuore morbido, goloso e croccante per tanta frutta secca ho messo…. ‘nu babbà!!!! fortuna che di pasta di datteri me ne rimasta ancora poca….. da domani si cambia il menù!

  • barbara

    ovviamente il lievoto sarebbe il lievito….. :-)

  • barbara

    @mary, io ho risolto, finalmente, la guerra del lievoto, acquistando la farina autolievitante, che trovi in qualsiasi supermercato. funqiona a meraviglia e non sbaglio più un muffin ne una torta, prova! ciao

  • http://ilsergentepepe.blogspot.com catobleppa

    Domanda banale: non è che il lievito è scaduto?
    Seconda cosa, prova a non usare ingredienti troppo freddi, magari lasciali un po’ a temperatura ambiente prima di usarli.
    Altra cosa, non aprire il forno quando cuoci le torte (sono cose banali mi rendo conto, ma sono le uniche che mi vengono in mente…)
    Ti suggerisco anche di provare la farina autolievitante per i dolci, è un vero portento…. io l’ho scoperta quando vivevo in Irlanda, lì praticamente trovi solo farina self raising, con le conseguenze nefaste del caso, se non hai bisogno di far lievitare la pasta.
    Infine, non per fare pubblicità gratuita (che non e ne viene niente, tanto i soldi sono io che glieli dò), in casa mia da generazioni si usa solo lievito Pane Angeli. E devo dire che non mi ha mai deluso! Ciao

  • mary

    vi chiedo un chiarimento: ho grosse difficoltà nel far lievitare le cose (torte, muffin ecc.) ho fatto la torta di ciliegie, la prima volta è venuta buonissima – non credevo ai miei occhi ed al palato – settimana scorsa è venuta di legno (ho messo le pesche a pezzettoni al posto delle ciliegie.
    La mia vicina ha detto che è la temperatura del forno: per le torte la temperatura va bassa per far lievitare l’impasto. Può essere che il lievito (tipo bartolini) con l’impasto molto bagnato non lieviti? insomma non posso usare le mie torte per fare i mattoncini della cucina come spiegava acquaviva@ nei precedenti post! Chi mi aiuta a svelare il mistero del lievito che non lievita? grazie grazie, vi leggo spero numerosi domani mattina, ora esco dall’uff. ;-)

  • acquaviva

    @filippo: ma “la torta burrosa e deliziosa delle tue parti” che ti chiede Sigrid è il Dolce Varese? No, perchè… tu lo sai fare in casa?! Io ho la ricetta da tempo ma non ho mai osato (beh, umh, io coi dolci…, diciamo che non mi amano e mi fanno i dispetti…)

  • Filippo

    @ Giù
    e mo chi gle lo dice a Lily???
    mi sembrava…le mie conoscenze non mi tradiscono mai..questa ne è la prova!!! :-P

  • mary

    @giu sei mitico!

  • Giu

    @bufale
    Il disciplinare del parmigiano, nel momento in cui vogliamo fare questo tipo di formaggio nel famoso triangolo d’oro padano, diventa sacro e indiscutibile. E non e’ previsto l’uso di latte bufalino. Pero’… considerato che ci sono tante imitazioni del parmigiano, a cominciare dallo stesso Grana Padano, che poi tanto fratello bastardo non lo riterrei proprio, puo’ esistere un formaggio TIPO parmigiano (consistenza, lavorazione, stagionatura ecc.) che rida’ sul parmigiano. Del resto ci sono tanti formaggi che si somigliano tra di loro, non si puo’ escludere nulla. Se poi e’ stato venduto come PARMIGIANO di Bufala “vero”, allora quella si che e’ una bufala.

    @le papa de Sigrid
    Monsieur le papa’! Je te vourre’ faire saper que ta fille t’ha freghe’ et t’ha mise le parmisan entre le risotto’. Statte’ vous accuorte'”

  • Leo

    Salve a tutti, leggo da un bel po’ anche se fino ad ora non ho mai scritto.
    In merito alla diatriba sul Parmigiano volevo dire quello che so. La quasi totalità della produzione è fatta da latte di vacca frisona.
    Solo con un po’ di fortuna si può trovare parmigiano da latte di “reggiana rossa” la vacca tradizionale della zona che non viene più utilizzata perchè ha una resa molto inferiore in quantità. Quello sarebbe da considerare il “vero” parmigiano la qualità è notevole, aroma ricco e sapore più caratterizzato.
    In Sardegna fanno un formaggio con latte di pecora trattato come per il parmigiano, ovviamente il risultato è molto diverso.
    Anche per me bufala non pervenuta.

  • http://luvaz-tuttihannoilblog.blogspot.com Luvaz

    per chi ama la birra in cucina (non solo per pasteggiare eh):proprio la settimana scorsa ho fatto il pollo aLLA birra. E’ facilissimo, si prende un pollo intero lo si cosparge di sale e pepe, si copre di birra (un litro) e di un battuto di sedano, carota,cipolla e ops un porro (sigrid è un buona idea no?). Si cuoce in un’ora dall’ebollizione.bisogna girarlo solo una VOLTA DOPO LA PRIMA MEZZ’ora.Sideve far asciugare tutto cercando di non farlo attaccare alla pentola…Dal cucchiaio d’argento.
    :)

  • http://lecoccole.blogspot.com giusy

    mi domando come fai a mantenere la linea con tutte queste bontà… “risotto mio sai che te dico… tu m’hai provocato e mo’ te magno!”

  • acquaviva

    @twostella: scusa, dollop è “una cucchiaiata” di quelle che lasciano un po la montagnola

  • http://deliciouslilli.splinder.com/ lilli

    hihihihihih…..sono qui che ancora mi sbellico

    barbaraT ha scritto:
    9 Ottobre 2008 alle 14:30
    sigfrid ??

  • http://cuocheacasamia.spaces.live.com patrizia

    @barbaraT. uno dei miei tanti difetti è quello di cucinare, di solito, a occhio- spesso a naso!- dunque. prima di tutto tieni conto che in casa siamo 3..di solito dosi per quattro, perchè le mie figlie, pur molto magre, mangiano come camionisti!
    direi..2 o 3 gambi di sedano bianco, belli teneri, tagliati a tocchetti. una mela verde anch’essa a tocchetti e per la base del soffritto…dipende..da quel che c’è o che mi va. benissimo lo scalogno, o il porro se voglio una ricetta più delicata..o la cipolla se non c’è altro..poi sfumo con Calvados – se l’ho in casa-o cognac, o solito vino bianco e parmigiano a mantecare…ma voi che amate i formaggi forse potreste rendere cremoso aggiungendo alla fine un caprino erborinato o un altro formaggio profumato…che dici?

  • barbaraT

    patrizia
    mi sfizia l’idea del sedano con la mela, io ci faccio un’insalatina di sedano e mela verde tagliati finissimamente a julienne con bacon croccante..
    come viene questo risotto? quanta mela e quanto sedano? ci dai più notizie pliiz?

  • http://giardinociliegi.blogspot.com/ twostella

    @acquaviva: slurp! pancetta croccante. E la zuppa con barbabietola finale … ma cosa vuol dire “dollop”
    @patrizia: risotto con cavolo rosso all’onda insieme alla ricetta del risotto di oggi , repertorio autunnale super goloso!

  • http://cuocheacasamia.spaces.live.com patrizia

    @mica bella l’idea della mela. mi piacerebbe nel risotto al cavolo rosso di cui parlavo prima.(del resto in Alto Adige si mette la mela nei krauti) risolto il problema di che fare stasera a cena. tutti con l’influenza a casa: e il cavolo fa bene, no?
    a proposito di mele e risotti: ne faccio uno con sedano e mela verde che a noi piace molto.

  • barbara

    @acquaviva, ottima idea! il tricolore e i colori della squadra, che fra l’altro, per stare in tema è di Busto A, sempre perchè stiamo tutti vicini vicini :-)

  • mica

    P.S. Buono il risottino coi porri, io faccio una minestra riso, porri e spinaci (come la mia nonna) che è proprio buona!
    P.S. ancora @Luigi Maniscalco: io faccio un risotto con salsiccia mela e rosmarino. La mela “toglie” il grasso della salsiccia e il rosmarino dà un aroma particolare: da provare ;-)

  • mica

    @Luigi Maniscalco: I casi sono 3: o Lily si è espressa male, o le hanno tirato una sola, o io sono totalmente ignorante in fatto di parmigiano…
    si attendono delucidazioni….
    @Lily: The Buffalo parmesan sounds new to me, it seems that you bought a parmesan cheese made with bufala milk (bufala is a kind of cow that lives almost in the south of Italy).Is this correct? does anybody know about this cheese?
    @Babuska: forse ti ricordi che un mesetto fa ti ho chiesto di bioexpress… Beh, dopo un pò di travagli casalinghi (ho traslocato e sono rimasta senza cucina praticamente un mese) ho finalmente ricevuto la mia prima busta di bioexpress. Le banane sono ottime e a pranzo ho mangiato gli spinacini novelli freschi freschi. La dose mi sembra adeguata per le nostre necessità (siamo in 2!), almeno per ora…. grazie del feedback che mi avevi dato!!

  • barbaraT

    sigfrid ??

  • http://www.la-foresteria.com salamander_75

    @ filippo: io ho assaggiato lo scorso anno in questo periodo il parmigiano di latte di bufala. me lo ha portato un amico. molto buono!
    nn so se han preso per il naso anche me…..

  • http://cuocheacasamia.spaces.live.com patrizia

    A proposito dell’uno e dell’altro!
    con il cavolo rosso io faccio un risotto (semplice, un po’ banale, forse- cavolo affettato, rosolato appena in cipolla affettata fine e olio evo+ poco burro. poi riso carnaroli, sfumo con vino bianco e poi il solito brodo. lo lascio all’onda, completando – a fuoco spento- con parmigiano. viene di un bellissimo colore viola!! ed è molto buono

  • http://spizzichiandbocconiblogspot.com manu e silvia

    sei sempre divertentissima nelle tue introduzioni… Simpaticissimo tuo padre…ma alla fine forse fa anche piacere cucinare per persone così che non pretendono chissà quali cose no?!
    Buonissimo questo risotto! Con il pollo ci paice proprio…e poi sebra davvero squisito!!
    bacioni
    PS: per il formaggio…ok prenderemo nota dei tuoi consigli!

  • acquaviva

    @barbara: de nada. E’ bello frequentare un luogo in cui se parli di polpette ai datteri non ti guardano come un marziano e ti chiedono: “… ma ‘na fettina panata no?!”
    Complimenti per tua figlia! Falle magari un buffet a tema con i colori della sua squadra… (e anche un po’ tricolore e azzurro, visto che promette bene…)

  • Filippo

    @TUTTI
    scusate una cosa…mi sbaglio o hanno tirato una vera “bufala” a Lily????
    che io sappia non esiste il parmiggiano di bufala..fatemi sapere al massimo è una news anche per me..
    grassiee..

  • acquaviva

    bello! per me possiamo continuare a declinare porri all’infinito! Ringrazio anche tuo papà…

    @twostella: mio nonno veneto tagliava la verza rossa cruda a julienne finissima e, non avendo olio, la condiva con dei dadini di pancetta saltati in padella finchè erano belli croccanti ed il grasso si era fuso, sfumati con aceto forte.
    Io elimino il grasso della pancetta e condisco la verza con olio, sale e tanto pepe prima di versarci la pancetta con l’aceto caldo, che “cuociono” leggermente la verdura.
    (vedi lavorare sulla memoria che scherzi fa? A parte gli spunti di Sigrid sono dieci giorni che cucino quasi solo ricette di famiglia…)
    In alternativa zuppa di cavolo rosso, rape, carote e porri, a cui aggiungere verso la fine dadini di barbabietola cotta e da condire con un cucchiaio di aceto rosso, sempre un po’ di pancetta croccante e, volendo, un “dollop” di panna densa.

    @filippo: perchè la birra no per cucinare? E la zuppa di birra e farina tostata? Ed il riso con agnello, biira scura e carote? Ed il coniglio marinato in birra, miele e limone? Ed il pollo alla birra e funghi? In alcuni casi l’amaro sparisce, in altri ci sta proprio bene… Non essere così assolutista…

  • anna dalla Spagna

    Ciao Sigfrid,
    il tuo risotto sembra buono, lo prepareró stasera per i miei ospiti!!!

    p.s.: preferivo la versione di prima per stampare le ricette, dove usciva la ricetta con la foto!!

  • Luigi Maniscalco

    Caspita! da fare al più presto!
    Da bravo milanese me la cavo abbastanza bene coi risotti, ma non avevo mai pensato di sfumare con la birra!!
    Del resto… il pollo alla birra è una ricetta abbastanza famosa, come ho fatto a non pensarci finora?
    Grazie Sigrid!

    P.S. A proposito di risotti… anni addietro feci un risotto al rosmarino, ma mancava qualcosa… così ci misi i Wurstel tagliati a rondelle, risultò un ottimo connubio! Inoltre leggo che qualcuno proponeva la salsiccia… ok basta che ho già l’acquolina.

  • http://lilylovemenot.blogspot.com Lily

    Ciao Sigrid,

    Se è possibile, puoi reccomendare una ricetta con parmigiano di bufala?

    Scusi, scriverò in inglese..

    I bought some cheese today, you see, and at $60 a kilo I don’t want to waste it! Is there a dish that you would traditionally use buffalo parmesan?

    Sorry for the terrible Italian.. I am still learning!

    Lily xx

  • barbara

    buon giorno a tutti!!!
    @sigrid, come stai? ti sei ripresa? a giudicare dalle belle robine che ci proponi direi di si!
    il sito…. no, non è noioso, ma minimal chic si! mi manca il cavoletto rosa…. mi piaceva di più! sigh :-)
    ottimo il risottino, ma oggi mumble mumble perchè vorrei organizzare una sorpresa per la mia bimba che è stata selezionata per giocare a pallavolo in una squadra di serie A, lanciatemi delle proposte per una festicciola a sorpresa!!! grazieeeeeeeeeee. ciao
    @ acquaviva… le polpette sono eccezionali e visto che ho ancora molta pasta di datteri, sto valutando di provare a fare i dolcetti che mi hai proposto. GRAZIE :-)

  • sabry

    FANTASTICO!

  • http://www.la-foresteria.com salamander_75

    buongiorno a tutti! devo condividere con voi un fallimento: la torta di stamattina. che depressine sigh!
    ieri mi metto a fare una torta veloce che viene sempre, quella allo yogurt che ho postato qualche settimana fa. facile facile. guardo in dispensa e vedo una banana e una pera lì lì per diventare troppo mature, che mi guardano come dire “dai cucinami” e così sbtto anche la banana e la pera nel bimby, frullo tutto insieme, farina, uova, yogurt, lievito e frutta, metto in forno, cucino, poi la sforno. aspetto bello. così esco, faccio commissioni e nn guardo più la torta fino a stamattina. la taglio (notare: in sala ho 7 persone che aspettano la colazione!!!!) e mi viene un colpo. CRUDA!
    così a 5 persone già sedute quasi con bavagliolo legato intorno al collo, dò la mitica torta di sigrid (quella speziata di 2 gg fa) che per fortuna ho avuto l’acume di rifare anche ieri. e poi corro in pasticceria a comperare due croissantes per i due che, per fortuna, volevano colaizoni più tardi oggi.
    mi son salvata, però che brutto vedere che la torta che hai fatto con tabto amore è venuta una schifezza! :-(

    buona giornata a tutti!

  • http://unfiloderbacipollina.blogspot.com Elvira

    Anche i papa’ piu’ tradizionalisti (ne so qualcosa) apprezzano le cose buone, ed il parmigiano sul cavolfiore con la besciamella ci sta come la Gioconda nel Louvre :P.

    Vabe’, ma ti sara’ avanzata un po’ di besciamella, l’indivia al gratin gliela prepari o no??? :)))

  • http://www.amoreepsiche.it giangi

    buonissimo……complimenti…

  • chiaris

    …tira aria d’autunno sì sì;)
    bella e buona anche questa idea porrosa!!
    ma a proposito di riso a casa mia si fa spesso al primo freschetto UNA MINESTRA DI RISO E FAGIOLI…che bontà!
    anche da voi?
    fatemi sapere come la cucinate…magari ci scambiamo qualche idea…
    ora vado a prepararla e poi vi farò sapere;))

  • http://www.uvaromatica.com Uvetta

    Sigrid, ci scommetto sulle tue lasagne, su questo risotto, e su tutto il resto sirop de liege compreso! e poi lo vogliamo dire che il piatto che hai usato lo adoro? vabbè…melliflua sto diventando :-)

  • http://finalmentedomenica.blogspot.com Robiciattola

    ciau…

  • http://giardinociliegi.blogspot.com/ twostella

    @cricca: che bella idea io mi ero fermata al contorno! mi piace sia l’abbinamento con il cous cous in bianco sia la proposta del sugo per la pasta! Grazie sei gentilissima ti auguro una buona giornata

  • http://eleonorapomodora.blogspot.com/ Eleonora Rossi

    Io ho sempre fatto così… e non pensavo ci fossero altri modi… Come fate altrimenti? Cucinate separatamente il pollo? e quando lo mettete nel riso? Ma lo prendete dal brodo o proprio si cucina a parte?

  • Babuska

    @ Sigrid, grazie per la precisazione… in effetti ti eri spiegata benissimo, ma mi sembrava cruenta l’idea di prelevare il petto dal pollo e poi fare il brodo con il resto della carcassa…

  • cricca

    ahhh il giubread…questo weekend ne ho sfornate due pagnotte…e il bello è proprio che hai questo piccolino che cresce per un giorno nel tuo forno, ti ci affezioni…

    @sigrid: ma il cavolo bianco in besciamella è il cavolfiore? perchè anche noi a casa lo facciamo, con una bella spolverata di parmigiano è il massimo!!!

    @twostella:mio papà la compra per sostituire quella bianca. a me e mia sorella piace tantissimo, dopo il viaggio in austria,lessata e ripassata in padella con wurstel o salsicce e cous cous in bianco. poi ognuno decide come comporre il piatto, se tutto mischiato o diviso in tre, non è niente di raffinato, ma è sfizioso. se no si potrebbe fare anche la pasta verza e salsiccia oppure noi ci facciamo una zuppa.

  • http://www.cilieginasullatorta.o tuki

    In tema di porri, la vichyssoise è la prima cosa che mi salta in mente.. Non dico che ci farei colazione ma che ne vado pazza si! Sigrid, quell piatto è bellissimo, mi ero dimenticata di averlo (ups!).

  • http://www.cavolettodibruxelles.it/ Sigrid
  • http://deliciouslilli.splinder.com/ lilli

    come sempre brava a raccontare l’atmosfera
    che bello e che fortuna avere il tuo Papi in visita, penso sempre a quanto mi ci divertirei adesso! (oh…non è una botta di tristezza neeee, è una considerazione allegra ;-) )

    grazie per queste ricettine porrose che verranno utili prestissimo
    .
    .
    .
    .
    tu sai che siamo tutti qui sperando che magicamente venga pubblicato il risultato del tuo concorsetto…….

  • http://laboutiquedelgusto.blogspot.com/ berny

    e vai con i porri…!!!, ma qualcosa al posto del burro..?? o si può levare proprio…?

  • http://giardinociliegi.blogspot.com/ twostella

    Insieme al ricordo delle patatine fritte, la fornitura di rabarbaro, con questo racconto mi sono definitivamente affezionata al papà di Sigrid!
    @Sigrid: Se posso: per cavolo bianco intendi il cavolfiore o la verza? mi piacerebbe sapere come l’hai fatto. Grazie

    Posso chiedere un consiglio a tutti? ieri ho acquistato una verza viola, sembra un grosso cavoletto di bruxelles in versione lilla! l’è proprio carino :-) Come posso cucinarlo?

  • http://www.cavolettodibruxelles.it/ Sigrid

    @babuska, bettuzza & maria elena: forse non sono stata chiarisisma spiegando, ho levato i filetti del pollo prima di usarlo per fare il brodo (con tutti il resto quindi meno i filetti), poi i filetti crudi gli ho tagliati a listarelline e buttato, da crude, nel risotto nel quale poi si sono cotti (all’inizio faceva un po’ senso pure a me, è un modo di procedere che usa spesso Donna Hay, in realtà i pezzetti di pollo vengono morbidi morbidi, il che non mi dispiace affatto :-)) cmq, la salsiccia, perché no, in fondo…? :-))

  • Maria Elena

    @Babuska: il pollo è lesso, perché poi dice di usare il brodo derivato dalla cottura del pollo x fare il risotto.

  • http://www.unamtrimonioformatojpg.it juliette c.

    Questa foto ha una profondità/tridimensionalità da brividi! Sembra uscire dallo schermo e venirmi incontro. A me… viene da meeeeee… scansatevi tuttiiii :-)

  • bettuzza

    Sigrid, ti posso dire una cosa sincera sincera? A me quel polleto lesso un po’ palliduccio mi fa un po’ tristezza… e se ci mettessi una salsiccetta?

  • Filippo

    Iniziano ad uscire i piatti autunnali…
    Domenica ho fatto un risottino ai funghi che era la fine del mondo…
    Sigrid non amo molto l’accostamento della birra chiara nei risotti, nelle zuppe ecc.. forse per via che lascia un retrogusto amarognolo.
    L’unico accostamento è una sorta di spezzatino alla nera guinness che volendo può diventare anche una cake da forno.
    Ciao

  • http://mammachebuono.blogspot.com Precisina

    Oddio quanto ho riso!!! Che bello però, i padri che accorrono sempre… come faremmo se non ci fossero?! Poi il fedele attaccamento ai piatti di tradizione…. tipo che qui si sperimenta di tutto, e lui fermo: ah, ma la pasta e piselli di mamma (vabbè il mio papy da perfetto campano… minestra con la pasta sississi)… il risottino vola in archivio, m’ispira molto… e mantecherò col parmigiano… e che cavolo (oooppss)!!!

  • http://www.nonsolochef.blogspot.com Spadino

    Penso che oggi a pranzo non potrò fare questa splendida bontà ma Domenica…..
    Buongiorno a tutti

  • Babuska

    Sigrid, dillo su su che con le ricettine di casa (e quindi d’infanzia!) stai cercando di infilarti anche tu nel concorso per il KA. Che ti serve? Frullatore, tostapane? Una planetaria da tenere sul comodino? … Scusa la battutaccia! Ma sono alimentarmente prostrata. Stamattina alle sette preparavo contemporaneamente un biberon di latte e le orecchiette con i broccoli per il marito neo-diabetico in dieta rigorosissima… Qualcuno mi consiglia dei siti di ricette ad hoc, non in inglese please?
    ps parlando di cose serie: non ho capito se il pollo va messo crudo o già cotto…

  • unavaleria

    io un paio di sera fa l’hofatto con i porri (uno solo, a dire il vero) e buccia di limone di Amalfi… poco autunnale ma molto profumato!
    grazie per questa appetitosa variante, la proverò!!

  • http://cobrizoperla.blogspot.com cobrizo

    …ah, vedi che ieri non ero l’unica allora a pensare al risottino coi porri? ;-)
    buongiorno!

  • http://properzia.wordpress.com/ Properzia

    Gnam!