Come cucinare per 20.
Senza cucina(re).

Casa nuova, vita nuova e quind… inviti a cena! Ovviamente sono impazientissima di tornare a cucinare e fare un po’ di cene serie, nel mentre però, quando ci vuole ci vuole, e così ho fatto una cena non cena, insomma un invito a pane e salame, che poi proprio proprio pane e salami non è stato. Vi lascio due appunti su come mi sono organizata, sissammai che aveste bisogno di qualche spunto per un buffet giusto un filo goloso, senza passare due giorni interi in cucina appunto…

La mattina, un po’ di spesa al comptoir de france: conté stravecchio, laguiole, fourme d’ambert, una marmellatina bio fichi e noci per accompagnare tutto ciò e qualche boccia di champagne in più di quelle che già avevo prese alla cantina di san pietro. E poi, lavaggio di calici, piattini di carta, forchettine di legno, e infine tante vaschettine firmate roscioli da scartare…

Dicevamo quindi: Roscioli. Intanto devo dire che il delivery è davero una gran bella cosa. Mi sono arrivate a casa le vaschettine di affettati, le bustone di panini, di pane, e di pizza bianca (ecco, a parte che, forse l’avevo già detto, cenerei anche tutta la vita con solo piazza bianca e salumi made in roscioli, il tutto accompagnato da bolliccine d’obbligo, mi sono accorta che se proprio potessi scegliere vorrei reincarnarmi in una bustina di carta che racchiude appunto la pizza bianca del forno roscioli: il profumino è fantastico, assoluto, non scherzo :-). Ve la faccio breve: bocconcini, rotolini di carpaccio, prosciutto, lardo, mortadella, ecc, basta scartare e sistemare sui vassoi, e voilà :-)

Sicocme poi però 20 persone sono tante e che in fondo c’è sempre un po’ il timore di farli stare con la fame, sono anche passata da Pino Arletto dove ho ritirato un certo numero di scatole. Dentro, alcune delle mie pizze preferite, come quella con fiori di zucca e alici, chiodini e mozzarella affumicata, prosciutto, pesto e funghi, e ne passo, senza dimenticare le mitiche girelle piccantine.

Siccome poi ci voleva anche un dolce e che non potevo fare nemmeno quello (sniff) ho ordinato una torta da cristalli di zucchero: si chiama Williams ed è una specie di entremet con una base di biscotto ale nocciole, e un cuore di ricotta e pere caramellate racchiuso in un generoso strato di mousse di cioccolato al latte. Pesava tre chili ed è ovviamente totalmente scomparsa. Già che c’ero, ho preso dall’assortimento di pasticceria salata un po’ di mini hamburger, completi di senape, lattuga e pomodoro :-)

Eppoi, visto che 20 persone son tante e che in fondo c’ho sempre il timore ecc, ho anche preparato una insalata di couscous, dopodiché, per par condicio (siam sempre calabresi dentron’est-ce pas), mi è stato fornito anche il baccalà alla zia concetta e lo stoccafisso con patate e olive (senza dimenticare il caciocavallo e il pecorino crotonesi, freschi di viaggio lungo la SA-RC).

E da bere? beh… :-))

E come per tutte le cose belle, l’endomani è un altro giorno, in cui si ari-lavano 24 calici, più tutti quanti i piatti nella vasca da bagno (si, lo so, che schifo, ma d’altronde, non l’avevo mai usata la vasca e devo dire che dopotutto la cipolla della doccia non funziona malino per schiacquare i piatti :), moci e stracci vari e poi tante tante buste della spazzatura, bottiglie vuote e anche tanti avanzi per oggi, domani, e chissà quanti giorni ancora :-)

Condividi :Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Google+0Pin on Pinterest0Email to someonePrint this page
0
  • Pingback: L’anno del cavolo [retrospettiva 2008] | il cavoletto di bruxelles()

  • http://mammachebuono.blogspot.com Precisina

    Stavo per dire la mia, poi ho letto sigrid… mi trovo pienamente d’accordo! intanto la pubblicità, e allora? ma non potrebbe essere, invece, piuttosto utile farsi un’idea prima di buttare i soldi in giro? e poi sigrid, tu ci scherzi, ma davvero, con la risonanza che ormai hanno i tuoi post, sono sicura che i commercianti dovrebbero pensarci due volte prima di fare figure barbine! Io non so bene cos’è che infastidisce di più alcune persone… la bravura degli altrio (ah bè, quella sempre), il culatello di roscioli, certe volte sembrano partiti presi, punto e basta… poi non ho capito, un sito gourmand come questo che dovrebbe fare? il punto su come arrivare a fine mese, magari col prosciutto della dico (ooops, ho fatto pubblicità), dai, ognuno i conti può farseli da solo, chi viene qui ci viene per cercare idee belle e buone, almeno io vengo per questo… e non c’è bisogno di chiedere quanto ha speso, si sa che ha speso tanto, ma si sa anche che si saranno a dir poco leccati i baffi!
    @sigrid: ma fastweb s’è fatto vivo? qui tutto tace, alla fine m’hanno suggerito di disdire e fare un nuovo contratto (no trasloco), ma intanto aspetto lo stesso… però ieri mi sono presa la chiavetta3 …ed eccomi qui!!!

  • tiziana

    mmmhhh !!!
    a vedere quei fantastici pezzi di pizza bianca mi è venuta voglia di fare un salto a roma, dove una volta ho scoperto un posticino dove ne fanno una BUO-NIS-SI-MA farcita di stracchino e pancetta e spolverata di rosmarino … slurp !!!
    ma è possibile che nessuno abbia ancora pensato alla maniera di ESPORTARE questa squisitezza ????
    per me roma = PIZZA BIANCA !!!!

  • http://www.maisazi.com/blogger/copertina75.php copertina75

    Sembra proprio il cous cous che faccio io… è vegetariano?

  • http://finalmentedomenica.blogspost.com Robiciattola

    x TERY:

    ma tu chi sei? Crotonese?
    Io lo sono altrettanto!Presentiamoci!!!

    :)

  • http://finalmentedomenica.blogspost.com Robiciattola

    beh, intervengo.
    io sempre odiate le raccomandazioni, ma scusate le ho sempre trovate SACROSANTE quando il raccomandato si merita tutti gli allori e anche di più e, dunque, nel caso specifico, ROSCIOLI e un raccomandato meritevole, ergo se vengon giu commenti e raccomandazioni BENE!!!
    Inotlre aggiungo che in questo caso, il blog è un diario, dunque più che raccomandazioni, marchette , pubblicità, mi sembra, come lo fa sigrid, proprio solo una forma di racconto, una pagina di diario.
    Fatto con tale spontaneità e cordialità non ci leggo assolutamente nulls di negativo e di meschino.

    Ma siate SERENI iamm’

    Roby

  • http://houseviz.blogspot.com/ desperate houseviz

    @pentoladimais

    stasera dovrei postare la “ricettina” del grog (almeno qui lo chiamano così) un the caldo che fa sudare bene e fa stare meglio
    settimana scorsa ho ucciso l’influenza così

    rhum
    1 fettina d’arancia/1 di limone
    1 stecca di cannella
    1 cucchiaio di miele
    acqua calda

  • http://www.lucamaistrello.it PentolaDiMais

    hmmm, il latte non lo digerisco, vada per grappa e miele 8))))

  • san bernardo

    xpentola (187) prima di tutto auguri,secondo : latte caldo+miele+ grappa …..
    x ena (86) : dipende dalla ‘panza’ dei tuoi ospiti….

  • http://www.lucamaistrello.it PentolaDiMais

    Che jella ! Che fortuna !!
    No, non sono uscito pazzo (o almeno non mi pare, mah …) è solo che sono ammalato (buuuuuuu!) e mi toccherà stare nei prossimi giorni a letto, sotto le coperte, circondato da fazzoletti, coperta termica, sciroppini, tachipirine e … notebook sulle gambe costantemente sintonizzato sul cavoletto !
    Eh eh, mi sa che vi romperò un po’ le scatole nei prossimi giorni, ho già avuto modo di aggiornare un po’ il sito (sempre alla ricerca di more quality, strada ancora lunga …), pensare alle prossime ricette (nota per acquaviva: finalmente proverò qualche ricetta russa!).
    In programma c’è, come minimo: il pane senza impasto, il lonzino di filippo, guglhupf e appunto qualche ricetta russa, oltre a qualche spunto derivante da cavoletto-navigazione intensiva, ma c’è tempo, non ho ancora pianificato.
    Avete qualche idea per ricette compatibili con sciroppi, antibiotici e aspirine varie ?

  • http://lacucinadellepapere.blogspot.com Domy

    @sabry..
    non poi così difficile fare la sfoglia in casa…io la faccio già da un pò di tempo e devo dire che, a parte la prima volta, (che è scontato che sia venuta un pò così…vabbè), tutte le altre volte è venuta veramente bene!
    Poi volevo aggiungere una cosa importante.
    Le sfoglie fresche che vendono al super, sono indicate più per i piatti salati, perchè hanno un sapore neutro, come dice clo (185)
    Per i dolci, a dire il vero, non sò se ne esistono in commercio, ma in quella che faccio io, metto nell’impasto, lo zucchero al velo vanigliato, per rendere la sfoglia più dolce….perchè, dimenticavo di dire, che io, la sfoglia, la faccio solo ed esclusivamente per accogliere marmellate o creme e cremine varie a base di cioccolato o aromatizzate agli agrumi…..
    uhmm…basta..basta…m’è venuto un certo languore..

  • http://piccolipiaceridellavita.style.it Clo

    Si, penso anch’io. Mangiata da sola ha un sapore abbastanza neutro. Magari, quando la passi in forno per cuocerla, puoi sciogliere sulla pasta un minuscolo fiocchetto di burro? Che ne dici?

    Ah, non so se è un’informazione che ti può risultare utile: se non la spennelli con l’uovo rimane bianchiccia e molliccia…

  • acquaviva
  • Alice

    Uffi…non riesco a trovare il forum…T_T

  • milena

    io uso sempre la pasta sfoglia pronta per fare la tarte tatin, e viene benissimo.
    credo proprio che si possa usare indifferentemente per ricette dolci e salate.

  • sabry

    @ Clo…ciao, la ricetta son quadretti di sfoglia uno sopra l’altro tipo finger food ripieni di crema pasticcera e frutti di bosco spolverata di zucchero a velo …semplice semplice …ma non sapevo se la sfoglia in vendita fosse anche per dolci…non vorrei brutte sorprese…
    se poi hai delle ricette passa pure….grazie ciao

  • http://piccolipiaceridellavita.style.it Clo

    @Sabry: io l’ho provata, anzi, confesso: uso sempre quella! Cosa volevi prepararci?

  • kkri

    @barbara.babs
    Scusa il ritardo, ma non ho potuto risponderti prima. Ho mandato e mail al gruppo ka, a Evelyne ecc. Per stavolta passo, grazie mille. Babbo Nataleeeeeeeeeeeee!?!?!?!

  • sabry

    Ancora io …
    DOMANDA: … chi di voi ha trovato pronta la pasta sfoglia fresca da cuocere in forno e guarnire a piaciemnto?
    Quella che troviamo nei super tipo buitoni… è buona solo per torte salate ?
    Ho provato a dare un occhio ma pare che farla in casa sia difficilissimo…
    Cavoletti attendo vostre risposte…

  • http://houseviz.blogspot.com/ desperate houseviz

    scusate se torno sull’argomento,ho scritto il mio primo commento oggi, ma seguo il blog con attenzione da molto tempo
    mi trovo d’accordo con Sigrid (dici, grazie tante…) quando spiega come e quando ci si può permettere certi lussi

    vivo a Lisbona, i salumi e formaggi italiani li passo a prendere una volta ogni tanto al “El Corte Inglés”, una specie di Rinascente, o Cartier, se preferite

    sono uno sfizio che mi concedo a volte
    non ho le unghie finte che vanno tanto di moda ora (non so come sia in Italia, ma qui anche con la crisi, sembra obbligatorio averle), uso i mezzi, non ho la macchina, non ho la tv satellitare, eccetera…

    però… però sul cibo non si discute!

    un solo appunto a sigrid
    spumante tutta la vita!

    a presto!

  • sabry

    @Babs…Salines…..grazie grazie… per le vostre ricette comunque sempre interessanti da mettere nel mio archivio a casa … per adesso… prima o poi lo farò anche io un sito!!!!
    Vi farò sapere cosa combinerò…

    @Babs…di che gruppo parli cui aderire?

    ciao Sabry

  • http://awgn.altervista.org/ Elly

    Wow, che bella cenetta! Posso autoinvitarmi la prossima volta? :)

  • http://ilsergentepepe.blogspot.com/ catobleppa

    @deborah
    Io le forchettine di legno come quelle le ho prese al Naturasì di via Melzo (Milano ovviamente). Ciao!

  • http://stopdrug.wordpress.com/ luk75

    che bontà pane e salame…

  • Giu

    @Giovanna
    Mi permetto di dire che avevo percepito non essere una cosa velenosa la tua. E’ solo che poi c’e’ sempre chi prende la palla al balzo e… vabbeh dai, per me la questione e’ chiusa, poi ognuno fa un po’ come crede no? :)))))
    Sulla cucina di Sigrid concordiamo in molti. Se la Cuccarini aspetta ancora un po’, altro che la piu’ amata…

  • Giovanna

    @ Giu
    A scanso di equivoci volevo solo precisare che la mia critica, se così si può definire, era riferita esclusivamente al titolo del post, che secondo me non rende esattamente l’idea del contenuto. Io che sono una buona forchetta e adoro tutte le prelibatezze elencate, visto che da assidua lettrice, generalmente silente, attingo spesso alle idee di Sigrid, ho solo espresso il pensiero che forse per me sarebbe un po’ troppo dispendioso organizzare una deliziosa cena così.
    Questo è quanto.
    Per il resto, aspetto che arrivi presto la nuova cucina di Sigrid per leggere nuovi, utili e golosi suggerimenti.
    Giovanna

  • http://albertocane.blogspot.com Alberto

    E sì, gli avanzi non si devono sprecare.

  • francesca

    il tuo post fa venire voglia di regalare inviti a cena…
    essenziale, semplice, insomma, geniale.
    Posso copiare?

  • deborah

    ah per il 1°compleanno di mia figlia ho realizzato oltre i tuoi tartufini le mini cheese cake al gorgo con mostarda di pere,i tartufini al ciocco e peperoncino i bignè con salmone e formaggio. e poi una cheese cake ( mia ) ai frutti di bosco e una meringata ( trovato a caso) che sebbene sia venuta buona mi fa porre alcune domande. puoi aiutarmi? grazie ps : mi sto arrendendo alla scrittura ,perdonami

  • deborah

    carissima, ti seguo quasi giornalmente ma no scrivo mai. trovo piu’ efficace leggerti . una domanda devo pero’ fartela: dove trovi le forchettine di legno? vivo a milano eppure non sono riuscita a trovare qualcosa di carino da utilizzare per gli appetizer ( nel caso specifico i tartifini di caprino al pistacchio). ti ringrazio

  • http://houseviz.blogspot.com/ desperate houseviz

    Babs, ho fatto fare il risotto alla zucca a un portoghese
    EMOZIONE!
    dovete sapere che i portoghesi ci tengono che il riso abbia i grani ben separati e quando ho fatto il risotto la prima volta mi hanno detto che era tutto APPICCICATO

    :(

    non appiccicato, CREMOSO!
    ‘gnurant!

  • http://chezbabs.blogspot.com/ barbara.babs

    ciao Viz!!!! ma io ti conosco :-)
    bello il cavoletto vero???? si sta proprio bene qui!
    ciao

    Babs

  • http://houseviz.blogspot.com/ desperate houseviz

    ho comprato la lonza e stasera mi cimenterò nel lonzino di Filippo, che emozione!

    un saluto a tutti, è la prima volta che commento su cavoletto, ma vi leggo spesso
    il blog è spettacolare e voi commentatori siete fantastici e simpaticissimi!

    un abbraccio a tutti
    viz

  • http://vanigliacooking.blogspot.com/ vaniglia

    grande sigrid!!!! fra meno di un mese il trasloco tocca anche a me, e ti giuro che sarò molto più precaria di quanto possa accadere per una simile procedura, nei casi “normali”… e non voglio nemmeno pensare a quanto mancherà a me, per un po’, cucinare!
    tutti questi riferimenti non mi saranno solo utili, ma oserei dire vitali!

  • http://chezbabs.blogspot.com/ barbara.babs

    @sigrid,
    ti prego, ti prego…. cambia post! ogni volta che apro la pagina mi prende una crisi d’astinenza e corro al frigo a tagliar giù qualche fettina di salame :-)

  • http://chezbabs.blogspot.com/ barbara.babs

    @kkri
    ti serve risposta urge? mandami la tua mail che ti rispondo io subito che Evelyne mi sa che è sotto coperta a far conteggi!

  • http://chezbabs.blogspot.com/ barbara.babs

    @giu
    :-DDDDDDDDD :-DDDDDD :-DDDDDDD
    è bello sapere che ti abbiamo riportato alla vita, nel frattempo ci siamo persi Evelyne sommersa dagli ultimi conteggi e cambiamenti!!!!!!

    hip hip urrà per Evelyne :-D

  • Attila

    Semplicemente favolosa..da sempre.da “Felice” al Pierangelini tour.Viene voglia di entrarci nelle tue foto. Abbrakalabria(del sud).

  • kkri

    @giu
    Giu, volevo sapere quanto bisogna (ehm) sborsare per evitare il suicidio, la prostituzione e gli strozzini, visto che ho perso il sonno, dopo la delusione di non aver vinto la KitchenAid rosso Ferrari. Ho mandato un’e mail al gruppo Ka poco fa, aspetto la risposta anche se ho una lista lunga un kilometro da inviare a Babbo Natale…

  • Giu

    @laura.lau
    Secondo me il forum e’ solo un completamento del blog, un’appendice dove approfondire qualche tema. Qui ora vedi il blog un po’ fermo, perche’ Sigrid e’ in attesa della cucina nuova. Ma in tempi di vacche grasse produce praticamente una ricetta al giorno (vabbeh una ogni 2 dai), e quindi si legge, ci si lecca i baffi, ci si scambia qualche battuta e poi via, si passa alla ricetta successiva. Se hai qualcosa da condividere, fallo dove vuoi. Se invece ti va di aprire un dibattito specifico e gestirtelo tu, il forum e’ lo strumento piu’ adatto. Tutto qui :))

    @kkri
    Devo molto a queste ragazze… sniff sniff…
    dopo non aver vinto l’oggetto dei desideri di tutte le casalinghe, ho pensato al suicidio, alla prostituzione, agli strozzini… ma poi sono arrivate loro, gli angeli della “mailing list gruppo ka”. Mi hanno preso per mano e ridato un senso alla vita di questo povero emigrato. E’ stata un’esperienza folgorante, altro che Damasco e dintorni: ora sembro Sandro Bondi dopo che la figlia dell’Innominato gli ha regalato il suo loculo accanto al padre nella cappella di famiglia. Devo solo farmi radere meglio il cranio, adesso. Domani provvedo.

  • http://deliciouslilli.splinder.com/ lilli

    @sigrid mi sono leccata i baffi più e più volte, alla facciuzza del pane e salame!

    (@Alice, prego!
    fammi poi sapere che la cucina giappo mi piace parecchio.
    se ti compri il libro fai un affare, vedrai.
    scusate l’OT)

  • Giu

    @frank82
    Secondo me tutto e’ relativo. Per te uno che insulta un blogger ha fatto solo una critica costruttiva, mentre chi difende la belga e’ solo un lecchino o un maleducato. Ma poi, chi stabilisce questi parametri? Conosco bene Sigrid anche di persona, e mi prendo la responsabilita’ di dire, che lei la critica l’ha sempre presa bene, ogni volta che e’ arrivata argomentata, costruttiva, e soprattutto scritta in maniera decente. Se la critica fosse stata mossa a me, direi che quella fatta da Giovanna era accettabile (uno puo’ dissentire, ma c’e’ rispetto per le sue idee), gli insulti di simonetta e co. invece, no. E siamo ancora li a domandare: chi lo stabilisce se quella e’ una critica costruttiva o in insulto? Per me lo era, per te no. Come se ne esce?
    A mio avviso si puo’ solo col rispetto per la padrona di casa e per i cavoletti suoi, che pubblica o non pubblica. Sara’ pure un suo diritto, spero, scrivere cio’ che le pare, festeggiare il marito come vuole, e dar fuoco ai suoi soldi con il cerino di sua scelta (Sigrid consiglio i “controvento”, che in questa stagione danno ottime garanzie).

    @oldhen
    Seeeee figurati. Se cucinava lei, allora non si mangiava proprio :))))) Pero’ perdonami se non ti parlo di quella di oggi fatta di mortadella arrivata dall’Italia con del Morlacco Riserva e del Puzzone di Moena (annaffiato abbondantemente con un Marina Cvetic del nonosquandomaerabuonissimo), perche’ c’e’ il rischio che passi per snob pure io :))) e magari pure Davide che ha sbafato tutto in 5 minuti. Tranne il vino ovviamente ;)
    Giu

  • http://verbomangiare.blogspot.com rita

    Sigrid solo 3 parole, meglio essere brevi e concisi! Brava, mi piaci!!!!!

  • http://chezbabs.blogspot.com/ barbara.babs

    oggi ultimo giorno per chi vuole unirsi al gruppo, domani max dopo domani parte l’ordine, siamo in tantissime! se vuoi saperne di più clicca sul mio nome in arancio e nel blog trovi tutto.
    bye

    babs

  • kkri

    @barbara.babs
    Come siete messi? Credevo aveste concluso da un pezzo?

  • http://chezbabs.blogspot.com/ barbara.babs

    @kkri
    ciaoooooo
    ma tu li hai letti gli avvisi del gruppoka???
    non si vince ma (quasi)…… se ti interessa batti un colpo perchè è l’ultimo giorno!
    ciao

    babs

  • kkri

    Ciao a tutti. Manco da un po’, ma ci sono sempre… Ogni tanto ci sono posts un po’ avvelenati in questo blog, come questi ultimi sulla cena “pane e salame”. Come molti, anch’io ho pensato subito: Cena da cifre importanti!… e non ho dubbi che sia così, non ho bisogno di importi precisi, sicuramente troppo, anche se ci tengo molto agli amici e i miei sono delle ottime forchette, ma sanno apprezzare sia cibi elaborati che spaghetti alla carbonara (gnam!). Subito dopo ho pensato come poter riprodurre in casa diverse di quelle cose meravigliose acquistate in (immagino) altrettanto meravigliose gastronomie. Se magari Sigrid ci desse ulteriori dettagli sui vari stuzzichini ecc. potremmo organizzarceli da soli con soddisfazione e meno spesa. Che poi ci possa essere della pubblicità in questo blog, (v.concorso KitchenAid) era ora, nel senso che è inevitabile. Non so voi ma io è un po’ che non vivo più nel paese delle meraviglie, ma, se questo consentirà a noi cavoletti di poter vincere ogni tanto qualche robot multicolor (sigh!) e, soprattutto, poter continuare a godere delle ricette e delle foto di Sigrid nonchè dei commenti di tutti noi, benvenga un po’ di pubblicità (magari tramite banner e annunci chiaramente pubblicitari). Take care!

  • Emanuela Mea

    @emanuela: lo so perchè anche a me non piace che mi tolgano la E…insomma è un altro nome!
    Per la tua proposta iniziale di ritrovo, io mi aggrego volentieri, sempre che sia in zona! Ma che facciamo ne parliamo nel forum?

  • Nikon

    Io l’ultima riga non l’avrei scritta, mai.
    Chiuso il discorso.

  • Laura.lau

    @acquaviva
    per me va bene ovviamente anche sul forum; ho bisogno pero´ di un chiarimento: veramente se il tema esula da quello del post si violano le regole del buon comportamento se lo si inserisce tra i commenti? Mi chiedo anche cosa ne pensi Sigrid ..

  • Fran82

    @Nikon

    Ripeto :chi fa delle critiche,non deve subire commenti maleducati dagli altri frequentatori del blog.Leggendo l’articolo di Sigrid quello è stato il mio pensiero e non l’avrei scritto se non avessi letto risposte molto scortesi nei riguardi di altre persone . Inoltre penso che la padrona di casa sia in grado di difendersi da sola, se vuole , e mi sembra sia stata chiara.
    Dimenticavo…… non butto i fazzoletti dal finestrino e non uso i mezzi pubblici perchè vivo su una sedia a rotelle.

  • helen

    ..(eventualmente, non evidentemente)

  • Nikon

    Certo che di menti malate ce ne sono in giro.
    Fran82 legge di pane e salame e subito pensa questa si è fatta la cenetta gratis.
    Chissà cosa penserà dei critici cinematografici, di chi scrive di libri e taccio delle guide…
    e magari Fran82 è uno/a che non paga il biglietto del bus e butta i fazzoletti dal finestrino :-))

  • helen

    simonetta, Io credo il problema ci sarebbe se Sigrid facesse pubblicità a posti dei quali non è convinta solo per convenienza, per amicizia, o appunto per ottenere super forniture a gratis..in quel caso si porrebbe un problema di credibilità, e quindi di poca attendibilità, e di poca freschezza..Ma non è questo il caso, ero sicura già prima che sigrid lo specificasse che non erano marchette, ma semplici consigli..i consigli non si possono fare ovviamente generici, sennò che consigli sono?..io credo che l’utilità di questo post per esempio per me che non abito a roma ma vi vengo una volta al mese circa, sia proprio che adesso so dove andare se voglio prodotti di qualità superiore..
    Perchè è evidente che i prodotti non sono uguali dappertutto..e allora simonetta non trovi sia interessante sapere che per del proscitto ottimo lì devi andare..nel caso contrario, a mio avviso, se avesse semplicemente detto Ho invitato degli amici e ho dato loro pizze e prosciutti davvero il post sarebbe stato poco utile, piacevole per le immagini comunque, ma poco utile..
    Se poi tu conosci posti in cui le cose sono ancora più buone e costano meno (ma non credo ve ne siano), libera di frequentarli, ed evidentemente di segnalarli.
    Nessuno ti prenderà per marchettara..;-)

  • http://www.la-foresteria.com salamander_75

    w acquaviva!!!!!!!!!!!!!!!!!

  • acquaviva

    @alice & laura.lau: … e se ve le mettessi sul forum… così sono “pubbliche” ma non esuliamo dal tema del giorno?! All’indirizzo qui del Cavoletto basta aggiungere “/forum” e ci si arriva…

  • Alice

    Grazie Laura!!!^^

  • Fran82

    Visito spesso questo blog ,mi piacciono le foto ,qualche ricetta e soprattutto il modo di esporle . Non leggo i commenti ,li trovo troppo adoranti,ma giustamente siamo in democrazia. Oggi invece li ho letti forse perchè non mi è piaciuto questo pane e salame alle bollicine.Mentre leggevo pensavo:” In cambio della pubblicità si è fatta la cena gratis” Non dico che sia così,ma questa è stata l’impressione ,per me.Chi ha un blog deve anche aspettarsi delle critiche e chi le fa non deve ricevere risposte poco educate dalle altre frequentatrici . Ringrazio la padrona di casa per le sue spiegazioni non dovute .

  • Laura.lau

    mi piacerebbe leggere alcune ricette giapponesi, se c´e´ qualcuno di competente in materia (acquaviva secondo me avra´ sicuramente sperimentato qualche ricetta giapponese! Help acquaviva!) sarebbe forse bello vederle anche sul blog!

  • Alice

    Ciao a tutti, ho bisogno del vostro aiuto! Se qualunque di voi conoscesse delle ricette giapponesi di qulunque tipo me le potrebbe mandare a questo indirizzo di posta elettronica: Ali29ac@katamail.com.
    Grazie dell’attenzione!

    P.S.Le ricette devono essere solo giapponesi!!!

  • Salines

    @sabry
    Crema in coppa con pesche sciroppate
    per 4 persone
    2 dl. di panna fresca
    200 g. di formaggio fresco cremoso
    20 g. di zucchero a velo
    un barattolo di pesche sciroppate
    2 rametti di menta
    un pezzetto di baccello di vaniglia
    un cucchiaio di sciroppo di lampone

    Sgocciolare le pesche, tenendo da parte un terzo dello sciroppo di conservazione. Tagliare a cubetti metà delle pesche, trasferirle in una ciotola e bagnarle con metà dello sciroppo e frullare i rimanenti frutti con lo sciroppo di conservazione rimasto.
    Mettere il formaggio fresco in una ciotola e lavorarlo con una spatola fino ad ottenere un composto cremoso. Incidere a metà il baccello di vaniglia nel senso della lunghezza, togliere i semini e lasciarli cadere nella crema di formaggio, quindi incorporare, poco alla volta, la panna montata con lo zucchero a velo. Mescolare delicatamente sollevendo il composto dal basso verso l’alto per non smontarlo.
    Mettere sul fondo delle coppette il frullato di pesche, coprire con uno strato di crema di panna, irrorare con lo sciroppo di lamponi, sovrapporre le pesche a cubetti e terminare con una cucchiaiata di crema di panna rimasta. Mettere le coppe in frigo per 30 minuti, prima di servire guarnire con foglioline di menta.

  • oldhen

    @Giu: ma Giuuuu!! :DDDDDDDDD
    ma chi era il cuoco, tu o tua moglie?
    @tutti: ciao piazzettari. Ma torno dopo un bel pò di assenza e che ti trovo? sempre la solita rete piena di pescioloni che hanno abboccato… ih ih ih, è proprio vero, è decisamente un istinto insopprimibile, quello di rispondere a tono… :)
    @Sigridina: ciao cara! bellissima cena, peccato non essere stata l’invitata seduta sullo strapuntino, ottimo discorso condivido in pieno. Ba-baaaci

  • http://chezbabs.blogspot.com/ barbara.babs

    @sabry
    ti propongo anche io una mousse al cioccolato, fa sempre un’ottima figura, nell’indice di sigrid ne trovi una molto buona, se vuoi anche un’altra idea clicca sul mio nome e ti trovi sul blog e anche li c’è una mousse, altrimenti un dolce semplicissimo che devi solo tenere al fresco fino all’ultimo istante:

    ingredienti: panna fresca montata, amaretti e amaretto di saronno o liquore simile,
    montare la panna ben ferma, eventualmente con qualche cucchiaino di zucchero a velo, tenerla al fresco; sul fondo del bicchiere sbriciolare qualche amaretto, coprire con una cucchiaiata di panna e ancora amaretto, poi panna ed infine un amaretto intero inzuppato nel liquore, è scenografico veloce e molto buono, poi ovviamente dipende dalla misura dei bicchieri regolarti con le porzioni!

    come ultimo consiglio, vai a vedere nell’indice, c’è la crostata con mango e cardamomo, utilizza solo le istruzioni e ingredienti per la crema della torta, prozionala già in bicchierini e, al momento di servire, eventualmente, un ciuffo di panna montata.

    in bocca al lupo e facci sapere!

    ciao

    babs

  • LaSte

    ops…fa :D

  • Giu

    @Maé
    Io ieri sera ho mangiato a casa mia.
    Non la consiglio a nessuno.

    Pubblicita’ ProCesso.

    Giu

  • http://lunetta.blogspot.com/ Maè

    Si perde tempo in polemiche assurde. Scusate ma non capita mai a nessuno di fare un modesto passaparola senza etichettarlo come pubblicità? Non capita a nessuno di dire “ho mangiato bene in quel tal posto”, “ti consiglio il tal ristorante” …. mah ..

  • LaSte

    …la classe non è acqua, ma probabilmente son bollicine! :)
    Sono una delle ultime arrivate ma mi sento davvero “fan” di Sigrid anche non conoscendola. Non credo che l’amore per ciò che fà, come traspare in modo inequivocabile e quasi palpabile dalla descrizione (o meglio racconto)delle sue ricette, sia un sentimento fasullo calcolato in base a convenienze di qualsiasi natura. Il talento ha sempre qualcosa di passionale ed io sono stata contagiata proprio dal sentire questa passione dopo anni e anni di vaccino anti-cuciniero.
    Il mio compagno ha apprezzato molto :D

  • http://www.la-foresteria.com salamander_75

    @ emanuela: sì, a me interessa e se si organizza il raduno a roma, scendo e vengo anche io!!!
    mai vista roma…lo so, è da vergogna….ma sta volta è la volta buona!

  • http://ilsergentepepe.blogspot.com/ catobleppa

    Sabry, io faccio un finto tiramisu alla frutta con yogurt e ricotta… se ti interessa ti dò la ricetta!

  • sabry

    @emanuela…grazie finalmente un’anima che risponde agli aiuti…mmm buona la mousse mi impegnerò per farla al posto del solito mascarpone!!!
    grazie e… benvengano anche altre super dolci idee…

  • emanuela

    @ Emanuela :Ci tengo tantissimo alla mia e che ne sapevi? ma minuscola va benissimo anzi meglio! Mi piace Mea!

  • valentin@

    e sapeteche c’è chi va dal parrucchiere 2 volte la settimana? sissì!

  • Emanuela

    Se anche tu sei una E-manuela che tiene tanto alla sua E iniziale mi dispiacerebbe troppo! Io posso pure usare uno dei miei innumerevoli abbeviativi (il mio preferito-Mea-che mi ha dato la mia sorellina da piccola!)….che ci vuoi fare, con il nome lungo va così! Buona giornata!

  • http://piccolipiaceridellavita.style.it Clo

    @Sigrid: anch’io vorrei andare oltre le polemiche, ti avevo lasciato una domandina al post n.45, magari ti è sfuggita tra tanti commenti… Mi fai sapere? :-)

    Grazie e buona giornata a tutti

  • emanuela

    @Emanuela: Ciao cara, allora facciamo che io sono con la e minuscola iniziale!!

  • Emanuela

    @sabry 43: una mousse al cioccolato semplice semplice? oppure il bonet, budino piemontese con cacao e amaretti…io lo adoro! credo che tu possa trovare in giro delle ricette valide

  • Emanuela

    @emanuela: ciao omonima!
    @tutti: buongiorno!
    un amico mi ha chiesto la ricetta per fare le olive “alla calabrese”. come indicazioni mi ha dato solo: “sono schiacciate e condite con origano e peperoncino”. Qualcuno di voi ne sa qualcosa?

  • sabry

    … diamo un taglio ai diverbi… qualcuno ha una risposta per il mio post al n.43? grazzzieee

  • Babuska

    @ Sigrid, ieri sera festeggiavamo il compleanno della nonna di mio marito, classico momento di incontro tra parenti in cui ognuno doveva preparare qualcosa. A me toccavano gli antipasti e la verdura. Vista la neve e il tempo a mia disposizione drasticamente ridotto causa femmine-con-la-panda-a-3-km-orari in tutta la città, ho preso ispirazione dal tuo post e proposto formaggi, marmellate, salame di cavallo e i classici grissini con il crudo, insieme a qualche frittino. Devo dire che hanno avuto più successo della quiche che avrei dovuto confezionare con le mie manine, perciò grazie per lo spunto! Per la verdura, se a qualcuno interessa un’altra soluzione fast & chic, me la son cavata con insalatina di valeriana (in busta) e lamponi, condita con aceto di mirtilli (spudoratamente copiata dalla mia amica di Milano).

  • http://ilsergentepepe.blogspot.com/ catobleppa

    E’ vero ci sono dei millefoglie buonissimi… io a un matrimonio ne ho mangiato uno strepitoso! Credo dipenda da quanta roba artificiale c’è dentro. in effetti anche a me non piaceva, poi ho assaggiato quello ed era tutta un’altra cosa :P

  • Cinzia

    Gentile padrona di casa,ma proprio con millefoglie ce la dobbiamo prendere!? (notasi il tono divertito)

    Io dall’abbandono della terra natia ho ancora nostalgia del millefoglie della pasticceria vicino casa, che riusciva a fare di un dolce semplicissimo una sorta di sospiro di sfogliette e crema chantilly alla vaniglia, leggerissimo, buuonooo… tra un mesetto è il mio compleanno, come mi piacerebbe avere una di quelle torte a Madrid!!

    Un saluto a tutti,

    Cinzia

  • emanuela

    Ma di radunarci per una cenetta non interessa a nessuno? A me si! Se organizzate io ci sono!

  • Urribe

    Davvero triste che chiunque si azzardi a fare una critica a Sigrid venga linciato dalla ‘piazzetta’ dei fedelissimi!

    Credo che Sigrid sia in grado di rispondere da sola e anche in maniera più garbata (e più adulta!) di quanto non sia riuscito a fare qualche commentatore/commentatrice!

  • PentolaDiMais

    forse tendo a ripetermi, ma per me la questione è una sola: in QUESTO blog, criticare Sigrid per della presunta pubblicità equivale a rimarcare la classica pagliuzza nel ….
    (il post finitelo voi, credo si capisca)

  • silva

    peccato non essere tra gli invitati!
    bello il tuo discorso sui costi e sulle soddisfazioni dello spendere; è una questione di scelte.

  • http://chezbabs.blogspot.com/ barbara.babs

    @sigrid, ce l’ho fatta…
    a me capita spesso di cercare di aprire la pagina del cavoletto e visualizzare IMPOSSIBILE ACCEDERE ALLA PAGINA WEB, ovviamente ho fatto tutti i controlli, ma accade solo con la tua, altre volte, invece, ancora più strano, si apre la pagina e anzichè vedere il look della stessa, mi trovo davanti ad un infinità di caratteri anomali, sembrano cirillici per pagine e pagine….. ho provato a farne copia incolla per mandarteli ma non riesco. boh, non saprei in che altro modo spiegarti!

  • http://lacucinadellepapere.blogspot.com Domy

    ..che bello sigrid..finalmente tra noi cavoletti!!
    era da un pò che non ti si vedeva!

  • evelyne

    @ sigrid: :D accedere senza N.. bella questa! nel senso che non si visualizza la pagina, oppure visualizza una schermata di caratteri strani o tutta nera…

  • http://www.cavolettodibruxelles.it/ Sigrid

    @evelyne: in che senso ‘non riesce ad accendere’??
    @barbaro-, no, macche, sono sempre in attesa di allacciamento (e non ne posso piuuuuuuuu :-))

  • http://chezbabs.blogspot.com/ barbara.babs

    @sigrid
    ma finalmente l’adsl te l’hanno installata o fw si fa ancora attendere???

  • http://chezbabs.blogspot.com/ barbara.babs

    e vai!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    ben tornata Sigrid!!!!!!!!!!
    :-))))))

  • evelyne

    @ sigrid: ultimamente capita spesso che qualcuno non riesca ad accedere al blog… non so da cosa dipenda (sovraffollamento??) però magari vi è utile saperlo!

  • evelyne

    si, ma quelle girelle piccantine…. o mi dite il prezzo per farmele mandare a casa o mi illuminate!!
    :-))))
    la classe è classe.. e chi non ha classe non ne ha.. bollicine o non bollicine!

  • http://www.la-foresteria.com salamander_75

    @ sgrid: eccomi. mi sono letta tutto tutto ma proprio tutto.
    e quindi dico la mia: secondo me sei stata veramente troppo gentile nell’elargire spiegazioni a chi ti ha attaccata in quel modo.
    bentornata…ci sei mancata
    :)

  • http://www.cavolettodibruxelles.it/ Sigrid

    Beh, ppero!! Non pensavo di scatenare tutte queste diatribe su scontrini e pubblicità – anche se capisco che qui ultimamente c’è poco di cui discutere per cui, eh vabbe… :-) In realtà, ma magaaaaari fosse pubblicità più o meno occulta, fatto sta che negli spacci citati i commessi – e spesso manco i titolri – non sanno ‘chi sono io’ (meno male :-)) e così non solo vengo trattata non sempre con tutto il riguardo che si addicerebbe a una personnalità del mio tipo (okay che ho bevuto troppo chianti con la pasta al forno ma insomma sto scherzando eh :-)), ma pago anche gli scontrini. Eccoqua. Per cui se proprio pubblicità fosse beh almeno m’aspetterei di non pagare, e invece nada, la carta di credito non è stata risparmiata. Ma non è questo il punto importante, o piuttosto si: intanto i posti che segnalo non li cito per far fighetto ma perché penso sul serio che questi luoghi offrono prodotti buoni (e pazienza che sono sempre quelli li, ma se il super sotto casa avesse il culatello da urlo lo scriverei, solo che nun ce l’ha, ecche devvo ffa’?). E il prezzo in fin dei conti, non è tutto questo problema (a parte che trovo abbastanza odioso – e ipocrita – il recente insistere dei media sulla crisi, mi sembra un po’ come il caso dei rottweiler che d’estate diventano tutti killer impenitenti, o i fidenzati o le mamme che si mettono a uccidere fidanzate e pargoli – la crisi missà che c’è da mmo e trovo l’insistere su questa cosa, in questo momento, quasi demagogica e comunqua malsana – tipo che adesso parliamo solo di quello ma sei mesi, un anno, due anni fa, di tutti queli che alla fine del mese non c’arrivavano non gliene fregava niente a nessuno, e com’è sta cosa??) insomma, per dirla in modo semplice, io non cambio cellulare ogni due per tre, non ho borse firmatissime, non vado dalla manucure, non ho neanche una macchina mia, non faccio shopping ogni sabato – non avrei neanche il tempo – in compenso può mi può capitare di comprare delle bollicine francesi. Ehvabbe, pazienza, ognuno spende i prorpi soldi come vuole, ma se per questo fra le bollicine e la french manucure, non saprei dire cosa trovo eticamente meno responsabile, insomma è una questione di scelte personali, e in materia di scelte personali è sempre facile di scandalizzarsi sulle questioni altrui. Dicevamo, i prezzi: in realtà, se pago anche 50 euro per una torta, una volta ogni tot, non lo trovo uno scandalo, vuol semplicemente dire che mi sono risparmiata, prima, tre millefoglie a 20 euro, perché non le trovo buone, e quindi invece di mangiare 3 – o 4? – dolci scarsi ne mangio uno buono. Non mi sembra uno spreco. Ci guadagno in salute, in felicità, e mi fa pure piacere spenderli perché personalmente ritango che quel dolce, quel lavoro artigianale, se li merita ampiamente, molto più del dolce fatto senza arte ne intelligenza (né vaniglia in bacche, per dire :-P). Può sembrare un atteggimento snob ma, veramente, non lo è. Stesso ragionamento per tutto il resto: preferisco di gran lungo mezzo etto di culatello preso da roscioli (eh, mi dispiace, sempre roscioli, se me ne dite uno di posto equivalente…) piuttosto che comprare il granbiscotto al super tutti i santi giorni, insomma, non stiamo parlando di etica, di sprechi, di lusso sfrenato e indecente, stiamo ragionando su come e in cosa spendere, e, sinceramente, secondo me – che poi sono la prima a dire che la quotidianità è fatta di supermecati e di negozi sotto casa – è molto meglio spendere in prodotti di qualità, magari comprandone di meno, piuttosto che spendere le stesse ciffre in prodotti scarsi. Non so se mi spiego ma ci credo sul serio. Comuqnue sia, cucinare da se costa di meno, probabilmente, non potendo cucinare, c’inventiamo dell’altro, tutto qui :-))

  • Giu

    “Nabil Hadj Hassen” for President!

    Dopo Obama… anche l’Italia reclama il suo!

  • Giu

    @simonetta
    Brava!!! Hai perfettamente ragione.

    (Fioretto di Giu per il giorno del tacchino americano: non contraddire nessuno sul blog di Sigrid. Non contraddire non contraddire non contraddire non contraddire non contraddire non contraddire non contraddire non contraddire non contraddire non contraddire non contraddire)

    Suvvia non siate cosi’ drammatici. Io il conto lo chiedo sempre, anche al ristorante, e mai una volta che mi abbiano guardato male.
    Oddio… Rosario una volta si mise a ridere e mi disse’ “Giu, il giorno che tu qui paghi, io giuro che chiudo”.

    Ma che voi se andate da un dentista non chiedete quanto cosa? Ma che vi alzate e ve ne andate dopo che quel poveretto ha basculato per 1 ora nella vostra bocca purulenta? Nooooo.

    Non ditemi che non avete mai chiesto al capo quanto ha speso per la cena aziendale dove il caviale veniva servito anche all’uscita come lucidascarpe. Nooooo? Ma davvero noooo?

    Brava Simonetta. Sono certo, che tu quando vieni invitata ad un qualsiasi convivio, e vedi servito un prodotto che costa piu’ di quanto tu possa permetterti, ti alzi e te ne vai sbattendo il tovagliolo di seta sul tavolo.
    Questa e’ la democrazia gente: ti alzi, e te ne vai.

    Giu

  • alex vega

    Ohmammamia! Deve essere proprio un lunedi’ di cacca se si litiga( per futilissimi motivi poi)anche in questo posto che sempre sereno e gradevole è..
    OK: anche IO ho bisogno di un CONSIGLIO PER ACQUISTI, e lo cerco qui, dove la competenza in fatto di cucina è di casa, non ci trovo nulla di male anzi.. , per i negozi suggeriti da Sigri.. beh peccato che non sto a Roma.
    Ho scritto anche sul forum, spero tanto che mi diate una mano

  • http://chezbabs.blogspot.com/ barbara.babs

    @simonetta

    la domanda sorge spontanea:
    MA C’E’ QUALCUNO CHE TI PAGA PER STARE QUI E BUTTARE FANGO oppure hai manie di protagonismo???

    no, perchè generalmente “escusatia repetita, acusatia manifesta”……

    se così non fosse, proprio in virtù della libertà che concede il web, puoi andare a razzolare in altrui siti o blog, non pensi?

    anche perchè con frasi del tipo “questi fans in delirio si riunivano per raccogliere i legnetti per il rogo” sei antipatica e inutile.

    questo è il blog di Sigrid, per cui la “superiore” puoi anche farla a casa tua, se hai problemi di sorta…. passa dritto e fai un giro altrove.

    noi “fans” o meglio, affezionate, del cavoletto amiamo la cucina in tutte le sue forme, CONSIGLLI PER GLI ACQUISTI compresi…

    e mi pare che ti sia stato detto da molteplici voci.

    chi ha orecchie per intendere…… soprattuto chi è così ” di intelligenza geneticamente superiore” dovrebbe cogliere al volo i suggerimenti non troppo velati…..

    buona serata :-)

  • http://ricettedafairyskull.myblog.it/archive/2008/10/30/esperimenti-pre-natale.html lisa

    Da svenire non c’e’ altro che dire, a parte che avrei voluto essere tua ospite !!! ;-)

  • mila

    Premesso che ho già avuto modo di esprimere a Cenzina la mia sincera ammirazione, mi riservo la facoltà, per una volta, di dire che non trovo proprio l’intersse di questa pagina: a leggerla non si impara niente, se non l’esistenza di qualche negozio blasonato.

  • http://trecolombeintesta.blogspot.com/ claud

    Capperi… questa sì che è una fantastica cena senza cucinare! Da noi pane e salame é proprio solo pane e salame… o al massimo pane salame e olive (c’è sempre qualche vegetariano in giro!)!

  • PentolaDiMais

    @San Berny
    Ciao !! Ben arrivato !
    (so che capisci cosa intendo).
    Ti volevo appunto scrivere stasera per chiederti un paio di cose, dopo lo faccio …

    Per la cena e tutte queste polemichette sul prezzo e sulla pubblicità, boh, che dire ?
    Sinceramente anche a me a una primissima occhiata danno un po’ fastidio le pubblicità occulte, ma poi riguardo bene tutto il cavoletto blog e capisco che sono solo una goccia nel mare di qualità di cui Sigrid ogni giorno ci inonda, e quindi, ci sta ci sta …

    Diciamo che Sigrid non è una suora, ma se lo fosse, chi la vorrebbe ? Chi è bravo sa anche farsi valere economicamente, magari essere al suo livello !!!

    Quindi niente invidia e … complimentoni !
    (io mi sto godendo da qualche giorno il mio salame mantovano, preso un mese e mezzo fa alla fiera “Salami e Salumi”, con il pane fatto in casa, e godo come un riccio !!)

  • http://sinfonina.blogspot.com Nina

    Ohccomeavreivolutoesserci…

    delle coccole frizzanti e briose chez cavoletto.

    un caro saluto e auguri colorato per casa nuova,

    Francesca

  • http://ricetteepensierisparsi.blogspot.com/ marguerited

    ciao
    che bella cena, un invito così è strepitoso. Tante buone cosine da mangiare e da bere, informalmente. Che bello poter avere a portata di mano questi ottimi rivenditori; la pizza con il pesto ed il prosciutto crudo deve essere ottima.
    Mi piace molto ricevere gli amici così, è un invito confortevole e gustoso che non richiede ammazzamenti di fatica in cucina, specialmente quando il tempo è poco.
    Buona serata
    Marg

  • http://ilsergentepepe.blogspot.com/ catobleppa

    “anch’io ho pensato al conto, ma non mi sognerei mai di chiederlo”
    quoto evelyne in pieno, e preciso che il mio era un fastidio verso chi continuava a chiedere quanti soldi fossero stati spesi per questa cena. Niente delirio alla beatles prima maniera, solo un po’ di insofferenza (e me ne scuso) verso un atteggiamento che mi sembrava poco educato.Buona serata.

  • evelyne

    ma quelle “girelle piccantine” come sono?? qualcuno ne sa qualcosa?? ispirano tanto… e sembrerebbero fattibili.. mmm .. urge qualcuno che ci illumini!!

  • Laura.lau

    @simonetta
    potra´ pure servire a fare pubblicita´ dare degli indirizzi (?) … francamente non mi sembra un punto degno di interesse .. pensa al fatto che a tutti noi quando visitiamo una citta´ piace trasmettere agli amici gli indirizzi dei posti che piu´ ci sono piaciuti e credo che ci faccia piacere se loro li trasmettono a noi; e se anche il caso di questo post non fosse precisamente identico all´esempio appena fatto non mi sembra proprio che questa sia pubblicita´, e poi ognuno e´ libero di provare o non provare .. Di una cosa sono sicuramente certa: che Sigrid non avrebbe mai postato questi indirizzi se non fosse sicura della qualita´ dei prodotti che vi si trovano. Pensa a tutti i suggerimenti che ha dato nel corso del tempo e con i quali ci siamo arricchiti, abbiamo sperimentato, suggerimenti sui quali abbiamo anche detto la nostra magari dopo aver sperimentato o consigliando a nostra volta locali o negozi che secondo noi valeva la pena conoscere. Pensa alla guida di Parigi che personalemente mi sono divertita ad usare alla scoperta di luoghi che valeva la pena visitare. Era pubblicita´ dei locali di Parigi? Mi sembra che tu possa trovare motivo di addolcire un po´ la tua opinione e magari aggiungere e far conoscere a tutti noi qualcuno dei tuoi luoghi preferiti ..

  • san bernardo

    xclo (57 ) : anche e sopratutto ….
    x fe (58) : non sei la sola : siamo in due….
    x babuska : no non ancora . Ma ci sto pensando .

  • Laura.lau

    Da parte mia penso che, anche spendendo molto, ognuno metta del suo nella preparazione di una cena e quindi non credo che basti avere un buon budget per assicurare matematicamente il risultato di offrire del cibo di buona qualita´ (non necessariamente per se´ dispendioso! tipo caviale e champagne) e un´atmosfera accogliente ed elegante (senza essere lussuosa).

  • enza

    io ho un altro tipo di problema, in questi casi: le quantità.. quanto di ogni cosetta (formaggi, salumi etc.) si dovrebbe prendere (o preparare) per sfamare una ventina di persone? scusate ma non sono molto pratica di cene per più di 4!
    enza

  • http://lacucinadellepapere.blogspot.com Domy

    @Sigrid..
    A guardare queste foto sono ingrassata già 2 kili in un botto!
    Uhmm..peccato non essere stata la tua 21ma ospite!!
    Un affettuoso abbraccio!
    Domy

  • Nikon

    A questo punto capisco che sei una venuta a buttare un po’ di fango, sai, c’è chi lo fa :-)
    Dunque, dare gli indirizzi sottintende che c’è un dare e avere.
    Non conosci il mercato e frequenti personcine non male, che commerciano in questo modo, altrimenti non capisco perché con tanta supponenza insisti.
    Forse per via del fanghetto? Dai, diccelo… :-))

  • simonetta

    @carolineh: che sia stata male interpretata non c’è dubbio…
    vorrei che qualcuno mi spiegasse che cosa aggiunge all’idea di una cena fatta senza cucina con pane e salame o qualsiasi altra cosa sapere dove si è comprato questo pane e questo salame. Serve solo a fare pubblicità; non sto a disquisire su quanto si è speso,quella era una riflessione fatta per inciso,insisto sul fatto che questo post poteva essere più immediato, fresco e credibile senza parlare di salumerie e di rivenditori stellati…

  • simonetta

    @stefano polacchi: meno male che ogni tanto leggo commenti di senso compiuto!! ho provato anche io a dire la mia nei post precedenti, e tra un pò tutti questi fans in delirio si riunivano per raccogliere i legnetti per il rogo…
    @nikon: beata ingenuità….testa bacata dici???

  • evelyne

    non mi piace infilarmi nel mezzo alle polemiche, ma c’è una cosa in tutto questo che mi gira nella mente: anch’io ho pensato al conto, ma non mi sognerei mai di chiederlo, anch’io ho pensato che volendo o non volendo sigrid stesse facendo un po’ di pubblicità a questi posti… ma noi non ci guadagniamo forse quotidianamente venendo qua ad attingere alle sue ricette?? non ha forse diritto anche lei a trovarci un guadagno (sempre che ci sia) o, più semplicemente, trovare il modo di autofinanziare il suo blog che altrimenti è a sue spese? perché non ci scandalizziamo quando si parla di posti tipo cristalli di zucchero, sforno e tanti altri ma se ci dice dove ha comprato qualcosa ci irrigidiamo? e poi vi pare carino chiedere il conto a chi vi ospita?? (magari di qua passano anche alcuni ospiti della sua serata…). posso capire la critica ma a volte mi sembra che ci siano dei falsi moralismi… sigrid non è il guru da imitare in tutto e per tutto, ognuno si comporta secondo coscienza (e portafoglio)! qua ci siamo perché condividiamo una passione per la cucina.. tutto il resto.. per quanto mi riguarda può stare fuori! non che io non ci faccia attenzione, ma tutto quello che non è fornelli per me sta fuori da questo contenitore….

  • http://carolineh.style.it Carolineh

    Credo che Simonetta sia stata male interpretata.
    Giustamente faceva notare che è facile organizzare una siffatta cena avendo a disposizione un budget consistente. In tempi di magra come questi forse sarebbe stato più interessante scoprire come organizzare una cena per 20 persone senza cucina e con un budget modesto.

  • gruppoka

    ciao a tutti/e, polemici e non!
    noi del gruppo ka abbiamo pensato di vederci in faccia visto che è da più di un mese che ci scriviamo quotidianamente e, parla che ti riparla, abbiamo pensato di vederci (guarda tu caso) a Roma… ora, la nostra idea era di vederci da sforno e mangiare qualcosa tutti/e insieme, ma visto che ci siamo… perché non lanciare l’idea di un cavoletto raduno a roma?? nel senso tanti di noi/voi sono qui in piazzetta tutti i giorni o quasi… abbiamo voglia di incontrarci?? e se stabilissimo una data e ve la proponessimo? sigrid tu che dici? ce la fai a sopportarci un’altra volta?

  • http://acidesulfurique.wordpress.com/ Alice

    Dio, tutto sembra incredibilmente APPETITOSO

  • stefano polacchi

    beh… scusate per la lesa maestà! la battuta sugli scontrini era per dire: se offro una cena a venti amici dal Traslocatore o in una trattoria dietro a Panteon o da Sforno, o liporto a mangiare i trapizzini sulle panchine di 00100 e poi a bere una cosa in un bar a testaccio, forse spenderei meno! O comunque: non ci vuole molto a far bella figura così. Insomma, non vedo il forte senso del post… certo che con della roba così non serve la cucina! Poi, se invece ci fai vedere il conto, allora possiamo vedere se magari ne può valere la pena oppure no. Mi sembra davvero dirimente, rispetto al menu… A meno che ognuno non porti una cosa, tipo le bocce di champagne da 65 euri… No, perché sarà pure ignorante chiedere il conto, ma più o meno lo sappiamo quanto costano quelle cosine lì… Comunque, un pochetto ho invidiato i venti ospiti di sigrid… Menu eccellente!

  • http://lunetta.blogspot.com/ Maè

    Trovo questo post fantastico … forse perchè non c’è nulla di più buono di pane e salame :D
    Peccato non essere di Roma e non poter provare i tuoi suggerimenti … ma fortunatamente ogni città ha i suoi assi nella manica :)
    ciao
    Maè

  • Babuska

    Uhhh, fortuna che Sigrid non ha arruolato qualche catering extralusso, magari citandone il nome, sennò sai che delirio qua dentro…

  • valentin@

    vabbè, penso che ce lo siamo chiesto tutti quanto sarà costata una cena per 20 comprando tutto di ottima qualità…
    ma sinceramente a me non me ne frega niente, non faccio i conti in tasca alla gente, non c’è bisogno che qualcuno mi dica “comprare una cena già fatta costa più che cucinarla”…lo so già!
    Prendo atto (e penso che questa fosse la morale del post odierno) che se uno ha la casa nuova e non ha ancora la cucina, può lo stesso inaugurare la casa con una cena con un tocco di classe…altrimenti aspetta l’arrivo della cucina e la cena la prepara con le sue manine e le ricette dei fingerfood di Sigrid!
    (massì….ogni tanto una sana e onesta polemica ci vuole!)

  • http://ilsergentepepe.blogspot.com/ catobleppa

    Trovo molto cafone chi continua a chiedere il conto… ma chi se ne frega no? Questo è solo un blog, mica la bibbia o la descrizione di come uno deve vivere la sua vita o dove deve andare a comprare. Io probabilmente non me lo potrei mai permettere perchè guadagno una miseria, ma quando faccio una festa per gli amici (e mi è capitato anche di avere più di 20 persone sardinizzate nel mio bilocale) faccio sempre bella figura spendendo pochissimo. Molto spesso uso ricette di questo blog e di altri blog che mi piacciono. Passo tutto il sabato a cucinare, mi dà soddisfazione e mi piace anche sentirmi dire che sono brava… non c’è niente di male no? Sabato abbiamo fatto una festa per 40 persone e ho speso 50 euro vi sembra impossibile? Tutto si fa secondo le proprie possibilità, è normale… e non ci trovo niente di strano se uno le possibilità le ha, spendere anche un sacco di soldi per fare una bella festa. (Tra l’altro credo che se l’autrice di questo blog avesse avuto una cucina avrebbe cucinato lei!)
    Seconda cosa. Anche a me non piacciono le folle idolatranti, come si trovano su certi blog che infatti evito di frequentare perchè mi viene il nervoso… questo non mi pare faccia parte del genere, forse lo frequento da poco, o forse leggo poco i commenti perchè mi interessano di più i contenuti culinari che trovo ottimi. Alcune volte mi è capitato di vedere ricette che non mi convincevano per nulla, questione di gusto, ma mi sembra poco carino dirlo perchè è come andare a casa di uno e dirgli che non ti piace quello che ti ha cucinato. Io ci rimarrei male, anzi mi incavolerei proprio perchè sono permalosa.
    Vabbè scusate lo sfogo, è che a me piace parlare di cucina e non sopporta la gente che ti fa i conti in tasca. Buon appetito.

  • Nikon

    Ma ti pare che in un blog come questo sigrid faccia la pubblicità ai negozi?
    Dice solo dove ha comprato le buone cose perché così usa e simonetta, che ricorda tanto i moralisti col dito alzato, parte dal presupposto che dare un indirizzo sia fare pubblicità e non condivisione.
    Roscioli ha cose molto buone, che costano, come tutte le cose buone.
    Ma se uno arriva a dire che si perde in freschezza se si citano gli indirizzi, dando per scontato che è pubblicità occulta, mi sembra che abbia la mente un po’ bacata :-))
    senza offesa, simonetta, anzi con simpatia.

  • http://laterragira.blogspot.com/ luk75

    tanti piatti più sono semplici e più sono appetitosi…

  • stefano polacchi

    scusa, cavoletta, ma quanto ti è costata tutta questa cena? a parte i giri, che ti partono due giorni (se lavori… vabbè. ma il sabato forse non si lavora), ma il punto è il conto! perché non fai le foto anche agli scontrini? così possiamo toccare con mano anche quelli… (parte non secondaria degli sforzi per la cena)!!!

  • alex vega

    Ciao Sigrid, e ciao a tutti,scusatemi ma sono di pessimo umore, sto per buttare via un magnifico impasto di pane( no non butto via, faro’ delle pizzette fritte… mi è morto definitivamente il forno! E non so che comprare, ho guardato in rete ma mi sento insicura, tropppi modelli, troppi marchi.. mi aiutate? Sigri tu che hai preso? Auguri per la tua nuova casa,sara’ bellissima!

  • acquaviva

    @fe:Sigrid l’ha indicato “l’ingresso” del forum nel post del 16 novembre al comment n. 198

  • simonetta

    finalmente!! ringrazio fulvia e yatra per la disponibilità a condurre una chiacchierata normale e civile se pur con qualche punto di vista diverso, senza liquidare le faccende con commenti superficiali e immaturi (per altro ribadisco non richiesti), tipo ” a noi ci piace così e guai a chi ci tocca sigrid…” A questo punto credo di aver detto già abbastanza per essere una che non fa mai commenti ai post. Passo ad altro….magari vado a fare un giro da Roscioli…!!

  • cucurbita

    Se abitassi a Roma prenderi questi consigli come oro colato.
    L’entusiasmo di Sigrid è contagioso e anche se uno non può permettersi certe spese “gastronomiche” può sempre fare un giretto per curiosare tra pizze e salami.
    Trovare qualche ideuzza… non dico fare la “piccola fiammiferaia” con il nasino attaccato alla vetrina…

  • yatra

    @simonetta, pubblicità che toglie freschezza sinceramente mi sembra un po’ fuoriluogo. E’ come dire “il guadagno è sempre e comunque una cosa sporca”. Ovviamente dipende da mille cose, comprese le morali soggettive. Questo blog, oltre al sicuro piacere personale e divertimento per Sigrid, mi sembra che sia ormai parte anche del suo lavoro. Lei ci si diverte, ci guadagna anche pane e companatico, non cerca di ingannare nessuno. Dovè la mancanza di freschezza? Io mi tolgo tanto di cappello!
    Ma non voglio continuare con polemiche personali.
    ciao Yatra

  • Fulvia

    E’ la prima volta che intervengo…anche se sono tra quei 6000 contatti quotidiani del blog!Ho rifatto parecchie delle ricette di Sigrid e leggo sempre con entusiasmo ogni post. Ma oggi, proprio mentre leggevo la descrizione di tutte quelle delizie non ho potuto che pensare…”i, ma chissa’ quanto ha pagato? tutti sarebbero capaci di organizzare una cena simile, basta non avere limiti di budget!”e questo senza alcun connotato negativo, come credo sia stato anche il commento iniziale di Simonetta.Per la pubblicita’, mi sembra se ne di gia’ discusso in precedenza e ampiamente, e credo che ognuno abbia il libero arbitrio per seguire “i consigli per gli acquisti” o meno. Saluti da Londra!

  • http://www.saltexpo.com ominosalato

    @SIGRID
    giusto per capire…ma quanto hai speso? Sarebbe un dato interessante sapere quanto ti èp costato a testa, vini compresi. Just to know…

  • simonetta

    Yatra, non bocciavo le idee di sigrid al contrario dicevo che proprio in forza dell’idea non c’era bisogno di dire dove si era compratta la roba.. e non ne facevo un discorso di morale, ci mancherebbe….ognuno spende quel che vuole e quando vuole. Dicevo soltanto che queste forme di pubblicità buttate qua e là a mio avviso e ripeto A MIO AVVISO…tolgono freschezza a un blog che di idee ne ha tante e spesso espresse benissimo…

  • simonetta

    …”Chi siamo noi per sindacare le sue azioni???”.. Sto sindacando perchè credo che da persone libere possiamo esprimere delle opinioni nel rispetto delle idee di ognuno. Questo non è un fans club e neppure un tribunale pieno di avvocati difensori che nessuno ha interpellato. E’ un blog, libero e pubblico: proprio per questo motivo ho espresso la mia opinione pubblicamente senza essere assolutamente interessata a sterili contenziosi.

  • yatra

    @simonetta: opinione assolutamente personale: Roscioli, Comptoir de France, Cristalli di zucchero, etc, etc.; sicuramente luoghi da gourmet, sicuramente molto dispendiosi, sicuramente molto buoni. Se ce li si può permettere ci si va anche tutti i giorni; altrimenti qualche volta; e se no mai. E rimane pure l’opzione di farsi da soli a casa la maggior parte di queste cose, utilizzando appunto le ricette proposte da Sigrid (direi TUTTE all’altezza dei nomi suddetti), comprando gli ingredienti dal supermercato sotto casa. E io, che faccio così, mi diverto anche un mondo a farle.Senza invidia o critica moralista verso chi fa diverso.
    Se poi Sigrid- che ha avuto l’incredibile bravura, intelligenza, apertura, sensibilità, rispetto per i frequentatori del suo blog (non sempre ricambiata…), tanto da catturare circa 6000 frequentatori quotidiani in circa 3 anni di vita- ci guadagna magari un attimino facendo pubblicità a qualche produttore assolutamente affidabile, e lo fa con la suddetta bravura, intelligenza, etc. etc, beh, tanto di cappello! Io le sono grata, perchè da quando lo frequento ho risparmiato un bel po’ in acquisto di libri e riviste di cucina…magari con i soldi risparmiati la prossima volta che vado a Roma passo da qualcuno dei sopracitati a farmi un’abbuffata. :-))

  • Giuseppe

    Tutto meraviglioso, come sempre.

    Forse poco adatto a chi, come me, non può permettersi di spendere mezzo migliaio di euro per una sola sera con gli amici.

  • fe

    @Acquaviva : grazie per la disponibilità, però non capisco dove devo andare per entrare nel forum di Sigrid (lo so, faccio cadere le braccia, ma sono un’internettara impedita).

  • http://piccolipiaceridellavita.style.it Clo

    Beh, ma anche se le cose Sigrid le ha comprate già pronte possono sempre servirci da ispirazione per rifarle a casa da soli, no? Credo che il senso del post fosse quello…

  • http://chezbabs.blogspot.com/ barbara.babs

    @sanberny!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    ciao salomone!
    tutto ok?

    andremo tutti in processione da Roscioli, con Giu in testa che si è giò ingolosito….. :-)

  • san bernardo

    x tutte le gattine…litigiose… : la pubblicità è l’anima del commercio ! Se la padrona di casa la fa, avrà le sue ragioni . Chi siamo noi , per sindacare le sue azioni ? Ben vengano , favoriranno quelli che o abitano a Roma o ci passano per un we mangiereccio .

  • http://www.nirvanabenessere.it Nirvana

    Ciao Sigrid! Passo poco ma sei nei miei pensieri..
    Alla faccia del pane e salame e tutta stà roba? Mmmhh che famina..
    Congratulazioni per la nuova casa..
    Un bacioneee

  • Giu

    Roscioli… snifff snifff…. slurp… snifff….

  • http://chezbabs.blogspot.com/ barbara.babs

    @simo dal sud africa: thank you!

    @simonetta
    se leggi e frequenti questo blog, dovresti sapere che le prese di posizione verso Sigrid o chiunque dei frequentanti la piazza, sono decisamente sgradite.
    se hai problemi con la pubblicità più o meno occulta puoi lamentarti direttamente utilizzando la mail di sigrid, visto che la lascia a disposizione del pubblico.
    a noi, francamente, delle tua accuse non è che ci importi molto anzi, a dire il vero credo che tutti abbiamo osservato nuovamente le foto e riletto il post solo a causa tua.

    se ti crea problemi trovare qualche sprazzo “pubblicitario” in questa sede, nessuno ti obbliga a rimanere, tanto meno a scrivere pubblicamente i tuoi pensieri.

    credo di poter parlare per tutti: a noi la piazza del Cavoletto va benissimo così com’è, idee per gli acquisti comprese.

    per le polemiche, non è il luogo adatto.

    finito
    spero

    babs

  • simonetta

    ancora per simona: non so se hai vissuto a roma o la conosci ma ti assicuro che quelli descritti non sono “posticini romani” dove andare a far la spesa, sono i soliti luoghi del gourmet ….i pluristellati e i soliti idolatrati. I “posticini romani” sono altri…fidati.

  • simonetta

    Gentile simo, premetto che non faccio mai nemmeno io commenti ai post,e se questo l’ho fatto è proprio perché come nel tuo caso mi sembrava necessario…perchè non credo affatto che questa pubblicità sia easy o buttata qua e là, il virgolettato parlava chiaro…io credo che si voglia far passare per buttata qua e là una pubblicità bella e buona perchè è sempre quella di certi luoghi e certe aziende di un certo circuito…detto questo non pretendo che si sia d’accordo con me, èra solo una pubblica riflessione. L’invidietta non ci sta proprio, non ho parlato di me nè della possibilità che ho di andare in quei negozi, che ti assicuro conosco molto bene. Il discorso era più generale.

  • claudia

    adoro tutti i vostri commenti ma…… è un lunedi nero, e mi chiedevo in tempo di crisi come questo, dove mi trovo a dover calcolare anche le minime extra spese per arrivare in fondo al mese per una cena così quanto hai pagato???

  • http://www.bocawalk10.blogspot.com simo

    Cara Simonetta, scrivo proprio a te, di solito mi annoia molto lasciare commenti ma questa volta è necessario…Scusa ma perchè Sigrid non potrebbe fare pubblicità easy come la chiami tu, o buttata qua e là???? non solo tutti la fanno ma uno degli innumerevoli motivi per cui ci piace il cavoletto è proprio perchè ci dà delle dritte su posticini “romani” dove andare a fare la spesa o ristoranti o pasticcerie che dir si voglia…Sul fatto poi che fare una cena così fosse alla portata di tutti, basta avere i soldi, non sono per nulla daccordo…sono stata a cene ben più costose (caviali e cavoli vari) e facevano schifo..Dunque, lasciamo un pò da parte questa invidietta..e se non puoi andare a comprare le cose da Roscioli o da Comptoir, risparmiacene i motivi, thanks a lot, Simona dal Sudafrica

  • http://murexworld.wordpress.com murex

    che bello..io adoro mangiare con queste cosette :) ancora non hai la cucina..ma riesci a fornirci degli spunti interessanti lo stesso …a proposito di cucina, com’è quella che hai ordinato? moderna, classica, colori pastello…insomma sono curiosa di sapere che genere di cucina hai scelto per te..non so se l’hai scritto già da qualche parte..in tal caso chiedo venia :P

  • simonetta

    Gentile sigrid, concordo assolutamente con quanto detto da giovanna: cena deliziosa niente da dire, ma credo non ci sia bisogno di essere dei geni per organizzare una cena per 20 persone ma anche 30 40 o 50 se puoi permetterti di investire uno stipendio e comprare tutte quelle bontà in quei due e tre posticini che conosco molto bene e che frequento quando mi concedo un regalo gourmet.Puoi dirmi che tutto ciò può essere comprato anche al super sotto casa? La premessa quindi è fatta per muovere un appunto più serio: trovo moooolto discutibile che si faccia continuamente pubblicità più o meno “easy e buttata quà e là” di questo o quell’altro e negozio…è vero che sono indirizzi raccomandabilissimi ma questo rischia di togliere un pò di freschezza a questi post….penso che tu sia assolutamente in grado di descivere e fotografare queste geniali cene senza cucina anche senza immortalare i sacchetti di comptoir o quelli della famosa salumeria…sa un pò di… marchetta gratuita (??)…ecco, soprattutto perché tu sai che folla oceanica legge i tuoi post e pende dalle tue labbra.
    Il tuo blog è molto interessante e lo dico con lucidità senza emettere i gridolini adolescenziali per ogni tuo respiro come spesso si legge da queste parti…mi piacerebbe restasse tale…

  • http://piccolipiaceridellavita.style.it Clo

    Dimenticavo: siccome sono un po’ fissata con i lati “organizzativi” degli eventi (è una deviazione professionale, perdonatemi!), volevo chiederti:

    ma per il tuo pane e salame avevi stampato degli inviti? :-)
    a che ora era organizzato?

    Grazie fin da ora!

  • http://piccolipiaceridellavita.style.it Clo

    Ottimo post, fra poco è il mio compleanno e potrei prendere spunto. Grazie!!!

    Ma dopo la cena/buffet l’hai fatta la raccolta differenziata delle bottiglie? In questi casi se ne consumano sempre tantissime e non c’è mai nessuno che abbia voglia di fare la raccolta differenziata (tranne me che sono fissata sul punto!) :-)

    Prendere nota: NON DEVO PIU’ VENIRE SUL CAVOLETTO ALL’ORA DI PRANZO O QUANDO HO FAME. Mi si è aperto lo stomaco che mi sembra di averci una voragine, aaaargh!!!

    Buon inizio settimana a tutti!

  • sabry

    ciaooo, sempre foto interessanti e cibo mica niente male per essere un buffet! Sigrid potresti farlo anche per i tuoi amici del cavoletto!!! Scherzo ma come spunto per una cena in piedi mi piace parecchio!!! Quelle forchettine di legno le conosco… le ho anche io prese in un negozio di una catena francese a Londra, carinissime!!!

    …qualcuno di voi ha una ricetta veloce per un dolce al cucchiaio, mi hanno delegato di occuparmi di questo e vorrei fare qualcosa di veloce…magari già a singola porzione!!! – 1000 GRAZIE…

  • napolinapoli

    Bentornata! Anche se “solo” con pane e salame :)

  • Laura.lau

    Che belle idee Sigrid!! Riesci sempre a dare un tocco di classe a tutto quello che fai .. Spero di poterne “assorbire” un po´.
    Invidio un po´ a voi che state a Roma queste belle – e buonissime – pizze e focacce che noi (o, meglio, parlo per me, io) non abbiamo, almeno nelle aree tra Venezia e Bolzano in cui vivo, un po´ qua e un po´ la´ per motivi di lavoro.

  • Giovanna

    Cara Sigrid, la tua cena, che di pane e salame aveva ben poco, era sicuramente deliziosa. Certo purtroppo non a portata di tutte le tasche, per 20 persone, sicuramente ti sarà costata una fortuna, conosco Roscioli e le sue squisitezze (compresa la pizza bianca), e non mi sembra economicissimo.
    Comunque tanti complimenti, sei sempre bravissima.
    Giovanna

  • acquaviva

    @fe: se vuoi possiamo parlare di forni nel forum di Sigrid, così non invadiamo troppo qui dentro…

  • Giac le cheap

    Bello, bello. Ma quanto cosa una cosa del genere?? Tra affitto, assicurazione, bollette. Non c’è la formula a prezzo light??

  • http://ilsergentepepe.blogspot.com/ catobleppa

    Ah! le forchettine di legno ce le hanno anche da Naturasì, sono uguali identiche!

  • http://chezbabs.blogspot.com/ barbara.babs

    @sigrid

    ieri avevo scritto un post che, boh, si è smarrito?!?!

    grosso modo diceva: BENTORNATA!!!!!
    ma sai che prima di leggere la nuova pagina del Cavoletto, ieri sera la cena è stata proprio pane e salame, accompagnata da dei stuendi cipollotti rossi sotto aceto? ogni tanto ci vuole anche questo…..

    certo che il tuo buffet è veramente buonissimo!!!!! che fame……….

    come te la passi col traslocco?

    ciao!

  • http://chezbabs.blogspot.com/ barbara.babs

    @babuska
    ciao babu, le forchettine in legno le ho viste ieri, per puro caso, da cargo ht in xxv aprile a milano, stanno insieme a tutte le cosine per cottura cinese/japan!

    sicuramente le venderanno anche altrove, ma lì è una certezza!

    sono usa e getta.

  • http://ilsergentepepe.blogspot.com catobleppa

    apprezzo l’uso delle posate di legno e dei piatti di carta… più ecosostenibili! Quando abbiamo inaugurato casa nostra ho preso qualche ricettina dal tuo blog :) Il cous cous poi lo faccio sempre anche io in queste occasioni perchè è un vero riempipanza che piace a quasi tutti… in più solitamente faccio qualche salsina (guacamole, tapenade, e hummus) che sono velocissime da fare, da accompagnare con il pane home made… certo avendo una cucina a disposizione!
    Complimenti e auguri per la casa nuova!

  • http://carolineh.style.it Carolineh

    Cara Sigrid, complimenti per il delizioso buffet.
    Se c’è una cosa che amo tanto è l’arte del ricevere.
    E tu ne sei una grande portavoce.

  • http://quelfottutobianconiglio.blogspot.com fra

    Cena fantastica, l’ideale per passare una bella serata con gli amici…ottima l’idea di lavare i piatti nella vasca, mi sa che la prossima volta che ho molti ospiti te la copio :D
    Un bacio e buon lunedì
    Fra

  • http://www.unfiloderbacipollina.blogspot.com Elvira

    Fortuna che almeno il frigo c’e’ in cucina!!! :))
    Ospiti fortunati, perche’ la cavoletta anche senza cucina e’ sempre una grande buongustaia!

  • fe

    Hallo Sigrid, grazie per la bellezza e l’ispirazione che offre questo posticino qua.
    Vorrei fare una domanda molto tecnica a chi s’intende di cucina e ne ha comprata una nuova: che forno ha scelto?

  • http://cobrizoperla.blogspot.com cobrizo

    Bollicine? Prosecco. Prosecco, forever!!! ;-)
    Bortomiol, Adami, Colvendrà, Collodi, Le Bertole, ecc… giusto per citare (si può no?) alcuni nomi multipremiati di valdobbiane doc!

  • http://scampanellino.blogspot.com campanellino

    Ma non potevi scriverlo settimana scorsa questo post?? Per la mia festa di laurea/buffet per 20 parenti amici era perfetto=) va be’ ci siamo organizzati lo stesso… sarà per la prossima laurea… aghhh ;)
    Campanellino

    ps. per i libri ok, christmas della HAY è perfetto!
    Merci =)

  • valentin@

    …cin cin!

  • http://www.gustoshop.eu/gustoshop/ns.asp Marilì

    Ciao Sigrid, queste cene sono perfette anche per potersi godere la compagnia degli ospiti senza essere completamente distrutti dalle ore precedenti e dal rush finale sempre adrenalinico… Auguri per la nuova casa !

  • giorgio

    dopo aver passato una settimana a cucinare per i venti ospiti della cena del mio compleanno dell’anno scorso mi sa tanto che ti copio per intero l’idea per quello a venire… (l’anno scorso ho copiato le ricette, eheh!)

  • http://www.innaffianuvole.splinder.com seya

    aaah che ospiti fortunati..

  • Babuska

    @ Sigrid, ben trovata! Che squisitezze, come ti hanno già detto in molti sarai da spunto per molti, tanto quanto il tuo famoso post “accumulations”, in cui hai dato invece il meglio di te tra padelle, forni e fornelli. Ma quelle forchettine? Sembrano di legno… ci illumini?
    @ San Bernardo: ci ho impiegato un po’ a capire, ma sto ancora ridendo… Hai fatto il “raicio coto”, poi?

  • http://www.vegolosa.blogspot.com Elle

    Complimenti, bellissima cena.. e auguri per la nuova dimora!

  • san bernardo

    x Pentola , tutti possono sbagliare….come diceva il riccio scendendo dalla spazzola …

  • Floriana da Nantes

    ciao Sigrid….. capperi ma quante bellissime idee ke hai…. io adoro non tanto mangiare quanto cucinare! è il mio antistress, la mia valvola d sfogo, uno fra i miei hobbyes preferiti!!! ma tu, cavoletti fritti, ma ke bellissime idee ke hai!!! bravaaaaaaaaaa!!!
    ciao ciao!

  • PentolaDiMais

    @San Berny
    Non mi pare che il Gewurztraminer abbia le bollicine … no ?
    Ieri tra Franciacorta, Verdicchio e Morellino di Scansano ho fatto proprio il pieno.
    Ogni tanto fare una seduta di vini bio o addirittura biodinamici fa proprio bene …
    Vorrei fare una lista dei produttori biodinamici qui in italia, chi mi aiuta ?

  • san bernardo

    Sempre per Sigrid , stavo ripensando alle ‘bollicine’ che hai indicate in partenza . Certamente i francesi ci farebbeo anche il bagno …ma in Italia abbiamo anche noi tante bollicine : Blauburgunder , Gewurztraminer , Riesing Sylvaner , Sauvignon , Chardonnet , tanto per citarne alcuni che , con quello che hai offerto ai tuoi commensali , non avrebbero certo sfigurato . Certo , se vai a cercare il fine ‘perlage’ , forse qui latita un pò , ma vuoi mettere. Non dico Km zero , ma quasi !

  • san bernardo

    Sigrid , se non ci fossi , bisognerebbe inventarti ! Anche in questa occasione sei stata favolosa ! Non hai usato il fornellino da campeggio di cui si parlava tempo fa , però….
    Beati i tuoi ospiti . Il tuo menù sevirà per diverse ‘cene in piedi’ . Grazie ancora .

  • http://www.esterdaphne.blogspot.com/ kosenrufu mama

    giusto giusto in tempo per la festa che voglio organizzare per metà dicembre!!!! grazie dei consigli!!!

  • http://mondavio.blogspot.com/ antonietta

    cioè salame e pane era una scusa x abbuffarsi di cose deliziose…brava!

  • Tery

    Sigrid… conosci caciocavallo e pecorino di Crotone??? conoscenza infinita! io sono di crotone e ora sto esportando un pò del cibo della mia regione a Milano…. devo dire che caciocavallo, pecorino e brasilena per ora sono i più amati!!

  • sweetcook

    Se questi sono i risultati che ottieni senza cucina(re) non oso immaginare cosa esca fuori quando ti metti ai fornelli:)

  • Sele

    Sigrid, ma che bello!
    Sai, da un pò mi piacerebbe organizzare una cena con i miei nuovi colleghi nel mio mini bilocale ma ho solo 4 sedie e non c’è mai nessuno nei weekend (leggi: i esce dall’ufficio e un’ora dopo se magnà).
    La tua organizzazione invece è semplice, elegante e confortevole, come tutte le cose che fai.
    Cercherò l’alternativa locale per i tui fornitori (Veronesi in lettura help me please)

    Ti auguro serate di gioia e creative nella tua nuova casa, proprio come quella che ci hai descritto

    Grazie

    Sele

    PS immagino che senza cucina tutti quegli vanzi siano una manna ;)

  • Silvia

    ……. sì, sì, era proprio la tua torta quella che ho visto da Cristalli di zucchero sabato mattina!
    Mabrouk!

  • http://lagrandeabbuffata.wordpress.com/ Patatone

    Devo dire che te la sei cavata egregiamente anche senza cucina….

  • http://www.laboutiquedelgusto.blogspot.com/ berny

    Mi sembra che non dovrebbero essere morti di fame i tuoi commensali…!! :))

  • http://giardinociliegi.blogspot.com/ twostella

    Ciao Sigrid, che bella idea affettati fragranti e bollicine … per chiaccherare in libertà!
    E complimenti per lo spirito di adattamento nonostante le piccole difficoltà che crea il traslocco, e la mancata cucina hai accolto gli ospiti in modo divino!
    Buona settimana
    p.s. se avessi tempo, potresti organizzare anche una guida golosa di Roma così se ci capita di visitare la capitale abbiamo un prontuario :-)))

  • http://meeshellanea.wordpress.com meeshell

    Ogni anno, poco prima di Natale, io e il mio compagno organizziamo qualcosa per rivedere tutti gli amici: siamo partiti con la merenda, poi abbiamo azzardato una cena, poi un aperitivo, poi un’altra cena, svedese (de noantri)… stavo giusto pensando a cosa fare quest’anno, e il tuo post mi ha dato un sacco di idee – ai mini hamburger ci avevo già pensato, per esempio ;-)

  • Salines

    Auguri per la nuova casa!
    Quando arriverà la cucina sarà sicuramente piu’ apprezzata e cose che diamo per scontate come l’acqua nel lavello o il piano cottura ci parranno una meraviglia, dopo un periodo di accampamento.

  • maude

    Complimenti Sigrid!!! Come si può non farteli per le foto e le idee e per tutto!?!
    ma quando torni a cucinare? Sono in crisi d’astinenza… :-)))

  • http://www.alessandroaquino.com Alessandro Aquino

    è un’idea bellissima.
    Il 6 novembre per festeggiare la mia Laurea, a casa mia c’erano 30 persone. Abbiamo optato per salumi, formaggi e vini della Valtellina, Piacentini e Parmensi. Il tutto accompagnato con diverse specialità di pane di un panificio storico di Monza. Tutti gli invitati hanno accolto molto bene il ricco bouffet!

    Complimenti per l’ottimo e curato blog

  • gabriella garone

    Sono a Paris!!!!e non potevo non andare su cavoletto! sono con la tua guida e domani, sperando che il tempo sia clemente, andrò da PH.
    ciao a tutti
    gabriella

  • http://echecapperi.altervista.org Marilena

    Mmmmm… non saprei cosa scegliere… ma oggi sono soddisfatta anch’io dei tajarin con il tartufo bianco della mia amica!

  • evelyne

    pane e salame?? mi era parso di sentir parlare di pane e salame… e tutte queste cosine buone qui??
    che fortunati questi 20, anche senza cucina….