- Il Cavoletto di Bruxelles - http://www.cavolettodibruxelles.it -

Mascarpone, vaniglia e fichi

Certo che qua se dovrò continuare a fare a meno del forno finirò reginetta del dolce al cucchiaio, mah? :-) Dunque, di ‘sto giro si tratta di cremine un po’ infantili e un po’ da dispensa, insomma, una roba classificata ‘è-domenica-pomeriggio-e ho-voglia-di-dolcezza-ma-senza-fare-la-spesa-anche-perché-tanto-è-tutto-chiuso’ e anche un ottimo modo per usare quel mezzo quintale di marmellata di fichi dello scorso estate che se ne sta li perché tanto voi (vabbe’, okay: io) la marmellata la fate ma poi non la mangiate :-)

Anzi, per la precisione: la marmellata che ho usata (potete in realtà usare un po’ quella che più vi garba) è di fichi neri e vaniglia, fatta in calabria l’anno scorso, secondo il metodo Ferber. In realtà meritava un post tutto suo solo che, beh, quando mi sono ricordata di non averlo scritto il tempo dei fichi era ormai bello e passato e così quel post, a novembre, non aveva più un granché senso. Il punto è che gli anni precedenti cercavo un modo di fare la marmellata di fichi (si scusate son fissata coi fichi ma insomma c’ho pure il terreno pieno :-), senza far cuocere la frutta per due ore come fa invece mia suocera perché così faceva sua nonna ecc, semplicemente perché non mi piace un granché la frutta strastracotta. Così m’ero buttata sul fruttapec, che da risultati soddisfacenti, e poi ho letto di come fa le marmellate Christine Ferber, la guru alsaziana in materia. Ovvero aggiunge il succo di un limone, porta frutta e zucchero (qui 1kg di fichi e 800g di zucchero) a ebollizione, spegne, lascia riposare per una notte, poi fa bollire di nuovo per 5 minuti ed è pronto. Quindi, frutta per niente distrutta dalla lunga cottura, e una consistenza marmelatosa perfetta. Un genio! :-)

Budini mascarpone, vaniglia e fichi

per 6 bicchieri

latte 50cl
zucchero 200g
mascarpone 120g
fecola di mais 2 cucchiai e mezzo
burro 2 cucchiai
estratto naturale di vaniglia 2 cucchiaini
marmellata (fichi, prugne, arancia…) 4 cucchiai
grappa 1 cucchiaio
succo di limone 1 cucchiaio

Versare il latte in un pentolino, aggiungere il mascarpone, lo zucchero, la fecola di mais e una presa di sale, portare a ebollizione mescolando con una frusta in modo da far sciogliere bene la fecola. Far cuocere per un minuti mescolando sempre, poi spegnere, aggiungere il burro e l’estratto di vaniglia e mescolare di nuovo, fino a ottenere una crema omogenea.Versare la crema in 6 bicchierini emetterli al fresco per un paio di ore. Infine, scaldare la marmellata con la grappa, due cucchiai di acqua e e il succo di limone, lasciar bollire per un minuto e versare un cucchiaino di marmellata su ogni budino. Rimettere al fresco prima di servire.

2 [1]