Ricotta & lemon pancakes

Sono proprio pancakara ultimamente. Davvero, appena ho una mattinata un po’ tranquilla a casa (il che non è che accada tuti i giorni ma insomma), per colazione ci sono i pancakes. Cosa che, oltre alla mia personalisisma affinità con le crespelle cicciotte, si spiega anche per il fatto che sto ancora aspettando il forno (e quando arriverà, via di cakes, biscotti e brioches, ovviamente :-). Intanto però devo dire che i pancakes sono decisamente una bella cosa, facili, veloci e oltretutto buoni, già che c’ero mi sono data anche alla versone ‘ricotta’, che devo dire mi stanno già molto simpatici, anche perché rispetto alla versione tradizionale, e poiché si montano gli albumi a neve, vengono parecchio più soffici e coccolosi.

Ricotta lemon pancakes

ricotta fresca 250g
uova 2
farina 70g
latte 10cl
limone 1
zucchero 1 cucchiaio
lievito per dolci mezzo cucchiaino
sale 1 pizzico
burro

Separare i tuorli dagli albumi. Versare la farina, laricotta, il latte, i tuorli, il lievito, la buccia grattugiata del limone, il sale e lo zucchero in una ciotola capiente e sbattere con la forchetta fino a ottenere un composto omogeneo e cremoso. Montare gli albumi rimasti da parte a neve e incorporarli delicatamente al composto. Scaldare una padella antiadrente, farci sciogliere un fiochettino di burro, e versare la pastella, a cucchiaiate abbondanti. Far cuocere i pancakes a fuoco basso, e girarli quando il primo lato è dorato. Per cuocerli ci vuole un po’ pià tempo che per i pancakes classici, state attenti a non alzare tropppo il fuoco altrimenti si bruciano sotto e rimangono crudi sopra :-)

Stampa la ricetta
Condividi :Share on Facebook22Tweet about this on Twitter0Google+2Pin on Pinterest2,288Email to someonePrint this page
0
  • Pingback: Frittelle di ricotta al limone | Il Pasto Nudo

  • Pingback: Pancakes di kamut | Il Pasto Nudo

  • Pingback: Altre ricette interessanti | Video Ricette con MaurizioPz

  • Luigi III

    Sei incredibile

  • millanta

    ciao che ne dite di pancake con farina di castagne? complimenti per tutto :-) milla

  • Barby&Anto

    Appena cotte…che bontà!!! Adoriamo i pancakes!

  • http://lamontagnaincantata.blogspot.com/ Elena

    Devo assolutamente realizzarli, ma appena finisco la dieta…BAci

  • den

    Ottimi… il che è male, sarò ancora più spesso precettato a fare i pancake serali! ^^

    Aneddoto: causa cortocircuito mentale avevo letto e riletto “10g di latte” e mi sono arrovellato per venti minuti, incredulo di cotale errore e nessuno che lo segnalasse. Alla fine ho raggiunto la giusta consistenza a naso, per approssimazioni successive, salvo poi scoprire che erano 10cl… ^^;

    Povero me…

  • san bernardo

    x sarà senz’altro il …primo tra gli innumerevoli esperimenti che farai..Per tornare alle bacche: conosci le piante di rosa selvatica? Quella che cresce in cespugli – spinosi – belli grandi ? e bacche non le puoi sbagliare : sono quello che resta dei fiori. ono gli ovari appassiti , rossi o rosso mattone , a grappolo , in cima al ramo . Buon proseguimento .

  • http://piccolipiaceridellavita.style.it Clo

    Grazie Sigrid per un’altra ricetta con la ricotta! Dire che l’adoro è dir poco (nonostante una semi-intolleranza ai latticini non mi permetta di abusarne come vorrei!)

    ciau!

  • http://www.lucamaistrello.it PentolaDiMais

    x SanBerny:
    faccio e farò praticamente TUTTI i week end a Mantova (a parte quando vorrò fare dei trekking/passeggiate/visite in sudtirolo che ancora non ho fatto).
    Per perdere peso, e non che sia un ciccione ma vorrei proprio rimettermi in piena forma, farò un po’ di tutto, ma penso che basti anche semplicemente la pedalata di ieri. Sono sceso da Appiano a Bolzano città sulla stupendissima ciclabile tutta in discesa che passa sotto a Castel Firmiano (consigliatissima!), e fin qui tutto bene, il problema è sorto al ritorno, con il buio e il solito latrato di cani in lontanza (brivido !), rifarla in salita !
    Per le bacche, dovrei prima riuscire a riconoscerle, cercherò in giro delle foto, ci sono a 420 metri slm ? E comunque, mi mancano delle attrezzature, ma tutto l’occorrente per le grappe non me lo sono fatto mancare ;-)))
    Per il resto, che vuoi, ho voluto proprio cambiare aria e respirarne un po’ di quella sana, che ne avevo tanto bisogno. Il lavoro non è cambiato di una virgola, sempre esattamente lo stesso, sviluppo applicazioni complesse, distribuite e multilivello, questa volta per la provincia invece che per banche e/o multinazionali farmaceutiche, ma almeno la sera me ne torno su, sul cucuzzolo, a respirare aria buona.Io non sono in città, che è un po’ inquinata (ma neanche tanto), sono ad Appiano sulla strada del vino, 200 metri più su, il nome è tutto un programma, ti puoi immaginare il paesaggio …
    Comunque, per non andare troppo fuori tema, questa sera provo a fare questi stupendevoli pancakes, saranno i primi pancakes sudtirolesi ?

  • san bernardo

    xGiu (28) : fratello aggiornati ! le manca ancora il forno……stando agli ultimi post delle bene informate….Quando anche QUEL pezzo verrà messo in funzione, allora sì che ne vedremo di tutti i colori …Giust’appunto carnevale è dietro l’angolo… :-)

  • Samy

    Ma che splendore :D ho scoperto il tuo sito da poco ed è diventata una delle pagine in cui curiosare ogni giorno, ogni volta rimango estasiata dalle tue foto e non vedo l’ora di provare a cucinare qualche ricetta.. Tra l’altro adoro la colazione “americana”, proverò questi pancakes il prima possibile :D Per non parlare degli accessori che usi: quelle cocottine delle oeufs en cocotte sono bellissime, posso sapere dove le hai prese? :)

  • Maude

    Mi permettete, questa sera, di fare i complimenti a tutti voi per i vostri bellissimi blog?!?
    Curiosando e vagabondando mi sono resa conto che Sigrid è Sigrid, ovvio, e sul blog del Cavoletto nemmeno si discute ma, cavoli, ragazze e ragazzi, siete tutti bravissimi!!!! Complimentoni a tutti i food bloggers della piazzetta! :-DDD

  • marika b.

    Ti seguo ormai da tempo (ma in silenzio), sono della provincia di cremona e non ti ho mai scritto.
    Adesso mi sono decisa!
    Scelgo di esordire con una richiesta d’aiuto:
    il problema che non so risolvere riguarda la riuscita delle torte lievitate (per intenderci la torta margherita, la torta paradiso), qual è il dettaglio che mi manca nel non farle “sgonfiare”?
    E’ veramente “allienante” vedere che nel forno la torta lievita e si gonfia fino a raggiungere 10 / 12 cm. e poi, pochi attimi dopo averla estratta dal forno, si trasforma sotto i miei occhi, fino a diventare un tenero disco dall’ottimo sapore e profumo ma… niente a che vedere con le aspettative!!!

    Ora: sono quasi certa che il problema sia dovuto allo shock termico, ma del resto come posso risolverlo? Dovrò pure estrarla dal forno!

    Beh insomma, mi auguro di ricevere presto una tua risposta e delle dritte da seguire perchè mi dispiace veramente non poter godere di questo tipo di torte.

    Grazie in anticipo e… complimenti!

  • http://cheprofumino.blogspot.com/ piccolacuoca

    Ciao..!!!
    E’ la prima volta che scrivo ma sono un’assidua frequentatrice del tuo sito!!
    Intanto complimentissimi per tutte le tue ricette e per le splendide foto..l’altro ieri ho creato anch’io il mio blogghino di cucina, e ti ho messo subito tra i link preferiti:-))
    Non ci sono ancora ricette..ma presto provvederò!
    Se ti capita dagli un’occhiatina..http://cheprofumino.blogspot.com/
    ciaoCiao
    by
    piccolacuoca

  • san bernardo

    x Pentola…che NON HAI…il materiale

  • san bernardo

    X Pentola , dimenticavo , se trovi un cespuglio di rosa canina (logicamente sotto la neve…) fai incetta di bacche rosse….Le asciughi e poi le metti nella grappa . Si ho capito che hai il materiale che avevi a casa….ma so anche che ti arrangerai . NON aprire le bacche: sono piene di un laniccio a pelo corto, che va dappertutto. Nella pelle delle mani,ricorda le spine delle rose,figurati su mucose delicate .

  • san bernardo

    xBabuska,(30) NO,dissento! E’sporco solo in basso , vicino ai pancachini…Prova ad infilarne uno nel barattolo del miele e poi vedi come esce…!
    xPentola! ben tornato su queste pagine…WE oppure stufo della neve ? 4Kg in 3 settimane? lassu? hai provato gli sci da fondo – NON di notte… – Ripesati…DOPO ! e dimentica risotto,radicchio rosso e…gorgonzola . Non servono a perdere peso. Così pure no birra, no vino, no….Ma a parte il lavoro che ci sei andato a fare , visto che il buono è tutto…NEIN ?

  • http://www.lucamaistrello.it PentolaDiMais

    @barbara.babs
    Si si lo so, quanto tempo, ma se vi descrivessi le mie ultime 3 settmane non ci credereste, questa è la mia prima serata in cui tiro un po’ il fiato … Sono sfiancato ma felice, d’altronde me la sono proprio cercata, l’ho voluto e mi ci sto mettendo davvero di impegno, non è solo un trasloco, è proprio un’altra vita, almeno per quello che concerne la parte extra lavorativa (l’unica cosa che non è cambiata è il lavoro, insomma, sempre quello…), ma vi dirò tutto a tempo debito.
    Di nuovo un salutone a tutti ! Domani riparto per Bolzano con la saccoccia piena di ricettine cavolettiane da provare, cool !

  • http://chezbabs.blogspot.com/ barbara.babs

    mmmmm….. mumble mumble, io in effetti faccio come il buon bressanini, la preparo alla sera e non monto a neve gli albumi, ma pensavo, se il problema è il lievito o il bicarbonato, si può aggiungere all’ultimo la mattina dopo…. ma i tuoi pancake sono speciali e non classici, giusto? per cui…. si fanno al momento. di domenica mattina!
    ciao piazzetta!
    @mais!!!!! quanto tempo :-) !!!!

  • Giulianagiu

    Sigrid, io le lascio riposare 30/60 min, però mi ricordo uno show di Nigella in cui lei diceva che per non avere troppo da fare la domenica mattina preparava l’impasto la sera e poi lo riponeva in frigo, fino all’uso la mattina seguente. Nei suoi però (anche quelli con la ricotta) lei non monta gli albumi, chissà…
    Noi li abbiamo mangiati questa mattina!
    Come fa colazione la cavoletta il week end se al venerdì mangia i pancake? Magari cappuccio e cornetto al bar ed un pò di meritato riposo.
    Scusa le pulci Giu.

  • http://bressanini-lescienze.blogautore.espresso.repubblica.it/ Dario Bressanini

    Sigrid: io non monto a neve l’albume quando li faccio, li sbatto solo leggermente per renderli più morbidi. Comunque é vero che se lasci a lungo un impasto con il lievito chimico questo perde, però se lo metti in frigorifero la perdita di anidride carbonica è molto ridotta, in più la miscela è molto viscosa per cui le bollicine non riescono ad andarsene molto facilmente. Non so se hai letto il mio post sul cucchiaino nella bottiglia di champagne http://bressanini-lescienze.blogautore.espresso.repubblica.it/2009/01/19/miti-culinari-4-il-cucchiaino-nella-bottiglia/ ma se pensi che se anche lasci una bottiglia aperta di champagne o di birra per 24 ore in frigorifero rimane ancora molta anidride carbonica, figurati in una pastella densa come questa :-)

    ciao Dario

  • http://www.lucamaistrello.it PentolaDiMais

    Sigrid, mi sblocchi il commento nr 38 please ??

  • http://www.cavolettodibruxelles.it/ Sigrid

    Sippero scusate un attimo, per le crepes poù essere anche vero che vengono meglio con la pastella del giorno prima (non saprei, è la tipica cosa che faccio sempre al volo :-), e va detto anche che l’impasto da pancake classico deve riposare per un’oretta però per il resto sapevo che non si fanno riposare a lunghissimo gli impasti che hanno dentro il bicarbonato (al limite si preparano senza aggiungere il lievito per dolci che si mette poi prima di cuocere), perché poi quello inizia ad agire per conto suo, e questi pancakes qui hanno dentro l’albume montato e quello non vorrei che si smontasse durante lanotte al frigo…?? Darioooooo… spiega scientifica pleaaaaase :-))))

  • Laura.lau

    @cuoca inesperta
    le crepes riescono assolutamente meglio se la pastella è preparata il giorno prima, non so se si possa dire altrettanto dei pancakes ma penso di sì anche se mi sorge un dubbio sul lievito: lancio anch’io una domanda, se si prepara la pastella e poi la si conserva è meglio aggiungere il lievito all’ultimo minuto? Io direi di sì …

  • http://aufildemesrevesdamour.over-blog.com/ Eleonora

    Je vais écrire en français…car impossible pour moi d’écrire autrement.pourtant je suis italienne,de la Toscane..alors bravissimo pour ta belle recette et j’adore…Cavoletto passa una buona domenica..con la tua famiglia

  • http://www.lucamaistrello.it PentolaDiMais

    Oibò.
    Riemergo solo ora dalla montagna (è proprio il caso di usare questa parola) di impegni, traslochi, nuovi colleghi, corse pazze per la città, passeggiate notturne nei boschi, nevicate furibonde e, insomma, da tutto quello che ha comportato, in queste ultime 3 settimane, una nuova vita in un ambiente completamente diverso da quello in cui ho vissuto per i precedenti 34 anni della mia vita.
    Vedo che la cucina nuova, finalmente, è stata colaudata (EVVAI !!).
    Non solo, vedo che una nuova vita si è apera anche per altri qua ;-))) e sono davvero felice ed orgoglioso anche di questo, perchè senza coraggio si resta ingarbugliati in situazioni che altrimenti ti deprimerebbero ogni giorno di più.
    Vedo anche che la solita combriccola sembra esserci ancora tutta, bravi e belli che siete ! (in particolare un saluto e un abbraccio pubblico a chi mi ha un poco sostenuto in queste settimane, Acquaviva e SanBerny, vi ringrazio di cuore !).
    Io forse dalla settimana prossima riuscirò un attimino a riprendere il controllo della situazione e a mettermi di nuovo ai fornelli con un minimo di dignità, quel poco che il nuovo cucinino mi permette (sono in affitto in un monolocalino per ora, non si può pretendere la luna, ma nei week end torno a Mantova alla mia casuccia che un po’ più di agio me lo permette) e quindi spero di tornare a testare le ricettine cavolettiane che nel frattempo vedo rinascere … eh eh eh, un tempismo perfetto il nostro, cara Sigrid, grazie mille per aver preparato in queste settimane un po’ di lavoro per le mie serate solitarie, lassù, a 420 metri sul livello del mare, un pochino isolato dal mondo ma felice e contento come una pasqua, e pure un tantinello più in forma di prima (4 kg in 3 settimane volati via, si spera definitivamente …).
    GRAZIE SIGRID !!

  • http://altezzareale.blogspot.com Marina

    @ helen grazie per la comprensione …

  • cuocainesperta

    Dario: grazie e mille per l’attenzione! Solo una volta mi sono alzata presto per preparare tutto e poi fare colazione, ma così è decisamente più rilassante…
    Tra l’altro tempo fa avevo assaggiato i pancakes fatti col preparato in polvere, ma …

  • helen

    @ Marina..ma non devi avere troppi sensi di colpa! Insomma, se volevi/dovevi sgarrare per una volta (cosa che trovo assolutamente sana) lo hai fatto con una ricetta non poi così calorica!!..per essere un dolce almeno..pochissimo burro, pochissimo zucchero solo due uova!! Il tuo diviso per due (visto non te li sei mangiati tutti da sola..)Insomma, stai allegra! :-)

  • maja

    Ciao stupenda, questi pancake potremmo ribattezzarli “saturday pancakes”! Stamattina sveglia tardissimo e colazione con questi stupendi dolcetti…io li ho accompagnati con marmellata bio di albicocche :)
    Si è rivelata un’ottima scelta! Grazie per questo raggio di sole in una giornata grigissima! :)

  • http://bressanini-lescienze.blogautore.espresso.repubblica.it/ Dario Bressanini

    Cuoca Inesperta: il la pastella “classica” per i pancakes la preparo la sera e la uso la mattina

  • http://altezzareale.blogspot.com Marina

    Fatti, un sogno. Sono stati spolverati in men che non si dica anche da consorte e gatti (si le mie ragazze mangiano di tutto e si offendono anche se non possono condividere), adesso sono divorata dai sensi di colpa calorici. Pazienza. Grazie Sigrid!

  • http://matrimonioperfetto.blogspot.com/ pasadena

    I pancakes mi piacciono tantissimo, poi visto che ci hanno regalato la padellina per le crepes, ogni variante è moooolto apprezzata. Ricotta e limone è un abbimento delizioso

  • http://babuskacooking.blogspot.com/ Babuska

    @ Giu: concordo, ma capisci la nostra Sigrid, poveretta, in tutto questo tempo costretta a zuppe Knorr e pizza bianca Roscioli… ;-)
    @ San Berny: Mi permetto di dissentire, il dosatore per il miele è leggermente sporco, non capita lì a caso!!! ;-)
    @ Ily: grazie! Presto pubblico i coccoli…

  • Tery

    uhmmmmmmmmm! pancakessssss! sono appena sveglia e mi è venuta una fame!
    Proprio da provare questa versione ricottosa!
    è da una settimana che finisco di lavorare tardissimo e questo week end sarà di coccole culinarie! Basta panini!!!!!!!

  • Giu

    @Sigrid
    Avete notato? La stakhanovista della blogosfera ormai fa come il ben noto minatore russo: produce ben oltre la sua quota giornaliera :))))
    Il cavoletto e’ tornato! E ora si torna a cucinare davvero (per capirci, qua nessuno ha piu’ mangiato un pasto caldo da quando hai traslocato :DDD)

  • http://ilmondodiluvi.blogspot.com/ Luvi

    adoro la ricotta, adoro i pancakes… la devo fare al più presto.:D
    Grazie

  • http://www.echecapperi.com Marilena

    Che buono questo matrimonio di ricotta, limone e soffice pasta cicciottina… mmm… proverò
    Buon fine settimana

  • cuoca inesperta

    guardo e ammiro sempre…raramente scrivo..
    superflui ormai i complimenti.
    Chiedo umilmente se la pastella si può preparare anche il giorno prima e conservare in frigo…
    Grazie grazie

  • http://altezzareale.blogspot.com Marina

    Salve, ti leggo da un po’ Sigrid e sono totalmente affascinata dalle tue ricette e dalle tue foto. Da un po’ giro per i blog di cucina, perché essendo a dieta perenne cerco di “sublimare” il desiderio sognando e guardando le foto. Eh si a me così la dieta viene meglio, rimane più leggera. Mi hanno aiutato per anni i poster del lievito Royal che, credo negli anni ’50, aveva realizzato un ricettario con disegni stupendi poi trasformati, appunto, in poster. Adesso stanno un po’ defilati e non li vedo bene, così sono passata alla tecnologia. Adesso però ti scrivo perché i pankakes mi hanno devastata, non posso più solo guardare, li devo fare e mangiare. Questi con ricotta e limone (abbinamento superbo) sono da urlo. Mi toccherà stare una settimana a finocchi lessi. Pazienza. Buon lavoro e buon we

  • http://www.muffinscookiesealtripasticci.blogspot.com Arietta

    cara mia, con imbarazzo e somma vergogna ammetto di non aver mai mangiato, nè fatto un pancakes in vita mia. Prometto solennemente che i primi saranno questi tuoi, sono così belli che viene voglia di allungare la mano attraverso lo schermo e afferrarne uno…due…tre…
    Complimenti, come sempre!

  • san bernardo

    x Sigrid : attentissima e precisissima . Grazie.
    Il miele , aggiunto dopo cottura , è d’acacia ?
    La ..pecheronza – >°-°< – .-))) -

  • http://www.behquasiquasi.blogspot.com/ quasiquasi

    io invece, produco waffles da due giorni!!

  • http://elisakittyskitchen.blogspot.com/ Elisakitty

    Voglio farla anche io questa ricetta… Approfitterò del weekend!
    Che brava che sei!

  • marta

    che buoni i pancakes!!!Mi ricorsano le colazioni americane..li provo! Grazie della ricetta

  • lucia

    Io ho provato i Pancahes semplici solo con uova farina e zucchero,ma questi sicuramente sono moooolto meglio,sai che faccio?domenica li preparero’ a mio marito,almeno sara’ un modo per fargli mangiare la ricotta…(ma sara’ un segreto).

  • http://www.cilieginasullatorta.it Tuki

    Hups, ps come nn detto!

  • http://www.cilieginasullatorta.it Tuki

    Ecco, questi sono proprio quelli di cui ti parlavo nel precedente post dei pancakes, sentito che buoni con la ricotta? La mia ricetta è quasi identica (l’ho rubata a Nigella L. e modificata).
    Ps:nel procedimento ti sei dimenticata di scrivere quando unire la ricotta ;)

  • Ily

    @babuska dimenticavo complimenti per il blog

  • http://www.cavolettodibruxelles.it/ Sigrid

    Avete ragione: la ricotta andava amalgamata con tutti gli altri ingredienti all’inizio, ho corretto ora :-))

  • Ily

    mmmm 2 ricette da capogiro sia la pannacotta di ieri che i pancakes di oggi…dai sei perdonata per la tua assenza:)))

  • Giulianagiu

    Queste le proviamo domattina!
    Gli hotcakes sono un nostro must, questi sono spettacolari, che fame…..
    Giu

  • http://chezbabs.blogspot.com/ barbara.babs

    @sanberny
    hai ragione, della ricotta nn si menziona in ricetta, ma credo vada messa con l’impasto all’inizio….. SIGRID ci confermi?

  • Nettarina

    Uh che bello, questa versione dei pancakes sì che mi fa venire voglia di provarli! Di solito non mi piacciono molto ma questi sono così golosi! Per la procedura, fa niente, tra un po’ ci spiegherai dov’è finita la ricotta, ormai ti abbiamo ritrovata, connessa, con cucina e pronta, reattiva e piena di belle idee!
    @salamander e Benedettapiroetta: grazie grazie per le dritte, ho dato già un’occhiata a tutto, bei suggerimenti proprio…certo nelle cioccolaterie c’è da perderci la testa…

  • http://chezbabs.blogspot.com/ barbara.babs

    uhhhh che buoni!!! qui c’è una pancakara in famiglia che farai sicuramente felice con questa ricettina. grazie sigrid!
    babs

  • http://kitchenqb.blogspot.com/ Sillaba

    Veramente buona questa versione, La ricotta ci sta benissimo! In un primo momento, appena ho letto ricotta e limone, ecco la cosa non mi entusiasmava tanto (eh sì io ancora non riesco a legare questi due gusti ricotta e limone c’è chi ne va matto)…cmq con la buccia di limone tutto cambia saranno buonissimi questi pancakes devo provarli!

  • http://www.lafamevienecucinando.blogspot.com Denise

    i pancakes alla ricotta…che bella scoperta, assolutamente da provare!! Brava Sigrid! L’altro giorno ho visto per caso un tuo articolo sul finger food (gambero rosso)…sei fantastica, mi sono sentita orgogliosa di sbirciare giornalmente nel tuo blog!!!

  • http://lagrandeabbuffata.wordpress.com/ Patatone

    Eh si anch’io non ho capito questa ricotta dove le metti Singrid!..

  • Federigo

    Non sono un patito dei pancakes, ma credo proprio che proverò anche questa ricetta.

    Sigrid, ho preparato lo sticky lemon chicken domenica scorsa, è stato un successone! Grazie per tutte le buone figure che mi permetti di fare…

  • san bernardo

    x Sigrid : foto bellissima (come al solito) ,il mestolino per il miele (asciutto) è una provocazione oppure …è cascato nel piatto dicendo …ci sono anch’io ! ..Buona la ricetta , però , dopo averla riletta due volte , non ho trovata la ricotta . Presente solo nel titolo :l’hai dimenticata nella penna o te la sei pappata , scrivendo la ricetta ?

  • Egle

    Nooooo…sono solo la terza a commentare?!?!wow..sto migliorando…bellissimi questi pancakes!!!questa versione deve essere davvero buona…ma domandina…c’è qualche trucco per girarli?!?!io riesco sempre a distruggerli…uffi…Come sempre complimenti Cavoletto!!

  • Cinzia

    Mmmmm… io invece sono uscita di casa senza fare colazione, ho mangiato un pacchetto di crackers alla scrivania e ora, vedendo questa foto, sto svenendo! Già stampate entrambe le versioni, spero nel w-e di togliermi qualche soddisfazione!

  • http://laura-thehappyhousewife.blogspot.com Laura

    Uh che bella la versione ricottosa!! :) La proverò senz’altro anche perchè io sono una grande fan dei pancakes!! Buona giornata!