- - http://www.cavolettodibruxelles.it -

Apple bread

Posted By Sigrid On 26/02/2009 @ 09:42 In anglo-sassone,lieviti,ricette d'autore | 59 Comments

Vi ricordate di Dan Lepard [1], l’uomo che inventò la focaccia di Locatelli [2], vero?? Ecco un’altra ricetta sua, un pane con le mele tipico del periodo invernale e che contrariamente a ciò che uno potrebbe aspettarsi dal nome, non è affatto dolce. Come per la focaccia, il procedimento è semplicissimo e la fase di impastamento ridottissima, il risultato poi è delicato, un po’ dolce/acidino, e pieno appunto di deliziosi e sanissimi semini (a questo proposito io li avevo comprati già tostati in spagna, ma suppongo che i semi di girasole e di zucca si trovino in qualsiasi negozio bio, potete sempre farli tostare a secco in padella o al forno).

In quanto al sale potete ovviamente usare quello marino classico, io ci ho messo, poiché eravamo in tema, quello affumicato yakima [3], al legno di mela, senza dubbi il mio sale affumicato preferito. Nell’insieme si tratta di un ottimo pane da panini (ecco, se io lavorassi fuori casa avvoglia di panini con questa cosa qui! :-), perfetto farcito con prosciutto crudo e mozzarella, anzi, mi mancava la materia prima ma sarei proprio curiosa di vedere come viene farcito con un po’ di porchetta o di prosciutto cotto artigianale e un tocco di senape o di cren… temo meraviglioso :-)

Pane con mela, cipolla e semini

farina manitoba 475g
acqua tiepida 200ml
semi di zucca tostati 75g
semi di girasole tostati 75g
birra chiara 75ml
mela 1
cipolla bianca 1
lievito di birra 20g
sale (affumicato) 2 cucchiaini

Grattugiare grossolanamente la mela, buccia compresa. Aggiungere la cipolla tritata fine, la birra, l’acqua nel quale avete fatto sciogliere il lievito, la farina, i semi e il sale. Mescolare e lasciar riposare per 10 minuti. Con un po’ di olio, ungere il ripiano, impastare velocemente il pane per meno di un minuto, poi rimettere a lievitare, coperto, per 45 minuti. Formare poi un filoncino, sistemarlo su una teglia da forno, coprire e lasciar lievitare per un’ora. Cuocere il pane a 220° per 20 minuti, poi a 180° per altri 20 minuti. Lasciar raffreddare su una griglia.

Condividi :7 [4]00 [5]2 [6]
0 [7]

Article printed from : http://www.cavolettodibruxelles.it

URL to article: http://www.cavolettodibruxelles.it/2009/02/apple-bread

URLs in this post:

[1] Dan Lepard: http://www.danlepard.com/

[2] la focaccia di Locatelli: http://www.cavolettodibruxelles.it/2008/09/giorgio-locatelli%E2%80%99s-foolproof-focaccia

[3] affumicato yakima: http://www.saltexpo.com/sali-del-mondo/sale-marino-affumicato-yakima

[4] 7: http://www.facebook.com/sharer.php?u=http://www.cavolettodibruxelles.it/2009/02/apple-bread

[5] 0: https://plus.google.com/share?url=http://www.cavolettodibruxelles.it/2009/02/apple-bread

[6] : mailto:?Subject=Apple bread&Body=%20http://www.cavolettodibruxelles.it/2009/02/apple-bread

[7] 0 : #