Cavoletti gratinati

Beh, dopo le cavolate di Giu, mancavano solo le cavolate di cavoletto! Eccofatto, manco a farlo apposto, una ricetta decisamente sciuésciué, da collocare nella serie ‘cosa fare con i cavoletti?’. Niente alcolici stavolta, ma semplicemente dei cavoletti sbollentati, poi sistemati in una pirofila, un paio di cucchiai di panna fresca, sale, pepe, una spolverata di pangrattato e una grattugiata di parmigiano, 10 minuti al forno e due sotto al grill. Voilà, il contorno è servito, e chiaramente se volete sbizzarirvi, con buccia d’arancia, pancetta, nocciole, pinoli o chennessoio altro, c’è spazio per una marea di interpretazioni personali! In quanto contorno, direi che va benissimo per ogni tipo di carne, dal maialino alla polpetta passando per tagliate & co, o da soli, ça va sans dire. Bene, dopo questa ricetta in stile essemmessistico, sono giusto in tempo per andare a farmi un giro di giostra (ovvero: la frecciarossa delle 6h15, torno domani). Nel mentre: stiate buoni e cucinateli ‘sti cavoletti che so’ bboni!!! ;-)

Condividi :Share on Facebook4Tweet about this on Twitter1Google+0Pin on Pinterest2Email to someonePrint this page
0
  • Stefania Sambrini

    Proprio una squisitezza.

  • Stefania Sambrini

    …Le cavolate di Cavoletto?!…mmm!

  • marti

    @iomilanese-laura
    mmmmmm… quel periodo l’avevo rimosso. comunque sìsìsìsì allora ci conosciamo. ma dammi qualche indizio per capire chi sei

  • http://ricetteepensierisparsi.blogspot.com/ marguerited

    ciao
    grazie della ricetta, è semplice e veloce, proprio come piace a me. Da ricordare e da provare
    grazie
    marg

  • http://pasticcietpasticcini.blogspot.com evelyne

    @ annetta: si, è quello che io chiamo rapa… perché che io sappia è una rapa, cosa diversa dalle cime di rapa (foglie) che chiamiamo tutti rape per abbreviare… può darsi che sbagli, cmq l’importante è capirsi, per me quello che tu chiami cavolo-rapa è una rapa tout court!

  • http://www.thedarksideofthecool.splinder.com Lara Kasabian

    esiste anche un forum??? mmm dovrete aggiornarmi allora… ma se il blog va cosi bene del forum che ve frega dai :P

  • emily

    io li adoro ed al posto della panna li cucino allo stesso modo con qualche ciuffetto di burro..ma devo provare questa variante! grazie:)

  • oscar

    @ sigrid:
    trovo sia un gran peccato che il forum sia così scarsamente utilizzato. forse basterebbe dare delle semplici regole per fare in modo che diventi davvero un posto dove si possa discutere e approfondire temi, ricette e quant’altro. a mio avviso ora come ora è solo una raccolta di commenti…ma se quelli già ci sono sul blog ritorno a dire che è davvero un gran peccato non usufruire del forum e di tutte le sue potenzialità. un saluto di stima.

  • Caterina

    Buoni! me li faceva la sig,ra Annie Muller, ma con la crème fraîche al posto della panna, patate e julienne di cotto.

  • Pingback: Cavoletti gratinati()

  • Giulianagiu

    @annetta scusa lo sbaglio in questo caso direi di usarlo nelle insalate american style, carpacci, e jappo, ovviamente con salse di senape, rafano o wasabi, il contrasto dolce amaro sarà molto gradito.

    @Giu il dispiacere sta nel fatto di non esserci cascata al momento giusto, aspetto il prossimo?

    Gli errori invece dovevi metterceli, Sigrid non commette errori gravi ,ma farcisce spesso con “neologismi francesizzati” che mi ricordano una carissima amica di parigi che nonostante sia da anni in Italia continua a francesissare tutte le parole facendomi morire dalle risate ;-)

  • http://incucinaconlasposadelvento.blogspot.com Alessia Di Domenico

    Ma non è una cannibalata un’insalata di cavoletti nel blog del cavoletto di bruxelles?

    ;-P

    buon weekend

    A.

  • Mansikka

    @Annetta: il cavolo rapa l’ho mangiato solo fatto dalla mia santa suocera stufato con il pomodoro e condito con abbondante parmigiano. Ci si mettono anche le estremità delle foglie + tenere. Non so la ricetta ma immagino che sia un soffritto di olio e aglio + cavolo privato della parte esterna e tagliato a pezzi non grandi + pomodori pelati. A cottura ultimata parmigiano. Buono. Comunque facendo una rapida gugolata ho trovato questo http://www.bioexpress.it/000000987f11f291b/00000098fe0ed4501.html con varie ricette.

  • http://babuskacooking.blogspot.com/ Babuska

    @ Annetta: grazie a te ho capito che cos’è l’alieno che abbonda nella mia cassetta bio. Per curiosità: quanto costa al kg?

  • http://www.thedarksideofthecool.splinder.com Lara Kasabian

    Io la verdura cucinata in qualsiasi modo diverso dalla semplice lessatura + filo d’olio non riesco a concepirla proprio…….. è piu forte di me, eppure per tutto il resto sono una cui piace mixare… mah!

  • Raffaella

    Ho provato la ricetta dei cavoletti…con la variante buccia d’arancia….stratosferici, magnifici!!!!

  • http://www.amoreepsiche.it giangi

    anche cn un pò di besciamella e prosciutto cotto i vedo proprio bene…mmmmm

  • Annetta

    x evelyne e Giulianagiu: intendo proprio il “cavolo rapa”. E non il sedano rapa o le rape. E’ un affare tondo con la buccia liscia e verde, con qualche foglia attaccata, che sembra uno scherzo di natura o un vegetale alieno.
    Se fosse il sedano rapa o la rapa saprei come gestirli in modo interessante, ma questo…..Ha appunto la consistenza delle rape ma il sapore del cavolo e questa accoppiata mi disorienta un po’. E siccome è una sfida continuo a comprarlo!

  • Salines

    @san bernardo
    Se hai ancora il farro potresti usarlo per la ricetta della pastiera napoletana classica, al posto del grano.

  • san bernardo

    xBarbara T (35): perchè …solo…Behetoven ? anche.. Radio Londra…
    Per la libreria , attenta al soffitto…;-)

  • max

    ero rimasto ieri alla colazione ….be oggi posso rispondere che una grattufina di noce moscata ,ai cavoletti li farebbe solo bene .
    provare per credere

  • giulio (runner)

    Concordo con la proposta di Sere. Niente panna e invece due cucchiai di besciamelle. Magari la medesima preventivamente aromatizzata con due bacche di ginepro…

    Fino a domanisera rimango barcellonese, stasera cena alla Barceloneta, tradizionale di pesce, tutto molto buono. Niente di paragonabile all’ottovolante gastronomico della cena da Abac, ma insomma mi piace alternare creativo con tradizionale.

    Qui vedo che si cazzeggia più del solito, bravi bravi.

  • Giu

    Il problema, e’ che ogni volta che i cavoletti arrivano a casa in qualche forma, giurin giurello che li faro’ cosi’ e cosa’, e poi finisco SEMPRE al vapore e ripassati in padella con burro sale e pepe. Nel piatto invece con panna acida. Sempre. C’e’ niente daffa’… Scatta una specie di blocco psicologico per cui ogni variante equivale quasi a buttarli, a sprecarli, insomma a perderli. Sono tanto tanto buoni… missa’.

    @babuska
    Vuoi perche’ qui la trovi ovunque, vuoi perche’ se un giorno assaggi quella venduta sfusa al mercato non ne puoi piu’ fare a meno, vuoi perche’ uno alla fine si evolve e i suoi gusti con lui, attualmente uso quasi esclusivamente panna acida. Per chi non la conoscesse, puo’ ricordare un po’ l’acidulo di uno yoghurt naturale. Poi molto dipende dal tipo scelto e dalla % di grassi. E per risponderti: si’, la uso a mo’ di besciamella. Di solito la mescolo a dell’olio d’oliva e la sbatto direttamente in teglia cosi’. Secondo me se fosse reperibile sempre, in Italia farebbe scintille come prodotto, davvero.

    @valentin@
    :PPPPPPPPPPPPP
    La verita’… purtroppo… e’ che hai ragione!!! :))))

    @Sere
    Ascolta la meta’ di quello che dico, e di quella prendine per buona solo un quarto :DDD

    @GiulianaGiu
    Nessun problema se te lo sei perso. Rimetti indietro il calendario, concentrati, e fai finta che sia il primo e non hai ancora letto niente. Poi magari raccontami com’era ;))))))
    Per gli errori, la verita’ e’ che Sigrid ne fa sempre meno, e ti diro’, se li fa spesso e’ perche’ va di fretta. Ho visto testi suoi scritti con calma e attenzione, assolutamente ineccepibili. Quindi mettercene troppi puo’ essere addirittura lesivo, per non parlare del fatto che mi scocciava attribuirle errori non suoi :DDD Pero’ bisogna ammetterlo, e’ stata brava, soprattutto nel prestarsi. E poi scusate eh… ma la foto? E’ assolutamente perfetta secondo me, e non lo dico perche’ l’ha fatta lei.

    @anit50
    Si’ si’ io non ho toccato un goccio di vino fino a 30 anni. Poi pero’… :DDDD
    E sto’ ancora cercando di recuperare!

  • anit50

    Cara Cavoletta, a proposito di cavoli ti devo ancora ringraziare per l’insalata di cavolini. Mangio cavoli crudi di vari tipi, ma non pensavo che i cavoletti fossero adatti alla cruditè. Doppia scoperta: oltre ad essere digeribilissimi (cotti non li tollero) li mangia persino MIO FIGLIO, che in 26 anni di vita non ha mai assaggiato nessun tipo di insalata e detesta in genere le verdure se non passate, devi vedere come si sbafa la tua insalatina! GRAZIE

  • Maude

    Ma che bontà cavoli, cavoletti e affini, in qualunque modo vengano presentati… e qui sempre in modo perfetto!!!:-)))
    @BarbaraT, congratulazioni anche da me, per la nuova cucina e per il simpatico racconto… dita incrociate per la libreria!;-)

  • san bernardo

    xoppure di quell’altro che , osservando un dolce dalla bocca del forno , ebbe ad esclamare…: ‘eppur si muove’…. Se i tre fantasmi vengono a cercarmi, vorrà dire che me la sono meritata.

  • san bernardo

    x Cavoletti , in un vecchio libro ..non di latino come diceva la canzone ,ma di cucina (ed. A.M. 1968) ho trovate tre ricettine quasi analoghe :
    a)Cavolini dorati – b) stufati – c)in forno . Da cui si evince che …anche in cucina,nulla si crea,nulla si distrugge,tutto si trasforma….Dario,non mi ricordo chi lo disse,ma doveva essere un amico di quello che disse :…’ provando e riprovando….’

  • http://tartdeco.canalblog.com/ guarino

    Pancetta e nocciole mi sembra un’ottima idea!Ciao ciao

  • san bernardo

    x Corrado T e Barbara T , avete la lettera che vi associa e distingue : io ho trovato in data 30/3 un cavoletto con il mio stesso nome di battesimo , ma io continuo ad usare il nik…ormai mi conoscete con quello…

  • san bernardo

    x Evelyne (19)…attendiamo le foto….con i piccoli padroni di casa…

  • babette62

    Bellissima foto complimenti! Non li ho mai mangiati i cavoletti ma voglio proprio farli così! Grazie Sigrid e…. buon viaggioanche se in ritardo!

  • Giulianagiu

    @BarbaraT complimenti, mi dispiace per la paura del frigo, io ho combattutto arduamente con una lavastoviglie da incasso che non si voleva per nulla incassare e sono arrivata a brandire una “mazzetta” con grandi risate da parte di mio marito. GODITELA e manda le foto ;-)

    @annetta usa il sedano rapa mescolato alle patate da fare al forno fior di sale timo rosmarino e un buon olio d’oliva e tutti i piccoli della famiglia se le litigheranno. Ai miei piace molto la combine.

    @Giu purtoppo per mancanza di rete, ho perso il pesce d’aprile, però per essere completamente credibile un pò di errori in più ci stavano bene,
    che fai riprovi fino alla perfezione? Scherzo ma continuate pure a burlarvi di voi che ci sta bene!

    Ciao a tutti Giugiu

  • http://www.behquasiquasi.blogspot.com/ quasiquasi

    so bboni, so bboni!!!

  • http://pasticcietpasticcini.blogspot.com evelyne

    @ annetta: tu dici le rape vero? non il sedano rapa… perché se intendi le rape io ci ho fatto una minestra niente male con 500 gr di carote, 750 gr di rape, 250 gr di patate, 1 cipolla bianca, 2 cucchiaini di dado vegetale, 1 litro e 1/2 di acqua, 2 cucchiaini di zenzero e 1 mela: pulisci e tagli tutte le verdure, le metti in pentola a pressione con un filo di olio e un pochino di sale, le fai insaporire, poi aggiungi acqua, dado e zenzero, metti sotto pressione e fai cuocere per 20 minuti, poi frulli tutto e servi con delle fettine fini fini di mela… da disporre in maniera più o meno decorativa.
    se invece fosse sedano rapa io uso 500 gr di sedano rapa, 1 cipolla bianca, 1 patata, dado vegetale, 1 litro di acqua, pecorino piccante grattugiato, 200 gr di latte, al solito fai insaporire tutte le verdure, poi aggiungi l’acqua e il dado, fai cuocere sotto pressione 20 minuti e poi frulli tutto, aggiungendo il latte, servi con un pochino di pecorino grattugiato (volendo puoi fare degli scenografici “biscotti” di pecorino), ho visto ora in rete una ricetta che prevede anche l’uso di porri… a te scegliere se metterceli e in che proporzione!
    spero di esserti stata utile!!

  • barbaraT

    grazie a tutti per il supporto morale, giu, roby, bruciaforni-babuska, evelyne, corradoT (guarda che la mia era solo una battuta eh… insomma, quelli con la T so’ particolari, anche tu quindi :-)) e tutti gli altri..
    sono sopravvissuta al montaggio della cucina e, a parte che si sono dimenticati di mandarmi il rubinetto ( :-( alla fine è andato tutto bene..
    ho rischiato di farmi venire una ciocca di capelli bianchi stile crudelia demon quando il solerte montatore al montaggio del terzo pensile-armadio ha esordito con aria preoccupata:
    “a signo’, ma chi je l’ha prese le mmmisure??” e io, cominciando a sudare freddo: “PERCHEEEEE????”
    “secondo me, nun c’entra er frigorifero a filo, tocca che lo spostamo un po’ più ‘n qua (indicando una differenza di un paio di centimetri dal resto dei pensili-armadio dove il frigo doveva essere incassato, appunto, a filo) ATTIMO DI TERRORE (TA TA TA TAN…. colonna sonora: beethoven…)
    ci tengo a precisare che abbiamo preso un frigorifero in acciaio pagato praticamente come una panda del 2006 SOLO perché il modello a incasso ha la stessa profondità delle cucine e si integra perfettamente a filo con i pensili, quindi potete immagnare il mio sconforto al momento….
    poi comunque, stringi di qua, alza di là, registra gli sportelli un po’ di più, insomma non vi so dire come ma alla fine il frigo c’è entrato e a filo!! evviva!!!
    insomma, che vi devo dire per me è bellissima (ogni scarrafone è bello a mamma sua..) da una parte c’è questo piano lunghiiiisssimo che fa una L e termina col bancone colazione, solo basi, niente pensili, e dall’altra una parete tutta pensili-armadio, colonna forno, ‘sto “biiiip” di mega frigorifero da 90 cm e la colonna con la cantinetta… ancora manca il pannello di acciaio dietro i fuochi-lavello e poi è fatta..
    per le foto missà che dovrete aspettare che pure io apra il mio sito webbe..
    @patatone: la cucina è il modello cromatica della doimo cucine, in pratica ho adattato quella precedente comprando un tot di pezzi in più (la maggior parte, visto che la mia di prima era molto più piccola) e ne ho approfittato per cambiare piano cottura, lavello e frigo per ora (per il fondo mi devo riprendere economicamente..). te la consiglio, ha un ottimo rapporto qualità-prezzo e i miei vecchi pezzi dopo 8 anni sono praticamente come nuovi, non si nota la differenza con quelli arrivati oggi.
    grazie a tutti per il supporto morale, scusa sigrid se ti ho rubato tutto ‘sto spazio, ma penso tu possa capire il mio stato d’animo :)
    comunque lo stress non è finito, domani vengono a montare la libreria e, siccome a noialtri ci piacciono le cose complicate, essa è sospesa e ad angolo… speriamo bene.. mandatemi tutti i vostri pensieri positivi anche domani!

  • CorradoT

    @ TUTTI
    Per chi non l’avesse ancora visto sul blog di Spilucchino http://spilucchino.blogspot.com e’ iniziato un simpatico concorso per preparazioni in sottovetro

  • valentin@

    @ Sere Reims
    dimenticavo
    tranne Giu, naturalmente, che è docente di tuttologia applicata e che ne sa una in più del diavolo in qualunque argomento, e se non la sa se la inventa lì per lì.
    :oD

  • valentin@

    @Sere Reims
    senti, quaddentro siamo quasi tutti (con le dovute, egregie eccezioni) cuochi improvvisati.
    e chi non lo è, di sicuro lo è stato.
    del mestiere ce ne sono pochini pochini.
    solo che siamo tutti molto bravi a dispensare consigli su quelle 3-4 cosette che conosciamo bene, e siccome siamo in tanti….
    insomma, qua funziona così: quando capita insegni quel pochino che sai (o anche niente) e impari tantissimo!!!!

  • http://justcallmemarta.blogspot.com Marta

    I cavoletti sono perfetti cosi, preparati e conditi semplicemente! Grazie Sigrid :)

  • alessia

    ciao è la prima volta che capito qui, benché tu fossi preceduta, come si suol dire, dalla tua lusinghiera fama. io i cavoletti veramente… come dire… li detesto, ma sto seguendo un programma di riabilitazione gastronomica (sono stata traumatizzata dai miei genitori che mi hanno propinato cose improponibili per anni e anni) e se decido di porre termine alla loro ostricizzazione, lo farò senz’altro con il tuo aiuto. grazie per i bellissimi pdf, ne ho scaricati 2-3, stasera divano e tisanone e me li guardo per bene.
    grazie grazie e buona giornata!

    alessia

  • iomilanese-laura

    @ tutti scusate l’OT
    @ martina
    ti avevo chiesto se nella tua vita professionale precedente c’è stato un direttore a forma di gianfranco ferrè. Ho decodificato il tuo post di oggi… e allora sì,sì,sì ci conosciamo e abbiamo anche lavorato insieme. ciao

  • CorradoT

    @Annetta: anche a noi la maionese aveva dato qualche dubbio, rifacendo questa ricetta userei della panna e succo di limone. Per la gratinatura: ma cerrrrto! Aggiungi anche delle carote a filanger, saltate prima in poco olio, giusto per far contenti tutti.

  • http://geacucina.splinder.com Gea

    Sai che non li ho mai mangiati? E questa ricetta semplice e veloce me ne fa proprio venie voglia!^^

  • CorradoT

    @barbaraT – Prima di tutto in bocca al lupo per il montaggio della cucina, per esperienza (o meglio per esperienza della moglie, che sovrintendeva al montaggio: alla sera era isterica, non gli si stava vicino) so che c’e’ sempre qualcosa che non torna o che non piace, una volta assemblata.
    Seconda di poi (come diciamo a Firenze) la T e’ mia e me la tengo :) E’ vero che, per ora, sono il solo Corrado in questa piazzetta, ma vado anche in altri posti, dove, sempre per ora, la T mi distingue dagli altri. Non che serva a molto, basta un giro in google e si trovano oltre 3.500 CorradoT: se non altro sono l’unico che ha l’hobby della cucina. Ciao, alla prossima.

  • http://www.qbincucinaquantobasta.blogspot.com/ Lisa

    Non amo molto usare la panna quando cucino, ma in questo caso credo sia il giusto contrasto per questi cavoletti splendidi!

  • Annetta

    @corradoT e @ san bernardo: causa prole tignosa (la prima detesta la maionesa, la seconda necessita di una razione giornaliera di carote da coniglio e la terza odia tutta la frutta secca)ho fatto un mix delle vostre due ricette. Con noci e maionese a parte (stile Harry ti presento Sally), per far contenta me che invece mangio tutto.
    A questo punto i cavoli rapa sono diventati 4.
    Che devo però smaltire…
    Domanda filosofica : secondo voi li posso gratinare come i cavoletti odierni del cavoletto?
    Grazie in anticipo del supporto morale. E grazie anche a A G Photography e a Rosanna
    Grazie per il supporto morale

  • http://babuskacooking.blogspot.com/ Babuska

    @ Giu: spiega bene, usi la panna acida diciamo a mò di besciamella sopra o mescoli anche al cavolo? C’ho una panna acida supplichevole in frigo (che sto sbrinando), perciò salvi un vasetto…

  • Sere Reims

    Grazie Giu!
    Ma qui siete tutti del mestiere o c’è anche qualche cuoco improvvisato come me?
    Mi devo preoccupare?!

  • http://lagrandeabbuffata.wordpress.com/ Patatone

    Che cucina hai comprato Barbara?

  • Giu

    @Sere Reims
    Benvenuta :))))
    Ho fatto (e faro’) di peggio, te lo garantisco. ;)

    @marti
    Non e’ a lei che devi chiedere il permesso, ma a noi, perche’ l’invidia e’ da qui che parte. Non ti fischiano le orecchie???

    @cavolfiori
    Mi associo alla gratinatura del cavolfiore in siffatta maniera. Di solito li vaporizzo prima con un 30% di patate tagliate a cubetti, e poi gratinatura generale con moooolta panna acida e olio al posto del burro. Slurp…

  • http://pasticcietpasticcini.blogspot.com evelyne

    @ barbaraT: son contenta per te! come hanno già detto altri adesso vogliamo un reportage stile sigrid sulla TUA cucina… io ora aspetto i mobili del salotto, poi ho finalmente finito (un anno dopo il trasloco!!)

    @ sigrid: per me i cavoletti chiamano lo scalogno, mi piace moltissimo l’accostamento! ma anche le nocciole… mmmm….

  • san bernardo

    x Barbara T. mi unisco al coro….Vogliamo le foto e la cronaca del …montaggio…

  • http://ilcircolovizioso08.blogspot.com polepole

    intrecci e combinazioni: io i cavoletti li faccio gratinati, ma li condisco con una salsina fatta con olio e succo di limone, pangrattato, parmigiano e fiocchetti di burro, mentre in questo modo qui preparo le cimette di cavolfiore (quello verde, romano), che risultano delicatissime… le mangia anche la piccola meraviglia!

  • Salines

    gatto goloso: sulla tua cucina ho notato un robot kenwood multipro. Se è cosi’, potrei chiederti delle cose? Potremmo trasferirci nel forum per non dilungarci qui. Grazie.

  • http://julskitchen.blogspot.com/ Juls

    ottima idea! questa è così scuè scuè che posso anche farla al volo tra il rientro da lavoro e il corso di nuoto! grande Sigrid!

  • marti

    Sigrid posso posso? Posso urlarlo agli amici del blog? Ragazzi ho sigrid a 2 metri d’aria da me!!! E’ davvero deliziosa!!! Oggi per lei gratinatura milanese :-D

  • Sere Reims

    @ Giu: Piacere, sono Sere da Reims, nuova nell’ambito commenti…
    Complimenti per il pesce d’Aprile!
    Che fantasia! Per un attimo (un bel pò lungo) ci ho creduto anch’io!

  • Giu

    Barby vogliamo le foto della cucina! Sia chiaro.

    Giu

  • http://www.irish-coffee.net/ Irish Coffee

    mmmm buonissssimi
    con aggiunta di panna si possono condire delle pennette
    un primo completo di secondo
    coi fiocchi
    penso si sposino molto bene anche in queste gionate di pioggia
    un inverno/primavera diviso anche nei sapori
    :) quoto…bbbuonii!!

  • http://babuskacooking.blogspot.com/ Babuska

    @ Sigrid: la foto è proprio bella, questa luce bianca della nuova casa mi piace un sacco. Buon viaggio!
    @ Barbarella T: evvai!!

  • http://finalmentedomenica.blogspot.com Robiciattola

    buongiorno a tutti.
    barbaraT sono contenta anche per te!
    La cucina… e che bell’oggetto!

    r

  • http://www.cucinailoveyou.com Sere

    al posto della panna ci vedrei meglio due cucchiai di besciamelle… forse più banale ma decisamente più gustosa!
    Foto bellissima…..

  • http://ilgattogoloso.blogspot.com/ gatto goloso

    E aggiungo che io i cavoletti li adoro con il formaggio, dal taleggio al filadelphia….Mi piace il contrasto che si crea sul palato tra il caldo della verdura e il freddo del formaggio! :-)
    Buona giornata

  • http://bistrotdilise.blogspot.com/ lise.charmel

    ci credo che sono buoni: hanno un’aria stupenda!

  • barbaraT

    anche io oggi sveglia all’alba, non ho praticamente dormito dall’emozione, perché stamattina……. MI CONSEGNANO LA CUCINA NUOVA!!!!!!!!! YUPPEEEEEEEE!!! (scusate se approfitto dello spazio di sigrid per esternare il mio giubilo con quei quattro vecchi amici del bar della piazzetta “cavoletto”, ma pur sempre di cucina si tratta!)

  • http://panevinoetzucchero.blogspot.com/ valina19977

    mi piace in questo periodo questa serie di ricette sciuèsciuè… mi trovi molto in sintonia….
    ciao e buon viaggio

  • max

    be a quest’ora pensare ai cavoletti pasticciati dopo caffè e pasticcini ????
    devo metabolizzare un attimo a dopo

  • oldhen

    Seconda! buoni i cavoletti… oggi vado all’esselunga per la spesa, li compro e… vvaiii di ricetta!!
    P.s. buon viaggio!

  • Giulianagiu

    Dove sfrecci così presto? Buona giornata Giugiu