Sciroppo di gelsomino

Avevo quindi fatto piantare due gelsomini sul terrazzo (lato soggiorno ché lato cucina ormai è diventato un vero e proprio orto, incluso melanzane e pomodorini, mentre in quanto a erbe fresche, you name it e ce l’ho – anzi no mi manca il dragoncello mi manca :-), insomma, con ‘sta storia di rendere i terrazzi vivibili e utili mi sto riscoprendo campagnola dentro (son cose d’infanzia, a casa mia eravamo pieni di ciliege, mele, patate, porri, fagiolini…), e non posso che incorraggiarvi a fare la stessissima cosa (e a frequentare con assiduità il vivai-ista della vostra zona, io vado da quello di via marmorata che è un amore :-). Dunque, l’altro giorno, visto che da poco c’erano i gelsomini in fiore (anzi ormai si sentono persino quando uno entra nel condominio e sale per le scale :-), ho raccolto tre fiorellini e li ho messi dentro una foto (del libro :-P). Poi i fiorellini sono rimasti sulla mia scrivania fino a sera e continuavano (anche 10 ore dopo la raccoltaaa!!) a mandarmi il loro profumino inebriante…

Così in un momento di ‘ma non è possibile, ma ci devo fare qualcosa con questi, mumble‘ ho fatto un ricerchina google e sono finita da Marinella e il suo calderone, che mi ha insegnato intanto che il gelsomino bianco è comestibile e quello giallo tossico (così come sono tossici i fiori – seppur bianchi e profumati – del rincospermo, vedete di non confondere…!). E che con i fiori bianchi del gelsomino invece, si può fare uno sciroppo. Eureka! Ho subito ripensato a Igles Corelli e a quei splendidi bicchieroni di bibita a base di sciroppo di sambuco e cubetti di ghiaccio che ti serve quando arrivi a Ostellato e quindi, con l’occhio all’estate che mi dicono dietro l’angolo (anzi dietro la nuvola carica di pioggia), mi sono fatta il sciroppo di gelsomino in previsione di bibitoni freschi, profumati e dissetanti (e al prossimo giro provo l’infuso a freddo e il gelato! :-). Inutile precisarlo, viene profumatissimo… :-)

Sciroppo al gelsomino, la ricetta: misurare 4 bicchieri di acqua e tre di zucchero, portare a ebollizione poi, quando lo zuchero sarà del tutto sciolto, aggiungere 3 bicchieri di fiori di gelsomino (bianchi!), lasciar bollire a fuoco basso per 30 minuti, spegnere e lasciar riposare per una notte. L’endomeni, filtrare, spremendo bene i fiori, imbottigliare e conservare al fresco.

Condividi :Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Google+1Pin on Pinterest0Email to someonePrint this page
0
  • Pingback: Sciroppo di qualsiasi cosa | Il Pasto Nudo()

  • Pingback: Food photography: le più belle fotografie di cibo | Mamma Felice()

  • Mlu

    lo sciroppo di gelsomino l’ho fatto ed è uno spettacolo…mi chiedevo, qualcuno mi sa dire se lo stesso sistema può andare bene per fare lo sciroppo di menta? io in giardino ne ho parecchia ed è da un po’ che volevo provare a farla

  • miuccia

    e vogliamo parlare del gelato gusto “profumo di sicilia” alias gelsomino che si mangia da gelatharmony a roma???? LO ADORO, in assoluto il mio preferito ;-)

  • Aria

    Oh! Sciroppo di gelsomino! Nei miei ricordi d’infanzia, vacanze siciliane (Trapani) e granita di gelsomino con i fiori della nonna. Tutti sopravvissuti, in casa. Grazie Sigrid, perché fai un lavoro che fa felici così tante persone.

  • imeruelda

    poihè gli orti sono ormai inondati, tipo risaie, e non ci saranno ortaggi freschi nelle zone colpite dal maltempo, ecco che gli abituè della piazza di cavolandia si mettono a utilizzare fiori…
    scherzi a parte, da un po che leggo, girovagando su internet, di insalate con i fiori; con le rose si può anche fare la marmellate ed altro, ma con gli altri fiori………. mah, boh,,,,mi domando- alle api cosa lasceremo? :DDDDDDDDDDD
    ciao, ciao.imi

  • Stella

    Cara Sigrid, ho in casa dei profumatissimi fiori bianchi di acacia, secondo te potrei farci lo sciroppo seguendo la ricetta di questo al gelsomino?

  • san bernardo

    x Sigrid :…per la serie….tutti i ‘rinco’…sono tossici (?)

  • Rosamar

    Deve essere proprio buono!!! Il gelsomino mi fa ricordare il profumo del giardino della casa della mia infanzia…Adesso ce ne sono sempre di meno…e poi, ho solo un piccolo balconcino con solo le erbe più usate…Peccato!, ma giuro che se ne vedo qualcuno, li rubberó per fare il tuo sciroppo!!ciao!

  • http://chezbabs.blogspot.com barbara.babs

    @gea
    a me crescono e anche rigogliosi, niente paura, il gelsomino è forte!
    @acquaviva
    ci ho provato a risponderle, ma nn capisco perchè non mi pubblica la risposta….
    @sigrid
    tt ok il forum? non riesco a scrivere una risposta per monica!
    @valeria
    concordo anche io ho comperato una menta in vivaio e una all’esselunga, quella del vivaio ha tirato le cuoia, quella dell’esselunga, probabilmente transgenica, è esplosa in una miriade di stupende foglioline :-)
    idem per il timo e per la salvia
    @babuska
    ….. eh ma come vuoi tutto pronto!!! :-) vai su chez babs che c’è il link per bonilli!

  • http://geacucina.splinder.com Gea

    Il profumo dei gelsomini è nella mia top five, chissà se riuscirebbero a crescere anche in un balcone a Milano?!

  • acquaviva

    a me piacciono da impazzire gli sciroppi misti alle erbe(rose e rosmarino, agrumi e salvia…), con cui preparo cocktail, bibite estive o (rari) dolci mediorientali. In effetti però, a pensarci, abbinamenti ed applicazioni sono infiniti… come si legge qui sopra nei commenti. Che bello non finire mai di imparare!

  • valentin@

    nella nuova casa (shhhhh!) metterò un bel gelsomino. purtroppo il clima dalle mie parti non fa sopravvivere molte piante che al sud e a roma se la passano invece benissimo. dovrò accontentarmi di quello che passa il convento….anzi, il vivaio!

    oldhen, che piacere!

  • http://www.saleepepequantobasta.com CoCò

    Ho provato una sola volta a fare il gelato al the e gelsomino, ottimo. Proverò lo sciroppo

  • oldhen

    Ragazze, è presto detto il trachelospermum o rincospermum ha una foglia unica oblunga e coriacea, il vero gelsomino ha una foglia composita, cioè ha un picciolo, un “rametto” principale e se non sbaglio 7 foglioline, sei laterali e una in cima. I boccioli sono quasi rosati.
    Ba-baci

  • Valeria

    @Dada: io quei “cadaveri di piante vendute nei supermercati” a volte le compro… Specie se si tratta di piantine aromatiche… Anzi, ti dirò di più: l’anno scorso ho comprato due piantine di menta, una dal vivaio ed una al supermercato. Indovina un po’ con quale piantina di menta posso ufficialmente aprire la stagione del Mojito??? ;) Esatto! Proprio con la menta del supermercato! Forse non sarà il caso di comprarci piante di gelsomini, rose o aranci, ma per le ‘aromatiche’ secondo me (ci ho recentemente comprato anche una salvia dalle foglie giganti che la settimana dopo averla piantata, potata e annaffiata è esplosa diventando bellissima!), va benissimo anche il supermercato! Senza nulla togliere alla bellissima atmosfera e agli inebrianti profumi del vivaio, ovviamente! ;)

  • http://heriland.spaces.live.com/ Saruk

    Ok, non avevo letto bene tutte le risposte… io a vedere le foto non riesco a notare tutte queste differenze, però il mio gelsomino non perde mai le foglie quindi direi che non è “originale”… sigh! :-(

  • http://www.tomatobasilflavour.blogspot.com/ kiki

    anche lo sciroppo si puo’ fare con questi fiori meravigliosi? allora lo faro’, intanto prendo nota, il mio giardino é pieno anche di questi inebrianti gelsomini, li adoro!

  • http://heriland.spaces.live.com/ Saruk

    Bellissima idea!!!
    @Babuska, anche quella di piazzare lo sciroppo sul gelato alla panna!
    Il gelsomino poi è il mio fiore preferito, ha un profumo indimenticabile, anch’io ne ho due in terrazza… però a legger e guardare su wikipedia mi viene il dubbio che non siano “gelsomini originali”, come si fa a distinguerli????

  • Cristina

    A proposito di estate,caldo e rinfreschi vari…possibile che nessuno conosca il gelato al gelsomino? E’,insieme a quello alla cannella,il preferito di mia figlia e se c’é qualche palermitano che legge,e sa,mi piacerebbe avere la ricetta anche se qui a Parigi ho scarse possibilità di trovare la materia prima!

  • http://babuskacooking.blogspot.com/ Babuska

    Quanto mi piace questa luce bianca che avvolge molte tue foto da quando sei in casa nuova. Per me questo sciroppo sta alla grande sul gelato fiordipanna… però devo attendere che il mio gelsomino fiorifichi prima di provare! Beata te che hai le piante nuove… la mia ormai è una vecchia babbiona e fiorisce quando pare a lei.
    ps ma perchè hai eliminato l’indirizzo del blog di Bonilli dalla home? A me era tanto comodoso…

  • http://justcallmemarta.blogspot.com Marta

    Immagino il profumo… ‘e possibile sentirlo attraverso l’Atlantico?! Penso che questo sciroppo si puo mettere dentro delle cheesecake o delle pannacotte! Bellissima foto e profumatisima idea Sigrid!

  • barbaraT

    si si confermo, e poi le foglie del vero gelsomino (oltre ad avere una forma diversa) sono molto più sottili e delicate e di un verde parecchio più brillante di quelle del falso gelsomino, che invece le ha di un colore verde scuro e molto più coriacee. in inverno poi le foglie del falso gelsomino non cadono, a differneza di quelle del gelsomino officinale, e spesso cambiano colore e diventano rossastre..

  • Pingback: IrisBuzz » Sciroppo di gelsomino()

  • Dada

    Ecco brava…..ottimo consiglio: RIVOLGETEVI SEMPRE AL VOSTRO VIVAISTA DI FIDUCIA, E LASCIATE PERDERE QUEI CADAVERI DI PIANTE VENDUTE NEI SUPERMERCATI TRA UN DENTIFRICIO E UN SALAME!Lui si che saprà darvi dei consigli per far durare le vostre piante e per farle stare bene! E poi , volete mettere passare qualche ora in un vero vivaio?dove si apprezza la pianta nel suo ambiente? Brava Sigrid!

  • http://matrimonioperfetto.blogspot.com pasadena

    Urge trovare un gelsomino da dedicare alla causa dello sciroppo! … anche se la scoperta dell’esistenza del falso gelsomino mi inquieta un po’, meglio studiare bene le foto. Comunque, l’idea di questo sciroppo è fantastica!

  • Livia

    Si giusto sono molto differenti soprattutto nelle foglie, putroppo molte persone sentendo l’odore, simile ma non uguale, e vedendo la forma dei fiori li confondono.. a Roma il vero gelsomino spesso perde le foglie durante l’inverno cosa che il TRACHELOSPERMUM non fa.

  • http://www.cavolettodibruxelles.it/ Sigrid

    Ecco fatto, aggiunto nel post… però, a vedere le foto delle due piante (gelsomino vs falso gelsoino) a confronto, le differenze mi sembrano parecchie, a iniziare dalle foglie, l’attacco dei fiori e i fiori stessi, giusto? :-)

  • Livia

    Sono eduli solo i fiori del Jasminum officinale mentre sui nostri terrazzi nella maggior parte dei casi si trova, ed è sempre bianco, il falso gelsomino ossia TRACHELOSPERMUN JASMINOIDES … okkio…

  • http://www.iodagrande.blogspot.com enza

    sigrid esiste una varietà detta falso gelsomino o rincospermo a fiori bianchi tossica anch’essa!
    quindi non è detto che tutti ifiori bianchi siano commestibili.
    il profumo del gelsomino siciliano che quest’anno è indietro è inconfondibile, sugli altri ci andrei cauta.
    non so se questa corezione è stata già fatta ma ti prego di farne menzione nel post principale perchè mai sia che qualcuno scambiasse (cosa facilissima) il rincospermo che è tossico per gelomino e siccome entrambi hanno i fiori bianchi…

  • http://ilcalderonedimarinella.blogspot.com Marinella

    Felice di essere stata utile, in Piemonte siamo ancora molto indietro in fatto di fioritura, comunque appena fiorisce mi ci rimetto anch’io, oltre a preparare dei cubetti di ghiaccio con fiori all’interno e a distillarli per ottenere un idrolato di fiori di gelsomino da usare in cosmetica. Se ne può fare un’ottimo tonico per il viso. Speriamo che smetta di piovere, in questo periodo produiciamo solo muffa. Ciao

  • http://kitchenqb.blogspot.com/ Sillaba

    Fantastico! lo posso usare per il gelo di mellone!
    solitamente uso un’acqua profumata al gelsomino che faccio io, devo assolutamente provare questo sciroppo!

  • Ely

    Che bella idea!!!! Mia madre ha un’intera siepe di gelsomino e quando è in piena fioritura si fa quasi fatica ad andarci vicino :-)…ma è splendida; magari gline rubo qualcuno e provo…

  • http://valentinamente.splinder.com/ Vale

    Questa foto produce una sete bruciante.

    Io con i fiori di Sambuco non ci faccio lo sciroppo, ma una bibita tipo gassosa, e un liquore… Anzi, devo proprio salire in paese e prendere i fiori…

  • http://www.cronacheminime.blogspot.com chiara.u

    Buongiorno! Le mie piantine stanno affogando… non so più che fare!! Ho un basilico che è una meraviglia ma se non smette di piovere… povero lui; e povera me.
    Quanto al gelsomino spero si riprenda quello del nonno in campagna!!
    Le foto le adoro, ma che te lo dico a fare? Divento monotona :)
    Buona giornata a tutti!

  • http://bistrotdilise.blogspot.com/ lise.charmel

    io ho due miseri balconcini e uno lo sto affollando di fiori, l’altro lotta con le erbette aromatiche e le cianfrusaglie da balcone (borsa di calcetto del moroso, stendipanni…), ma le erbette stanno andando all’arrembaggio! la mia vivaista è mia madre che ha il giardino e il pollice verde e mi rifornisce sempre per entrambi i balconi :)

  • http://ilgattogoloso.blogspot.com/ gatto goloso

    Mia mamma ha una siepe lunghissima di gelsomino… devo appurare però che sia Bianco!!! E anche io amo il suo profumo… qui in Lombardia però non sono ancora in fiore…

  • http://esterdaphne.blogspot.com/ kosenrufu mama

    nooooo, ma questa è poesia pura!!!!!!!
    grazie!

  • http://vanigliacooking.blogspot.com/ vaniglia

    avere un giardino, ma soprattutto un orto, è il mio sogno più grande, Sigrid, e qui a Roma non ho nemmeno un terrazzo minuscolo!!!! :-/
    Eppure, il mio lavoro riguarda molto da vicino il paesaggio, e i giardini, forse è il risultato di essere cresciuta in appartamento, a guardare fuori dalla finestra l’alberello nel cortile della signora di fronte….
    mi piacciono tanto le tue ricette “à reaction poetique”, Sigrid, forse perchè le sento così vicine….
    Ciao!!

  • http://www.undejeunerdesoleil.blogspot.com dada

    Adoro il profumo inebriante di questi fiori e ho provato ad introdurli in cucina (secchi) con scarsi risultati. Il tuo sciroppo (e il tuo orto) fanno sognare, sarei curiosissima di assaggiare…

  • michela

    quando si dice conservare al fresco si intende frigorifero o basta la cantina? e per quanto si conserva? mesi?

  • giusy

    ho il gelomino bianco che inebria tutta l’aria appena smette di piovere andrò in giardino e lo prenderò per riprodurre la ricetta. Grazie di queste idee!!!

  • http://ranierodixit.wordpress.com/ Metiu

    splendida idea e foto bellissimissima!
    Gracias!!!

  • http://www.amoreepsiche.it giangi

    molto buono il gelsomino….specie pure per fare i profumi…il suo aroma è inconfodibile!!!

  • http://www.ilmondodiadrenalina.blogspot.com Adrenalina

    Bellissima idea!!! Da te si imparano sempre delle cose utilissime, mai avrei pensato di poter utilizzare questi fiorellini dal profumo stupendo!! Grazie mille

  • http://www.cavolettodibruxelles.it/ Sigrid

    @antonella: sissi, tre bicchieri :-)

    @barbarat: ecco, anvedi, mi mancava i vivaio di via marconi! Ci andrò!! Grazie della dritta! :-)

    @laura.lau: maddai? uno spritz con lo sciroppo di sambuco?! Buono!! (okay okay, devo rimediare una pianta!! :-))

  • http://unafinestradifronte.blogspot.com/ lenny

    La mia vicina di casa ha un bel gelsomino al riparo da smog e quindi prevedo un’estate all’insegna di fresche e profumate bibite al gelsomino ;-)

  • http://cavolettodibruxelles antonella

    Quando scrivi – misurare 4 bicchieri di acqua e tre di zucchero – perdonami l’ignoranza, sono tre bicchieri di zucchero?
    Grazie e ri-grazie per l’idea?

  • http://exeigousto.net Konstantina

    Uhhhh, come ti invidio!!!
    Noi viviamo in Dachgeschoss, per cui tanta luce, ma niente terrazzi. Allora ci siamo limitati ad una pianta di basilico ed una di menta (per quanto riguarda le erbe frasche)…Quest’ultima sta diventando davvero un mostro con grande soddisfazione di mio marito che l’ha “adottata”.

  • http://lospaziodistaximo.blogspot.com/ Staximo

    Proprio stamattina pensavo che la primavera porta i fiori e che nella mia libreria giace un libro, quasi mai sfogliato, di ricette a base di… fiori.
    Blogger-telepatia :o)

  • barbaraT

    sigrid
    le migliori piantine di dragoncello fino ad ora le ho trovate da vip garden, alla fine di viale marconi quando giri per prendere la via del mare sta proprio lì sotto (quello della mostra permanente delle orchidee)

    mia nonna faceva delle pesche bianche sciroppate ai fiori di gelsomino favolose, peccato non averne la ricetta (era una di quelle cose di famiglia che non si trascrivono, si fanno e basta…) ma, QUANDO ARRIVERA` L’ESTATE, (perché arriverà prima o poi, vero????) e quindi le pesche bianche, si potrebbe pensare a riprodurle..

  • Laura.lau

    Quanto allo sciroppo di sambuco non so se lo sai già Sigrid, ma a bolzano oltre ad usarlo diluito con acqua come bevanda dissetante e molto buona ci fanno anche un aperitivo chiamato Hugo che è fatto con sciroppo di sambuco, prosecco, seltz e una fogliolina di menta ..
    Che invidia per il terrazzo orto … io finalmente mi trovo ad avere un terrazzo – averlo era il sogno, mai realizzato, della mia vita – e continuo a comportanrmi come si trattasse ancora di un sogno non realizzato .. ossia ci vado pochissimo, in realtà anche per mancanzaassoluta di tempo ..

  • http://www.nocimoscate.blogspot.com Castagna

    Anche io ho riempito il balcone di vasetti pieni di erbette! Mi danno una gioia infinita! Adoro i gelsomini con quel loro profumo così inebriante. Non avrei mai pensato allo sciroppo al gelsomino anche se esiste il the verde al gelsomino. Appena mi ricompro la pianta so già che fare…ehehehe
    La foto è stupenda mi vien voglia di berne una tazza già ora!!
    Castagna

  • Laretta

    Si potrebbe usare anche come aroma per dolci e biscotti….

  • Patrycja

    Ma mia suocera si arrabbierà se disbosco le sue piante?! ;-)