Goodmorning Budapest!

Diciamo che sono i miracoli dell’aviazione moderna: passi la giornata in Italia e ti svegli 1200 km più a l’est (ma vi rendete conto che l’Ungheria è più vicina che non, per dire, il belgio??!), in uno incredibile edificio del fine ottocento. Il Danubio scorre vicino, e quasi che mi viene un po’ il vertigine di pensare che l’unico ‘contatto’ mai avuto con l’Ungheria era qualcosa come 25 anni fa, quando dalla barchetta su un lago austriaco ci indicassero l’orizonte lontano dicendo ‘lì c’è la cortina di ferro’… Bene, c’est pas tout ça, ma io c’avrei da andare a caccia di erboristeria e pizze fritta, da visitare mercatini dell’usato, da fare qualche foto di questi stupendissimi bus a gomito d’altri tempi che ci sono qui in giro e… da presidiare a un raduno moltissimo esclusivissimo, fra me e il mio (hahaha!) lettorato ungherese… :-P Jó napot kívánok!…

Condividi :Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Google+0Pin on Pinterest0Email to someonePrint this page
0
  • Sabry

    … ci sono stata una città fantastica … un bel ricordo!!!!
    buona serata a tutti i cavoletti …

  • san bernardo

    E’ tardi, ululando alla luna…vado a cuccia .

  • san bernardo

    Toccoetacchi oppure…mi tocco i tacchi ? Leggi la posta e i commenti,sfogliando il menù! Passerotto mangia briciole….

  • san bernardo

    154)Evelyne , sì, guerra ‘biologica’ ottima idea.Andrò a sentire alla Coop di Legnaia (giusto per non fare nomi) . Grazie. Ti saprò dire: o qui oppure di là .

  • san bernardo

    126) Chiara.ge : e se invece…si battessero i tacchi…come da …abitudine militare ?

  • http://pasticcietpasticcini.blogspot.com evelyne

    pensandoci e ripensandoci… dovrebbe andar bene anche il macerato di ortica o altro prodotto analogo (tipo quelli a base di propoli…), come per tutti gli insetti masticatori! prova, il macerato io l’ho usato in passato e ne ero molto entusiasta, ma la preparazione richiede un po’ di tempo! spero di esserti stata utile, per maggiori informazioni scrivimi!! :-)

  • http://pasticcietpasticcini.blogspot.com evelyne

    ciao San Bernardo, ti rispondo ovunque, così magari mi leggi: mi sono informata perché io non ho mai avuto questo problema e mi risulta che gli acaricidi siano poco efficaci (ma io proverei comunque con quello della COMPO che è molto buono… tanto per non fare nomi!) per cui ultimamente è molto utilizzato un ragnetto predatore del ragnetto in questione …. della serie: chiodo scaccia chiodo! (vedi lotta integrata)

  • toccoetacchi

    @ san berny : bentornato ! ci mancavi !
    ciao chiara .

  • san bernardo

    Evelyne, abbi pazienza, ma conoscendo tuo ‘pollice verde ‘ , su questa paginetta ti chiedo lumi CONTRO RAGNETTI ROSSI . Penso che tra i cavoletti si sia in diversi ad ‘ospitare’quelle cose strane , nei nostri vasi . Come li fai fuori ?

  • san bernardo

    commento al n°148 : quel n° 8 nel testo…un c’incastra per nulla…

  • san bernardo

    134) Lamù : ricordati…il sale ! sul perchè della battuta, senti le….milanesi…mi hanno fatto morbido dicendomi che non l’avevo messo: ne avevo messo poco ,perchè aggiungere si fa sempre a tempo: E’ il togliere , che può creare problemi….

  • san bernardo

    128)Giu :se devi usare quel prodotto,meglio la sua base ,la fenoftaleina, che è trasparentte…il prodotto farmaceutico è bluette… e si vede ….

  • san bernardo

    Arrivo ora da Latina 8 (c’è stato il Raduno Nazonale degli Alpini), che sono in tempo per fare gli auguri a tutte le mamme – compresa la futura – ? Auguroni a tutte …

  • sonia canadese

    piesse: @ wella grazie!
    superrrrrr auguri anche a te visto questo mestiere/missione con facciamo quotidianamente…. ;-PPP

  • sonia canadese

    ….ma sigrid dove sei finita??????? :-((( !!!!!!

  • Wella

    Oggi i miei bambini mi hanno fatto gli auguri per la festa della mamma.
    AUGURI a tutte le mamme del blog!!!

  • Davide

    @Giu la crostata di rabarbaro è in realtà abbastanza diffusa in Francia (Tarte à la rhubarbe), io l’ho vista a Strasburgo, dove dicono che è una specialità alsaziana. A Nizza, ovviamente, diventa – secondo i nizzardi – un cardine della loro cucina (ma si sa, i provenzali sostengono di aver inventato praticamente tutto :-))))

  • Giu

    ah beh… se e’ per quello, mio padre compro’ un Commodore c16 quando tutti avevano il c64, e il tanto agoniato lettore di floppy, quando ormai avevano tutti l’Amiga e i floppini.

    Per la moda invece io ero uno “contro”, e mi vantavo di vestirmi al mercato e non come certi miei compagni di classe (con i quali ero in rottura per altri motivi), che vestivano super marcatissimi e accessoriatissimi (ma ve lo ricordate il kit completo del paninaro doc?).
    Poi infondo era un modo di essere in controtendenza e basta. Oggi direi che non ne valeva nemmeno la pena.

    Rabarbaro: ma lo sapevate che Sigrid e’ in grado di fare una crostata di rabarbaro? Incredibile, no? Chi lo avrebbe mai pensato? Oh… ed e’ pure buona!!!

  • toccoetacchi

    @ Babuska : bella quella del Moncler , mi è successo qualcosa di simile quando ero ragazzina ,quindi capisco la sensazione . Ti sono vicina :-))) chiara

  • http://babuskacooking.blogspot.com/ Babuska

    @ Giu: condivido in pieno pur’io le ultime tre righe del post 128 (e anche il santo subito!)
    @ Giu ed Evelyne (questione rabarbaro): mi sento come quando mia madre mi comprò il Moncler in treza superiore, mentre andava di moda quand’ero in seconda… Però le piantinea ce le ho pure io, ma sono due e mignon, sigh!

  • Giu

    @cristina
    Uomo mo’… non esageriamo. Una persona qualunque, ecco.
    Certo, un bel giovanotto, con una leggera brizzolatura, fisico prestante, muscoli ben torniti, abbronzatura statuaria, sguardo intuitivo, occhi di falco, riflessi d’acciaio.
    Sigrid avra’ modo di confermartelo di persona.
    A dire il vero dell’Ungheria ha fotografato ben poco, perche’ era sempre e solo interessata a ritrarmi. Ma che vuoi… mi rendo conto che possa essere normale, ecco… :DDDD

    @wella
    No e’ che sai com’e’… tengo famiglia :D

  • Wella

    @Giu
    Si, hai ragione, scusa, non ci avevo pensato. Volevo ESAGERARE come fai tu, ma solo per ridere un po’ e per qualche click in piu’. Perche’ tu davvero esageri, e tutto per una piccola stellina virtuale.

  • Cristina

    Dunque Giu é un uomo??? Non ho proprio capito nulla! Leggero’ tutto dal principio per benino e spero di raccapezzarmi meglio,certo che per chi non é proprio di casa é difficile…questo blog é una grande famiglia con tante appendici…

  • Giu

    @giulianagiu
    Me lo dice anche mio figlio: papa’ come sei gjande, hai una gjaaaaande pancia!

  • Giu

    @wella
    Ma uno non lo fanno santo solo quando muore???
    Perche’ nel caso potrei anche rinunciarci volentieri.

    @giulianagiu

  • Giu

    Bene. Ve l’ho rimandata.

    M’e’ costato un po’ di fatica, lo ammetto, cominciavo ad abituarmi al lassismo degli ultimi giorni, tra friggitorie nei casotti in vicoli improbabili, e pasticcerie d’alto bordo piu’ o meno capaci di soddisfarci.
    Pero’ ecco, la nostra vita e’ cosi’, un giorno rifai la valigia e parti, e quando sei distante, te ne fai una ragione e tiri dritto.

    Ah… il prossimo cavolettoraduno (siete tutti invitati) si fara’ sul Danubio, su una nave da crociera svizzera, e si andra’ fino a Odessa, per chiedere se Baffone avesse una dacia da quelle parti.

  • Lamù

    Salve a tutti, è la prima volta che scrivo!
    Inutili e scontati i complimenti per il blog che ormai è diventato una droga quotidiana.. ;-) Domani proverò le lasagne di Sigrid con ricotta, asparagi e limone (aprile 2008) e sono molto impaziente di assaggiarle! Un saluto a tutti, a presto!

  • Wella

    @Giu
    Santo subito.

  • http://antroalchimista.blogspot.com/ Laura

    Budapest è stupenda! Buon soggiorno! Laura

  • Giulianagiu

    @Giu sei grande!!!!!!!

  • http://manusalegambette.blogspot.com .manu.

    uuuuuuh…meravigliosa Budapest! Romantici ricordi di viaggetto-inizio-convivenza..febbraio ed un freddo pesto da far fatica a camminare..ma che meraviglia infilarsi in un caffè ogni 100m per scaldarsi!
    E come al solito la tua foto rende perfettamente l’atmosfera..speriamo ci sarà un bel reportage!

  • chiara

    ciao Giu , tutte belle parole , ma le ulime tre righe …da applauso .
    ps. devo prendere qualche giorno di ferie per andare a leggere tutto quello che mi sono persa !
    chiara

  • Giu

    @fiordisale
    Un gran bel culo missa’ :D

    @barbaraT
    Come PSEUDO? Solo pseudo? Vorresti dire che sono meno importante di… boh… altri?
    :ppppp Giuro che la prossima volta che ci vedremo, ti mettero’ il guttalax nella cedrata :D

    @babuska
    Morire d’invidia? hahahahahahahha a me la crostata al rabarbaro l’ha fatta Sigrid direttamente. Vogliamo fare una gara? :DDDD

    @acquaviva
    Tu acquetta non hai la minima idea di cosa noi qui si stia facendo. Oggi SOLO 30 km per andare in un posto dove a memoria si mangiava il miglior langos del paese. Per poi sentirmi dire al telefono dal quasi J. Oliver ungherese: “Giuse’ guarda che al mercato tal dei tali al primo piano giu in fondo c’e’ uno che a quello che dici tuo non lo vede proprio”.
    E mo’ che si fa? Domani si deve andare a controllare pure questo. Tutto solo per spirito di sacrificio, ovviamente.

    @alex
    Fai una bella crepes, ci metti dentro una crema di noci, la ricopri di cioccolato fuso e zucchero, un po’ di rum, gli dai fuoco, e poi quando ha sflammato, te la mangi. Gundel palacsinta. E passa la paura.

    @franci
    Pensa che ho scoperto che Sigrid fa anche la pipi’! Che notizia eh? Ad un certo punto, eravamo in pasticceria, ed e’ sparita. Quando e’ tornata le ho chiesto, piuttosto preoccupato, dove fosse stata: in bagno, ha detto. Capisci? Anche lei va in bagno. Incredibile. Qua finisce veramente che si scopre essere una persona vera. Con tutto cio’ che comporta.

    @cricca
    Ti odio :DDDDDDDDDD
    :-*
    Comunque aspetta di vedere come tornera’.. SCONVOLTAAAAA :DDD

    @acquaviva2
    Fate una petizione seria, e magari le ripristino. Ma com’e’ che non si vedono?
    Mi mandate qualche esempio per posta, cosi’ vado a vedere? Ho sicuramente modificato io qualcosa sul mio server, ma non ho idea di cosa sia :DDDD
    Per la sezione Giu nel cavoletto, concordo pienamente. Ma con chi vota contro, ovviamente.
    (cosi’ e’ veramente la volta buona che sto’ blog chiude).

    @lefrancbuveur
    Qui:
    http://www.karpatia.hu
    oppure qui:
    http://www.bockbisztro.hu

    @merilux
    La seconda che hai detto

    @OrSo
    Prova a vedere questo:
    http://www.csaszarhotel.hu
    costa poco, mi dicono sia pulito, ma certo non e’ l’Hilton. Ci sono piscina davanti e terme molto buone a destra (dell’edificio).
    Poi, come ti dicevo, dipende da quanto vuoi spendere a notte :)))

    @Tutti
    1) non vi preoccupate, ve la rimando in Italia (prima o poi)
    2) oggi penso abbiamo recuperato tutti i cucinamenti dei cavolettoraduni di un anno a questa parte. Abbiamo cibo cotto per i prossimi 12 anni.

    @Tutti 2
    Penso che in futuro partecipero’ ancora meno alle polemiche ridicole su cosa ella sia o non sia. La verita’ e’ che per giudicare, o anche solo prendere le parti, di qualcuno, bisogna conoscere la persona (leggerla a lungo, percepirne pregi e difetti, ecc). Conoscevo Sigrid da un po’, e avevo un’idea della persona, ora ho avuto un botto di conferme, e mi rendo conto che spesso chi parla e giudica (da chissa’ quale pulpito poi), non ha la minima idea di chi stia denigrando. E non e’ perche’ lei sia LEI, ma perche’ siamo tutti delle persone che valgono qualcosa a questo mondo. E per questo bisogna dare e ricevere rispetto. Chi non e’ in grado, beh… cavoletti suoi.

    baci sfusi
    Giu

  • chiara

    chiara .toccoetacchi.blogspot.com
    ariciao !

  • chiara

    @ lefrancbuveur : ciaoooo che piacere anche tu qui in piazzetta . Per quato riguarda il raduno , quando vuoi .
    E naturalmente invitiamo gli amici della piazzetta.
    Sperando che … non tutti possano venire :-)))
    oppure facciamo più turni !
    Raduno primavera /estate 2009 in Liguria .
    Chi viene batta un …tocco !
    ciao a tutti. chiara

  • http://lefrancbuveur.blogspot.com lefrancbuveur

    Ma un Gulasch buono dove consigliate di mangiarlo in Budapest?

  • http://www.la-foresteria.com salamander_75

    leggo velocemente tutto……auguri giu! e buona permanenza in ungheria sirid!

  • cricca

    hai ragione acquaviva!!!è che oggi sono andata un pò a memoria di quelle che mi ricordavo di più per fare velocemente cmq i giu-biscuits non si battono, “se sei triste, e ti manca l’allegria” diceva una canzone: leggere quel post è il rimedio!!!ho sempre pensato di fare una raccolta…l’idea di una sottosezione non male, ormai Giu è parte integrante di questo blog!!!

  • http://www.undejeunerdesoleil.blogspot.com Dada

    Ho appena trascorso mezz’ora a leggere tutti i commenti (della serie non abbiamo nient’altro da fare, ma qui in Francia oggi è festa :-))…grazie!!!Mi sono divertita un mondo, certo tra Dante e le oscenità non si sa’ cosa scegliere.Il bello del web è che c’è spazio per tutti…
    Non ho altro da aggiungere se non che è’ vero che qui si è formata una communità quasi ‘reale’ e questo grazie a Sigrid, talentuosa e generosa…
    Bon week end a tutti !!!

  • http://sarukscorner.blogspot.com/ Saruk

    Bella gente, ma qui c’è stata una festa!?!?!?!
    Io però faccio fatica a seguirvi siete in troppi e scrivete un sacco… o forse son lenta io! Vabbè mi prendo il week-end per leggermi per bene tutti i commenti a questo post e per capire come si deve chi è Giu, altrimenti mi sento un po’ fessa!

    BUON WEEK-END A TUTTISSIMI!!!!!

  • http://lefrancbuveur.blogspot.com lefrancbuveur

    ciao Chiara di tocco e tacchi. Allora quando organizzi un raduno tra blogger? io sono pronto!
    Enrico

  • merilux

    ehi, ma cos’è questo silenzio stampa da budapest?
    ipotesi 1: la cavoletta si è incavolata
    ipotesi 2: se la sta spassando

  • acquaviva

    …beh, ma “il meglio di Giu” non erano forse… I SANTINI?!! Citerei il link ma neppure quelli (sigh)si vedono più… Mannaggiamme che non me li ero stampati subito!
    Giu… invece di stare lì a Budapest a far perdere tempo a Sigrid, renditi utile: ripristina le immagini storiche, crea una sottosezione del blog “le cazzetelle imperdibili”… insomma: fa qualcosa, datti un po’ da fare, pigrone!

  • OrSo

    @Giu: eh sì, direi proprio matrimoniale!! noi cerchiamo di stare in città, perchè vorremmo farci sempre e solo terme e saune e massaggi e poi per festeggiare grandi abbuffate di letcho :-)
    hai in mente qualcosa di utile? è dopo il 26 settembre

  • barbaraT

    oddio…ho le lacrime agli occhi… quella dei biscotti di cemento me l’ero persa.. (la prima linkata da cricca)…le foto poi sono fantastiche!

    grazie cricca per questa giu-recensione.. come la vogliamo chiamare? “il meglio di giu?”

  • http://pasticcietpasticcini.blogspot.com evelyne

    @ babuska: ma che boriosa che sei per SOLI 3 kg di rabarbaro…. eh, eh, eh: io ne ho 3 piante in giardino!!! ;-P

  • e.ke

    Da un tempo che visito questo bellissimo blog… ma che meraviglia e’ leggere qui della mia citta’ natale :)) Sono contenta che avete tanti bei ricordi di Budapest!!

  • cricca

    scusate il messaggio spezzettato ma altrimenti non me lo faceva inviare
    saluti a tutta la piazzetta!!!

  • cricca

    organizzatore di feste clandestine (e chi se la dimentica quella serata, qui basta leggere il numero di commenti!!!)
    http://www.cavolettodibruxelles.it/2008/04/ci-vediamo-per-laperitivo
    divulgatore di quello che ora sul mio ricettario è il giu-bread
    http://www.cavolettodibruxelles.it/2008/04/il-cavoletto-party-il-giorno-dopo#comment-25665
    e se non fosse che devo scappare all’università potrei continuare ancora a lungo…
    sei grande Giu!!!!!e io da oggi ufficialmente invidio Sigrid perchè è venuta fin lì a vedere la tua tana….aaaaaargh!!!

  • cricca

    cantore di storie fantastiche con aneddoti annessi
    http://www.cavolettodibruxelles.it/2008/03/las-albondigas-de-carmencita
    supporto psicologico per chi ne ha bisogno (purtroppo non si vedono più le foto)
    http://www.cavolettodibruxelles.it/2007/11/gli-spaghetti-di-salina#comment-13557

  • cricca
  • cricca

    sempre le solite storie…
    a chi è curioso di conoscere Giu e a chi va di ricordare (giusto perchè qua si passa il tempo ad adulare sigrid), questo è solo un estratto di quello che Giu è:
    inventore dei mitici giu-biscuits (che solo per questo gli si potrebbe dare il nobel!!!)

  • cricca

    mannaggia non riesco a lasciare commenti…
    1 2 3 prova prova

  • http://fashionableaddicted.wordpress.com franci

    Eh già Sigrid, ti poni proprio su un piedistallo e ti vanti di quello che fai davanti ad una folla di adulatori. Infatti quella che mangiava olive all’ascolana con me a slow fish seduta per terra bevendo latte crudo dai bicchieri di plastica (eh già ragazzi, che abbinamento sopraffino, fritti e latte :) era solo una che ti somigliava molto, verooo???? :) oh non toccatemi Sigrid che mordo eh :)

  • toccoetacchi

    @ acquaviva: grazie per la ricetta ,sicuramente in uno dei miei tanti amici libri c’è , ma così bella pronta, è subito …cotta e mangiata ! ciao chiara

  • Donatella

    @Alex: io non le ho ancora provate ma effettivamente la farina non ce la metterei. E visto che dici che vengono bene, appena le provo le faccio senza, grazie.

  • Alex

    ma tipo la ricetta delle austro-ungheresi palatschinken??? buonissime….. non le mangio dal mio ultimo viaggio in ungheria 11 anni fa, mi pare che le chiamino anche gnudel… che ne dici cavoletto di rinverdirmi il ricordo asburgico??? :) buon lavoro.

  • Alex

    x la serie… VE LO DICO O NON VE LO DICO… ma si ve lo dico. Sono 103esima e completamente fuori tempo massimo, ma LE CROCCHETTE DI PATATE ALLE ERBE provate a farle SENZA FARINA! da estasi. Insomma, ho provato in entrambi i modi e a me sembra che private della farina ne guadagnino. Più “sfioccate”… :-) ciao.

  • emily

    …leggendo di Budapest nn posso fare a meno di ricordami la magia del ponte delle catene illuminato di sera, l’eleganza di Andràssi Ut ed in particolare il Cafè Callas, ricordo poi un ristorantino dove abbiamo assaggiato uno dei piatti + goderecci della mia vita, nn ricordo il nome del ristorante, ma si trattava del fegato d’oca leggermente cotto sulla piastra con una salsetta agrodolce…credo che il fegato d’oca sia uno dei piatti tipici. La città è magica e non vedo l’ora di poter vedere vedere delle foto su cavoletto…:)

  • valentin@

    oddio Bonilli/bambino che sguiscia!!!!!!!! ah ahahahah!!!!!!!!!! oddio che ridere!!!!!!!!!!
    -e, per le risate, morì-

  • acquaviva

    vabbe’… così non vale… allora faccio la saccente anch’io e vi ammollo la ricetta del làngos, tiè, così non mi sento da meno!!!
    Lessare 150 gr. di patate con la buccia, quindi sbucciarle e schiacciarle quando sono ancora calde.
    Nel frattempo sciogliere 30 gr. di lievito fresco in 100 ml di latte tiepido con 3 cucchiai di zucchero a velo e lascarlo gonfiare per 10 minuti in un posto caldo.
    Steacciare 400 gr. di farina, versarvi il lievito, le patate, 50 ml di olio e altri 300 ml di latte leggermente salato.
    Lavorare fino ad ottenere un impsto morbido e non appiccicoso, cospargere di farina, coprire con un canovaccio e far lievitare al caldo per almeno un’ora, fino a che è raddoppiato.
    Colmare una padella con 6 cm. di olio per friggere (o lardo) e scaldare.
    Formare con l’impasto delle palline ed appiattirle in dischi larghi cica 15 cm, spesso 2 cm. sui bordi ed un po’ più sottili al centro e dorare una trentina di secondi per lato nell’olio caldo.
    Scolare e servire strofinate di aglio e leggermente salate o condite con panna acida e formaggio.
    (naturalmente va chieso a Giu l’avvallo, mica crediate che io sono davvero in possesso dell’unica ricetta originale!)

  • http://www.fiordisale.it/ fiordisale

    @Babuska ecco lo sapevo che arrivava qualcuno a darmi conferma di quanto siano calzanti i sospetti di stellina. MA DICO IO dovevi proprio vantarti dei tuoi 3 kili di bontà? Ecco lo vedi, ha ragione lei, qua ci venite solo per adescare i rosiconi…

    piesse
    ;-)

  • http://babuskacooking.blogspot.com/ Babuska

    ps dimenticavo: avendo io letto questo simpatico scambio di messaggi ieri sera prima di andare a nanna, stamattina mi son svegliata pensando a Bonilli come al bambino della pubblicità dell’antizanzare che sguiscia via da tutte le parti per troppe lozioni. Aiuto! non riesco a togliermelo dalla testa…

  • http://babuskacooking.blogspot.com/ Babuska

    @ Tutti: Oh, ma che piazzetta di boriosi… sesso, citazioni dantesche, lezioni di francese, gelati da ospizio, quello là che poi si crede un aquilone… ma chi vi pensate di essere??? ;-)
    @ Stellina: benvenuta eh, ci voleva qualcuno che avesse il coraggio di dire quel che pensava in casa altrui!
    Per il resto, facendo i seri: mò vi faccio morire d’invidia io, ho tre, dico TRE!, chili di rabarbaro che mi aspettano, non so se rendo. Prima destinazione, streusel fragole e rabarbaro, che è dall’anno scorso che sogno di farla…
    Buona giornata guys!

  • barbaraT

    ah.. adesso ho capito tutto! era giu la persona “pseudo importante” a cui si riferiva stellina!
    ah beh, quand’è così…

  • http://www.fiordisale.it/ fiordisale

    @Sigridina ehi… maddai un po’ di fotine? anzi giust’appunto, poi ce li racconti un po’ di misteri gastronomici locali (misteri per me eh, che lo so che qua magari sono l’unica a non sapere niente di quelle robe li che si nominano)Anzi, butto lì un’ideuzza (non volermene) appena appena hai tempo (ah ah ah) quasi quasi perchè non sfrutti Giu e mettete insieme una guida golosa? (è chiedere troppo? ma chi meglio di voi, dimmi…)

    @giu accidenti hai visto, hai scatenato le ire di stellina, accidenti!
    domandona ma la torta del compleanno chi la fa?
    eppoi, ancora, erò mica vale una torta di compleanno in anticipo, missà

  • http://acidesulfurique.wordpress.com/ Alice

    che colazione invidiabile!!

  • Giu

    @orso
    Quanto vuoi spendere? Volete una matrimoniale? ;)))

  • OrSo

    mia cara budapest!ùci vado in viaggio di nozze a settembre :-) a proposito, qualche consiglio su albergucci carini da coppietta???
    SZIA!!

  • Giu

    E’ tardino, quindi non rispondo della qualita’ del messaggio ;))))

    @toccoetacchi
    :)))) Io di mestiere faccio l’aquilone, spesso non mi vedi, ma poi se do’ uno strattone sai esattamente dove sono :)

    @rondinella
    Sai una delle cose piu’ belle del quotidiano? Attaversare il fiume tutte le mattine, e sapere che e’ ancora li :)

    @acquaviva
    Dunque… i langos non sono altro che delle frittelle croccanti. Punto.
    Poi sono fatti a modo loro, impasto particolare, e soprattutto il condimento, che nella versione piu’ classica e gettonata, prevede panna acida e formaggio tipo emmenthal grattugiato sopra. SLURP! 5000 calorie, ovvio.

    La caccia di oggi e’ andata abbastanza bene, perche’ finalmente ci siamo tolti questo primo dente. Sigrid ha fatto anche delle foto compromettenti mentre ne addentavo uno :DDD Se la pubblica: giuro che che mi dimetto. :DDDDDD

    @Davide
    E’ il grande vantaggio di essere un cazzaro (come me) :)))))

    @Donatella
    Sesso? Mamma mia quanto sei sboccata :DDD
    Pensa che una volta mi e’ scappado di dire “cacca” sul blog!

    @terapizzanti
    Detto tra noi… molto dipende anche dal terapista.

    @baccadivaniglia
    “Mi sento scossa agitataaaa agitataaaa un po’ nervosaaaaaa”
    Mo’ senza voler fare il saccente ma… questi erano i Prozac+ :)))
    Poi magari la Carmen li ha coverizzati, non so… non ero presente.
    Sai com’e’: dai a Cesare…

    @polemici
    Che peccato essermi perso un flame dopo cosi’ tanto tempo di calma piatta…
    La prossima volta, prima di fare commenti alla panna acida, mandatemi un messaggino, cosi’ almeno cerco di essere presente. Non e’ giusto che giochiate e vi divertiate sempre solo voi.

  • Giu

    Stella Stellina (Francesco De Gregori)

    Nata sono nata nell’Africa d’Italia,
    in qualche posto e in qualche modo sono pure cresciuta.
    Non c’erano chitarre ai miei tempi,
    non c’erano chitarre da suonare
    ma fili d’erba quanti ne volevi tu da strappare e poi soffiare.
    E si’ la notte, ti potevi fidanzare con la luce dei treni che fischiavano lontano.
    Probabilmente comincio’ con la corriera e con la ferrovia,
    un uomo chiuse lo sportello e la campagna volo’ via.
    Avevi unghie laccate sopra mani da contadina
    e due orecchini di corallo di quand’eri ragazzina.
    E ti leggevi i libri che parlavono solo d’amore
    e poi chissa’ che altro avevi dentro al cuore.
    E un anno passa e un anno vola
    e un anno cambia faccia e una citta’ che muore,
    che protegge e che minaccia.
    E un uomo con il cappello che ti accompagna alla fermata
    e tu che prendi la sua mano e pensi adesso si che sono innamorata.
    E non importa niente se capisci che non era vero,
    c’e’ sempre tempo per un’altra mano e per un sogno ancora intero.
    Prendila come viene, prendila come vuoi,
    non t’impicciare piu’ della tua vita che non sono affari tuoi.
    Prendila come viene, prendila come va,
    stella stellina, stella cadente, stella, stella.

  • Ada

    @ Cucinella
    Sensazionale la cremolosa di Matranga: pistacchi, pinoli, noci e mandorle, per non parlare del loro mix di frutta secca sono gusti insuperabili, tant’è che ci ho portato Sigrid e Bonilli nell’ultimo loro giretto da queste parti…
    E così avrai intuito che sono palermitana anch’io: piacere di averti incontrata qui :-)

  • baccadivaniglia

    @stellina&za: Come cantava Carmen Consoli qualche anno fa….ACIDO- ACIDA,ACIDO- ACIDA……..uououououo

  • barbaraT

    acquaviva
    anche tu a marrakech (express) ?? ma lo vedi che questo fil rouge salta sempre fuori??

    donatella & davide
    l’inglesissima mamma di una delle mie più care amiche, che vive in italia da… boh? trent’anni? ma parla ancora con un impossibile accento british tipo la “romantica donna inglese” di montesano, un giorno va dall’oculista per controllare la vista. il medico, dopo averla controllata, sentenzia: signora, lei è presbide.
    e lei: ah no.. no.. io ‘sò cattolica… c’ho pure il marito siciliano…
    (ora, poi cosa c’entri il marito siciliano col fatto di essere cattolici, forse cucinella ce lo può spiegà..)

    gian de brughi
    ho capito solo ora che sei una cavoletta e non un cavoletto (sveeeeegliaaaa…)

  • acquaviva

    @ cucinella: ma pensa l’Italia quanto è corta: a Varese una gelateria propone un gelato al mix di frutta secca (mandorle, pistacchi, ecc.) con il nome di “crema siciliana”…
    @ donatella & giandeibrughi: … non riesco a decidere se preferisco il commento di Donatella al 45 quello saggissimo di Gian al 79 (… anche se devo dire pure il quello dell’Untuoso…). Citerei un classico: “Erano annnnni che non mi divertivo così…” “Quanto?” “Aaaaannnnni…”

  • http://chezbabs.blogspot.com barbara.babs

    oh….. questa ci voleva proprio!
    ciao sigrid!
    buon compleanno Giu
    torniamo al resto, è vero che da un pò son presa coi miei mille impegni blogghiani e non, quindi sto trascurando un pò la piazzetta, ma addirittura due telefonate oggi mi hanno detto la medesima cosa “vai a vedere il cavoletto!”
    eheheheeh c’è da ridere, ma veramente tanto, il che, visto che sono ko per un’antipatica influenza, non può farmi che bene!
    stellina….. stellina…. ma un nick così carino nasconde una così grande dose di invidia per la cavoletta? mah…. non sto a risponderti perchè non credo tu meriti tanto, in compenso di dico una cosa.
    Hai ragione sul fatto che Sigrid permetta ad alcune persone di vivere i proprio sogni attraverso lei, quello che non sai è che lei è sempre disponibile ad aiutarli quando loro vogliono realizzarli.
    A me è successo, sono passata dal Cavoletto ad un mio blog, incitata e sostenuta anche da Sigrid ed ogni volta che le ho chiesto consigli, lei c’è stata.
    Cosa ne dici? Una persona piena di boria forse non lo farebbe. E per quanto ne so, il suo atteggiamento l’ha con chiunque le domandi aiuto, a discapito del suo tempo personale.
    Io credo che questa piazza sia fondamentalmente vissuta da chi apprezza il buono e il bello di una delle migliori food blogger che ci siano in circolazione sul web.
    Nessuno però è obbligato a pensarla come noi.
    Il “passa e vai” mi pare un ottimo consiglio.

    @bonilli
    sulla pestilenza hai ragione, condivido!
    @donatella
    ….. si, credo si possa scrivere (e consigliare!!!) :-D
    @acquapedia
    sei un mito, quasi quasi quanto giu….. o giu è quasi come te? questa è una bella domanda!
    @sanberny
    ciaoooooo!!!!!!!!!!!!!!!!
    la terapia guarda che non è mica una cattiva idea….. buona la seconda!

  • Cucinella

    @BarbaraT, se ami questi gusti di gelato devi assolutamente assaggiare una cosa che fanno solo a Palermo: si chiama “la cremolosa” ed è una sorta di “pesto di frutta fresca gelata”. E’ una cosa da non crederci per il sapore “vero” che ha ogni gusto, ma i più buoni sono quelli di frutta secca!!!!
    A Lisbona ho mangiato in un posto che solo a pensarci ho l’acquolina. Non molto turistico sia per qualità che prezzi, si chiama qualcosa come “cabassa” che dovrebbe dire zucca (dal soffitto scendono una miriade di zucche secche), ricordo ch’è in Rau Garrett nel quartiere del Ciado. Servono la carne cruda da cuocere sulla pietra ollare, tenerissima e servita con mille salse, ma anche il pesce è meraviglioso ed il rosso della casa (ci sono tornata a distanza di anni)

  • Donatella

    @Davide: carinissima la marmellata senza preservativi! :-D

  • Davide

    eheheh non male i funerali! restando in campo culinario una volta sentii mio zio americano (che in genere parlava un buon italiano) parlare a una coppia di anziani coniugi di una marmellata “senza preservativi”, pensando ovviamente ai conservanti che in inglese sono “preservatives”. Per noi che ascoltavamo fu esilarante, ma lui si imbarazzò non poco…

  • Donatella

    @barbaraT: hai ragione, anche se in rari casi vuol dire embrasser, come nel caso del baciamano, baisemain, perché il significato originale era quello, solo dopo, e con una volgarizzazione (nel senso propio di maleducato) ha cambiato significato. In francese antico resta quello originale. Certo che se oggi qualcuno, con molta educazione, chiedesse ad uhna signora “puis-je vous baiser”, be’, ecco, sì, rischia grosso :-)C’è da dire che la traduzione letterale da una lingua ad un altra puo’ portare a gaffes esilaranti. Un amico dei miei un giorno disse ad un conoscente, per essere educato, “mes obsèques à votre femme” pensando di dire “i miei ossequi a sua moglie”. Peccato que obsèques in francese siano i funerali… :-)

  • barbaraT

    @donatella
    allora al gelo sia ci vado sicuramente, grazie della dritta! per lisbona, burtroppo il bacalau è una di quelle (poche) cose che proprio non mi piacciono… argh!

    davide! ma grazie grazie!

    aridonatella
    questa non la sapevo! e che si sappia che
    mal baisée nel senso di ehm.. baisée.. pas embrassée… no perché molti pensano che baiser in francese voglia dire baciare, che invece è embrasser… diciamo che è qualcosa che viene ben oltre i preliminari!! ne ho sentiti pochi fare delle belle gaffes! pardon!

  • Gian dei Brughi

    @za e stellina

    …mah, poi io a questa cosa che la gente segue questo blog per vivere un sogno mentre invece è lì che fa una vitaccia grama ci credo poco.
    Insomma a me cucinare piace, ma non mi verrebbe mai in mente di farlo per mestiere; fare foto lo trovo meraviglioso, ma non farei mai la fotografa. Semplicemente ho un’altra vocazione, fortissima, innata, che mi tengo strettissima e alla quale dedico tanto tempo quanto immagino Sigrid dedichi alla cucina.
    In realtà la cosa che più mi piace di questo blog è che chi come me ha delle grandi passioni a cui dedicare la propria anima e la propria vita possa godere anche del piacere di cucinarsi delle super ricette e dei super piatti che qualcuno con amore ha già provato,testato,inventato perdendoci tempo e energia.
    Quindi direi: invece di star lì a pensare a cosa fa Sigrid o a chi conosce, care za e stellina, davvero provate anche voi a vivere delle vostre passioni, se non amate il vostro lavoro cambiatelo, metteteci la vostra faccia, rischiate il tutto per tutto ogni giorno e poi approfittate di questo blog, assorbite a man bassa consigli e ricette, e la sera cucinate come matte :-)

  • Davide

    @Donatella: certo che detto in francese fa tutto un altro effetto…

  • http://www.cavolettodibruxelles.it/ Sigrid

    @san berni: piuttosto guardo e poi me ne vo’ a magna’ la pizza fritta :-)))) (e comunque concordo con la Donatellina :-)

  • Donatella

    @San Berny: pensavo alla prima che hai detto, ma anche la seconda, tra pentole e farina, puo’ essere utile all’uopo. Se posso fare anche io una citazione, non proprio dantesca e forse non propio elegante (ma anche Dante, con la sua trombetta, si permise una licenza), in francese si definiscono le donne acide “mal baisées”. Da li’ la terapia…

  • Davide

    @san bernardo: due citazioni dantesche in poche righe? Attento a non venire bollato come “borioso” pure tu :-)))

  • san bernardo

    Sigrid , anche se lontana , vedo che non ci perdi di vista : sei affezionata a noi come noi con te . Come diceva un mio illustre concittadino , qualche tempo fa….NON TI CURAR DI LOR,MA GUARDA E PASSA….

  • san bernardo

    59) ZINGARELLI del cortiletto : Bene, brava, bis!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! :-))))

  • san bernardo

    45) Donatella : ormai penso che avrai capito che sono….bianco per antico pelo…., ma ‘certe cose’ mi fanno rizzare le antenne…terapia di cucina? terapia di sesso? o terapia di sesso in cucina ? Vuoi chiarire il tuo concetto ? Grazie.

  • san bernardo

    per due : Stellina 36 e zà 41 : un vecchio adagio recitava….’ne uccide più la lingua che la spada’….ora con voi due , secondo me andrebbe aggiornato in …’ne uccide più l’invidia …
    Meno male che ci sono persone come Sigrid che riescono a fare bene,tante cose assieme,a raccontarle senza false modestie . Inoltre , la libertà che ci è data dalla democrazia, ci consente di dire e fare tutto quello che si vuole SENZA PESTARE I PIEDI AL VICINO. Quando ciò dovesse accadere, la suddetta democrazia salta e va a farsi benedire ( come si suol dire..)

  • Donatella

    @barbaraT: si’, ha cambiato nome e gestione, ma da diversi anni. prima credo fosse l’orso bianco o polare, non so. Adesso credo sia il miglior gelato di Ostia, sia come sapore che per gli ingredienti. E poi non è che il gelato ai pinoli lo facciano tuuti, nè? :-) Per Lisbona, in portogallo hanno 366 modi di cucinare il baccalau, uno per ogni giorno dell’anno compreso quelli bisestili, quindi mi sa che ti tocca…

  • Davide

    @BarbaraT Must do: gira senza meta per le stradine dell’Alfama. Must see: Belem e il monastero dei Jeronimos (ci arriva un comodissimo tram). Must eat: è una città molto turistica, quindi in generale (sottolineo in generale) la qualità ne risente. Ti consiglio un delizioso e minuscolo ristorante nella zona del SÉ (la cattedrale): si chiama “A Tasca da Sé”, sta in Rua Augusto Rosa 62 (sto leggendo dallo scontrino che ho conservato), con cucina di 1 metro quadrato a vista; prezzo “turistico” ma ottima qualità di carne (almeno nell’agosto 2007). Occhio che come in tutto il Portogallo ti portano gli antipasti senza chiedertelo, se non li vuoi devi rifiutarli subito.

  • barbaraT

    a proposito di budapest….(beh, insomma, più o meno, sempre di viaggi si tratta!)
    vado a lisbona tra due settimane per lavoro, in tutto 4 giorni di cui solo la domenica libera e i pomeriggi dopo le 5, non un gran che..
    non ci sono mai stata prima.. consigli super ristretti tipo piccolo vademecum di must do, must see, must eat etc?

  • Francesco Genova

    Sigrid,divertiti e buoni scatti.Collaudo mortaio riuscito,ottimo pesto.A presto

  • http://pasticcietpasticcini.blogspot.com evelyne

    @ Wella: non ti preoccupare, non sei tu che sei fuori, è che il manifesto è nato, un po’ di tempo fa, sulla scia di interventi polemici e racchiude in sé tutte le ragioni delle polemiche (la pubblicità, le ricette non riuscite e sterilmente contestate, le non velate allusioni a solette, etc etc), niente più!
    Non c’è sudditanza, né non accettazione delle critiche, succede ogni tanto che qualcuno faccia delle critiche, perché, citando il manifesto, “si considera di pubblica utilità qualunque contributo migliorativo”.
    Per chiuderla qui: ieri la polemica di stellina è stata gentilmente ignorata, oggi no… perché se tutti i giorni ti diverti a fare questo e diventi sempre più arrogante, alla fin fine rompi!

  • valentin@

    @Wella e tutti gli scettici
    il manifesto è una vecchia cosa, ma sempre di moda.
    vorremmo tanto liberarcene, ma c’è sempre qualcuno che ci da un buon motivo per ritirarlo fuori.
    e poi l’ha scritto Giu, anima del blog, alterego dei suoi commentatori, inverosimilmente ironico,
    scrive quello che tutti noi pensiamo e che invece non riusciamo ad esprimere.
    e poi questo post è un po’ (e forse anche più di un po’!) di Giu.
    eppoi noi osanniamo chi ci pare, specialmente la padrona di casa e Giu! :oP

  • barbaraT

    @donatella…si si, villa arzilla!
    eh dai, pure te… “pinolo” non mi sembra proprio un gusto da transavanguardia della gelateria..
    comunque proverollo, oltre a nocciola mi piacciono in genere tutti i gusti frutta- secchi.. non ci sono mai stata da gelo sia, ma ha cambiato nome/gestione? mi ricordavo una cosa diversa.. anzi anzi che ‘sto sabato c’è il mercatino missà che un salto ce lo faccio!

  • Wella

    Forse sono troppo ingenua, non so, io non vi seguo… Mi sembra molto esagerata questa cosa con tanto di manifesto. Sia ben chiaro, anch’io stimo molto Sigrid, altrimenti non sarei qui. Ci sara’ qualche altra ragione… a tutto questo.

    Sigrid aspettiamo le tue ricette da Budapest!
    Dacci un po’ di buonumore!

  • Donatella

    @barbaraT: crema e nocciola??? Ma dai, davvero invece di trasferirti in una casa nuova ti sei trasferita in una casa di riposo!? :-)
    Senti invece hai provato da Gelo Sia (di fronte al mercatino bio) il gusto pinoli? Da sballo!

  • Davide

    Come dice uno scrittore delle mie parti: “Non provate un fastidio incredibile quando vi arrovellate per esprimere un concetto e poi arriva quello più bravo che vi spiega le cose in mezzo minuto?”. Ecco, questo manifesto del dissenso è proprio quello che avrei voluto scrivere io :-D

  • barbaraT

    @cucinella
    hai visto, facile no? l’unica fregatura è che lo puoi fare solo con la frutta precedentemente congelata (io fino ad ora ho provato con fragole, mirtilli, lamponi e con il mix di frutti di bosco).
    il problema è che i miei gusti preferiti sono crema e nocciola (vabbé, un po’ da pensionata in effetti..) ecco perché mi ‘sò accattata la gelatiera!

  • acquaviva

    giusto per spiegare ulteriormente a chi non lo conosce a che altro serve Giu, oltre che da odierna guida turistica, ecco una sua creazione, testualmente riportata ogni volta che si scatenano bagarre:

    “Manifesto programmatico di autoregolamentazione per il dissenso consapevole e socialmente utile.”

    (bel titolo, no?)

    Caro commentatore dissenziente!
    Questo e’ un blog frequentato da gente che ama il cavoletto di Bruxelles, in ogni sua forma e declinazione. Non sempre concorda e apprezza tutto il Sigrid-pensiero “as is”, ma lo approccia in modo leggero e aperto, lo rispetta, lo metabolizza, lo fa proprio per poi condividerlo con i propri commensali. I nostri commenti, spesso leggeri e divaganti sono l’espressione di quanto ci piaccia farci quattro chiacchiere tra amici. Detto questo, se hai commenti da fare, ti preghiamo di attenerti a quelle che sono diventate le quasi-regole non scritte di questo blog:
    - L’educazione e’ imprescindibile
    - Cerca di rispettare il piu’ possibile le idee altrui anche se dissenti. Scrivi il tuo dissenso, ma fallo con gentilezza. Vedrai che cio’ che dici verra’ comunque accettato ed eventualmente commentato, approfondito.
    - Non essere aggressivo, altrimenti la vera bestia sei
    - Niente politica se possibile
    - Benche’ la tua opinione c’interessi, e abbia pari dignita’ di tutte le altre, qui tolleriamo male l’istinto moralizzatore, e quindi gradiremmo non dover trovare frasi che cercano d’inculcare in noi dei valori morali ai quali, siamo onesti, di sicuro nemmeno tu ti sei mai attenuto
    - Sappi che se il tuo intervento, ancorche’ offensivo, dovesse contenere frasi comiche tipo: “…mi sento infastidita come professionista e come donna…”, oppure “ma non sara’ che ti danno due lire per pubblicizzarla nel tuo blog?” faremo il possibile per ignorarti lo stesso ma potresti anche ricevere risposte adeguatamente ironiche a riguardo.
    - Questo blog contiene pubblicita’ (qualora non te ne fossi accorto), ed e’ una scelta ben precisa di Sigrid. A noi ci sta’ benissimo cosi’.
    - Questo blog contiene delle ricette (qualora non te ne fossi accorto). A noi ci sta’ benissimo cosi’. Se hai un commento o una critica riguardo ad esse, ti preghiamo di circostanziare sempre il tuo pensiero. Non e’ accettabile dire: le tue ricette sono sbagliate o fanno schifo, senza essere in grado di dimostrarne i motivi. Mentre si considera di pubblica utilita’ qualunque contributo migliorativo (che abbia anche senso possibilmente).
    - Questo blog contiene fotografie (qualora non te ne fossi accorto). Le fa Sigrid e ci stanno bene cosi’. Se sai fare di meglio, mandaci link e pagine, e vedrai che non esiteremo a riconoscere i tuoi meriti.
    - Questo e’ un blog (qualora non te ne fossi accorto). Lo fa Sigrid e ci sta’ bene cosi’.

    Quindi ti ringraziamo anticipatamente se anche in futuro ti vorrai attenere a queste microscopiche regole di buona creanza.

    Grazie

  • acquaviva

    @marina: … più che altro i làngos ricordano gli scacciafame teramani!

  • rondinella

    …ehi, a Budapest e da Giu ci dovevo andare io! Invece niente…è una magnifica città quella lì…specialmente quando ci si arriva dalla collina di Buda e si vede giù il Danubio e il ponte delle Catene nella nebbia. Città di fantasmi e anche un po’ triste: bellissima! Giù, mai sei nato di Maggio, come me! Auguri

  • TITTI

    che mi sono persa?

  • http://pasticcietpasticcini.blogspot.com evelyne

    @ Wella: io non intendevo mandarla via, era per dire, con altre parole, quello che ha detto anche Davide: “c’è sempre qualcuno che preferisce insultare piuttosto che andare altrove”! non so voi ma io quando vedo un blog che non mi piace, per qualsiasi motivo, non rimango ad insultare e/o inveire contro chi lo tiene, persona che, anche se non piace a me, ha tutto il diritto di fare e/o scrivere quello che vuole… ne è pieno internet di blog poco interessanti!
    Comunque, come ha detto il saggio Bonilli tra le righe (ma non troppo!), “non ti curar di loro ma guarda e passa”… ogni tanto spunta qualche polemico/a invidioso/a, che non ha di meglio da fare, qui come nella vita reale!

  • Simone

    Beh, “Grazie a stellina”… solo perchè sembra essere la prima “voce contraria” non è che dobbiamo metterla su un piedistallo.
    Ci sono i giusti modi e le parole. Questo suo “sfogo” porta con se del rancore, personale o nei confronti di cavoletto che sia, e quindi non può essere preso in considerazione a priori. Democrazia non vuol dire escludere l’educazione.
    Inutile portare esempi in difesa o meno di cavoletto.
    Cavoletto ti seguo da tanto tempo e non ho mai commentato nemmeno una volta quindi ne approfitto. NON CAMBIARE, SEMPRE SPONTANEA E PIENA DI ENTUSIASMI !!!

    P.S. non è obbligatorio il http://www.cavolettodibruxelles.it

  • toccoetacchi

    ciao Sigrid , buon soggiorno a Budapest . Ti conosco da troppo poco tempo per conoscere Giu , ma salutami anche lui ! chiara

  • Wella

    Grazie a Stellina,
    perche’ dimostra che non c’e’ nessuna censura, che era un po’ il mio dubbio visto che su questo blog si e’ sempre tutti d’accordo su tutto. E anche le ricette, spesso non vengono bene , ma si leggono solo commenti positivi. Dai che una voce contraria fa solo bene al blog. E poi, avra’ le sue ragioni… perche’ mandarla altrove?? Siamo in democrazia.

  • Mansikka

    Mi sembra ovvio che in un blog uno racconti quello che fa, no?

  • Davide

    Io frequento questo blog da pochissimo, e me ne sono innamorato all’istante. Tra l’altro nutro una “sana” ma ENORME invidia per quello che fa Sigrid, essendo appassionato sia di cucina sia di fotografia. Comunque in tutti i blog c’è n’è sempre uno/a che – chissà perché – preferisce insultare piuttosto che andare altrove. Sarei per non darle (o dargli?) corda.

  • http://blog.paperogiallo.net/ bonilli

    Eccomi qua, sono l’untuoso :-))
    Chissà poi perché untuoso, non sono neppure così grasso, sono molto schietto e diretto e quindi è più facile definirmi ringhioso con i non-amici…
    E’ vero, io sono il tipico incontro giusto al momento giusto fatto dalla “boriosa Sigrid”.
    Mi stupisco che interventi di questo tipo siano così rari perché l’invidia è una discreta pestilenza e questo blog è fatto apposta per attirare l’invidia perché è bello e ha una sua personalità, oltre che una comunità.
    Buona giornata a tutti e non dannatevi a controbattere l’anonima, ogni tanto certe letture sono utili :-))

  • http://pasticcietpasticcini.blogspot.com evelyne

    secondo me a stellina gli hai pestato una puntina… sta cercando lo scontro, prima sul post precedente ora su questo…. e si fa sempre più arrogante!
    concordo con la terapie alternative.. proverei anche (fossi una stellina inacidita) a provare a riuscire altrettanto bene nella vita, magari si rilassa!
    scusa tanto stellina (come si può essere così acidini con un nomignolo da carie come questo?), ma mi sembra che nessuno ti obblighi a stare qui, se non ti piace cambia pagina!

  • http://corradot.blogspot.com CorradoT

    Giu’ le mani dalla belga! Sta facendo un ottimo lavoro. Si, e’ vero che a volte i “Siiiigrid, che bella ricettiiiina!” ci sono, ma non dipende da lei. Lei conserva sempre il suo equilibrio e le sue ricette sono sempre molto originali, e valide. Se poi la vogliamo valutare dai risultati, allora gli oltre 4 milioni di contatti la promuovono “with flying colours”. Se a qualcuno non piace questo blog puo’ sempre andare a… lasciare i suoi commenti altrove.

  • http://laspigadigrano.blogspot.com spighetta

    Buona permanenza:D e alla prossima ricetta!!!

  • Donatella

    Si può dire “sesso” in un blog? Perché io lo consiglierei come terapia ad alcuni…

  • http://www.magnoliaweddingplanner.blogspot.com Silvia-Magnolia

    ahh beata te! che bella budapest! deve essere proprio una meraviglia di città!

    buona giornata
    Silvia

  • Cucinella

    @BarbaraT concordo. Sigrid è fonte d’ispirazione anche per me: è il cavoletto che mi ha spinta a mettermi in gioco (ciò di cui parlo è ancora in fìeri, un giorno vi racconterò…)
    Ah, BarbaraT, ieri sera il fidanzato voleva il gelato ma era in versione Homer Simpson (in quanto a pigrizia s’intende), così non siamo usciti e a sorpresa gli ho fatto il tuo
    gelato-senza-gelatiera!!!! Un successone, grazie!!
    Non avevo neanche il frullatole, ma col minipimer è venuto benissimo!

  • barbaraT

    beh a me sembra esattamente il contrario, cioè la belga non fa altro che semplicemente coinvolgerci in quello che fa nella sua vita..

    la differenza con altri blog di cucina e che quello che fa lei è ad un livello di gran lunga superiore, che da semplice amatoriale è diventato professionale e di conseguenza le esperienze che condivide con noi sono passate dal semplice “oggi ho fatto questa bella focaccia alle olive” a “oggi sono stata a el bulli per un rerportage fotografico”… e beata lei!

    la sua convinzione, spirito di intaprendenza, bravura e, si certo, anche di fortuna e di incontri giusti al momento giusto l’hanno portata a raggiungere certi traguardi.. ebbeh? tanto di cappello!
    anzi, sono contenta che nonostante i suoi successi professionali e i suoi mille impegni riesca comunque a trovare il tempo e continuare a condividere questo spazio con noi, personalmente per me è una continua fonte di ispirazione, magari riuscissi un giorno a seguire le sue orme ed avere un quinto del suo talento e del successo..

  • za

    …sì però un fondo di verità in quello che ha detto @stellina c’è…quella che lei ha descritto è un pò la sensazione che ho percepito anch’io alcune volte…ciò non toglie che tu sia comunque una persona interessante e credo estremamente elegante, è questo uno dei motivi che mi spinge a cercarti quasi tutti i giorni…
    non prendertela, i confronti servono nella vita e se tu la tua la metti così in vetrina devi pur saper accettare delle critiche.buona giornata!

  • http://langueparole.wordpress.com Marina

    Io aspetto di sapere com’era la pizza fritta! avrà qualche rassomiglianza con quella napoletana?

  • http://www.cavolettodibruxelles.it/ Sigrid

    @stellina: beh, devo dire, sei proprio una esegeta notevole, fine, con un gran senso dell’osservazione e una grande intelligenza. Insomma, davvero, l’aspettavo proprio una lettura illuminante come la tua. Complimenti :-)

  • Cucinella

    @Stellina, ma che hai mangiato ieri sera??!!
    Scusa ma mi sa che sei del tutto fuori strada. Te lo dice una che non partecipa alle discussioni sui blog nè ai forum, sono riuscita ad appassionarmi solo al cavoletto perchè ha tutti quei pregi che tu non gli riconosci. La semplicità di Sigrid (la sua sincera umiltà), il tempo che dedica a tutti (si vede subito che per lei il blog è un vero e proprio impegno verso chi la segue), cosa credi? Ha un lavoro ed un sacco d’impegni. E poi, non ci rende partecipi???? Ma se organizza continuamente incontri, eventi a cui siamo tutti, e dico proprio tutti, sempre invitati! E le nostre ricette sul suo libro? Ne vogliamo parlare? Ed i regaletti per i concorsi che s’inventa per noi (perchè sta lì ma pensare a noi pure quando è in vacanza!)
    Guarda che chi ti parla non è certo una dai facili entusiasmi, anzi, forse la diffidenza ed il cinismo fatto donna. E Sigrid non la conosco neanche di persona.
    Secondo me ti sei proprio alzata male sta mattina, mettiamola così.
    Simona

  • eli

    Le città più belle del mondo?
    Budapèst, Bucarèst e Taranto Nuèst*…

    (*nostra)

  • Stellina

    Scusa ma ho dimenticato di aggiungere una mia opinione: hai molte persone che ti seguono ma non hai ancora afferrato che lo fanno perché attraverso te vivono dei ogni. Tu però non fai nulla per farli partecipare se non vantarti scioccamente di quante cose importanti fai e quante persone pseudo importanti conosci. Sembra che tu viva su di un bel piedistallo attorniata da uno stuolo di adulatori e resa ancora più celebre dai tuoi ritrattori.
    Ricorda solo che la semplicità è la dote più apprezzata, la tua boria non sarà sempre apprezzata. Ne sa qualcosa il tuo untuoso amico Bonilli.
    Scusa lo sfogo, eh!

  • http://pasticcietpasticcini.blogspot.com evelyne

    @ Giu: ah, ecco, allora il mio nuovo pusher è proprio bravo! ;-P

  • Cucinella

    @Ada, ma tu e Giu siete…Di Paliéimmo???
    Ma quante coincidenze!!! Mi rendo conto che il cavoletto è molto ma molto più di un blog ;->

  • Ada

    @ Cricca, eh no, il compleanno di Giu è il 13, il 14 è il mio… :-)
    @ Giu, hai ragione, è particolare immaginare tappe ungheresi di questo viaggio di Sigrid che io, forse, posso già avere percorso con una guida esperta, e un amico straordinario come te al fianco.
    Ma ogni esperienza, di amicizia, di viaggio, di vita, ha la sua unicità, e questa con Sigrid in .hu, ha tutta l’aria di essere una di quelle indimenticabili!
    Però, dai, quella volta, oltre al bimbetto biondo entusiasta, un aspirante fotografino-ino-ino c’era, che grazie ai consigli di una certa belga e di un certo fossanese si starebbe anche mettendo a studiare seriamente! :-)

  • Giulianagiu

    Giu fatti onore! Vogliamo il resoconto di una giornata insieme a Sigrid bella come l’anno scorso, ma soprattutto fatti festeggiare :-)

    Sigrid che fortuna la prima volta a Budapest con una guida così speciale, buon divertimento e tantissime foto!!!

  • http://shewhoeats.blogspot.com/ chika

    Hello Sigrid,

    wow, it’s been a while since I visited Budapest last time – a long time ago, long before I ever even developed an interest in photography, but remember it as a very photogenic town, still. Hope you are having a great time there and I look forward to seeing more of your photos from there soon. :)

  • cricca

    nooooooooooooooooooooooooo fantastico questo incontro!!! giu ma il tuo compleanno non è il 14???

  • http://babuskacooking.blogspot.com/ Babuska

    @ Giu, buon compleanno carissimo!

  • Giu

    @acquaviva
    Seeee vabbeh… la solita megalomane :))))
    Pero’ ora che mi ci fai pensare, quasi quasi chiedo all’editore di Sigrid se vuole fare un’appendice tipo Best(ia) of Giu al libro che lei sta’ preparando. O al limite fare il contrario: dare a Sigrid un appendice del MIO libro… hm… ci devo pensare :D

    @Ada
    C’e’ un tempo per la pizza fritta, e un tempo per il pörkölt, un tempo per halászlé ed un tempo per paprikás csirke. Oggi e’ stato il tempo del… beh no, questo ve lo racconta lei, io al massimo ci ricamero’ sopra :)))) Comunque si’: domani lángos, decisamente.
    Senti ma che effetto fa, sapere “esattamente” di cosa lei stia parlando? Interessante, no?
    Per quanto riguarda il raduno, ti riferisci sicuramente al fatto che tu qui ci sei gia’ stata. Ma quella volta la fotografa dov’era?

    @cristina
    Non ti preoccupare, non ti perdi niente. Sono lo scemo del villaggio, solo che negli ultimi mesi decisamente assente (nel senso che sono in costante esperienza extracorporea), e quindi molto probabilmente non hai ancora sentito delle mie ignobili cazzatelle. ‘na roba d’alta letteratura, proprio. :))))

    @evelyne
    Se nel quadretto vedi il sole, ti avviso che e’ un’allucinazione :DDD Oggi sembrava volesse piovere in continuazione…

  • Cucinella

    @acquaviva, cavolo! Anzi cavoletto il 14 maggio 2008!!!!!!!!
    @Giù, non ti conosco, ma spero che il tuo comppleanno sia pieno di emozioni come quello dell’anno scorso!

  • http://pasticcietpasticcini.blogspot.com evelyne

    Auguri a Giu e buon soggiorno a Sigrid! che bello, come ha detto dada sembra di essere lì a guardare dalla finestra con voi!

  • Ada

    Beh, certo, il primo cavoletto raduno con Sigrid, ma proprio il primo primissimo non direi! :-)
    Giu, domattina “muro del pianto” e l’attesissimo langos? Sigrid, pensa che quando siamo passati davanti al banchetto che li faceva al mercato centrale Giu (per farmi capire quanto fossero una cosa seria…) mi ha detto che non vedevi l’ora di assaggiarne uno! :-)
    Magnifica scelta il New York Palace: la pasticceria è veramente notevole, ci ho gustato una Estherazy, una Dobos torte e uno strudel indimenticabili (separatamente, eh…), anche se Giu ha una pasticceria di fiducia altrettanto interessante!

    Un bacione palermitano a grandi e piccini,
    e divertitevi più che potete! :-)

  • acquaviva

    @ cristina: Giu non si può spiegare… leggiti i post del 2 e 3 aprile 2008 e del 14 maggio 2008, tanto per cominciare…
    E a questo punto più che “he he” sogghignerei con un bel hu hu…

  • Cristina

    Scusate la domanda un po’/molto scema ma…chi é Giu?

  • Giu

    Signore e Signori: il primo cavolettoraduno di Budapest!!! Incredibile… ce l’abbiamo fatta :DDD

    Vi raccontero’ sicuramente, giurin giurello, e magari provero’ ad aggiungere dettagli (semmai fosse possibile), a quello che scrivera’ Sigrid. :))) Sta’ cosa di maggio in effetti comincia ad essere quasi una tradizione, ma io di certo non mi lamento, e le tradizioni si sa… vanno rispettate :)))
    baci
    Giu

  • http://www.undejeunerdesoleil.blogspot.com dada

    @ Sigrid: facci ancora sognare, ci sembra di stare li’ a gaurdare dalla finestra.
    @San Bernardo: hai detto (quasi) tutto quello che avrei detto ;-)

  • san bernardo

    Bravi bambini…..sotto sotto, come le bronze nella cenere , la nostra Sigrid covava il gran salto . Ora che sei andata fin là, puoi studiare il modo di venire a Firenze: non ti serve l’aereo : basta il più economico Freccia Rossa
    Fai delle foto ,che poi pubblicherai qui,per farci venire un’invidia che più non si può , raccogli più ricette possibile dall’impareggiabile Giu , e se ti riesce,ma dico SE , riposati !

  • http://giardinociliegi.blogspot.com/ twostella

    Coup de théâtre!!!
    Saluti in stereo a Sigrid e Giu :-)

  • iomilanese-laura

    @sigrid e giu
    ormai è diventato un classico il festeggiamento compleannifero di giu con sigrid. Ma che giu sia riuscito a convincere il folletto belga al ungerraduno ha dell’incredibile. Appunto! Auguri giu e buon lavoro a sigrid

  • http://www.alcibocommestibile.blogspot.com genny

    oh che meraviglia!un viaggio!!:DDDbaci

  • Filippo

    Ecco…ora è tutto chiaro…
    ciaoo un abbraccio ad entrambi S&G
    Filippo

  • http://justcallmemarta.blogspot.com Marta

    Non sono mai stata nella Ungheria, ma qui in Canada c’e una grande comunita ungherese, per quanto ci sono delle bellissime ristoranti che servono delle loro specialita. Ho assiggiato la pizza fritta ed anche un’infinita de piati in base a porchetta! Spero che avrai un bel soggiorno nella Ungheria!

  • imeruelda

    che bella colazione, preparata bene, e che risveglio con un palazzo così di fronte, mattinata da favola!!!!
    divertiti, ma pensa a noi che ti aspettiamo con il resoconto su budapest( sai le tue belle foto che “parlano” e creano voglia di viaggiare).
    cari saluti a Giu.
    ciao, ciao.
    imi

  • http://vanigliacooking.blogspot.com/ vaniglia

    ti prego ti prego..
    …foto del danubio!!! (tua)

  • http://www.qbincucinaquantobasta.blogspot.com/ lisa

    è una delle mie città preferite!!!! aspetto le foto, buon viaggio Sigrid! :-)

  • Alessandra

    Che nostalgia!! ci sono stata una quindicina di anni fa e la città vecchia mi rimase nel cuore! beata te!

  • http://sarukscorner.blogspot.com/ Saruk

    Mi associo a chiara.u, mai stata a Budapest ma è lì nella lista dei posti da vedere prima o poi, mi gusterò le tue foto intanto!

    Buona permanenza Sigrid!

  • http://www.fiordisale.it/ fiordisale

    ehi salutami Giu e fagli un mare di auguri da parte mia!

  • http://babuskacooking.blogspot.com/ Babuska

    Urka, e io che pensavo che oggi andasse in onda il nuovo spot della Scavolini direttamente dalla tua cucina, con il claim “La più amata dagli italiani” e che Giù che sa tutto ne fosse stato già ben informato…
    Beh, divertitevi ragazzi! Son curiosa di sapere se ci sarà anche stavolta, lo scambio al vertice (!) di spezie misconosciute.

  • http://ranierodixit.wordpress.com/ Metiu

    Ci sono stato quest’inverno ed è davvero molto carina come città! Ti consiglio anche un salto alle terme!!

    E questa considerazione sul miracolo dell’aviazione la faccio sempre anch’io quando mi sveglio in Italia e poi mi addormento in Spagna o chissà dove!

    Ciao e buon soggiorno magiaro!

  • http://panevinoetzucchero.blogspot.com/ valina19977

    Bella bella da morire… un ricordo di tanti anni fa… ma prima o poi ci tornerò…
    Vale

  • monica

    budapest la chiamano la Parigi dell’Est…un motivo ci deve essere no?
    Io ci sono stata innumerevoli volte, causa amici ungheresi, e adoro il gulash (quello originale cucinato in casa), adoro le palacsinte (le crepes con dentro la marmellata), i toci (frittate di patate con panna acida, cipolle, aglio) e l’immancabile panino con salame ungherese (pick o simile) e una fetta di paprika fresca bianca!!!
    Che voglia di tornarci!!!

  • http://www.cronacheminime.blogspot.com chiara.u

    Ecco un’altra delle innumerevoli città che mi mancano e che vorrei visitare… Beh intanto la vedrò nelle tue foto e poi chissà!
    Buon lavoro :)

  • http://finalmentedomenica.blogspot.com Robiciattola

    saluti Giu!!!

  • acquaviva

    he he…

  • barbaraT

    non ci posso credere!
    ora ha un senso il messaggio lasciato ieri sera da giu a notte fonda!
    beh, buon soggiorno unghere e salutami tanto quella simpatica canaglia e quel caro amico che è giu…
    attendiamo dettagliati reportage! buon divertimento