La settimana del cavolo /1


(Zuppa cremosa di cavolfiore con pollo e dragoncello)

Quasi che ci siamo, fra 7 giorni precisi precisi, lunedi prossimo insomma, chi vorrà potrà ordinare la sua copia del livro del cavolo – appuntamento lunedì prossimo, qui! :-) – nel mentre ho pensato di fare il conto al rovescio insieme a voi (perché non so voi ma per un’impaziente atavica come me sta diventando quasi insopportabile questa atteeeesaaaaa, lo voglio avere fra le mani sto benedetto liiiibrooooo :-))) insomma, per ingannare l’impazienza, cosa potevo mai fare se non… delle ricette del cavolo? uhps, pardon, delle ricette con i cavoli :-)) I cavoli poi non solo sono in tema ma anche di stagione, e fra l’altro non so se lo sapevate ma sono anche ricchi di vitamine e antiossidanti, sono davvero un’alleato prezioso in una cucina chi miri a far star bene a tutto tondo (si lo so che il resto dell’anno sono più impegnata a farvi aumentare i trigliceridi che altro… :-) . Inoltre durante questa settimana avrò anche qualche piccola sorpresa da dirvi (ricordate il cucinamento milanese di febbraio? ecco, una cosa vagamente simile…) per cui, comme dirait l’autre: Stay tuned! :-)) Intanto, oggi zuppetta calda, cremosa e confortante di ispirazione donnahayana (ancora? ehbbeh ssi :-)

Zuppa cremosa di cavolfiore con pollo e dragoncello

cavolfiore 1
petto di pollo 150g
scalogni 2
brodo vegetale qb
latte 2,5dl
dragoncello fresco o essicato 2 cucchiai circa
olio d’oliva 2 cucchiai

Dividere il cavolfiore a cimette e lavarlo. Sbucciare gli scalogni, tritarli, e farli rinvenire in una pentola insieme all’olio d’oliva. Aggiungere il dragoncello e far insaporire. Aggiungere le cimette di cavolfiore, lasciar cuocere per 1 minuto, mescolando. Coprire infine le verdure a filo con il brodo, e ggiungere il latte. Lasciar cuocere il tutto a fuoco medio per 15 minuti. Nel mentre tagliare il petto di pollo a striscioline. Quando la zuppa sarà cotta passarla al blender in modo da mogeneizzarla. Riversare la zuppa sul fuoco, portare di nuovo a ebollizione. Aggiungere le striscioline di pollo crudo, e lasciar sobbollire piano il tutto per 5 minuti o finché il pollo sarà cotto (può sembrare una pratica stramba questa di far cuocere il pollo direttamente nella zuppa però in questo modo non solo si cuoce ma viene anche morbidissimo). Aggiustare il condimento e servire.

Stampa la ricetta
Condividi :Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Google+0Pin on Pinterest1Email to someonePrint this page
0
  • Pingback: Cavolfiore arrostito | il cavoletto di bruxelles

  • Pingback: L’anno del Cavolo [Retrospettiva 2009] | il cavoletto di bruxelles

  • Edoardo

    ti leggo sempre, ti cucino spesso, ma non commento mai…. questa volta però non posso proprio farne a meno… questa vellutata di cavolfiore (fatta senza pollo: ne ero sprovvisto)è stupenda: forse la migliore zuppa cremosa che abbia mai assaggiato.. l’abbinamento col dragoncello è semplicemente perfetto. Grazie per questa e per tante tante altre ricette che ci hai offerto… A torino, il 18, nascosto in mezzo alla folla ci sarò anch’io (studio lì).
    Ciao e complimenti ancora!
    Edo

  • Pingback: Empatie del cavolo! | fiordisale

  • monica salemarino

    @gian dei brughi
    grazie per i complimenti da una cavoletta cagliaritana!
    chissa se in una tua prossima visita alla citta’ sara’ possibile “CAVOLETToLMENTE” prendere un caffe’ insieme . . . . buon rientro!

  • Barbara(ina)

    Grazie Sigrid per il consiglio nick name e anche per libro! Adesso provo a cercarlo su internet!! E non mancherò all’appuntamento da Eataly a Torino per il lancio del tuo libro! Complimenti

  • paulpa

    provata.. !!ottima davvero. complimenti, come sempre.
    sei davvero speciale! attenta, raffinata ed attendibile.
    grazie. un prezioso aiuto e sfago in cucina.
    a presto-
    paulpa

  • http://ilblogdirosuen.blogspot.com/ Rosuen

    @Sigrid: si capisce, anche dall’emozione che traspare dai tuoi post per questo libro :-), infatti la mia non era assolutamente un’associazione :-)

  • http://sarukscorner.blogspot.com/ Saruk

    Grazie Sigrid, purtroppo qua l’Auchan non c’è ancora ma mi ispira parecchio la variante con aneto! Ho già preso il cavolo!!!!

  • http://www.cavolettodibruxelles.it/ Sigrid

    @cina: la conosco la conosco, buona sta pasta :-))

    @antonella: dunque, si, in tutte le presentazioni si potrà anche acquistare il libro direttamente :-) Ci vediamo a Milano! :-))

    @ari: beh allora hai proprio trovato il posto giusto, lol! :-))

    @saruk: io dragoncello si trova anche, secco, nei super francofili, tipo Auchan & co :-) Altrimenti ci sarebbe da provare con l’origano fresco, penso :-) (o la salvia, o l’aneto,… :-))

    @stelleporcelle: ancoranon sappiamo se e quando bologna (grrrr) ese facessi un salto a Firenze? :-P (ps: compllimenti per il blog, tropppo divertente ;-)

    @fiorentina: come per antonella, ci saranno i libri anche al Santo bevitore (l’unica cosa è che se lo ordinate in rete vi arriva senz’altro prima, hihhi :-))

    @rosuen: già, altri ci avevano accennato la scorsa settimana e mi sono scordata di rispondere: in realtà il fingerfood libro è molto meno ‘mio’, cioè era un lavoro, che ho consegnato, ed è finita lì, ovvero non ho avuto nulla a che dire in matreia di grafica ecc (fra l’altro è un libro sponsorizzato da un marchio di aperitivi), ‘nzomma, nun è prooooprio la stessa cosa :-))

    @barbara: guarda che ti tocca inventarti un nick di di barbara abbiamo un discreto sovrapiu :-)) a livello di zuppe (non proprio tradizionali però) direi Bar à soupes pubblicato da Marabout, forse anche tradotto in italiano…

    @gian: ma grazieeeee :-)))

    @paulpa: uhm, vabe, da domani, forse…;-))

  • http://puracucina.blogspot.com/ puracucina

    @San Bernardo (29): grazie mille del consiglio! Ho provato a mettere l’aceto che, secondo me, non aiuta molto e ne cambia il sapore. Questo trucco di pane e latte nell’acqua di cottura non l’ho mai sentito. Lo proverò sicuramente!

  • http://animaegusto.wordpress.com/ Margherita

    @ Sabry: che bello!!
    sono contenta ti sia piaciuta… e con la salsiccia deve essere anche più buona proverò :)
    grazie :)

  • Cin@

    meno sette……..
    qua a palermo il cavolfiore lo chiamiamo volgarmente BROCCOLO anche se il broccolo è un altro… e ci si fa una pasta buonissima che si chiama “pasta chi vruoccoli in tegame”… con appunto broccoli, uva passa, pinoli, acciughe… ma viste le nuove temperature di stagione forse è meglio optare per questa calda calda zuppa…

  • Laura.lau

    Fatta! Buonissima davvero! Non avevo latte in casa e ho messo un cucchiaio scarso di panna agra (sudtirolese, ma dev´essere quasi uguale alla creme fraiche).

  • Sabry

    Un buongiorno … cavoletti e Sigrid….

    @Margherita, carino il tuo sito, ho fatto la ricetta della parmigiana con la zucca e patate ma al posto delle acciughe ci ho messo la salsiccia che a mia figlia piace di più, un gran successo a tavola ieri sera!!!

  • http://cavolettodibruxelles antonella

    Domanda. Il libro posso acquistarlo anche alla terrazza Gancia di Milano? Copia super prenotata!!
    Lavorando in un’industria grafica (in fotocomposizione oltretutto)capisco la fretta di vedere il prodotto finito e noon solo in formato pdf!
    Allora ci vediamo il 28 novembre a Milano. Che emozione!

  • http://cinaecucina.blogspot.com Sofy

    MA questa zuppa è fantastica!!!Non vedo l’ora di provarla!!!io intanto me la segno….baci!!

  • Ari

    Bella idea questa dell’aspettando il libro! Poi io adoro tutto ciò che è cavoli e broccoli…ho scoperto il tuo blog cercando su google “ricetta cavoletti bruxelles” Eheh:-)

  • san bernardo

    38)Vivissima,nonstante il freddo ! Grazie . Corro.

  • http://heriland.spaces.live.com/ Saruk

    Wow, stuzzicante la ricetta, con questo freddino poi ci starebbe proprio bene! E allora domani mattina vado a pigliare il cavolo e ci si prova. Ora qua il dragoncello la vedo grigia trovarlo, qualche sostituto???
    Non vedo l’ora di prendere il libro, manco proprio poco poco!!!

  • http://acquavivascorre.blogspot.com/ acquaviva

    @sanberny: tu ti riferisci al “no knead bread”, qui dentro detto confidenzialmente “giubread”?
    Era una discussione partita da una ricetta di Giu (3 aprile 2008 post 76 e 77) e poi proseguita in molti comment nei giorni successivi.

  • san bernardo

    Chiedo scusa , ma quel doppio ” in breve ” ci sta da cani…..dato che sono un cane…..in diversi sensi…

  • san bernardo

    Parlavo con una conoscente di questo mio nuovo ‘passatempo’ “il cavoletto” cercando di spiegarle in breve di che si tratta .Mi ha stoppato in breve con la richiesta di una ricetta che non ho saputo darle : pane senza impasto . O qualcosa del genere . Sigrid , avevi pubblicato qualcosa in merito ? Quando l’ho persa ? Da quale anno dovrei rileggere questa…Bibbia ?Grazie.

  • Claudia

    deliziosa! L’ho provata subito ed è incredibilmente delicata e goduriosa!

  • san bernardo

    Elisabetta (33)….Tornerà ? Bohhhh! …ma la guardiana….che ha detto ?

  • http://www.stelleporcelle.it/ludos/tornera.html StellePorcelle

    Anch’io domenica ho fatto il Babka (mit nutella..)e il mio compagno ti ha aggiunto tra i santini sull’altarino…
    Ma noi emiliani quando veniamo resi edotti della tua luminosa presenza in quel di Bologna?
    Lo devo chiedere alle stelle???
    A proposito di stelle, se volete passate a leggere l’oroscopo della settimana di StellePorcelle, fate, fate pure!
    Facci sapere per Bologna!!!
    Elisabetta

  • fiorentina

    Sigrid, ricetta invogliante come sempre! Giusto mix di sapori, praticità, effetto. Bravissima! Ma il libro del cavolo lo posso comprare quando vieni a Firenze? O sarà meglio che lo acquisti subito via internet? Non vorrei arrivare tardi, dopo tutta questa trepida attesa. Insomma, se porti le copie a Fi, una sta per me!

  • http://ilblogdirosuen.blogspot.com/ Rosuen

    sembra molto interessante quest’ultima uscita editoriale, mi piace anche il tuo libro sul FINGER FOOD, e cerdo che entrambi siano dei bei libri da avere,:-)
    in bocca al lupo allora :-)

  • http://vanigliacooking.blogspot.com/ vaniglia

    ALLORA CALMA.
    io il cucinamento milanese lo ricordo eccome, non mi dire che si fa a roma e ti prego esonerami dalla prova, che io non soccapace!
    ORA DOMANDA.
    ma il libro sarà anche in vendita alla presentazione all’Open Baladin??? (così, giusto per organizzarmi… :))
    baci, anche io non vedo l’ora sa’!

  • san bernardo

    Nella settimana del Cavolo , checavolo! , ci vuole..il cavolo ! Oggi zuppetta . Grazie Sigrid.
    12)puracucina :se il profumo (si fa per dire) ti piace tanto [:-))] aggiungi al liquido di cottura del pan secco o del latte….
    19) Ilaria :prova a raccontarci…quanto è durata !
    20) Laste :…..FRULLALA …..

    bau,bau !!!!!!!!!!!

  • Barbara

    Ciao a tutti!E’ la prima volta che scrivo in questo blog ma lo seguo da tempo: mi piacciono molto le zuppe e i minestroni di una volta…sapreste consigliarmi un libro sul tema? Grazie e buona serata a tutti

  • http://eppifemili.blogspot.com eppifemili

    SOLO UNA COSA: SLUUUURP!!
    con questo freddino le zuppe sono l’ideale!!

  • Pingback: La settimana del cavolo /1 | IlTuoWeb.Net News

  • Luce

    Questa sera pensavo di fare una zuppa cremosa di zucca ma a questo punto provo il cavolfiore!
    Merci e attendiamo il tuo libro ….

  • http://www.undejeunerdesoleil.blogspot.com dada

    Ideona del cavolo ;-) Hai messo tutto in un piatto. Per l’impazienza anche noi non scherziamo e ho anche paura che dovro’ aspettare ancora di più. Mandate all’estero? Spero di siiiiii.
    Buona giornata!

  • michi

    … una variante al dragoncello (e pollo) e’ l’aggiunta di semi di cumino: un cucchiaino o due precedentemente tostati aggiunti alla vostra zuppetta cremosa alla fine. provare per credere! michi

  • Federico

    Molto molto interessante. Da piccolo detestavo cavolfiori e broccoli e con gli anni ho imparato ad apprezzarli. Ma… per ora (e mi sa per un buon mese e mezzo) cavolfiori non se ne trovano qui a Palermo. I broccoli ci sono già – si vendono a 4-5€ l’uno :-( – ma non se possano essere dei sostituti adeguati. Sigrid, che ne dici?

  • http://mammaiana.blogspot.com/ iana

    dev’essere deliziosa!!! Non vedo l’ora di sentire le novità che hai in serbo per noi!

  • laste

    Wow proprio il tipo di ricetta che cercavo…. diciamo che per un po’ devo mangiare “magro” ecco. Però non so mai come mangiare le verdure senza troppo condimento(max un cucchiaio d’olio), al naturale mi fanno un po’ impressione perchè mi stridono sottto i denti :-)
    Proverò a farla sicuramente.
    Grazie

  • Ilaria

    Ps: ho fatto il tuo babka. Stamattina a colazione era pronto lì sulla tovaglietta in tutto il suo splendore…beh, non c’è nemmeno bisogno che te lo dica come è venuto!! Applausi per te!

  • Ilaria

    a questa passo…:D il cavolfiore diciamo, non rientra nei miei cibi preferiti …:-P
    ciao sigrid!

  • http://www.ilramaiolo.blogspot.com il ramaiolo

    wow che cremosità…!!
    aspetto impaziente il librone… ciao!!

  • almyel

    mmmmm…questa mi piace….stasera provo a farla!!!!!

  • paulpa

    fantastico….ieri mi hanno regalato un super cavolfiore da orto.
    a proposito cara sigrid, ogni tanto visti i problemi di linea che affliggono noi tutte riesci ad inserire qualche ricetta bella, buona ed anche dietetica:::? so’ che danno meno soddisfazione ma ti faresti amare ancora di piu’ da tutti noi….

  • curcuma

    esco da lavoro e metto su la zuppa!!!!

  • http://langueparole.wordpress.com Marina

    Buona questa zuppetta, anzi è particamente una vellutata, no? con l’arietta fresca che è arrivata è ideale per scaldarsi :-)

  • http://puracucina.blogspot.com/ puracucina

    Sigrid, una settimana a mangiare i cavoli potrebbe risultare grave per la convivenza con altrui!!! ;oD
    Vabbe, farò arieggiare la casa più spesso….

  • http://animaegusto.wordpress.com/ Margherita

    con questo freddo… solo voglia di zuppe :)
    questa deve essere ottima!
    Bye

  • http://laspigadigrano.blogspot.com spighetta

    Le zuppe mi piacciono tutte. U cavoli anche in tutte le salse! E poi sono per cucine semplici e naturali (abbasso i trigliceridi :) per cui questa ricetta (escludendo il pollo) mi calza proprio a pennello! Vai con il conto alla rovescia :))

  • http://bistrotdilise.blogspot.com/ lise.charmel

    ieri avevo in mano quel libro di donna hay e lo sfogliavo proprio alla pagina delle zuppe con estremo interesse. ma la tua foto è più bella ovviamente! :)

  • http://www.lavandainterrazza.blogspot.com Gloria

    Mi piace l’idea di cuocere il pollo nella zuppa e mi piace questa zuppa! Ci sarà un nuovo cucinamento a Milano?!come sono curiosa…
    Ma il 26 si corre il rischio di intasare la rete cause vendite del libro?! :-)
    Ciao
    Gloria

  • Gian dei Brughi

    @ cavolette cagliaritane
    Cagliari è STUPENDA!!!!! I cagliaritani sono gentilissimi, meravigliosi e la città è bella tutta, strana nei suoi contrasti edilizi che vanno dall’abusivismo più sfrenato, ai balconi scrostati di una bellezza aristocratica e struggente, ai monumenti restaurati con grande stile come le cave della passeggiata coperta sul bastione.
    In quanto ai vostri consigli mi limiterò a dire che la prima sera ho cenato da Lilliccu in via sardegna e….ci sono tornata pure la sera dopo con tutto il convegno (30 persone)!!!!!! Grazie davvero di cuore per il votro aiuto.

    @sigrid
    in mia assenza direi che qui c’è stato qualcosa di importante…beh, ecco, un po’in ritardo, ma sempre molto sentito
    BUON COMPLEANNO !!!!!!!!!!!!! :-)

  • http://saporiesaporifantasie.blogspot.com Stefania Oliveri

    Anchio non starei più nella pelle, se fossi in te! E comunque anche se questa ricetta non fa aumentare i nostri trigliceridi, mi piace tanto lo stesso! D’altro canto, ogni tanto un po’ di sano e buon cibo ci vuole pure, no?
    Allora cominciamo insiem il conto alla rovescia:
    -7!

  • Sabry

    … un toccasana invernale niente male… e visto che il freddo è diventato pungente questa la metto da parte da fare prossimamente!!!

  • valentin@

    bella idea questa di cuocere il pollo nella zuppa!
    nei freddi momenti di sconforto invernale…la proverò! (oggi no, che c’è un bel sole!)

  • http://www.chezbabs.it babs

    sigrid!
    ci vediamo a varese :-) non vedo l’ora! a parte ciò….. sono troppo curiosa di leggere il libro! speriamo che il tempo voli in fretta :-)

  • http://toccoetacchi.blogspot.com toccoetacchi

    Bellissimo , non vedo l’ora ! Il libro , il cucinamento , non saranno troppe gioie tutte insieme ? Buona giornata Sigrid , siamo tutte impazienti …”quasi ” come te . Ma tu di più :-))))

  • mlu

    yummm
    sono a casa influenzata…quasi quasi!