- Il Cavoletto di Bruxelles - http://www.cavolettodibruxelles.it -

La settimana del cavolo /2


[Fritelline con broccolo romanesco, gorgonzola e aceto balsamico]
Sembra anche a voi una untuosa torretta di pancakes all’americana condita con questo mondo e quell’altro? Bene. Anzi benissimo. Era proprio l’effetto che cercavo :-) Ecco, oggi, idea bruch (sempre col cavolo, ovvio, non si demorde questa settimana :-): non lo trovereste divertente portare al tavolone degli ospiti un paio di torrette di queste, ammiccando così alla quintessenza della colazione americana quando in realtà, altro che dolci, queste fritelline qui sono saporite, anzi saporitissime? E, manco a farlo apposto, i sapori sono tutti, beh, si, italiani :-)

Insomma, s’era capito, sono particolarmente soddisfatta da questa mia americanata solo in apparenza, per il resto il broccolo appena scottato rimane leggermente croccante dentro all’impasto, l’abbinamento con il gorgonzola (che si scioglie voluttuosamente al calore delle fritelline) mi pare piuttosto classico e per finire e dare del peps all’insieme, l’acido quasi evaporato dell’aceto e il dolce del mosto cotto. Nonostante la prima impressione anche i trigliceridi (da domani smetto di parlarne :-) sono relativamente salvi: certo, c’è il gorgonzola, ma per fritella si tratta tutto sommato di un micropezzetto (e le torricelle sono da condividere, ovviamente :-))

Fritelline con romanesco, gorgonzola e balsamico

cimette di broccolo romanesco 2 tazze
farina 120g
latte 130g
lievito per dolci non zuccherato 1 cucchiaino
uovo 1
peperoncino in polvere 1 punta
sale
gorgonzola dolce 50g
aceto balsamico 3 cucchiai
vino cotto (mosto) 1 cucchiaio
olio d’oliva 1 cucchiaio

Dividere il brocolo romano a cimette piccolissime (1cm) e sbollentarle per 40 secondi in acqua bollente salata. Scolare e passare sotto l’acqua fredda. Sbattere la farina, il lievito e l’uovo con il latte, aggiungere le cimette asciugate, il peperoncino e un pizzico di sale. Ungere pochissimo una padella antiaderente (tipo con 1 goccio d’olio, 1) e far cuocere 2 cucchiai di impasto per volta. Far dorare la fritella su un lato, girarla, lasciar cuocere ancora 1 minuto poi metterla da parte e procedre allo stesso modo per il resto dell’impasto. In un pentolino mini, scaldare l’aceto con il mosto e l’olio, lasciar sobollire per qualche minuto e spegnere quando la consistenza è scirupposa. Sistemare le fritelline a torretta, framezzandole con pezzettini di gorgonzola. Sgocciolare lo sciroppo al balsamico su tutto e servire con un abbondante insalata verde croccante sul lato.

0 [1]