La settimana del cavolo /4

Macché ancora non s’è stufata questa di propinarci cavoli a colazione, pranzo, merenda e cena??!!!
Naaaah! :-) Anzi, se proprio volete saperla tutta, più ne faccio e più me ne vengono in mente, già adesso potrei tranquillamente farvi il mese del cavolo, no problem! :-) (però vabbe’, come si direbbe in francese, meglio non spingere la vecchietta nelle ortiche :-) Oggi però grande giornata del cavolo, anzi avviso. A chiunque che rischia di incrociarmi di ‘sti giorni, dal commercialista al cane passando per la suocera, l’amico calabro-milano-toscano e, già, lei, lei e lui (ma questa è una storia per fra qualche giorno :-P) che per i prossimi 48 ore diventerò senza nessun ombra di dubbio insopportabile (già che non è che in tempi normali sono tutto sto regalo eh :-), vuoi perché non mollerò il mio cavolo-libro da sotto il braccio vuoi perché sarò assorta in lunghe meditazioni contemplative (tipo: ooooh, ma guarda qua il riflesso del cucchiaio ma non è meraviglioooosooooo??? ecc), quando non costringerò mezzo mondo familiare a sfogliarselo per il lungo e il largo. Ecco, tanto già lo so, almeno vi ho avverti. E adesso scusate ma c’ho da appostarmi alla finestra che fra un può suona il corriere… :-))

Vabbe, prima di andare, vi dico della ricetta coi cavoli di oggi, una mezza genialata che non viene da me bensì da Donna Hay (si vede eh che perso Gourmet – rip, sob – ho già compiuto il transfert?). La genialata di per sé si chiama pizza grigliata. Ed è, come sempre le vere genialate, scemissima: basta preparare un sempliuce impasto da pizza, staccarne dei pezzetti da stendere al mattarelllo e schiaffarli sulla griglia. Niente forno, solo una piastra di ghisa, e un risultato sorprendente che più forse che a una pizza assomiglia un po’ al pane arabo, insieme croccante fuori e morbido dentro. In ogni caso, è veloce, semplice, ed è una variante divertente per una cena di settimana. Di sto giro ci ho messo sopra dei broccoletti come li fa mia suocera (lessati poi ripassati in padella con aglio, olio e peperoncino – perché cambiare una formula vincente? :-), qualche fettina di mmozzarella (nella foto c’è, ho fatto anche senza e missà che è meglio senza – less is more, giusto?) e infine delle fettine di lardo che sulla pizza calda si squaglieranno deliziosamente :-) E dopo provate pure a venirmi a dire che non vi piacciono, i cavoli! :-))

Pizza grigliata con broccoletti ripassati e lardo

broccoletti siciliani 1kg
lardo affettato sottile 100g
farina 400g
lievito di birra fresco 1 cubetto
olio d’oliva
aglio 1 spicchio
sale & peperoncino

Impastare 400g di farina con il lievito sciolto in un bicchierino di acqua tiepida, un cucchiaino di sale e uno di zucchero e due cucchiai di olio d’oliva. Aggiustare di acqua e farina fino a ottenere un impasto bello elastico e omogeneo, non troppo compatto (ma neanche colloso – come al solito: fate ad occhio che viene meglio :-). Coprire con pelicola e lasciar riposare per un’oretta. Nel mentre pulire i broccoletti, lessarli in acqua salata finché siano ben cotti (caso raro di verdure che a me piace quando quasi si sfalda :-p), poi scolarli e farli saltare in padella con filo d’olio d’oliva, uno spicchio d’aglio schiacciato e del peperoncino a piacere. Spegnere e tenere da parte. Dividere l’impasto in 6 porzioni e stendere ognuna con il matterello (max 3mm cmq più son sottili più vengono croccantine :-) su un ripiano leggermente infarinato. Scaldare una piastra (decisamente meglio se di ghisa) e quando sarà bella rovente deporci la prima pizzetta, con il lato spenellato di olio in giu. Quando la pizzatte risulta cotto sotto, spenellare anche l’altro lato con poco olio, girarla, e disporre sul lato già cotto i broccoletti (o qualsiasi altra cosa che usate come condimento, raccommando i formaggi in generale :-)). Quando anche l’altro lato sarà cotto, togliere la pizza dalla griglia, disporci il lardo, e ricominciare tutta quanta l’operazione con il resto della pasta. Servire subito.

Stampa la ricetta
Condividi :Share on Facebook4Tweet about this on Twitter0Google+0Pin on Pinterest1Email to someonePrint this page
0
  • Pingback: Pizza, fichi & anatra | il cavoletto di bruxelles

  • mariasole

    buonissimaaaaaaaa!!!!!!!!!!

  • Pretty Heron

    beh guarda, ti dico solo che l’ho fatta già perchè i broccoletti ripassati in padella sono una delle cose che amo di più, soprattutto sulla pizza…ma rigorosamente senza pomodoro! Adoro! Sono d’accordo con te, niente mozzarella, meglio nature! :P

  • Pingback: L’anno del Cavolo [Retrospettiva 2009] | il cavoletto di bruxelles

  • Pingback: i migliori blog di cucina » Blog Archive » PIZZA ALLA GRIGLIA

  • http://mammaiana.blogspot.com/ iana

    ho dovuta farla anch’io… non so se t’interessa, comunque tanto per dire che te l’ho fregata! Grazie, ho scoperto una delizia e per una volta non rimpiango il mio forno!
    http://mammaiana.blogspot.com/2009/10/pizza-alla-griglia.html#comments

  • http://lacucinadellasocia.blogspot.com Giò

    ormai mi sto abituando a questi appuntamenti cavolettosi giornalieri!! non è che poi ci abbandoni dopo lunedì?

  • Giu

    Ma si puo’ fare pure con la piastra per i capelli?

  • http://www.magnoliaweddingplanner.com Silvia magnolia

    accidenti! vado e vengo da qui e ogni volta trovo delle sorprese :-) , primo ricetta buonissima e brava perchè a me i cavoli piacciono moltissimissimissimo! e secondo congratulazioni anche il libro! eh mamma mia sei famosa ormai :-) che bello

    bacione
    Silvia

  • san bernardo

    …Cecilia attenta…a furia di dirle…’vota Antonio’ va a finire che trova un Antonio e ce lo sbatte al posto tuo…..
    22) Laura…è un seguito al dubbio di …Stelle porcelle….?
    33)Ily…per notizie in merito,vieni sul forum (in alto a dx , poi cerca ‘Appello…’

  • http://ilgattogoloso.blogspot.com/ gatto goloso

    Ottima soluzione questa che proponi! Semplice, veloce e golosaaaa…. soprattutto per il lardo! :]
    Ma allora?? Il corriere è arrivato??? Su, su, non tenerci sulle spine! :]

    Che emossione! Un abbraccio grande!

  • Laura

    Questa la provo, ma tolgo il lardo, che non amo, e ci metto della provola affumicata.
    mmm…broccolo e provola… sì sì!

  • Dede

    odeo che fame…
    Dalla foto ‘impasto sembra un po’ piadina, e se provassi direttamente con la piadina comprata nel chioschetto all’angolo (w la romagna!)?

  • http://lacaffettierarosa.wordpress.com Caffettiera

    Sigrid hai illuminato la mia giornata! Anzi la mia settimana!! Anzi il mese?!?
    ero in depressione da ‘…sono senza forno io senza forno non posso cucinare odio il cibo che non si cuoce in forno sono stufa di cuocere sui fornelli, per di piu’ elettrici, voglio il forno….’
    e mi tiri fuori una pizza da fare alla griglia :)
    grazie! Mo’ vado a comprare la griglia.

    E non vedo l’ora di ordinare la tua ‘creatura’, cosi’ magari esco pure dalla depressione ‘cosa cucino che tutti i miei libri di cucina sono in uno scatolone (ok vari scatoloni) a 1000 km da qui, io senza libri di cucina mi sento sola, come staranno i miei libri di cucina? si sentiranno soli pure loro?’

    Grazie ancora!

  • http://noirisparmiosi.blogspot.com/ grifone72

    Bella bella! Quel lardino poi…..

  • Ily

    chi la conosce la carta fata?visto che ho i cassetti pieni tra attrezzature stampi carte farine….questa mi manca!!
    ….. sto progettando una seconda cucina su in mansarda almeno mi suddivido un po le cose e posso acquistare qualche altra cosetta che mi mancherebbe tipo la planetaria!!!

  • fiorentina

    Sigrid sei un genio, ribadisco. I broccoli ripassati in padella con l’aglio sono un classico a casa mia, chissà che successone sulla la pasta da pizza! Auguri e ancora tantissimi complimenti per il tuo splendido e originalissimo libro. Cecilia (vota Antonio, vota Antonio, vota Antonio!)

  • Ily

    ….e chi ci arriva al 16 novembre???io intanto lo acquisto on line poi il 16 vengo all’incontro con il mio libro sottobraccio!!
    è inutile dire che mi piacerebbe molto venire a cucinare con te e altri cavoletti sia per il mio amore per la cucina che per conoscervi di persona ma torino è troppo lontano casomai mi candido fin da adesso per il prossimo raduno a firenze.
    ….vado il mio impasto mi chiama!!

  • Elaisa

    che bbbbbbbbbbbona che deve essere!!!

  • Ily

    Ganza questa cosa della pasta sulla griglia la voglio provare!!noi facciamo la pasta con il cavolo o anche con i broccoli ripassati in padella, e sono molto buoni.

  • valentin@

    la mia pizzeria romana preferita è il formula 1, la mia pizza preferita (dopo fiori di zucca e alici, of course) e la broccoletti e salsiccia.

    che mi piace questa ricetta???
    ;)

  • http://panevinoetzucchero.blogspot.com/ valina1977

    e allora viva i cavoli!!!

    dai stringi i denti che manca poco poco…

  • francesca

    Una pizzetta che non richiede il forno… grazie!
    ho una cosa tipo groppo in gola,ma anche buco nello stomaco, corro a comperare tutto quanto!
    Meraviglia i broccoletti!

  • Pingback: Empatie del cavolo! | fiordisale

  • http://cavolettodibruxelles antonella

    Grazie Sigrid, (sinceramente ho cercato la risposta, ma si vede che sono taaanto cecata, cerca di comprendermi, lavorando in fotocomposizione e producendo libri a volte gli occhi vanno in palla), allora ci si vede a Milano il 28 novembre e acquisteremo il libro lì!
    Non sapevo che la pasta della pizza si potese grigliare, ideona per il bar che stiamo avviando!
    Un infinito grazie e buona giornata
    Antonella

  • http://antroalchimista.blogspot.com/ Laura

    Questa ricetta è a dir poco paradisiaca! E la pizza grigliata è di una genialatà unica!!!!

    Buona giornata
    Laura

  • maddalena

    meraviglia … la proverò sicuramente! Intanto per non essere colta alla sprovvista ho già caricato la carta prepagata per l’evento di lunedì … non vedo l’ora che il libro mi arrivi :)

  • http://www.undejeunerdesoleil.blogspot.com dada

    Fondentissima! Anch’io ho pensato al pane arabo un’ottima idea salva tempo e molto fusion. Non rischiero’ d’incontrarti, in compenso ti vedo bene eccitatissima a correre di qua e di là con cane a seguito forse un po’ perplesso (o è abituato?)
    Baci e buona giornata

  • Laura

    ma è arrivato??

  • Kinà

    Gnam,gnam!!! Spuntino che non mi farò mancare nelle notti insonni a causa dei morsi della fame!!Non vedo l’ora di provarlo…

  • http://www.la-foresteria.com salamander_75

    ps: secondo te viene anche in forno?

  • frifri

    è sempre ora della pausa pranzo quando visito il tuo blog …. il lardo sciolto quel tanto mmmmm che delizia

  • http://www.la-foresteria.com salamander_75

    sigrid cara questa ricetta no posso non farla. ho del lievito in scadenza, ho comperato i broccoli ieri (come sono quelli siciliani???), devo accendere il forno per cucinare la torta per la colazione di domani, ho del lardo che devo usare assolutamente tra oggi e domani. in più non avevo idee per la cena di stasera. insomma…hai guardato nel mio frigo prima di postare questa ricetta?

    GRAZIE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  • Sabry

    @SIGRID, cucinare a Torino con te … che dire, io appassionata di fotografia & cucina sarei al settimo cielo, una volta nella vita dare vita a qualche sogno non sarebbe male… anzi direi un regalo per il mio 15esimo anniversario di matrimonio!

  • Sabry

    ciao … la pasta e il lardo sono in frigo, aspettano solo che vada a comprare il cavolo … buona idea per la cena di stasera!!!

  • http://langueparole.wordpress.com Marina

    bella e buona, buona e bella! ;-)

  • http://corradot.blogspot.com CorradoT

    Bella idea. Il lardo e’ azzeccato su quella pasta di pizza! Vedo che il coltello-feticcio ricompare… Anch’io ho un utensile-feticcio e mi oppongo quando mia moglie vorrebbe sostituirlo con qualcosa di piu’ moderno!

  • Ely

    Ciao Sigrid!
    Sono sicura che il tuo libro andrà benissimo e non mancherò di posarne una copia sullo scaffale della mia cucina…..a parte ciò…che fantastica idea questa ricettina :-)), proprio ieri ho comprato del brocolo e me la preparo sicuramente.
    Buona giornata!

  • http://www.lavandainterrazza.blogspot.com Gloria

    è davvero una genialata la pizza grigliata!

  • http://streghettaincucina.blogspot.com/ marta

    evviva il cavolo!!!!!!!!!
    Bellissima anche questa pizza

  • http://bistrotdilise.blogspot.com/ lise.charmel

    ma che spettacolo: la pizza alla piastra! devo proprio imparare a fare l’impasto allora

  • Tiziana

    Bellissima idea, Sigrid! Ci pensavo anche io questo fine settimana, alla pizza grigliata..ho infatti saggiato i “Tortelli di patate di Bagno di Romagna”, davvero strepitosi…e sono appunto fatti di pasta “di pizza”, ma grigliata! Inoltre si prestano ad un sacco di rivisitazioni simpatiche…. Mando il link in caso che qualcuno voglia curiosare :-)) http://www.bagnodiromagnaturismo.it/?id=33954

  • http://conunpocodizucchero.blogspot.com Benedetta

    ma che davero, non va in forno? in effetti è una genialata, a parte che mi si è aperta una voragine nello stomaco appena ho visto la foto…in attesa di provare anche questa, la colmero’ con una fettina del tuo pane dolce dell’infanzia, che ho fatto l’altro ieri…piu’ tardi lo posto, mi onoreresti con un saltino da me per dirmi che ne pensi? grazie sigrid, buona attesa del corriere!

  • http://sarukscorner.blogspot.com/ Saruk

    Primo, grazie perchè con tutte queste ricette del cavolo sto scoprendo i vari tipi di cavoli, e ce ne sono tanti!!!!

    Secondo, ‘sta storia della pizza fatta alla piastra mi gusta assai… purtroppo quella in ghisa non ce l’ho, ma ad esempio la tigelliera è in ghisa, mah chissà, o è meglio la piastra dove ci si cuoce solitamente la carne???

    Terzo, della serie se non cambio qualcosa non son felice, si possono cuocere al vapore i cavoli??? Sono nella fase “cottura al vapore”!

    Quarto, te lo chiedo qua anche se molto probabilmente non è il posto giusto, l’Eataly a Bologna quand’è di preciso???? dura tutto novembre? E l’incontro con Cavoletto che giorno è????? Perchè Bologna per me è comoda comoda ;-)

    Quinto… no forse ho finito!

  • IlariaV.

    Cavoli a parte (BBBuoni direi..) abbiamo fatto passare in sordina i 5 MILIONI…!! Grande Sig. Buona giornata

  • http://pizzapizzetta.blogspot.com/ Laura

    che buoni!!! adoro i broccoletti, lo proporrò di sicuro come antipastino, in porzioni più ridotte :-)

  • bagna caoda

    mmmm ne puoi inventare una versione “donna incinta che non puo mangiare lardo e salumeria varia?” grazie perché io mi mangerei la fotooooo

    bagna caoda abitata

  • http://vanigliacooking.blogspot.com/ vaniglia

    vai, vai tranquilla, cara. io sto qui con tanto d’occhi, da brava discente, che il broccoletto, si sa, fatantobbene!
    ;-)

  • http://laspigadigrano.blogspot.com spighetta

    L’idea è interessantissima. Di sicuro proverò. poi la verdura bollita e ripassata in padella mi fa venire l’acquolina in bocca!!!

  • mlu

    wow! ma com’è che son di nuovo la prima?!