La settimana del cavolo /5

Eccoqua, come promesso ieri ho ampiamente rotto le scatole a tutti i presenti con la faccenda del libro (che fra l’altro è molto più bello dal vivo che in pdf, sissisi :-))) e chiaramente anche oggi cercherò di essere all’altezza dell’insopportabile me stessa. Gasamenti a parte (vabbe su, è bello avere fra le mani l’oggetto finito dopo tanto lavoro, pazzio ancora un po’ poi mi darò una calmata :-P) sto andando per qualche giorno in Campania (poi vi racconto :-) ma, prima di andare via (come canterebbe Neffa) vi dovevo l’ultima ricetta a base di cavoli della settimana. Anzi, forse l’avrete notato: nella famiglia del cavolo, ci mancavano, beh, i cavoletti di bruxelles (non mi dire che non ve n’eravate accortiiiii?? :-). Quindi oggi, una ricetta, anzi due (allez, non badiamo a spese! cosi avete da fare anche domani – mentre di domenica, sissà, la suocera fa la pasta al forno :-). Le faccio anche un po’ rapide che come al solito devo ancora fare la valigia nella quale tanto già lo so mancherà questo o quell’altro caricatore, vuoi vede’? :-) Intanto: Buon weekend! (ps: e mancano solo 3 notti a lunedì mattina! Tanto per chiarezza: aprendo il blog dalle 9 in poi vi troverete naso a naso con il link per l’acquisto del libro – per chi lo vuole ovviamente ;-)

cavoletti 1
Crumble di cavoletti con nocciole e taleggio
Far cuocere qb di cavoletti puliti (circa 1 etto a testa per una ciotolina a persona, io ne ho cotti 2 etti) e tagliati a metà in acqua bollente salata per 5 minuti. Scolare e tenere da parte. Affettare 2 scalogni e farli appassire con un filo d’olio. In una ciotolona, mescolare cavoletti, scalogni, 30g di pancetta tritata fine, condire con sale, pepe e un po’ di cumino se vi piace. Dividere i cavoletti nelle ciotoline, e sistemare in cima un bella fettina di talleggio (un 40g a ciotola). Poi sbriciolare 50g di farina di segale con 40g di burro morbido e 20 di parmigiano, aggiungere una generosa cucchiaiata di nocciole tritate e dividere le briciole sulle ciotoline. Infornare a 180° finché le briciole siano dorate (un buon 20 minuti). Servire caldo.

cavoletti 2
Gnocchi di castagne con pesto di cavoletti
Per il pesto: sbollentare due bei pugni di foglie esterni di cavoletti (quelle più verdi, secondo me quasi quasi che si può fare con gli scarti :-)), per 1 minuto in acqua bollente. Scolare e asciugare. Frullare brevemente queste foglioline con 1 rametto di basilico, un micropezzetto d’aglio, un cucchiaio di pinoli e un pezzetto di parmigiano e una presa di sale aggiungendo a filo un bicchierino d’olio aggiunto a filo.
Per gli gnocchi: impastare 350g di patate cotte (nella buccia, poi sbucciate) e schiacciate con 50g di farina, 50g di farina di castagne e mezzo uovo (lol: sbattetelo poi usatene la metà, altrimenti raddopiate tutto e vi vengono gli gnocchi per 4 persone :-). Srotolare dei pezzi d’impasto, ritagliare gli gnocchi e tuffarli nell’acqua bollente per farli cuocere. Condire gli gnocchi con il pesto e servire :-)

0
  • Pingback: Dicevamo…()

  • daniela

    Questo Crumble è buonissimo! Fatelo!

  • Pingback: Cavoletti e castagne gratinati | il cavoletto di bruxelles()

  • mi sono quasi commossa mangiando gli gnocchi di farina di castagne col pesto di cavoletto, grazie mille, anche per le foto.

  • Cara Sigrid,
    volevo solo dirti che ieri ho preparato il tuo crumble per una cenetta speciale… e contemporaneamente ho ricevuto il tuo libro!
    Crumble ottimo (anche in versione “for veggies” senza pancetta e con aggiunta di paprika affumicata) e libro meraviglioso. Sono andata a nanna con le tue immagini del Belgio negli occhi! :)
    Complimenti!

  • fiorentina

    Comprato! alle ore 9.29. Sono molto contenta. Baci Sigrid, e a presto per la dedica!

  • fiorentina

    Comprato! ore 9.28. Sono molto contenta.Baci Sigrid e a presto per la dedica!

  • Strabelli tutti questi post di auguri, Grazie!! :-))

    @san berny: ho regolato l’orologio e quindi mo’ i post più recenti si ritroveranno più in su per un po’, hum… :-)

    scapo che ho da scrivere un piccolo post… :-P

  • Il mio piccolo contributo ad un grande augurio corale lo trovi qui: http://meringheallapanna.blogspot.com/2009/10/un-postdel-cavolo.html

  • Sigrid, il tam tam virtuale per farti gli auguri è prtito, vai a vedere le food blogger che ti hanno preparato :-)
    http://chezbabs.blogspot.com/2009/10/un-post-del-cavolo.html

  • Monica

    Ciao Sigrid!!!
    Sono in attesa della messa in vendita del libro!!!
    Manca ancora mezz’ora!!!!
    Ma ce ne sono abbastanza per tutti???
    Guarda che siamo in tanti a volerlo!
    Sto facendo il count-down!

  • Laura

    Laura.Lau…. mi sa che il link sarà attivo a partire dalle 9.00 buona giornata a tutti

  • Laura.lau

    Sigrid, mi sono messa al computer di buon mattino per finire un lavoro, ma non ho resistito a venire qui per acquistare una delle prime copie … purtroppo il sistema di acquisto non è ancora attivo!?

  • Buongiorrrrrrrrrrno!! Sigrid ti faccio il mio migliore in bocca al lupo per il libro!! Grande:))

    http://deliziando.blogspot.com/2009/10/il-post-del-cavolo-per-un-in-bocca-al.html

  • san bernardo

    SIGRID! CI RISIAMO , L’OROLOGIO……Rimetti l’orologio : l’ora legale è andata in vacanza! Ora sono le 0.52 del 26/10: Se non erro sono il primo: Voglio due copie del libro del cavolo ! Livio – P.S. Ti aspettiamo a Firenze !

  • I miei auguri sono qui: http://rosmarina90.blogspot.com/2009/10/un-post-del-cavolo.html
    :D non vedo l’ora di avere il libro del cavolo tra le mie manineeee!!!

  • Ari

    mmmm…quegli gnocchi mi ispirano assai!

  • san bernardo

    Finita la quinta settimana, siamo arrivati ai sessantasei mila e rotti , in capo a due settimane saremo ai primi centomila….altro brindisi in preparazione….San Bernardo

  • Ti dovranno incoronare per aver dato una veste giocosa a tutti i cavoli (in tutti i sensi), non sempre amati… Buona serata eccitata :-)

  • il crumble di cavoletti, supera ogni meraviglia!!!
    a domani allora… con la prima pagina a disposizione per l’acquisto…. ci sarò!!!

  • Ily

    c’è nessuno?……sto dando un’occhiata alla nuova rivista di cucina del corriere e devo dire che mi piace molto belle le foto e quasi inesistenti pubblicita’, finalmente una rivista di cucina piena di ricette e non di altro.
    Buon Appetito a tutti.

  • Ily

    ……ma l’ora? quando ho visto nel mio commento le 11.51 mi è preso male!!!

  • Ily

    ….a proposito di castagne stamattina mio marito è andato con gli amici a trovare castagne io invece, visto che è da lunedi che sono a casa con la bambina malata, mi sono data ai miei amori i lievitati sto facendo un pane imbottito trovato su un libro appunto di pane che ho acquistato l’altra settimana.
    ….a proposito di libri non vedo l’ora di arrivare a domani per il libro….è la prima volta che acquisto on-line non dico altro!!!

  • Sabry

    buongiorno…domani il fatidico giorno del libro, ma anche il compleanno di mia figlia quindi grande festa in ogni senso!!!
    Ieri ho fatto i cantucci di prato, sono venuti buoni nonostante la mia incertezza… rimando le og!mie foto e ricette quando sarà pronto il blog!

  • Che bello, praticamente ci siamo! allora… a domani!
    P.S. buoni gli gnocchi di castagne!

  • viva le castagne!!!! vedro’ di farla al piu’ pesto.

  • massimiliano sepe

    se la trovi usa la farina di riso venere per confezionare dei gnocchi ,è stupenda , e penso che possa legare bene anche con i cavoli.

  • Livio

    Cara Sigrid!
    Sono un giovane medico che studia e vive a Padova….e che spesso legge il tuo blog beninteso! ma vengo subito al dunque. Ho pensato ad un locale carino per la tua performance padovana!
    si chiama Cafè aux Livres…. e già dal nome dovrebbe piacerti :-). é un cafè, enoteca, ma anche libreria, internet point…Ho provato a chiamarli ma oggi non mi rispondono. questo è il loro spazio myspace.
    http://www.myspace.com/cafeaulivre

    Baci! e vedrai che si riesce a combinar qualcosa anche a Padova!

  • posso scrivere il pensiero che mi è passato per la mente alla vista delle due foto e lettura delle ricette???? si??? “che f….a pazzesca! ma quanto mi prendono bene entrambi i piatti!”
    sigrid! finalmente ci siamo :-) -3!

  • madonna che voglia di cavoletti…!!!
    mo faccio tutto!!

  • Sigrid! ieri ho stupito tutti con effetti speciali grazie alla tua zuppa di cavolo con pollo. Davvero speciale, è stata una goduria continua, dal primo all’ultimo cucchiaio! figurati che mi sono messa a pulire anche il piatto con le dita…
    Il dragoncello non l’ho messo perchè non l’ho trovato, ma l’ho sostituito con della freschissima erba cipollina del mio poggiolo e il latte l’ho sostituito con un po’ di burro, non lo digerisco! Ho aggiunto anche un po’ di pepe e qualche crostino. Tu dirai, hai cambiato quasi tutto! In realtà pochissimo, visto che l’idea principale l’hai data tu! Grazie e a presto, manu

  • Non è che sia un grande amante delle verdure, ma queste due ricette sono davveeeeero allettanti!

  • barbaraT

    valentin@
    salamander

    aggiungo una piccola nota sullo schiacciamento delle patata con la buccia: ovviamente, le patate nello schiacciapatate vanno infilate la parte tagliata (e quindi senza buccia) sotto, attaccata alla base forata, e la parte con la buccia sopra… schiacc… ecco qua, la polpa della patata esce di sotto e la buccia resta nell’attrezzo…

  • Giu

    TRENTESIMOOO!!!

    Giu

  • originale e appetitosissimo!!
    splendido per la stagione!!

    :)

  • mi unisco a valentin@, ancora cavoli! ancora ricette coi cavoli! istituiamo il mese del cavolo! altro che settimana…
    mi ripeto
    ma una presentazione del libro nella tua Bruxelles? vabbè almeno Ostende, dai…
    essù!

  • fiorentina

    ….Sigrid…ma…chi viene con te a Torino?….Cecilia

  • Ok mi sono ufficialmente innamorata del tuo crumble di cavoletti con nocciole e taleggio! devo fare tappa al super per comprare tutti gli ingredienti! E ancora complimenti per le foto, per il libro e per tutto!

  • Ily

    ho trovato una ricettina da provare subito filetto con cavolo cappuccio su una salsina fatta con farina di castagne……mmmm

  • Che finezze! A Genova mangiamo le trofie di castagne (che adoro) condite con il classico pesto alla genovese. L’idea degli gnocchi castagnosi con il pesto di cavoletto mi alletta tantissimo!

  • @ barbara T: io la trovo una genialata quella che ci hai suggerito. non ci vevo mai pensato e mi son sempre bruciata la dita. grazie!

  • buonissime anche queste due ricette!
    ier ho preparato le crocchette di cavolfiore, uvetta e zafferano: da leccarsi le dita!!!!!!!!

  • Spighetta…le tue pepite di baccalà sono meravigliose!

  • Io sarei più per gli gnocchi di castagne col pesto di cavoletti: esotico! (Per me). Non ho idea di che sapore possa avere, ma è attraente. Non saprei farlo…non crdo. Dovrei quindi trovare l’anima buona che me lo cucini!

  • Sigrid vuoi una notizia eccezionale? Mi sono messa a cucinare anche io: non c’è più religione…
    Nel week end proverò la tua ricetta :)
    Buon viaggio

  • Buon fine settimana allora!
    Sono curiosa di provare gli gnocchi di castagne!

  • MAle

    anch’io stasera me ne torno a casa, in Campania, per godermi castagne e funghi porcini prima di ritornare al lavoro lunedì.
    E tu dove te ne vai di bello?
    Mitici gli gnocchi alle castagne! J’adore!

  • Pirpy

    Sai Sigrid,
    una cosa che amo fare quando ho tra le mani un libro, è quella di accarezzarne le pagine e sentire il profumo della carta… Non vedo l’ora di avere tra le mani “Il libro del cavolo” !!!
    Buon fine settimana.
    Un abbraccio

  • Stavo giusto pensando di fare gli gnocchi di castagne visto che nell’ultima spesa-delirio ne ho acquistati sei chili! La foto è stupenda, ho già l’aquolina in bocca…Non mi resta che mettere le mani in pasta!!!
    ;D

  • Non vedo l’ora di vedere il libro, ma ancor di più di averlo fra le mani!!!!!

    Ieri sera ho provato la ricetta della zuppa di cavolo con il pollo… BUONISSIMO!!! E soprattutto la cottura del pollo nella zuppa lo lascia proprio morbido morbido, eh si Sigrid c’hai sempre ragione ;-)
    Proverò sicuro anche gli gnocchi, mai fatti con la farina di castagne, mi sembra una buona varinate! E poi mangiando gnocchi ci potrei vivere!!!!

  • Cin@

    Sigrid vieni a Palermo???? ti prego ti prego ti prego!!!
    sto imparando a cucinare grazie alle tue ricette e alle tue bellissime fotografie… e sto “spinnando” troppissimo per una copia autografata del tuo libro!!! :-)

  • ma li voglio mangiare anch’io gli gnocchi di castagne, hanno un aspetto favoloso. e non avevo mai pensato a un pesto di cavoletti, verdura che adoro e non mangio da un sacco, rimedio presto

  • gnocchetti di castagne: buonerrrrimi!
    ciao complimenti buon viaggio etc etc!
    w w cavoletto e cavoletti!
    ninè

  • fabila

    ma un week-end a casetta tua non lo passi mai??
    ok, sei bionica… e hai le duracell ultra ultra ultra…

  • mmmm..gli gnocchi di castagne me gustano!apparte i cavoletti che – senza offesa – non li posso proprio vedè..neanche pestati! però burro e salvia..un evergreen..cheffame!

  • valentin@

    @batbaraT, sono sotto chock…era così semplice, perchè nessuno ci ha pensato prima (e specialmente: perchè non me l’ha detto? sei un genio!

    @sigrid: in realtà mancano anche alcuni tipi di cavolo “regionali”: il cavolo nero, il cavolo cappuccio (anche detto verza?), il cavolo rapa (usatissimo in certe parti della sicilia sud-orientale!). aspettiamo il tuo ritorno!

  • Cinzia

    Che meraviglia! Domani compro i cavoletti e faccio il mini-crumble nelle pirofilette che non so mai come usare! E se al posto della farina di segale ci mettessi quella di grano saraceno? io ci provo…

  • barbaraT

    sigrid et al
    sulle patate lesse cotte nella buccia per gli gnocchi:
    come è noto le patate vanno schiacciate finché sono ancora belle bollenti, altrimenti poi non ci si riesce.. se anche voi siete di quelli che fino a ieri, per sbucciarle, era tutto un “ahi! scottano! mappork… acc. eccheccavolo…” vi do una dritta:
    non le sbucciate! (“ah bene, che be consiglio del cavolo.. ora faccio gli gnocchi di patate con la buccia, ‘stà a vedè..”)
    mi spiego meglio.. le tagliate semplicemente a metà o in quattro pezzi -ancora belle fumanti- e le mettete nello schiaccia patate con tutta la buccia che comunque rimarrà all’interno dell’arnese, poi vi basterà toglierla e proseguire con le altre patate.
    le vostre dita saranno salve!

  • Holly

    Buon giorno a tutti!
    Che ideona gli gnocchi, Sigrid, sono proprio interessanti – certo, anche il crumble dev’essere buono, ma gli gnocchi mi pare abbiano quella marcia in più. Giusto ieri ho comperato 2 retine di cavoletti e pure un bel broccoletto..

  • Buon viaggio Sigrid, con un pizzico di invidia, mi piacerebbe da morire girare per l’italia alla ricerca di quel non so chè (culinario, s’intende)!
    Quei profumi, sapori diversi di tradizione.
    A lunedìììììì!!!

  • valentina

    cara sigrid, le tue ricette sono sempre mitiche! ormai sei una guru culinaria, peccato che mi sfuggi sempre! tra i miei aggiornameenti di feldenkrais e il marito che torna tardi non riesco mai a partecipare ai tuoi eventi culinari (ben inteso se fossi scelta..)

  • ROBERTA

    Volevo dire…
    Ciao Sigrid, buongiorno, buon viaggio, buon fine settimana :-)
    adesso mi piazzo qua fino alle 9…
    buone queste ricette, gli gnocchi..yummm

  • ROBERTA

    sIGRIIIIDDD….
    pRIMA!!