- il cavoletto di bruxelles - http://www.cavolettodibruxelles.it -

Zuppa di romanesco, gorgonzola e mandorle

Posted By Sigrid On 26 ottobre 2010 @ 13:16 In winter food, zuppa | 126 Comments

Beh insomma, l’avevo promesso che avremmo smesso un attimo con il dolce, no? Sicché, oggi, zuppa! La qual cosa evidentemente è per me in qualche modo il cibo coccolo per eccellenza, fatto sta che come arriva l’autunno, c’è niente da fare, io mi metto li con i calderoni a far bollire patate e verdure e a minipimerizzare che è un piacere :-) Anzi, mi sono accorta che appunto quando rientro dopo un po’ di giorni di girovagare, per il piacere di ritrovare i miei spazi e il conforto delle piccole cose del quotidiano, la prima cosa che faccio, cibescamente parlando, è proprio quello di mettere su una zuppa (qui forse dovrei aggiungere una parentesi di etnografia culinaria: per la belga qui presente la zuppa è una velluttata, insomma, può essere anche bella spessa ma deve essere omogeneizzata, il minestrone proprio non mi appartiene anche se chiaramente capita pure a me di fare zuppe di cereali e legumi & co però, nonostante questo, per ma zuppa è un’altra cosa, cremosa, morbida e coccolosa per definizione… :-) In ogni caso, anche questo rientro dal Piemonte non deroga alla regola (home is where the soup is…) e, visto le condizioni atmosferiche, missà che è solo la prima di una lunga serie… :-)

Zuppa di romanesco, gorgonzola e mandorle

broccolo romanesco 1
patata 1
scalogni, piccoli 2
aglio mezzo spicchietto
gorgonzola piccante 50g (o qb a piacere, dipende un po’ dai gusti)
mandorle a scaglie 4 cucchiai
latte 1dl
olio d’oliva, sale e pepe

Pulire il broccolo, sbucciare la patata e gli scalogni. Tritate grossolanamente gli scalogni e l’aglio e far rinvenire per 1 minuto con un filo di olio d’oliva. Aggiungere poi il broccolo spezzettato, la patata tagliata a pezzi e lasciar insaporire per 2-3 minuti, mescolando. Coprire a filo con dell’acqua, mettere il coperchio, e lasciar cuocere per 25 minuti. Spegnere. frullare in modo da ottenere una crema omogenea, riporre sul fuoco, aggiungere il latte e il gorgonzola e riscaldare gentilmente. Salare e pepare. Servire con una spolverata di scaglie di mandorla tostate (in padella antiaderente, senza aggiungere grassi) e eventualmente qualche altra fettina sottile di gorgonzola. Per 4.


Article printed from il cavoletto di bruxelles: http://www.cavolettodibruxelles.it

URL to article: http://www.cavolettodibruxelles.it/2010/10/zuppa-di-romanesco-gorgonzola-e-mandorle