Cavoletti, pancetta & sciroppo d’acero

maple_sprouts_ssl

Oggi puntata promozionale a favore dei cruciferi mignon originari dal plat pays! (già, beh, se non la faccio io, chi sennò?? :-P) Piuttosto: erano un paio di volte che vedevo, in giro (anzi, solitamente: dalle parti degli Stati Uniti) dei cavoletti da contorno conditi più o meno agrodolcemente con sciroppo d’acero. Ammetto che in un primo momento ero un po’ scettica, poi l’idea ha iniziato a far strada nella mia testolina (fosse anche solo per motivi di probabilità, insomma, se c’è cosi tanta gente a condire i cavoletti con il maple syrup, ci sarà pure un motivo?!) ed è finito col solito ‘ma vuoi che non la provi sta cosa??’ Evvoilà. La ricetta è di quelle strasemplici e saporitissime (ette credo, aglio + scalogno + coriandolo + pancetta + acero, insomma, quasi che è troppo – beh dopotutto è una ricetta made in usa), e quella qui sotto è ispirata a una versione letta sul New York Times poche settimane fa (anzi, lì citavano la ricetta come venendo dal ristorante Fatty Cue’, mai stata ma visto il sito, direi che il posto non si contraddistingue per la raffinata leggerezza delle sue pietanze… :-). A mo’ di verdetto: l’abbinamento con lo sciroppo d’acero ha il suo perché (come del resto altri abbinamenti cavoletto + ingredienti dolci, vedere mele caramellate e castagne), e l’insieme in effetti funzionerebbe bene come contorno per carni impegnative, anche se, come al solito, per me è stato parte di una cena a base di verdure (on ne se refait pas ;-)

cavoletti con pancetta e sciroppo d’acero

cavoletti di bruxelles freschi 400g
pancetta 100g
brodo vegetale un bicchiere
scalogno 1
aglio 1 spicchio
sciroppo d’acero 2 cucchiai
coriandolo in semi 1 cucchiaino

Pulire i cavoletti (scartando le foglie più scure esterne e tagliandola base dura), e tagliarli a metà. Nel mortaio, pestare lo scalogno e l’aglio sbucciati e tagliati a pezzetti. Trasferire la cremina ottenuta in una padella, aggiungere un filo d’olio, e far insaporire a fiamma bassa per un minuto. Aggiungere la pancetta tritata e lasciarla dorare. Versare il tutto in una ciotolina e tenere da parte. Disporre i cavoletti nella padella con la metà tagliata in giù, e lasciarle abbrustolire per 5 minuti. Aggiungere i semi di coriandolo pestati, il brodo, dare una mescolata e lasciar cuocere a coperto fino a quando il brodo non sarà stato assorbito e i cavoletti cotti al dente (ci vorranno un 5 minuti buoni). Scoperchiare, aggiungere la pancetta dorata, lo sciroppo d’acero, dare un’ultima mescolata, spegnere, aggiustare il condimento e servire.

Stampa la ricetta
Condividi :Share on Facebook0Tweet about this on Twitter2Google+0Pin on Pinterest10Email to someonePrint this page
0
  • Bruno Carlo Giordano

    Deve essere buona solo che essendo vegetariano sostituirò la pancetta con la pancetta veg

  • Pingback: L’anno del Cavolo [retrospettiva 2010] | il cavoletto di bruxelles

  • Julia

    Ciao Sigrid, Conosco il tuo blog da molto poco ma me ne sono innamorata subito!!!
    Ho voluto provare questa ricetta perché adoro i cavoletti. L’ho fatta oggi!!! Squisiti questo sapore con un puntino dolce!!! Grazie dell’idea geniale!!

  • Chiara

    Ricetta deliziosa! Sto mangiando i cavoletti proprio in questo momento!

  • Guy

    cavoletto + ingredienti dolci

    Ho preparato cavoletti con cubetti di zucca Buttercup, poi ho completato il piatto con un cucchiaio di burro di arachidi. Ho creduto preparare per due giorni, ma hanno mangiato tutto!

  • http://www.twitter.com/slocum67 slocum67

    Fatti stasera, ottimi, usato bacon in lieu di pancetta e cardamomo al posto del coriandolo che non amo. Che dire, grazie!

  • valentin@

    allora:
    i gambi delle rape rosse sono stati tagliati a pezzetti di 2 cm circa, saltati in padella con olio e un pochino di cipolla sale e pepe.
    già buoni così, di gusto simile alle coste di bieta ma meno dolci, ne ho presi una parte e li ho uniti a una purea di rape e un po’ di ricotta, con cui ho condito la pasta. niente male!
    una parte è finita nella frittata.
    la prossima volta proverò la zuppa, come già fatto per le carote, e come ripieno per qualcosa…
    rilasciano un sughetto rosso che è una bellezza!

    grazie a tutti per i suggerimenti!

  • http://paprikapaprika.blogspot.com Paprika&Paprika

    mi toccherà comprare l’attrezzatura da fotografa..;-)
    Grazie !

  • http://souveniramodomio.blogspot.com/ Sandrina

    ciao sigrid!
    conosci questo sito??
    http://www.bitchincamero.com/
    io l’ho appena scoperto…
    a me sembra proprio da tenere d’occhio…
    tu cosa ne pensi??

    adoro i cavoletti, quasi quanto zucca e asparagi, ma devo sempre mangiarli in solitudine perchè mio marito non gradisce.
    non sa cosa davvero si perde…

    baciabbracci

  • http://www.elisabetfigueras.com Elisabet Figueras

    Una ricetta che non poteva mancare.
    Delizioso post!!!

  • http://icinquesensidelgusto.blogspot.com/ Sara

    Certo che cavoletti così li fai solamente tu.
    Eccezionali

  • http://mammainpentola.blogspot.com/ Claudia

    Graaaazie! Finalmente sono passata a trovare e osservare il tuo meraviglioso mondo virtuale!
    Ho già scaricato il pdf deil fingerfood…
    razie e a presto!

  • Alice1975

    Ciao a tutte!!!
    ieri giornata piovosa ma soprattutto ispirante…ho consultato il mio libro preferito “regali golosi” lo conoscete? e ho messo mano alla frusta… prodotto tortini al formaggio parmigiano e timo e dei meravigliosi biscotti “treccine greche agli agrumi”… e poi sono andata a trovare una mia amica con la “febbre esistenziale” da una settimana. Guarita !!! Grazie Sigrid … Alice

  • http://www.hoodiagordonii.it/ Marcello H

    Particolare, molto particolare… Però mi lascia perplesso…

  • http://zia-in-cucina.blogspot.com ziaincucina

    Mi ha incuriosito l’abbinamento, proverò a farli.
    Ciao

  • eleonora

    provata oggi, ma poichè non avevo a casa i cavoletti l’ho sostituiti con la verza…. risultato ugualmente ottimo!!!
    una domanda: sigrid, ma a roma li trovi i cavoletti di bruxelles sfusi?

  • http://madeleinette.wordpress.com silvia

    ihih… grazie dell’ispirazione sigrid, se non era per il cavoletto il mio neonato madeleinette non credo avrebbe mai visto la luce! :)

  • http://verdecardamomo.blogspot.com/ verdecardamomo

    Ciao Sigrid,
    il tuo libro è bellissimo tante idee da copiare ..ti scrivo qui perchè nel tuo precedente post mi chiedevi la ricetta del castagnaccio di casa mia che nulla a che veder con quello toscano .l’ho pubblicata ieri sul mio blog
    eccola:http://verdecardamomo.blogspot.com/2010/11/il-castagnaccio-di-casa-mia.html. buon weekend

  • Giu

    Mo’ domani li faccio, ma purtroppo saro’ costretto a metterci anche la panna acida. :D

  • http://www.cavolettodibruxelles.it/ Sigrid

    @simonetta: guarda, sono almeno due minuti trenta che mi chiedo se volevi essere ironica o cosa, se vorrai fornirmi dei sottotitoli vedrò di rispondere a modino :-)

    @valentina: hum, maimai provato a fare nulla con le foglie… cosi a naso mi è venuto da pensare alle zuppe di foglie di carote o di ravanelli, da qualche parte in archivio, che erano un ottimo modo per riciclare il verde… Ci racconterai?? :-)

    @dario: siiiiii??? :-))

    @paprika: euhm, temo proprio che siano i flash da studio… (ehggià… :-) Comunque, aveva ragione Dario, prova a sovraesporre, senza aver paura, e vedi come viene (poi usando raw puoi sempre ripassare in lightroom e aumentare ulteriormente l’esposizione, anche solo sulle aree che ne hanno bisogno…)

    @paola: beh, è la mia cucina di casa, mica vuol esere l’enciclopedia universale del cibo… :-)

    @madamede: hum, anche no… Cioè, il cavolo nero è buonissimo però non lo si può cucinare come se fose un cavoletto, anche solo perché ha una struttura diversa e poi… non so se lo sciroppo d’acero ci azzecca qualcosa, sinceramente…

    @livia: maddai??!! A me fa impressione al contrario, mi sembrava un luogo lontano ed esotic, pensare che qualcuno qui ci sia veramente andato, beh, come dire, il mondo è piccolo :-))

    @giovanna: ecco, per esempio, i broccoletti di bruxelles a me mi mancano… :-))

    @anna-sprout: macciao!! (spero ti piacerà!! :-) Un bacio grande! :-)

    @laura: ma sopratutto: auguri con il blog!! ;-))

    @roby: eh si, possibilissimo… (pero, a meno di non versarne mezzo litro sui pancakes per volta, non c’è mai bisogno di usarne quantità smisurate :-)

    @cleareilpomodoro: ma, guarda, per quel che ne sapevo io gli sciroppi d’acero sono semplicemente divisi in classe per colore, tipo che all’inzio della stagione di raccolto lo sciroppo è più chiaro e man mano che la raccolta va avanti diventa più scuro e più zuccherato… I canadesi, ho il sospetto, avranno degli usi diversi a secondo del tipo o delle proprie preferenze (magari un po’ come noi qui con l’olio d’oliva?), ma direi che per un neofita, mi sembra che i 4 tipi di sciroppo si equivalgono un po’ (tanto, basta ricordare che più e scuro piu avra un sapore deciso), e sopatutto, non ho mai sentito che uno di questi tipi fosse, in assoluto, migliore degli altri. PEro, io non sono cnadse, insomma, magari sei informata meglio tu… (qualcuno la sa??? :-)

    @silvia: sono sicuramente altrettanto buone senza pancetta (io non sono una gran pancettivora, l’avevo lasciata giusto per scrupolo :-)) in quanto alle foto, beh, non c’era nessun mio amico fotografo in giro per la mel quel giorno, sicché le foto non ne ho :-)

    @carolina: ecco, forse tu saprai rispondere alla qestione delle categorie ecc di qui sopra…??

    @bussola: euhm, no, non proprio poi io non ho mai voluto fare la maestra, sarei una pessima insegnante, temo :-)

    @fulviaeffe: hm, non saprei, il miele mi sembra un po’ più monoliticamente dolce, anche troppo, per questo piatto. Cioè lo sciroppo d’acero è più lento, e forse prima ancora di essee dolce profuma di linfa, insomma, ha un profumo bello complesso (si, certo, anche certi mieli però missà che sono molto più dolci… ) piesse. ma un negozio bio per esempio non c’è??

    @marina: i broccoletti non quelli siciliani con tutte le foglie vero?? (cioè, se parliamo delle infiorescenze, probabilmente si, si potrebbe provare, anche se, comuqnue, il sapore dei cavoletti è un po’ più pungente, complesso, sicché a mio aviso regge meglio tutto questo condimenti piuttosto complesso pure lui :-)
    (però, e provi, facci sapere!! :-)

    @verdecardamomo: maaaa…. che teeeeenero!! :-))) Un po’ in ritardo, mi spiace, ma spero sia stato un ottimo compleanno: Auguri!! :-)

    @beppe: voglio proprio sperare che tu non abbia usato l’aceto balsamico tradizionale (‘quello buono’) per confezionare sta glassa (sarebbe un sacrilegio! :-), comunque, basta far ridurre l’aceto ponti con un po’ di miele… (ciò detto, il balsamico tradizionale è tutto un’altra cosa eh :-) Per Bologna, mi spiace, temo proprio che non ci arriverò fin li…

    @silvia: in francese ‘choux de bruxelles’ e in fiammingo ‘spruitjes’ o ‘brusselse spruitjes’. ‘Di Bruxelles’ in ogni caso, lo diciamo anche noi. Però in effetti, mo che ci penso, chissà a Parma come lo chiamano il prosciutto… :-))

  • Simonetta

    ciao Sigrid, vedo che sei un esperta di piatti belli leggeri… e una tradizione belga?

  • carla

    salve. le foglie-piccole-delle barbabietole si posono friggere in una pastella”tempura”. belle da vedere e croccanti. Se le rape sono piccole-tipo una noce- si possono lasciare attaccate alle foglie e cotte al forno(coperte con carta d’alluminio) con semi di finocchio, acqua , olio,sale, pezzettino di peperoncino, succo di arancia e cotte lentamente fino a che sono morbide. Si possono aggiungere al classico minestrone con rape che si mangia in polonia, russia, ucraina etc…. Perdono il loro colore verde/rosso e scuriscono. Bollite e tritate pr farne degli gnocchetti. Sono un pò amarognole.
    Ho la fortuna di avere avere un orto così le colgo quando sono piccole. Se avete altre idee fatemi sapere.

  • http://www.valentinaverna.com vale’n’tina

    @valentina: non le ho mai provate e non so che sapore hanno comunque bo, zuppetta? Saltate in padella solo con aglio, un pò d’ olio e un’acciughina? Se sono abbastanza gradi puoi usarle per degli involtini o uniscile ad altro e usale come ripieno per una pasta o cannelloni. Io in sostanza le userei come la bieta o gli spinaci, in teoria.Fammi sapere cosa ne fai, sono curiosa!

  • valentin@

    Sigrid,
    ho una piccola sfida per te…(e per chiunque altro voglia partecipare, of course!)
    CHE FARE CON LE FOGLIE DELLE RAPE ROSSE?
    buttarle proprio mi dispiace…
    lessarle mi intristisce…

  • http://www.cucinamenti.it Chiara

    Sigrid, ho scoperto i cavoletti e gli ho onorati con una ricetta tua! (che mi sembra il minimo, no? ;)) queste tue ultime due ricette sono nella mia to do list, troppo buoni! :)

  • rosita

    Ti diro’ Sigrid…..mio zio (che cucina e mangia solo cucina umbra) inoriddirebbe vedendo i cavoletti con lo sciroppo d’acero, ma io che sono curiosa come una scimmia e cittadina del mondo, nonché grande estimatrice del delizioso sirop d’érable, mi lascero’ tentare da questo abbinamento!
    A la prochaine, ma belle!!

  • http://bressanini-lescienze.blogautore.espresso.repubblica.it/ Dario Bressanini

    Paprika: anche a me vengono schifoselle le foto. Temo che sia una questione di luce naturale piuttosto che di settaggi della macchina (forse un po’ di sovraesposizione, boh?) Siiiiigriiid….. :-)

  • http://www.guudfuud.com Guud Fuud

    mmmh, boni i cavoletti… j’adore ça!
    Ci starebbero bene delle pennette al dente

  • http://momsinthecity.wordpress.com angela@momsinthecity

    sciroppo d’acero mai provato, ma chissà! io di ultimamente li faccio con cipolla rossa,aceto e zucchero di canna, très bon!
    ancora grazie per il post che hai regalato sul nostro blog!!!! tu es un trésor
    un bisou
    angela

  • http://zenzeroecaffe.blogspot.com/ Ila

    Cavoletti fatti! Ho forse esagerato con lo sciroppo, ma per me che i cavoletti li avevo assaggiati forse una volta sola (non me ne voglia l’autrice di questo bel sito!) non mi è dispiaciuta l’idea di questo piatto! Assolutamente da riprovare! :)

  • http://www.lavandainterrazza.blogspot.com Gloria

    Lo sciroppo d’acero e la pancetta forse potranno aiutarmi a dare un’altra chance ai cavoletti di Bruxelles… La ricetta è semplice quanto intrigante!

  • http://amapbellefontaines.wordpress.com/ Silvia Amap

    stasera li provo!ho giusto una bottiglia di sciroppo d’acero usato per colazione americana sui pancakes che vaga da uno scaffale all’altro da un po’ di tempo, spero che non abbia scadenza…

  • http://chez-munita.blogspot.com/ chez munita

    sigrid,
    questa è una delle rciette più interessanti mai lette..

    adoro l’agrodolce..da buona siciliana, e lo sciroppo d’acero è una variante molto interessante.

    spesso la semplicità è sinonimo di grandezza !

    vale

  • http://paprikapaprika.blogspot.com Paprika&Paprika

    MI piace un sacco questa foto!!Mi dici il trucco per rendere tutto cosi bianco, luminoso, eccetto la pietanza?
    Le mie foto sono sempre troppo colorate, troppa ombra …

  • paola

    buono ma….i tuoi piatti si richiamano tra loro…spesso

  • madamede

    E se uso il cavolo verza ?
    Mio marito mi ha regalato il tuo libro. Aspetto una domenica d’inverno vero per provare a fare qualcosa : intanto lo guardo e lo riguardo.
    Buona giornata ! … e grazie per mantenere viva la voglia di cucinare e sperimentare.

  • http://www.cucino.net Livia

    Ciao Sigrid,
    sono una tua lettrice abituale da anni ormai, ma commento solo di rado, quando trovo nei post qualcosa in cui mi riconosco personalmente come oggi, per esempio. Quando ho visto citato Fatty ‘Cue non ci credevo. Ora vivo a new york e il mese scorso ho provato questo posto, non lontano da casa mia a brooklyn . Decisamente consigliato, la carne a cottura bassissima e lentissima è squisita.

  • http://www.cucinacasa.altervista.org valerio

    ricetta niente male davvero!! In effetti non la si può proprio definire leggera, ma come dici tu è made in USA, magari un giorno mi convinco e lo compro sto sciroppo d’acero chissà che non mi piaccia almeno sui pancake

  • http://www.cookingmovies.blogspot.com Passiflora

    Originale! non so mai come farli i cavolini -cavoletti, io li chiamo così ;-)-. A volte gli abbinamenti dolce salato stupiscono positivamente: come i datteri con il bacon che ho provato a Fuerteventura (divini!)
    grazie!

  • http://zenzeroecaffe.blogspot.com/ Ilaura

    Mi sa che in tanti mangeremo cavoletti stasera!
    Io sono una di quei tanti! :)

  • http://www.melagranata.it Patrizia

    Molto intrigante,questa ricetta!
    Gli ingredienti li ho tutti. Lo sciroppod’acero con il salato è una delizia!
    Grazie Sigrid!
    Patrizia

  • http://zucchettadelica.blogspot.com Taty

    Stasera si prova per cena.. ^_^
    Adoro i cavoletti!!!!

  • http://dolcemporiofirenze.blogspot.com Gaia

    intendevo dire con i cavoletti…

  • http://dolcemporiofirenze.blogspot.com Gaia

    lo sciroppo d’acero non l’ho mai provato, ma mi ispira un sacco!

  • Anna

    Finalmente ho il libro!!
    :)
    bisous
    Anna-sprout Torino

  • http://www.burroealici.blogspot.com Giovanna

    non sono affatto convinta della ricetta, ma devo dire che le tue ricette, anche quando non mi convincono, sono buonissime. proviamo subito. ho giusto un po’ di broccoletti di bruxelles!
    saluti a tutti

  • fiorentina

    Non ho saputo resistere fino all’ora di cena, perciò… CAVOLI A MERENDA! :)
    …squisiti :P

  • http://www.lacamerachiara.com laura

    che buffo. ti leggo da tanto, sempre in silenzio, prima di cucinare qualsiasi cosa vengo a leggere come la faresti tu, e mia mamma quando le faccio assaggiare i miei piatti mi chiede se “sono di sigrid”.
    beh, abbiamo cucinato cose simili, lo stesso giorno
    http://www.lacamerachiara.com/2010/11/16/sei-la-mano-piu-dolce-del-mondo/

  • Sara77

    @ Robiciattola: è possibilissimo!!!!!!!! però ne vale la pena!

  • http://finalmentedomenica.blogspot.com Robiciattola

    ma possibile che lo sciroppo d’acero, al supermercato qui vicino cosi 7 EURI???????????
    muah.

  • http://bistrotdilise.blogspot.com lise.charmel

    be’, con una porzione abbastanza abbondante io pure ci farei cena con questo piattino, anche perché adoro i cavoletti (che ho cominciato a mangiare in Olanda, vedi tu)

  • http://ilpomodorosso.blogspot.com/ Cleareilpomodoro

    è 1 mesetto che mi fermo davanti allo scaffale dello sciroppo d’acero, lo prendo in mano, resto un po li a guardare il prezzo..e lo riposo. al puntobio vicino casa costa parecchio (quello di classe C..che mi dicono essere il migliore..confermi?) e la bottiglia è grande..devo passare da castroni..magari costa meno o ne hanno bottiglie + piccole. Poi potro sbizzarirmi!

  • http://sacapoche.blogspot.com/ maia

    quasi quasi mi cnvinci a provare i cavoletti!!!!!!!

  • http://www.undejeunerdesoleil.com Edda

    Ormai da anni con te non possiamo che convertirci ;-) Evviva i cavoletti che sono andati in vacanza in Canada (grazie per l’idea!)

  • SILVIA

    Essendo vegetariana ovviamente li provero’ senza pancetta.Saranno buoni????
    A proposito,non hai pubblicato nemmeno una foto della presentazione del libro.Come mai????
    Io le aspettavo con ansia.
    Silvia

  • http://www.maddalenacaruso.com Maddalena Caruso

    Et voilà! Acquistato due giorni fa al grido di “Io ti utilizzerò!!”, torno alla mia bottiglietta di sciroppo d’acero con fare più rilassato!
    Grazie
    mad

  • http://www.semplicementepeperosa.com Carolina

    Ho iniziato a rivalutare lo sciroppo d’acero e i suoi mille usi da quando sono qua. Prima non è che mi facesse proprio impazzire… Poi ho scoperto varietà sconosciute e di ottima qualità e devo dire che è tutta un’altra storia!
    Mi intriga l’abbinamento con la pancetta… :)
    Buon pomeriggio!

  • http://sunflowers8.blogspot.com/ sunflowers8

    A me piace l’abbinamento verdure e maple syrup ^_^
    mi sarebbe piaciuto vedere anche il resto della cena a base di verdure ;) sono in cerca di idee per eliminare un po’ di carne dalla mia dieta!
    Buona giornata
    Sonia

  • http://peperoncinoecannella.blogspot.com Wanda

    Dal titolo pensavo fosse un post-rivelazione!! Dunque: cavoletti, ok – pancetta, ok – ma sciroppo d’acero che vorrà dire?? :D Comunque, con tutto che i cavoletti di bruxelles mi sono simpatici solo grazie a te, questa ricettina è invitante… :)

  • http://giallatraifornelli.blogspot.com/ Gialla

    Come sempre semplicità e gusto si incontrano sempre nelle tue ricette.
    Approfitto di questo commento per esprimerti tutto il mio apprezzamento per il nuovo libro… certo non mi stupisco più di tanto dato che davvero i seguo sempre e ti stimo molto, ma l’ho trovato piacevole sia da guardare, sia per le idee, ma anche da legegre e non è cosa facile per i libri di cucina :)
    Beh… è un pò come se fosse un blog stampato in effetti ;p
    Bello, bello, belloooooo ^_^
    A presto
    Gialla

  • fiorentina

    Ideona! Ho tutto in casa, stasera li faccio sicuramente!

  • http://madeleinette.wordpress.com silvia

    ispira! ma… in belgio i cavoletti di bruxelles come li chiamate?!

  • http://aromadicacao.blogspot.com giada

    Ciao Sigrid, adoro il succo d’acero, tanto che l’altro giorno ho scottato del radicchio rosso con del succo d’acero….risultato non molto soddisfacente xchè era tutto troppo amaro, forse ho sbagliato a usarlo in cottura?
    Cmq complimenti per le ricette, foto e testi, ti seguo da anni e prima o poi riusciro’ a comprare il tuo libro =)))

  • Beppe

    Mannaggia !!! neanche questa volta sono stato il primo….ma infondo..chissenefrega! Bella anche questa ricetta cavoletta…io faccio spesso il radicchio rosso saltato in padella con pancetta e aceto balsamico e sul fondo della padella aggiungo qualche cucchiaio di zucchero di canna che smorza in parte l’amaro del radicchio…da provare !!! e sempre in tema di agrodolce, hai presente le glasse all’aceto balsamico che ci sono al supermercato? mi sono detto: “perchè non farmela io così ci metto dentro solo cosine buone e niente schifezze?” detto fatto ho sciolto un chucchiaio di amido in un pentolino con un po’ di aceto e mezzi vasetto di miele, poi ho aggiunto aceto balsamico buono fino a ottenere la consistenza desiderata…è spaziale !!! per condire, guarnire verdure, insalate, formaggi….
    Io insisto QUANDO VIENI A PRESENTARE IL LIBRO A BOLOGNA ????
    Ciao, Beppe.

  • http://verdecardamomo.blogspot.com/ verdecardamomo

    Ciao Sigrid, bellissimi questi cavoletti e anche buoni mi piacciono moltissimo. Sai cosa mi h aregalato mio marito per il mio compleanno oggi? guarda qui http://verdecardamomo.blogspot.com/2010/11/38-primaveree-ancora-un-lungo-cammino.html..grazie hai conquistato anche lui.

  • http://menandoilcanperlaia.wordpress.com Vero

    Perchè no! poi sciroppo d’acero e pancetta sono perfetti, ci metti i cavoletti che stanno bene sia con il dolce che con il salto direi impeccabile accostamento, anche se fa molto american boy :))
    baci
    Vero

  • http://toccoetacchi.blogspot.com chiara

    Mi intrigano tutti questi sapori insieme !
    un saluto , chiara

  • http://www.altezzareale.com MarinaM

    Posso provare con i broccoletti che adoro?

  • fulviaeffe

    Intanto ti ringrazi per avermi fatto scoprire il delizioso sapore dei cavoletti e poi…. domanda!!! Visto che quassu in mezzo ai monti mi riesce difficile trovare lo sciroppo d’acero, con cosa posso sostituirlo? Miele? Magari aromatizzato “in casa!?

  • http://girogirogitondo.blogspot.com/ bussola

    ti posso chiedere una cosa che non c’entra niente? hai mai pensato di organizzare un corso di fotografia?

  • Ily

    Devono essere buonissimi e gustosi sicuramente da provare!!