Come il bianco per il nero…

risottoBN3b_ssl

Mi sembrava giusto iniziare la settimana con qualcosa di molto poco serio, e cosa di meno serio di un po’ di cibo conceptual-fashionista?? :-)) Beh ecco, appunto, questo doppio risotto l’ho fatto dopo che dalla redazione di Swide, la rivista online di Dolce & Gabbana, mi avessero chiesto una ricettina pensata ad hoc per loro. Devo pure confessare che certe volte sti’ giochini mi divertono sicché ho iniziato a pensare cosa potessi fare di cibesco che fosse in tema… Scartata la tematica gooooold (tanto lo ha già fatto Gualtiero Marchesi e mo’ onestamente, mangiare oro mi fa tanto nuovi ricchi di trent’anno fa), lasciato perdere anche i lati leopardato, pizzi e vecchi merletti, che mi sembravano tutti di difficile traduzione gastronomica, sono tornata a pensare – molto semplicisticamente lo ammetto… :-) – ai due stilisti, alle loro origini e ai colori-non-colori che sono un po’ il loro marchio di fabbrica da sempre. Insomma, tanto per fare una cosa molto nord-sud, alla fine ho risolto con un semplicissimo ‘doppio’ risotto: l’uno, bianco e nordico, al parmigiano, e l’altro, nero, tosto e meridionale, al nero di seppia…

E in fin dei conti, oltre alla questione cromatica e alla riunione di nord e sud nello stesso bicchiere duralex, la cosa che forse più mi ha interessato nell’abbinamento bianco/nero sta proprio, guarda caso, nel giochino di sapori. Che è pur vero che di cibi naturalmente neri non ce ne sono molti in giro però ecco, accostarci del bianco vuol quasi sempre dire, mi pare, creare un contrasto forte, smorzare un sapore deciso e maschio (qui il nero di seppia) con qualcosa di molto morbido e quasi dolce (e femminile, ying e yang e tutte quelle robe li, ssissi :-), insomma, questo per dire che si riscopre quasi un senso nuovo del parmigiano accostandolo al nero di seppia, e vice versa (e in fondo non è poi tanto diverso da quello che dicevano Saussure e gli strutturalisti… :-). Ciò detto, le ricette dei risotti ve le risparmio (son certa che sarete perfettamente in grado di pasticciarveli da soli:-), tuttavia, se volete leggerle in inglese, sono qui, e se volete spingere la perversione fino a leggere la mini-intervistina alla sottoscritta (la quale non si è ancora del tutto ripresa di ritrovarsi per un giorno sulla stessa home page che naomi campbell, le foto di steven meisel e via dicendo ) la trovate qui.

cauliflower_soup3_ssl

Già che però avevo in casa una piccola scorta di bustine di nero di seppia (meglio quello naturale, fra parentesi), e nonostante il fatto che mio compitino B/N fosse ormai finito, mi è venuto in mente di confezionare una foccaccia nera. Poi, colpa del enoooorme cavolfiore trastullato a spalla fino a casa sabato mattina, di abbinarci una candida e cremosa zuppa bianca…

cauliflower_soup1_ssl

Quindi, cibo in B/N part II, in cui la focaccia nera la si ottiene aggiungendo due bustine di nero di seppia insieme ai liquidi della mitica focaccia Locatelli (altra piccola variazione: ho tolto 10g di sale dalla salamoia e ho cosparso la focaccia con due cucchiai di capperi di Arianna, si, quelli li…). In quanto alla zuppa cremosa di cavolfiore, si tratta semplicemente di far cuocere per 20 minuti mezzo cavolfiore con 1 patata tagliata a pezzettini, una piccola cipolla e un pezzettino di aglio, il tutto coperto d’acqua. Frullare e mantecare con 2-3 cucchiai di mascarpone, salare molto leggermente e servire con la focaccia nera…

focaccia_nera_ssl

cauliflower_soup2_ssl

Condividi :Share on Facebook0Tweet about this on Twitter6Google+0Pin on Pinterest554Email to someonePrint this page
0
  • Pingback: Metti uno stilista a cena | Cooking Planner

  • Pingback: L’anno del Cavolo [retrospettiva 2010] | il cavoletto di bruxelles

  • http://cucinopertescemo.blogspot.com Veronica

    che dire…
    mi inchino alla tua eleganza e al tuo charme.
    sai sempre essere meravigliosa e unica…

  • Silvia

    Ma che meraviglia… il risotto bianco e nero l’ho fatto anche io ma con i calamari e poi verso fine cottura diviso in due e su una delle due parti ho aggiunto il nero… Sicuramente si presenta benissimo ma quella di metterla sul bicchiere è un’idea grandiosa perchè sembra un po’ il cappuccino di Alajmo (peraltro divino)! Il massimo sarebbe finirlo con un cucchiaino di caviale o uova di pesce…

  • Roberta

    Che belli! Io preferisco ancor piu’ il cavolfiore con la focaccia all’elegantissimo risotto, mi piacciono le cose un po’ piu’ rustiche… sara’ che sono piu’ un tipo da mercatino dell’usato che da stilisti patinati. Bellissimi.

  • http://www.ztastylife.com/ A,melia from Z Tasty Life

    che eleganza! Chissa’ che un tocco di rosso non gli dia un po’ di “punch” a questo menu squisito (immagino le labbre rosse che spesso D&G mettono alle loro modelle)

  • Leila

    Ciao a tutti, sono una nuova ammiratrice di Sigrid… aver scoperto questo Blog, dopo aver scoperto il suo meraviglioso libro è stato un fulmine a ciel sereno….meglio tardi che mai direi.. . . piano piano imparerò a conoscervi e a farmi conoscere…intanto per inaugurare questa nuova “amicizia ” ho provato subito queste due ricette (focaccia e zuppa) e in casa ho avuto un successone (si bè il mio bambino e il cavolo bhè…col cavolo che vanno d’accordo, ma il mio compagno lui era proprio contento)…meglio di qualsiasi corso di cucina…
    un saluto a tutti ;)e presto

  • http://www.flickr.com/photos/51118474@N08/ paoletta

    da un gioco di bianchi e neri fa capolino..qualcosa di rosa!! auguroni di cuore (ps:ricevuta la mail con gli “aggiornamenti fotografici”:)?)

  • Lucia

    Spettacolo, spettacolo, spettacolooooooo! Sei tutti noiiiiiiiiii! ^_^

  • http://www.pankogut.com PanKogut

    Questo risotto Autunno-Inverno 2010 è davvero interessante, posso fare il modello? Ci sarebbe anche PanKogut, però lui è brutto!

    Ciao

  • http://giallatraifornelli.blogspot.com Gialla

    una proposta piuttosto chiccosa dire… e per me la semplicità è il massimo dell’eleganza e tu hai dimostrato perfettamente che si può essere eleganti anche col cibo.
    A presto
    Gialla

  • Andrea

    Sarà perché ho una femminuccia di due anni e quattro mesi, e non ho mai fatto un maschio, ma… le bambine sono troppo forti… p.es. fin da piccolissime sanno cosa vogliono, cercano di rendersi autonome e ci tengono a far le cose da sole, etc.
    Vedrai, Sigrid, ti divertirai un sacco! :-)
    Complimenti e augurissimi!!!

  • Anna

    apprendo dal sito D&G…una mini-sigridinA!
    olé!

  • Simo

    @ Sigrid, ho comprato il tuo libro……insomma!!!!

  • Leti

    Ciao Sigrid!!!
    visto che le feste si avvicinano molto velocemente, che ne dici di fare un post con delle idee per i pranzi/cene di Natale? daiiiiii!!!! :)
    un abbraccio

  • cristiana

    buongiorno Sigrid,
    avrei una domanda da farti. Ieri sera ho fatto il caramello salato del tuo ultimo libro, seguendo alla lettera la tua ricetta. Appena spento il fuoco l’ho travasato in un barattolino e lasciato fuori stanotte a freddare. stamani era buonissimo…ma granitico! si è solidificato, ed in effetti già ieri sera assaggiandolo col cucchiaino, si solidificava in bocca. dove ho sbagliato?
    grazie mille,
    Cristiana

  • elena

    per Lisso : l’arangula / arugula/arugola e’ la rucola , i tre vocaboli simili imperversavano nei menu dei ristoranti di n.y negli anni 90……

  • san bernardo

    P.S. quella focaccia nera ,mi ricorda molto un pane fato in casa da amici , che hanno usata la farina di farro + semi vari sparsi nell’impasto , tipo pinoli , girasole , sesamo , uva passa ecc.

  • san bernardo

    Meno mmale che non sei a Torino….per rimediare te ne avrebbbero fatto fare un altro …amaranto ! Però senza scomodare il nero di seppia , avresti potuto usare il Venere ! Tutto nero di suo .

    O.T. …di là …abbiamo superato il muro dei 10.000….

  • medo

    Ma sono l’unico maschio a commentare?
    Saro’ gay? Checca? Effeminato? Vado ancora di moda? Sono ancora legale?

    Comunque il nero di seppia me lo scordo, vivo nel punto piu lontano dal mare in Europa! :°(

  • Alessandra

    Impossibile resistere al commento: sei troppo brava!
    Baci

  • http://symposionfoodies.blogspot.com/ Symposion

    mi piace l’idea della focaccia nera, prendo nota :)

  • http://www.undejeunerdesoleil.com Edda

    Elegante e divertente, solo a vederle mi sento ying yang. Mi piace sempre il tuo modo di affrontare questi problemi spinosi ;-)

  • http://foooodtherapy.blogspot.com Agnese

    Certo, Sigrid, i tuoi post sono sempre quelli che mi “gusto” di più, soddisfano ogni richiesta dei miei sensi: gusto, in primis, estetica, intelletto, frivolezza, ironia… qui mi hai piazzato alta moda e cibo, lasciandoci scivolare Saussure con una discreta nonchalance (che mi ha ricordato che devo mettermi a studiare linguistica quanto prima ;), intervallando il tutto con scatti come al solito molto eleganti e raffinati. E le ricette? Ideuzze sfiziosissime “buttate lì”. Leggerti è sempre un piacere :)
    Non vedo l’ora di avere il tuo libro fra le mani, non appena il mio caro signore della libreria riuscirà a farsene inviare almeno una copia ;)
    A presto,
    Agnese

  • http://verdecardamomo.blogspot.com/ verdecardamomo

    Beautiful!!!!!Black and white bellissima idea sei una vera creativa. ciao

  • http://sunflowers8.blogspot.com/ sunflowers8

    Sigrid, complimenti! Le tue foto fanno venire l’acquolina ancora prima di leggere la ricetta, ho visto il tuo libro e presto sarà tra le mie mani, non vedo l’ora ^_^
    Buona serata
    Sonia

  • Stefania

    Sei geniale.

  • http://acquolina-francesca.blogspot.com/ Acquolina-Francesca

    che chic! abinamenti e foto splendidi, complimenti!

  • http://sinfonina.blogspot.com Nina

    non resisto a certe dicotomie, quella focaccia nera mi chiamerebbe pure se fossi sorda..

  • fulviaeffe

    Ops, mi ero persa che sarà una Cavolettina! Doppiamente auguri allora.

  • alessandra

    bella idea…..

  • http://glu-fri.blogspot.com/ Glu.fri

    Ho un bell’anedotto su D&G e la cucina indiana, ma te lo dovrei raccontare a voce, per il resto black and white is cool but pink is cute..!!
    Kiss (a grazie per il risotto gluten free e la zuppa, come sopra GF).

  • http://www.altezzareale.com MarinaM

    Congratulazioni, sono andata a leggere l’intervista e ci ho trovato il sesso della cavolettina ed anche una approsimativa data di nascita. Una bimba della primavera, dunque. Auguriiiiiiiii

  • http://picetto.blogspot.com/ Picetto

    Mi è piaciuto molto l’abinamento nord e sud, bianco e nero, del resto, se non sbaglio tu hai abinato, nella tua vita, i due contrasti, bravissima, congratulazioni ed un saluto affettuoso
    M.G.

  • http://www.salamanderskitchen.blogspot.com/ salamander_75

    brava brava brava!
    piaciuta la ricetta
    piaciuta l’intervista
    piacito il finale dell’intervista con rivelazione sul sesso della baby-cavolettina!!!!

  • http://www.cucinamenti.it Chiara

    Normalmente piatti così belli non sono mai altrettanto buoni, normalmente…ma sei riuscita a realizzare un piatto che dev’essere una delizia (adoro il risotto al parmigiano!), per non parlare della focaccia! E, tra tanto b/w, quella bella rivelazione rosa, evviva! :)

  • http://dolcemporiofirenze.blogspot.com Gaia

    nooooo la focaccia nera è favolosa!!!!

  • http://it.julskitchen.com Juls @ Juls’ Kitchen

    Eccolo lì il pane nero!! (sì, insomma, focaccia, col nero di seppia etc etc, ma ci siamo intese!)
    tremendamente chic, e credo anche buono davvero, non solo apparenza!!

  • http://lacaffettierarosa.wordpress.com Caffettiera

    I piatti che hai cucinato sono bellissimi! Anche le foto, super chic.
    D&G li associo con i cannoli, perche’ per anni in vetrina ne hanno messo un vassoio enorme. Pero’ le seppie con il parmigiano, legate dal riso, devono essere buonisime.
    Divertente la tua intervista! E come sei bella!

    E grazie ancora per avermi ricordato la focaccia di Locatelli, e’ diventata una delle mie ricette piu’ amate, grazie, grazie, grazie.

  • http://shewhoeats.blogspot.com/ chika

    hi sigrid – congrats on the swide feature! well the risotto in a tux is cool, but i must say i’m drawn more to the inky focaccia… :9

    p.s. A sends his best to you guys!

  • http://ilpomodorosso.blogspot.com/ Cleare

    è femminaaaaaaaaaa! che bello..nn l’avevo ancora capito..! La foto dell’intesvista (che presuppngo sia una delle foto che ti han fatto per la copertina del libro) ti fa un po strana..quel sopracciglio alzato, però bellissima ed eterea come sempre! Progetti in tv?? azz! E come si fa il Chicken yakitori? Spero di poter venire il 12 per la presentazione del libro!

  • http://menandoilcanperlaia.wordpress.com Vero

    Nel guardare quello che fai davvero resto senza parole, la tua creatività mi lascia estasiata. Davvero complimenti!
    Vero

  • Leti

    Sigrid, sei un artista! la foccacia nera abbinata alla crema di cavolfiore mi ha tolto il fiato! Assolutamente da provare!!!
    Bravissima!!!!

  • http://www.nirvanabenessere.it Nirvana

    Molto chic il riso..veramente attraente..
    La focaccia non mi fà impazzire…sarà buonissima, ma non mi attira tanto..
    Sei una persona in gambissima!

  • http://labandadeibroccoli.blogspot.com labandadeibroccoli

    complimenti, chiccosissimo! ci ha fatto pensare al famoso “Ballo in Bianco e Nero” di Truman Capote.. questo bicchierino con doppio risotto avrebbe fatto furore nelle sale del Plaza :D

  • http://www.guudfuud.com Guud Fuud

    Brava! Non c’è che dire!

  • Nadia

    Evviva è una cavoletta !!
    Con una MAMMA così non vedrà loro di venire al mondo per conoscerla !
    Quanti progetti, anche la TV !
    L’augurio è di realizzarli tutti

  • http://profumodimamma.blogspot.com gaia

    e a dir la verita’, si vede prima te di naomi!
    ahhahah

  • lisso

    ma vuoi mettere, sei meglio tu di naomi!!!!
    sono andata a leggere l’intervista e mi è sorta una curiosità: cos’è l’arangula?

    la focaccia nera è proprio intrigante, devo farla assolutamente!
    ciao

  • elisabetta

    Complimenti sigrid, veramente chic!! e ovviamente ruberò l’idea per il prossimo buffet! Giusto una curiosità…nell tua mini-intervista scrivono “Sigrid Verbert who has already published 5 cookbooks with delicious recipes.” Mi sono persa qualcosa? Avevo capito che avevi scritto solo 2 libri (il primo già nelle mie mani, il secondo è un graditissimo regalo di natale che riceverò e farò!!!)
    Let me know!
    Baci e complimenti!! :-)

  • barbaraT

    che chic-cheria!

    looking forward to cavoletto.tv, then??

  • Paola

    Comodissimo il risotto nei bicchieri (ma le verrines non spariranno mai?) e Dolce & Gabbana, che classe, proprio.

  • Sara77

    Una bimba, che bello!!!! :-)

  • http://www.mogliedaunavita.wordpress.com mogliedaunavita

    tu.
    sei uno spettacolo.

  • paulpa

    Ciao,
    sei veramente BRAVISSIMA

    non ci sono sai tante altre parole da aggiungere.
    veramente eccezionale nei sapori, nella modernità delle forme e nella purezza dei gusti.
    Anche questa volt asei riuscita ad andare oltre.
    il tuo bolg e’ un appuntamento quotidiano eccezionale. complimenti sinceri.

  • http://www.valentinaverna.com vale’n’tina

    …e leggendo l’ intervista abbiamo capito che il cavoletto è in realtà una bimba, e lo dicevo io che tutto quel rosa di qualche tempo fa qualcosa voleva dire! =D

  • http://conunpocodizucchero.blogspot.com Benedetta

    guarda che a naomi campbell le fai un baffoooo! tsè!
    ti abbraccio!

  • IlariaV.

    ..a baby girl next spring.
    Sigrid,
    altro che ricette b/n.
    Qui bisogna cominciare a cucinare in rosa!
    In ogni caso splendidi accostamenti.

  • http://patatenovelle.blogspot.com fulvia

    beh, meglio di cosi! La loro ultima pubblicità ti da ragione ( se ce ne fosse ancora bisogno!) …bianco nero, con un tocco di rosso. Leggendo le ricette: mi incuriosisce molto la focacccia nera..

  • http://amapbellefontaines.wordpress.com/ Silvia Amap

    la focaccia nera l’avevo vista un po’ di tempo fa su un Elle à table che poi avevo perso di vista abbinata a una verrine di seppioline se non sbaglio e mi ero sempre ripromessa di rifarla…provero’ con la ricetta Locatelli anche se la mia ricetta mitica di focaccia è quella delle Sorelle Simili di Bologna (dove viene aggiunto lo strutto, da una ricetta bolognese non ci si poteva aspettare altro;-)e poi piace molto l’abbinamento con la zuppa bianca di verdura di stagione, grazie mille!

  • sabry

    come sempre ricette con quel poco che basta per fare la differenza!! BRAVA…
    la schiacciata davvero originale!

  • http://paprikapaprika.blogspot.com Paprika&Paprika

    Sigrid,mi piace molto l’idea di servire i 2 risotti in un bicchiere! E la focaccia nera…che idea geniale !!!

  • http://www.myafternoonproject.blogspot.com rosa

    questo nero tonalità lavagna mi piace da morire!!!

  • http://zenzeroecaffe.blogspot.com/ Ila

    Non male! Il risotto B/N mi affascina un sacco (io adoro i contrasti!!) ma devo dire che anche la seconda ipotesi incuriosisce… Inizio a mettere in lista gli ingredienti!

    Un saluto!
    Ilaria

  • Gian dei Brughi

    Sigrid, ma che belle foto ti sono venute fuori!
    I colori scuri ti si addicono molto (in effetti io ancora mi ricordo di una tua foto di anni fa con fondo marrone, un bicchiere in primo piano e dei biscotti appoggiati sul bordo….)
    Domani provo focaccia nera e zuppetta :-)

  • http://sgrisole.blogspot.com/ Silvia

    Che spettacolo queste foto, haute couture… Te la meriti eccome la homepage D&G!

  • http://www.cucinacasa.altervista.org valerio

    che dire!! una ricetta cool, adatta per la rivista ma adattissima al mio palato.

  • Sara77

    B/N i miei colori preferiti!!!
    E se provassi ad accostare l’arancione del cake zucca, pecan e sciroppo d’acero con il nero della focaccia??!! Urgono prove di colore e di forma!!! :-)

  • http://www.swide.com yigit turhan

    era un piacere grande poter collaborare con Sigrid che e’ un talento magnifico! siamo stati molto sopresi dalla ricetta originale e i nostro colleghi che l’hanno provata hanno confermato che e’ strabuona! :)
    grazie ancora per la disponibilita’ e la creativita’ Sigrid!
    Swide team!

  • http://barchettadicarta.blogspot.com/ Patri

    davvero simpatico questo B&N, inoltre alleggerisce non poco i miei faticosi studi sullo strutturalismo di questi giorni uggiosi :)

  • ElenaB

    Fa un poco spavento la focaccia nera! Ad ogni modo copierò il risotto bicolore, però invece del nero di seppia userò il riso nero venere, che ha un profumo davvero irresistibile…

  • http://marissa.style.it Marissa

    Bellissimo, davvero…. Mi hai fatto venire una tale voglia di provarlo, il risottino della prima foto…

  • http://peperoniepatate.blogspot.com Tery

    Wow wow che chicceria!
    Questa qui prima o poi te la copio per qualche buffet casalingo!!

    PS. Forse mi sono persa qualche passaggio però… è una bimba! Che bello!!! (ehmmm in realtà sarei stata allegra e felice anche per un maschietto, ma si sa, sapere il sesso fa sempre un certo effetto! :))) )

  • http://www.cuochettainpuntadipiedi.blogspot.com valina

    No, la focaccia nera mi piace troppo!! Sai che non ricordo nemmeno più il sapore del nero di seppia? è una vita che non lo mangio..

  • http://streghettaincucina.blogspot.com/ marta

    la focaccia nera mi ispira un casino!!!

  • http://chez-munita.blogspot.com/ chez munita

    sigrid,
    tu sei la perfetta commistione di
    “genio e sregolatezza “.

    c’è poco da aggiungere.

    vale

  • Alessandra

    Che meraviglia!! Adoro il nero di seppia!
    Anche se visualmente parlando il tutto bianco mi piace da matti, così che l’ultima foto sia per me quella che emana più fascino!
    Complimenti!

    P.S.
    Senti maa…io avrei provato a fare la marinatura giapponese del tuo libro,..per ora sta nel barattolo, ma a me solo dall’odore pare salatissima!!! Eppure la salsa di soia l’ho messa nelle proporzioni indicate!!
    Sarà solo un’impressione??
    O forse meglio saltare la fase marinatura e puciarcele un attimo e poi spennellare nella cottura?? Boh.
    Ma quindi con quella marinatura, mi sembra si possa fare tutto senza grassi no? Tipo sulla griglia, non c’è bisogno di aggiungere olio? :-)

  • http://www.langueparoleformazione.wordpress.com Marina

    Forse non dovrei dirlo, ma non sapevo nemmeno avessero una rivista! ora mi tocca andare a vederla! ;-)

  • Silvia

    Sigrid, che carina la focaccia nera con la vellutata bianca! Quasi quasi la preferisco al doppio risotto, mi piace pensare che hai tenuto il meglio per i tuoi fedeli lettori. :P
    Brava brava brava…

  • http://www.cookingbreakdown.blogspot.com daniela

    Bianco-nero e rosso-rosso (come il rossetto delle loro donne fatali. Brava Sigrid. Mentalmente ci aggiungo un ribes..

  • http://bistrotdilise.blogspot.com lise.charmel

    ma che sciccheria!
    anni fa (ma saranno almeno 5 o 6) mi pare di aver visto su Elle una cena preparata per Dolce e Gabbana non so più da chi ed era proprio tutta in bianco e nero, per cui hai centrato in pieno la personalità dei due stilisti!
    e tra un po’ vedrai che diventi più famosa di loro: ho visto il tuo nuovo libro perfino alla coop sabato (e sì che il loro reparto libri di cucina non è fornitissimo)