- Il Cavoletto di Bruxelles - http://www.cavolettodibruxelles.it -

Zuppa di zucca e castagne

Tanto lo sapete già che in questa stagione di zuppe di zucca ne farei e mangerei fino alla noia (anzi, l’occhiata in archivio era di rigore, fin qui abbiamo zuppe di zucca nelle seguenti varianti: con i gamberi [1]; con gli amaretti [2]; con il curry e il latte di cocco [3]; con l’arancia e il coriandolo [4]; e semplicemente con la pancetta [5]…), quando poi fuori il tempo è alla pioggia e si alterna solo con temporali e grandine, bhe, meglio rintanarsi in casa con una coccolosa ciotola fumante e un pochino dolciastra…

Zuppa di zucca e castagne

polpa di zucca 600g
castagne fresche 300 g
scalogni (piccoli) 2
aglio mezzo spicchio
rosamarino & salvia
panna fresca 10cl
burro una noce
sale, pepe & noce moscata

Incidere le castagne e farle cuocere in acqua bollente con un cucchiaio di sale grosso e un rametto di rosmarino. Sbucciare le castagne e tenerle da parte. Sbucciare lo scalogno e l’aglio, tritarli poi farli rinvenire in una pentola insieme a due tre foglioline di salvia, con il burro, fino a quando non siano lucidi e appassiti. Aggiungere la zucca tagliata a dadi, far insaporire il tutto per qualche minuto, poi coprire a fino con dell’acqua e lasciar cuocere per 20 minuti. Aggiungere le castagne (lasciandone da parte un pugnetto per la decorazione) e frullare il tutto in modo da ottenere un composto omogeneizzato. Aggiungere la panna, aggiustare il condimento e riscaldare gentilmente il tutto. Servire la zuppa in ciotole, aggiungere le castagne tenute da parte, sbriciolandole. Per 4.

5 [6]