Vive les vacances…

summer1_ssl

… plus de pénitences, les cahiers au feu et les prof au milieu…
Insomma, va detto, sta maternità si sta pian pianino mutando in una seconda giovintù (mia), in cui ormai su itunes faccio shopping di comptines per la prima infanzia, esploro la feltrinelli ma sopratutto amazon francia alla ricerca di titoli carini (per più tardi, siam previdenti :-), faccio vere e proprie sedute di brain storming per ricordarmi dei miei cartoons preferiti (non senza dare qualche occhiata anche ai teletubbies che francamente trovo terrificanti…), inizio ad avere una buona mappatura circa i giocattoli – specie di legno – e via di ‘sto passo, e tanto per coronare il tutto (come se non bastasse l’andazzo generale di certo molto poco ‘lavorativo’), mmo arrivano pure le vacanze! :-)

E le cose serie quindi? Macchise ne importa, anzi, proprio come all’inizio delle vacances d’été di un paio di decenni fa, sto per liberarmi, con infinita delectazione (si lo so che non esiste in italiano) dalle montagne di inutili mail quotidiane e fra pochi giorni iniziano due mesi dedicati a tutto ciò che serio non è. E quindi, cosi, prima di lasciarci, come a scuola, ci sarebbe il quaderno con i compiti giocosi per l’estate, un’elenchetto di ricette e lavoretti perfetti per l’estate (per chi come me passerà moooooolto tempo nell’amaca e all’ombra dei pini), e poi qualche titolo di libro per l’infanzia visto che, tooooh che strano, mi sono appena accorta che diversi titoli recentemente arrivati sullo scafale di Lena sono in qualche modo collegati con, ma tu guarda che coincidenza pazzesca, il cibo… :-)

summer_food_ssl

(1) la zuppa ghiacciata di carote (ricetta): perché è fresca e insieme morbida, setosa e vitaminica, semplicemente perfetta per pranzetti alfresco e aperitivi non alcolici :-)

(2) le pizzette façon pissaladière (ricetta): perché c’è niente da fare, che estate sarebbe se non profumasse di anisette e se non ci fossero i grilli a fare da sottofondo? Insomma, provence forever, anche se poi in realtà uno se ne va in Calabria :-)

(3) le linguine con acciughe, limone e mozzarella (ricetta): perché alla pasta tanto non si rinuncia mai molto a lungo e perché fa tanto costiera (per esempio mi pare un piatto perfetto da abbinare ai vostri nuovi pantaloncini bianchi modello Capri, no? :-)

(4) la glace aux spéculoos (ricetta). Si, è vero, non è che gli speculoos siano il prodotto più estivo in assoluto, anzi, magari il gelato è solo la scusa per mangiarli pure d’estate, chennesso, fatto sta che io quest’anno vorrei delle sere d’estate frescamente profumate di cannella, ecco, per cui per me questo è il gelato dell’estate 2011 :-)

(5) l’insalata mango, avocado gamberoni (ricetta), alla facciaccia del kilometro zero (sic, chiedo venia :-) però ecco, la mia insalatona coup de coeur di quest’anno, il piatto che farei e rifarei da qui a settembre e che propinerei indiscriminatamente a chiunque e in qualunque occasione, eccoloqua, vuoi perché si cucina in un batter d’occhio vuoi perché è un’insalata piena di gradevoli contrasti ma sopratutto fresca e golosa…
summer_crafts_ssl

(1) le lettere di feltro. ci vuole niente, una stampante, un po’ di feltro multicolor, del filo e della lanetta sintetica, sono perfetti per decorare la porta, la stanza il lettino o l’armadio del vostro pargoletto, ma anche come regalino neonatalizio personalizzato (tutorial).

(2) il birds mobile. un po’ più complesso questo, ma ad altissimo contenuto di soddisfazione (sempre che riusciate a portare a buon fine l’operazione dell’assemblaggio), lista della spesa: tessuti svariati, lanetta sintetica, tanta pazienza per cucire gli uccellini colorati, un paio di rametti strappati agli alberi sotto casa e, possibilmente, un’architetto o comunque qualcuno che di bricolage e di precisione se ne intende perché si tratta di appendere tutta la costruzione in modo che stia in equilibrio. Otterrete un enorme mobile che si muove lento sopra il lettino del vostro piccolino, regalando ai genitori ore di pacevole silenzio contemplativo :-) (tutorial)

(3) i grannies (aka: l’uncinetto!): à toutes fins utiles segnalo che il crochet è un’ottimo modo per rentabilizzare i tempi dell’allattamento, e che già da un po’ i famosi quadrettini uncinettati molto sixties e che tutti noi, credo, abbiamo, un tempo, cordialmente detestati (me li ricordo sui cuscini a casa di mia madrina e li de.tes.ta.vo, avevo 8 anni però, i tempi cambiano :-), sono tornati di moda. Per il resto, imparare il crochet è scemissimo, per chi volesse buttarsi, questo qui per esempio è un’ottimissimo manuale, mentre degli ottimi granny tutorials si trovano qui e qui (i grannies della foto appartengono alla mia coperta in progress, ma i grannies possono anche diventare cuscini, borse, sciarpette per piccoli e grandi e via dicendo…)

(4) il sashiko: sempre per le donne che allattano (e anche per le altre…), altro utilissimo passatempo, per quando sarete stufe di crochet, è il sashiko, technica di ricamo tradizionale giapponese, anch’essa bete comme chou da imparare (per farla proprio bene invece occorre un grado di precisione di cui noi occidentali non siamo capaci ma passiamo), perfetto per decorare cuscini e quilts, ma anche tovagliette americane o quel che vorrete… molte info su come si fa qui (e anche un bel po’ di ispirazione, io i miei sottobicchieri blu ricamati bianco e, in foto, lino ricamato blu, li ho già pronti :-P

(5) il vegetable quilt. Non c’è foto perché non l’ho ancora fatto anzi al momento sto solo raccogliendo l’insieme dei tessuti che mi serviranno e probabilmente non lo rifarò tale quale però, in sostanza, è sulla mia to do list, o piuttosto, nei miei pensieri… Trattasi quindi di una divertente trapuntina ornata di appliques à forma di verdure, un perfetto playmat per l’estate, e, di nuovo, semo foodies, non ci poteva mica mancare il miniquilt ortofrutticolo…?!!! (tutorial)

(6) crafty scatolame se poi vi rimane del tempo utile, prendete 20 cassette di legno, quelle che si usano per le bottiglie di vino, datele un paio di mani di bianco trasparente e scriveteci sopra, con acrilico nero, cosa c’è dentro. Cosi al rientro vi risistemate pure lo studio… :-)
summer_books_s

(1) le premier livre de bébé. Molto semplice e straight forward, cartonato e con delle illustrazioni che sono rimaste sorprendentemente contemporanee ricordando però deliziosamente qualcosa di retrò, con una semplicissima eleganza (non per niente l’illustratrice era di origine giapponese…). Uno dei libri per bimbi che più mi piacciono al momento… (link)

(2) Ludovica e la foresta dei cristalli di zucchero. Opus appena pubblicato dagli amici di Cibele (!!? :-), la storia di Ludovica è decisamente per bambini di una fascia di età superiore, noio però giochiamo di anticipo… Intanto, trattasi di un atipico libro scritto da una nutrizionista in collaborazione con due gemelline di 10 anni, mescolando quindi rigore scientifico e florido imaginario senza argini, il tutto illustrato in modo delizioso con disegni colorati e poetici. E la storia (da leggere ad alta voce o da leggere insieme) sembra davvero interessante, ben costruita, un intreccio molto ricco di fantasia e piccoli e grandi spunti per l’imaginario e per la vita, fra mondo del cibo, cibi alternativi interessanti da far conoscere ai bimbi (dal quinoa all’amaranto passando per il farro e via dicendo…) e la consapevolezza che, in fondo, siamo quel che mangiamo (detta proprio riassumendo tanto tanto e anche malamente…). Insomma, questo libro mi pare uno sforzo molto ben riuscito per introdurre e sensibilizzare i piccoli al concetto di ‘adozione di uno corretto stile di vita’. Stagionerà ancora per qualche anno sullo scafale ma poi verrà sicuramente usato! :-) (link)

(3) Inventario illustrato dei frutti e degli ortaggi. Ancora un libro che per un po’ guarderò solo io però non potevo non segnalarlo, intanto perché non può mancare sullo scafalino dei figli dei cucinatori e poi sopratutto perchè è meravigliosamente bellllisssimo :-) Insomma, l’inventario è molto simile a quei vecchi libri botanici, composto di tavole dedicate alle singole piante, solo che la selezione di frutti & co presentati non è esaustiva, in compenso è fortemente poetica: le tavole sono accorpate per colore, i disegni sono semplicemente stupefacenti, e spesso e volentieri appaiono elementi che in un libro botanico vero e proprio non ci sarebbero, come farfalle, uccelli e altri piccoli animali. So già che è un libro che fra un paio di anni verrà sfogliato all’infinito, e a parte che è bello bello bello, mi pare anche un’utilissimo strumento per spiegare ai piccolini che per esempio i piselli non nascono in scatole di carta surgelate… :-)) (link)

(4) La pappa. Decisamente più a nostra portata (parlando di fascia di età) questo piccolo libro presenta alcuni – pochi – concetti alimentari basic più o meno complementari (dal yoghurt al cucchiaio passando per la tazza e il biscotto…) con linee semplici e colori molto contrastati. Insomma, ottimo libretto per iniziare a far conoscere l’oggetto libro, e per proporre e giocherellare con una serie di ragionamenti semplici… :-)) (link)

(5) Martine fait la cuisine. Questo è un mio personalissimo preferito, anzi, ho aspettato fin troppo per ordinarlo (anche se chiaramente non è esattamente una cosa da proporre a un bimbo di tre mesi, lol :-) fatto sta che questo però è stata una delle letture sulle quali mi sono formata culinariamente (hahaha, e non scherzo mica tanto, la pagina della mousse au chocolat per esempio mi era rimasta intatta nella memoria :-)). Comunque sia, i Martine sono semplicemente intramontabili, con delle illustrazioni dal buon sapore retrò ma sempre vivaci e molto molto suggestive, e questo volume qui, in cui Martine appunto si da alla cucina, contiene persino alcune ricette (pain perdu, crèpes, mousse au chocolat etc) perfettamente alla portata dei bambini (basta che abbiano pià o meno l’età di intendere e volere, hihhi :-). Un assoluto must per i genitori francofoni & golosi quindi ;-) (link)

(6) lato letture per adulti (perché chiaramente io qua con una mano tengo la bimba, con l’altra faccio crochet, poi metà cervello pensa alla briochine in forno mentre l’altra è impegnata a leggere, humhum), ultimamente sono tornata a cibarmi di francofonia (vi risparmio la parentesi snob quanto sincera sul penosissimo stato delle lettere italiane :-P), avrei però da consigliare due cose, la prima piuttosto leggera, a tema cibo, divertente nonché ben scritta, Mangez-moi di Agnès Desarthes, la seconda e molto meno leggera, è la mia personalissima scoperta dell’estate 2011 e sarebbe tutta quanta l’opera di Irène Nemirovsky. (Anzi, francamente, non so davvero come ho fatto a studiare lettere e a passare to-tal-men-te accanto a questa signora qui, non me lo spiego, trattasi di una specie di Proust al femminile del metà novecento, con una prosa precisa, insieme grave e di una eleganza composta e a tratti vertiginosa, un’opera davvero importante). Per finire con un tocco italiano però, il mio voto per la lettura estiva va a Viva l’Italia di Aldo Cazzullo :-)

Infine, piccolo bonus per la colazione estiva (sempre che come me passiate le vacanze in un luogo piuttosto fresco e che possiate quindi considerare di accendere il forno senza rischiare di morire soffocati… :-)), propongo i… pangoccioli fai-da-te?? Insomma, si tratta semplicissimamente dell’impasto da brioche vendéenne di qualche tempo fa, stessissimo impasto al quale si toglie l’acqua di fiori d’arancio e si aggiunge una buona manciata (100g) di gocce di ciocolato dopo lievitazione. L’impasto si divide poi in 12 panini tondi da spennellare e infornare per una ventina di minuti… (come direbbe qualcuno di mia conoscenza: ‘na rooooba da sturbo, ecco! :-))

pangoccioli1_ssl

Condividi :Share on Facebook24Tweet about this on Twitter4Google+0Pin on Pinterest398Email to someonePrint this page
0
  • Pingback: Polpette di miglio | il cavoletto di bruxelles

  • http://the-magic-pie.blogspot.com/ The Magic Pie

    è sempre un piacere vedere le tue fotografie!
    a proposito…se cerchi un cartone davvero carino per un target da bimbo/a piccolo…ti consiglio Pocoyo. Al mio nipotino lo faccio vedere in più lingue.ihihih

  • pentole di cristallo

    stupenda!!!!!è un piacere leggere il tuo blog

  • Souheila

    Che belle queste ricette estive! Dopo inverno+ primavera+quasi mezza estate trascorse al freddo londinese, mi ci volevano un po’ di spunti culinari freschi e.. Italiani!!! Grazie Sigrid!

  • http://www.thespicespoon.com shayma

    so, so beautiful. and that speculoos gelato, i want want want. hope you are well? x shayma

  • Paola

    Stavo quasi per comprare Le premier livre des bébés, ma poi ho investigato meglio e bambini angelici o diabolici accessoriati di biberon, per me, no grazie.

  • http://www.discountoakley-sunglasses.com/ oakley

    The firm will also advise oakley
    on the issues raised by oakley
    corporate-governance campaigners and dissident shareholders, who have claimed in lawsuits and in protest votes at News Corp meetings that the board is too clubby and too entrenched to hold the oakleyMurdochs properly to account.Only nine of the 17 board members are deemed independent, since the rest are either current oroakleyformer executives, or members of the Murdoch family. The nine have been meeting weekly to examine the latest oakleydevelopments, it was revealed last night. But one of them, Tom Perkins, denied reports that they had discussed replacingoakleyMr Murdoch as chairman orchief executive.In a string of interviews in support of the status quo, Mr Perkins, a veteran venture capitalist, oakleysaid there was no reason to believe senior executives knew about the extent of phone hacking. “We are fully supportive of the top management,” oakleyhe said, and added in an interview with News Corp’s The Wall Street Journal: “The board honestly thinks Rupert is a oakleygenius and we need him and the company needs him. Our worry is the shareholders at this point… the next step is tooakleynot let the company go down the drain on this thing because we’re focused on events in London that are a small percentageoakleyof our business.”One of the most important responsibilities of the board is to ensure a succession plan that can be enacted if Mr oakleyMurdoch steps down. Joel Klein, thenewest independent director, was seated directly behind James Murdoch as he gave evidence to Parliament yesterday. As deputy chief operating officer, the 38-year-old Mr Murdoch is the No 3 at the company and is being groomed as aoakleyfuture chief executive. But as the executive in charge of News International since 2007, he has been drawn into the scandal. Louise Cooper, a market analyst at BGC Partners, said: “There was a lot of pressure on JamesoakleyMurdoch to prove himself at the hearing this afternoon and, with the exception of a couple of body blows, he stood up to the scrutiny well, delivering a smooth, measured response.”

  • http://www.cavolettodibruxelles.it/ Sigrid

    @grazia: ma non ti ho risposto su fb?? (scusa eh ma i miei due neuroni rimasti si stanno un po’ surriscaldando :-)) dunque, scusami il termine, intendevo con ‘fogliolina’ la classica ‘foglia’ di 2g (quindi anche paneangeli, confezione di 12g, 6 fogli di 2g ), quindi 6g in tutto ;-)

    @luci: ti assicuro che c’è un sacco di gente che può testimoniare di quanto imperfetta io sia, tranquilla!! ;-)

    @silvia&marcella: macciaooo!! :-)) felice che il libro sia piaciuto! (e poi l’attesa rende sempre le cose ancora pi deliziose, n’è vero? :-))

    @fornodellestreghe: benvenuti allora, e grazie del commento! ;-)

  • grazia

    Sigrid… ho bisogno del tuo aiuto prima che vai in vacanza, senno’ non posso farli alla cena di fine luglio :)

    Volevo provare le croquettes de crevettes con i gamberetti… dici “tre foglioline di gelatina”… ma che cosa sono tre foglioline? qui io conosco la gelatina in fogli della paneangeli… non so se hai presente… e son fogli grandi, non foglioline… come mi devo comportare? senno’ mi indichi la grammatura… vorrei farle, saranno buonissime…

  • Luci

    …Sigrid… mi fai sentire una m…. :-(
    Sei perfetta! Sai far tutto!!!!!
    …Ma come fai?????????????
    Ammirata ammiratrice.

  • http://mammabook.blogspot.com/ Silvia

    Ciao, volevo avvertirti che il pdf dei regalini golosi non va più :(
    …e visto che è la prima volta che mi decido a commentare: complimenti per il blog! Ho menzionato la tua ricetta “Il polpettone di Raffaella” nel mio blog.

  • http://prestitiinpdap.cessionequinto-inpdap.com/ prestiti INPDAP

    il tuo blog è stupendo, con tutte queste immagine che incrementano la motivazione e la voglia di fare cose nuove….grazie per la ricetta dell’insalata con mango e gamberoni!!!

  • http://www.allaroundfood.blogspot.com Silvia e Marcella

    Forse in ritardo massimo per augurarti buone vacanze, ma ci perdonerai causa trasloco trans Manica vero?!
    Solo due appuntini:
    - entrata in camera sul mio lettino mi aspettava la copia del tuo libro, che avevo ordinato per Natale, ma che poi causa esaurimento mi era arrivata a gennaio quando io già mi cibavo solo di crumble:-) cosa c’è di più tenero di un libro di cucina che ti aspetta per sei mesi?! Ovviamente ora posso farti i complimenti, bellissimo lavoro!!

    - Mio papà è francese e da piccolina mi ha letto un’ infinità dei libri di Martine. Tuttora nella casa che abbiamo in Francia ne ho una pila che rileggo sempre con immensa tenerezza.. Quindi quando ho visto la tua foto di Martine ho fatto un piccolo saltino nel passato…! Sono libri adorabili hai più che ragione!

    Un bacio grande a te e alla piccola Lena e accipicchia per quei pappagalli! Ho osservato la foto incantata per qualche minuto!

  • ElenaB

    @Enrico: la mia pizzeria preferita a Torino è Da Ciro, in corso Vinzaglio. Per quanto riguarda i ristoranti…dipende dai tuoi gusti! Se ti piace la tradizione piemontese, Pautasso o I Valenza, entrambi vicino a Porta Palazzo. Se ti piace lo stile giapponese c’è Wasabi, senza dubbio il migliore ristorante giapponese mai provato. Se invece ami le cose siciliane c’è A Piccidiridda, sempre a Porta Palazzo (piazza della Repubblica), ma quando ordini tieni presente che le loro porzioni sono mostruose!

  • http://www.ilfornodellestreghe.blogspot.com Il Forno delle Streghe

    Ciao!
    Approfitto dell’ultimo tuo post non solo per farti i miei personali complimenti per la tua bravura e originalità in cucina, ma anche per il Libro Regali Golosi che ho comprato qualche giorno fa in Libreria, in uno dei miei raid in cerca di ricette, idee. Ho scoperto solo a casa che anche tu avevi un avviatissimo Food Blog (giusto si scrive così? O_ò), mentre noi abbiamo iniziato solo da un paio di mesi e mi sembrava giusto e carino, e soprattutto cortese segnalarti che ho pubblicato una ricetta prelevata dal tuo libro, ovviamente con qualche modifica, perchè ci si ispira agli altri, almeno così ho sempre pensato :), e anche della bellissima scatolina per regalare i biscotti stessi, anche su quella abbiam apportato le modifiche seguendo il nostro gusto ^_^.
    Ti lasciamo anche i nostri auguri per la Bimba, e un grazie per il bel lavoro offerto che ha nutrito la nostra fantasia…ma anche lo stomaco

    A presto :)

  • Paola

    Lista meravigliosa, peccato che l’abbia vista solo dopo essere tornata dalle ferie… vabbé posso sempre sfogarmi con le ricette. Posso consigliare un libro meraviglioso, Papa Maman Bebé di Anais Vaugelade (http://www.ecoledesloisirs.fr/php-edl/catalogues/fiche-livre.php?reference=E123586), semplice, dolcissimo ed esilarante, che pure la mia piccola famiglia di non-molto-francophones ha ripetutamente apprezzato? Io sto raccogliendo edizioni vintage di Martine, che qui in Portogallo si chiama Anita ed é un classico per l’infanzia.

  • http://ilpranzodiferragosto.blogspot.com fra

    praticamente tu vai a piazza castello e vai davanti a palazzo madama e davanti al palazz c’e’ un porticato ad archi e li c’e’ una pizzeria economica e buonissima

  • http://lefrancbuveur.blogspot.com Enrico

    @Fra: come si chiama la pizzeria? e qualche ristorante a parte Eataly?

  • Miriam

    Sigrid, ti prego, confessa, non sei umana, quella di food blogger è la tua identità segreta, in realtà sei una super eroina, l’unica cosa che non ho capito è: sei Wonder Woman o Elastigirl?
    Non so davvero come tu faccia a fare tante cose e così belle e buone con una pargola di tre mesi… Sei strabiliante, brava! Mi permetto di condividere a mia volta un paio di letture/cartoni animati per Lena, ma anche per te;-) Di Astrid Lindgren: “Il libro di Bullerby”. ce l’ho da quando avevo 8 anni, editore Vallecchi, purtroppo in italia al momento è fuori catalogo, in Francia chissà… E’ la storia della vita quotidiana dei bambini di Bullerby, un paese composto da solo tre case (e sei bimbi). L’ho adorato, ora lo adorano i miei figli e leggerlo insieme è sempre una goduria per tutti. Come cartone, secondo me è veramente imprescindibile “Tonari no Totoro”, in italiano “Il mio vicino Totoro”. Non ho mai visto la versione italiana, spero rispetti alla lettera l’originale che è poetico e incantevole. E’ talmente bello che i miei figli lo guardano in giapponese senza fiatare (la prima volta gliel’ho spiegato io, non è che sono nippofoni, magari!). Ma sono sicura che grazie al tuo soggiorno a Kyoto conosci benissimo Totoro e gli altri capolavori di Miyazaki! Buone vacanze e grazie per tutti i compitini! Miriam

  • http://maracozzolino.blogspot.com/ mara

    bel post davvero, quelle pizzette le devo fare assolutamente e poi qui dalle mie parti la sera si sta ancora abbastanza freschi per cui non ho scuse!

    Non riesco a trattenermi dal consigliare tra i mille e più bellissimi libri che si trovano in giro “Nel paese delle pulcette” di Beatrice Alemagna, illustratrice italiana emigrata a Parigi da tempo e che fa cose meravigliose; questo poi è una piccola chicca fatto tutto con la lana, da non perdere, mia nipotina se ne è innamorata perdutamente (e io con lei tant’è che ne ho comprate due copie una da tenere io: ))

    (ah tra l’altro il libro è edito da phaidon per cui si trova anche in francese..)

    buona estate!

  • http://ilpranzodiferragosto.blogspot.com fra

    @enrico:eataly! e’ la risposta… ma credo che sia un po fuori mano ma puoi andare a vedere sul sito di eataly.ci sono un sacco di pizzerie buone come una a piazza castello…

  • http://lefrancbuveur.blogspot.com Enrico

    Scusate la richiesta “fuori tema”: qualcuno sa consigliarmi qualche ristorante a Torino dal buon rapporto qualità-prezzo? Grazie.
    Enrico

  • http://www.sugarlocomotion.blogspot.com/ Sugar

    Complimenti per il fantastico post.. che oltre a farti venir voglia di cucinare ti ispira nel fai da te. :)

  • http://www.undejeunerdesoleil.com Edda

    Le ricette sono perfette, i compitini e i suggerimenti anche. Mi piace questa tua nuova vita dolce e allegra. Bonnes vacances et profites bien !
    Baci grandi

  • http://www.mogliedaunavita.wordpress.com mogliedaunavita

    Gian dei Brughi io non l’ho mai fatta ma l’ho mangiata in normandia a inizio giugno. era abbastanza umidina, non acida ma asprina e servita con panna acida a parte. non so se questo possa esserti utile ma …

  • Federico

    Che combinazione, per ora sto leggendo Suite Française e, hai proprio ragione, è un’opera bellissima!

  • http://www.sugarandink.net Lucia

    Sigrid,che bella la lista per l’estate. Io di liste ne ho sempre troppe, ma quelle per l’estate sono colorate, profumate e cosparse con cristalli minuscoli di zucchero.

  • http://alessandrazecchini.blogspot.com/ Alessandra

    Che brava! Quando ho avuto i bimbi io tutte le mie arti tessili sono andate in stand-by, e ancora non sono riuscita a riprendere il ritmo :-0. Magari quando i ‘pupi’ saranno all’universita’ trovero’ ancora il tempo :-).

    Buone Vacanze

    A.

  • Gian dei Brughi

    Sigrid e tutti

    scusate il commento OT, ma ho una cena domani sera e volevo fare bella figura e portare la Tarte Normande aux pommes.
    Mi sorge un dubbio, la panna fresca per il ripieno è la panna fresca nostra (quella del banco frigo per intenderci, vicino al latte) o la crème fraiche francese (quindi quella compatta e un po’ acidina)? Io avevo già fatto questa torta (con la panna italiana) quando Sigrid l’aveva postata, buonissima, però mi era venuto forse un po’ troppo umido il guscio.
    Qualcuno che passa di qui entro domani pomeriggio, me lo sa dire? plizzz!!!!!!!!!!!!!!

  • http://studioagnusblog.com Luca

    Dopo le pappe, i pannolini, i dentini ecc..per me è arrivato finalmente il tempo del cinema con mio figlio e con la tecnologia di adesso riesco a gustarmi i film dei giocattoli con cui passavo i pomeriggi…

  • http://nerodiseppiablog.wordpress.com Doriana

    La foto di copertina è meravigliosa Sigrid. E poi con questo recap di ricette c’è da rifarsi gli occhi e il palato! ;) Buon weekend cara!

  • http://machetiseimangiato.com Rossella

    Vacanze? Con tutte le idee che hai raccolto sarà difficile star fermi. Anche da mamma, e questo era sospettabile, hai sempre una mente creativa.
    Le letture per bambini sono così invitanti e fantasiose. Buone vacanze a te e Lena.

  • http://www.cucchiaiopieno.com/ Léia Silva

    Che bello la maternità!
    Quante ricette sfiziose!
    Buone vacanze
    Un abbraccio
    Léia

  • Pamela

    evviva!! noi adoriamo Martine…mia figlia ne ha trovati un “grenier” pieno da mia suocera – ma lo sai che ora fanno anche i libri con quelle pagine che si aprono in 3D??

  • laura.lau

    Bene Sigrid, allora aspetteremo che che ti ristori con qualche giorno di dormite sull’amaca ma rimaniamo apppostati per le cartoline dalla Calabria ..

  • amarilli

    Durante il congedo per maternità ho dato libero sfogo alla mia passione per il punto croce e per il ricamo…ora lavorando a tempo pieno ricordo con nostalgia quel periodo! per tutte le mamme e i papà che vogliono far avvicinare ai libri i bambini dai 6 mesi in poi consiglio il progetto dell’Associazione Pediatri http://www.natiperleggere.it

  • http://ilgattogoloso.blogspot.com ilgattogoloso

    Che meraviglia Cavoletta! Gli uccellini e le lettere in feltro sono dei capolavori sai? :)
    Un abbraccio a te e un baciotto a Lena

    PS: non vedo l’ora di vedere un po di cartoline calabresi :D

  • Alessandra

    Lena è una bambina fortunata! :-)

    Ah, l’inventario sugli ortaggi è favoloso!! Ne avevo uno anche io da piccola…

    E SEMOLICEMENTE SPLENDIDI gli uccellini sul lettino di Lena!!

    Solo attenti ai giocattoli di legno! Sono graziosi ma scomodissimi…io da piccola caddi su uno e dovuta mettermi puntino in testa :-/

  • http://sakepuppets.wordpress.com Angela

    I’m so glad you liked my blog! Sashiko is my newest love. Your blog is great, too. Thanks!

    Sonno molto contento che ti piaciuto il mio blog. Quello de vostoro anche e molto bello. Grazie!

  • http://www.unbiscottoalgiorno.com Monica – Un biscotto al giorno

    ottime idee per le vacanze!! sempre preziosa :)

  • http://foooodtherapy.blogspot.com/ Your Noise

    Bellissimo questo post! Completo, vario, interattivo… e sempre goloso ;) Mi sto sognando quel gelato con la bava alla bocca ahah

    Un bacione
    Agnese

  • http://ravanellorosapallido.blogspot.com Palepinkradish

    Ciao Sigrid, che bel post oggi!
    Sei sempre fonte di ispirazione, bellissime foto e le ricette tutte da provare.
    Buone vacanze !

    Ste

  • http://momsinthecity.wordpress.com angela@momsinthecity

    ciao carissima, è sempre un piacere leggerti e vedo che alla fine sei entrata anche tu un po’ nel mommy-blogging ^_^!!!
    su ccucina per bambini ti consiglio questo qui, a te che sei un po vintage dovrebbe piacere
    http://momsinthecity.wordpress.com/2010/07/30/books-for-cooks-bambini-guarda-e-cucina/

    certo, Lena lo userà tra qualche anno, però intanto tu puoi cullarti nell’immagine di voi due che cucinate insieme ricettine facili facili
    un abbraccio

  • http://eccomimi.blogspot.com/ Tazzina-di-caffè

    Che post meraviglioso ^^

  • http://margheritabaccega.blogspot.com Margherita

    Sei come sempre una sferzata di ENERGIA E COLORE!!
    Che bello vedere che c’è chi adora fare tutti quei lavoretti che ti fanno assaporare il tempo in un modo ormai dimenticato!

    un bacione, buone vacanze!;-)

  • leli

    Confesso…non amo proprio l’estate…ma amo sempre più i tuoi post, le ricette, le foto, i consigli e le cosine fatte a mano!! Grazie, sei una fonte di cose belle che fanno bene! <3

  • Paola

    Confermo per Peppa pig, e aggiungerei Pocoyo, Shaun the sheep (degli stessi autori di Wallace e Gromit) e il suo spin-off Timmy time.

  • http://www.unacenaconenrica.com Enrica

    Quante cose… bellissimo post, foto meravigliose come sempre e ricettina finale apprezzatissima.
    Buone ferie.

  • Ditte

    PEPPA PIG!!!
    Giuro è perfetto!!!!
    Scarica PEPPA PIG per la tua Lena.
    Noah adora Peppa ride di gusto e si immedesima e io lo ADORO! Educativo, per niente da idiota divertente e immediato e poi il design è talmente naiv… non puoi non amarlo!

    Altra dritta per quando spunteranno i denti bastardi e magari alla piccola verrà il culetto rosso fuoco (non sempre capita, io ti auguro di no) tamponale il rossore con olio di oliva sbattuto con un po di acqua, fino a farne un cremetta, ti giuro tempo due tre giorni e torna come nuovo e tutto il resto non aiuta per niente!

    Baci baci e bonne vacances!!!

  • http://studioagnusblog.com Luca

    Ciao Sigrid, come hai detto tu “sono i lavori fatti dalle casalinghe” ci vedono anche le nostre mamme italiane… già per un pappa (inesperto) non è così facile andare oltre!!! Forse la mancanza d’abitudine, suggerimenti…?

  • http://matthewthecat.blogspot.com/ Matthew The Cat

    Che meraviglia di post! Le ricette le adoro e gli uccellini di pezza mi han rubato il cuore :))

  • antonietta

    che super post!! wow!

  • http://amarantomelograno.blogspot.com agnese

    un bel ripescaggio di foto e ricette tutte assieme! inseme fanno ancora un effetto migliore! Non ho mai sentito parlare di Irène Némirovsky …è tanto l’entusiasmo con cui ne parli che devo assolutamente approndire, poi è un periodo che leggo solo libri di fotografia e un bel romanzo mi ci vuole proprio!

  • http://www.cookingmovies.blogspot.com Passiflora

    caspita quanti begli spunti! sei una neomamma superattiva, complimenti! le ricettine sono favolose e credo che le proverò tutte! quindi è così, avere un bebè ci fa venir voglia di riscoprire tutte le cosine che ci piacevano da piccoli o che facevano parte della nostra quotidianità… non vediamo l’ora che le amino anche i nostri pargoli..! buone vacanze sigrid!!

  • http://www.mogliedaunavita.wordpress.com mogliedaunavita

    è così vero che i bimbi ti fanno vivere una seconda infanzia. e vedrai che meraviglia far castelli, andare sulle giostre, sparare dagli aeroplanini…vabbè il mio è maschio. ma non si sa mai…intanto buona estate, io mi impegno a fare i compiti. mi piace questa sigrid che risponde ai commenti, è rilassata e rilassante.

  • http://glu-fri.blogspot.com/ Glu.fri

    Mi porto in vacanza il post cosí faccio cook&art&craft…nuovo movimento post modernista e post femminista di noi mamme nuove semi nuove e antiche…
    PS posso rinunciare a un libro con Ludovica avendo una figlia che si chiama Ludovica.?? Giammai…
    PS2: se ti ha acchiappato anche il ricamo oltre al patchwork sono piena di schemi per entrambi i craft con la lettera L (chissá perché), se vuoi te li mando..Baci e buon dondolo con la piccola Lena

  • http://paprikapaprika.blogspot.com Paprika&Paprika

    POst meraviglioso…
    Buone vacanze!!

  • miriane

    almeno una settimana ad agosto sarò a corigliano… ci vedremo in giro? ti riconoscerò se ti vedo? chissà…
    buone vacanze! ;)

  • http://allotment2kitchen.blogspot.com shaheen

    oh what a beautiful sight – i love chillies.

  • http://monicavannucchi.wordpress.com monica vannucchi

    Va bene, hanno detto già tutto e ilò contrario di tutto, quindi aggiungo solo che 1) sono felice che tu vada finalmente in vacanza con la piccina, qui si muore di caldo, anzi , pensavo fossi già sull’amaca!!! 2) sul mio blog è pieno di link a bellissimi, (non esagero) e preziosi siti o blog sui libri per l’infanzia, e guarda un po’, sono praticamente quasi tutti francesi. tieni d’occhio i lavori di Beatrice alemagna, io l’adoro! 3) Topipittori e orecchioacerbo sono ottimi consigli, comincia a comprare… che sono libri ben fatti e quindi costano un po’.4) il gelato…. ecco volevo prorio scriverti per chiederti: ma l’hai fatto mai quello al tè verde matcha? hai la ricetta, o avresti un post da segnalarmi dove la posso trovare?
    basta, ora ti mando un bacio, buone lunghe e pigre vacanze, monica

  • http://cuisineoblige.blogspot.com Titti@CuisineOblige

    Super post Sigrid!!!! Non immagini che emozione nel vedere i libri di Martine!!! Da piccola li leggevo sempreeeee! Quelli e Tom Tom e Nana erano i miei preferitiiiiii :D!
    Bè, non mi tocca che dire Bonnes vacances ;)

  • claudia

    sempre, dico sempre così inspiring……!

  • http://panppeatosenzapepe.blogspot.com pips

    Concordo pienamente con SIMO del commento 1!!!! Un abbraccio Sigrid, a te e a tutta la tua famiglia. Sei una fonte di ispirazione continua :)

  • silvia

    Sigrid ….. anche tu nel mondo dell’uncinetto, che bello! Conosci Ravelry? Se ci sei qual’è il tuo nick? Se non ci sei ……. DEVI esserci! E’ fonte inesauribile di progetti. :)
    Buone vacanze!

  • http://www.cavolettodibruxelles.it/ Sigrid

    a quelli che mi hanno bollata di fenomenale ecc per via dei crafty projects, vorrei tanto che vi fidaste di me (beh, solitamente quando lo dico per la cucina ci credete giusto? :-) che è davvero molto più facile di quanto pare, insomma, uncinetto, cucito & co sono in realtà occupazioni vecchie come la strada e sono sempre state svolte da… casalinghe, insomma, sono davvero cose alla portata di tutti, basta concentrarsi un attimino per imparare (e molte cose si imparano in un attimo), in più la rete è piena piena di tutorial, e di video che spiegano davvero ogni cosa e in grado di far evaporare qualsiasi dubbio. E come in cucina, guardare un progetto finito da una soddisfazione bestiale, insomma, provateci!! :-)

    @marilu: yep, proprio cosi, a parte che non ho visto la traduzione in italiano ma leggerla in francese, fosse anche solo per la prosa, è un po’ come, non so, bere un’acqua di rara purezza a piccoli sorsi deliziati, anzi, dal punto di vista prosa forse ho preferito ‘le vin de solitude’ fra tutti, però è vero che le sue storie in generale sono belle e coinvolgenti, tutte…

    @paola: otitmi suggerimenti, grazie mille!! (provvederò! :-)) ps. lavevo preso qualche libro in tessuto albin michel, ottimo per questo periodo :-)

    @gian: (ehila!!! :-)) per dirla tutta, anzi, per dirla alla belga, il mio franco è cascato (lol :-) quando rileggendo ho ripensato al renaudot del 2004. Non c’ero mano più in francofonia in quel momento, ecco perché… (però poi aggiungere pure tutta questa tirata nel post mi sembrava un po’ inutile per cui… :-)

    @Anne: ciao! piacere averti qui con noi! :-)

    @lulu: (ehvabbe ‘mmo non esageriamo ;-) dunque, in realtà avevo cercato un pochoir, solo che non ho trovato delle font che mi piacessero per cui siccome sono un pochino autolesionista a volte è finita che stampassi un intero alfabeto nella font e le dimensioni che mi servivano (mmo non ricordo al 100% ma credo la font fosse ‘goudy old style), ritagliato tutte le letterine (si, lo so, son scema) e poi le uso di volta in volta come sagomine da ricalcare sul legno, con la matita, e infine riempo il contorno con l’acrilico e un penello sottile. Roba da certosini (oltre che da deficienti, ci metterò sei mesi a finire tutte le cassette… :-) però devo dire che il risultato è molto molto carino :-))

    @monica: eh che, era per caso il quarto d’ora del vetriolo e non lo sapevo? :)

    @lea: orecchio acerbo fa cose stupende, è vero… :-)) Tutti gli altri me li andrò a vedere a brevissimo (Corraini invece aveva tradotto quel libro di cucina americana per bimbi no?)

    @lorena: grazie, di cuore… pian pianino cercherò di venirvi a trovare un pochino più spesso ;-)

    @lucy: eh lo so, è che il tempo vola… Buone vacanze a te e ai bimbi grandi!! :-)

    @giovana: hihhi, un saluto anche alla mamma allora! ;-)

    @MG: beh, appunto, ormai ci metto un sacco di tempo prima di riuscire a scrivere le cose qui :-) (e ogni tanto n’effetti mi accorgo che dormo troppo poco, anche :-)) un bacio, anche alla piccolina! :-)

    @mariasilvia: missà che la seconda lascia molto meno tempo libero, vero?? :-) ps. ottime referenze quel produttore, lol!! :-)

    @laura.lau: manno, macche, fra un po’ inizierò a mandarvi cartoline dalla calabria… ;-) xx

    @carla: ecco, il cappellino a uncinetto è una cosa che prima dell’inverno devo imparare a fare (magari uno di quelli con le orecchie da orsetto cucite sopra, hum… :-))) ps. con Lena parlo in francese (i nonni tifavano per il fiammingo però… :-))

    @apest: ciaooooo!! C’è qui un’ometto di pan di spezie (qualcuno però ci ha un po’ sbavazzato sopra, humhum) che ti saluta tanto! baci tanti ;-))

    @chiara: senti, scusami se mi permetto ma c’è una frase di rito che tante volte hanno detta a me quando ero incinta e che ora quindi devo dire a te: Approfitta della calma e del riposo e del tempo per te finché duraaaaa!!!!! :-)) (cioè per altri 4 mesi! :-) In bocca al lupo!! ;-)

    @laurs: beh, oddio, ormai i ritmi appunto sono molto piu lenti e spesso e volentieri bisogna ritagliare tempi qua e la, e per molte cose di tempo non ce n’è più, insomma, lontana da me davvero di voler fare la supermum, state tranquille! :-))

    @prudenza: yep! domani!! :-)) (evviva l’aria pulitaaaaa :-)

    @patricia: felice di leggerti! E grazie del messaggio! Spero che stiate bene! :-)

    @zaira: che bello il tuo messaggio… :-) ps. si conosco marie claire idées, credo che mi ci abbonerò presto (dietro suggerimento di carisssssima amichetta :-), anche se temo che farò parecchi danni in seguito a quel abbonamento, la prima e ultima volta in cui ho sfogliato la rivista ho riempito la cucina con del pastillage rosa pastello che sono riuscita ad appiccicare un po’ ovunque (pastillage, io prima o poi ti domerò! :-))

    @tilia: ma sai che non conoscevo le roi et l’oiseau? bello però… grazie!! :-)

  • http://www.streghettaincucina.com marta

    tutto bellissimo!
    Buone vacanze Sigrid e un bacio alla bimba!

  • http://www.food4thought-blog.blogspot.com alex carracher

    Sei una grande, non c’è dubbio, anche quando metti insieme un post facendo un collage di vecchie ricette riesci a catturare tutta l’attenzione. Et alors, buone vacanze!

  • Valentina

    Ma sei fenomenale!! Gli uccellini meravigliosi!!
    Ti ammmiro veramente:-)
    Vale

  • http://lamaisonbrocante.blogspot.com marika

    Grazie per tutti questi deliziosi suggerimenti…partiamo per la Corse martedì e quindi…ne approfitterò con l’ home made,e credo proprio mi regalerò Mangez-moi!! Ti auguro delle fantastiche vacanze, che non saranno più le stesse di prima, avranno mille sfumature ed emozioni in più grazie alla vostra piccola Lena…un abbraccio e a presto ,Marika

  • marilu

    Oooooooooooooh!! finalmente qualcuno che conosce (e adora) la nemirowsky!!! tutte le volte che cerco di parlarne mi guardano come un’aliena…
    Al di la’ delle storie che sono bellissime in se’, quello che colpisce e’ lo stile incredibile della sua scrittura… non oso pensare in lingua originale cosa dev’essere.
    Quando penso che un talento simile e’ morto in un campo di concentramento cosi’ giovane, credo che non solo lei sia stata privata della vita ma anche noi del piacere di leggere ancora tutte le opere che avrebbe prodotto.
    Unico appunto: i suoi libri non durano niente: non si riesce a smettere finche’ non si arriva all’ultima pagina.

  • http://it.julskitchen.com Juls @ Juls’ Kitchen

    Buone vacanze felici e serene a te e alla tua splendida pupa!

  • http://conigliogiallo.blogspot.com/ Cristallina

    Che meraviglia di post! :-)
    Ottime le dritte di titoli per bambini (mi piace regalare libri ai figli di amici)
    (Fatalità cnch’io ho appena “scoperto” la Nemirovsky con “Suite Francese”!)

    Evviva le vacanze!!
    Quest’anno mi aspettano prima Budapest e poi il Salento! :
    http://conigliogiallo.blogspot.com/2011/04/salento-arriviamo.html

  • Paola

    Ci riprovo, non so perché finisco in moderazione.
    Complimenti per tutte le tue attività, io da quando mia figlia è nata non faccio più niente.
    Per i libri, grazie del suggerimento dell’Inventario, abbiamo da poco un orto e penso che alla mia piccola lettrice accanita piacerà.
    Martine pensavo fosse una cosa ormai “ringarde”, cerchero’ questo in cui cucina.
    Ho tanti libri italiani e francesi perché mia figlia è franco-italiana e ti posso consigliare questi:
    Le livre des cris di Soledad Bravi
    http://www.ecoledesloisirs.fr/php-edl/catalogues/fiche-livre.php?reference=801194
    Tanti animali con la loro famiglia e i loro versi.
    I libri in tessuto di Fiona Watt per la Usborne tipo Pierino il pesciolino o quelli in cartone della serie carezzalibri tipo Dov’è il mio gattino?
    I libri sonori di Marion Billet per Gallimard (anche in italiano per Fabbri).
    Les fruits e Les légumes nella serie L’imagerie des bébés di Nathalie Bélineau per Fleurus.
    http://www.fleuruseditions.com/fruits-l20
    Bimbo ascolta e Bimbo nanna dell’editore La Coccinella.
    http://www.ibs.it/code/9788877035172/bimbo-ascolta/crovara-francesca-bussolati.html

  • Gian dei Brughi

    Monica, normalissime per niente, io quanto a manualità sono un disastro e le cose di Sigrid sono davvero belle e fatte benissimo.

    Quanto ai libri, mia Sigrì, la Nemirovsky è stata riscoperta solo nel 2004, quando in Francia l’editore Denoël ha pubblicato “Suite Francese” che poi ha vinto il Prix Renaudot (…durante l’occupazione nazista, Élisabeth e Denise Epstein, figlie della Nemirovsky, si nascosero portando con loro, e salvandoli, i manoscritti inediti della madre che però, fino al 2004 non hanno trovato spazio per alcuna pubblicazione); è naturale quindi, mia bella, che tu abbia passato una vita intera senza conoscerla :-)

  • Anne Kenya

    Ciao Sigrid,
    grazie di tutte le ricette bellissime! Anch’io un’italiana d’adozione anche se attualmente residente in Kenya. Adoro leggere tutte le tue storie e molte tue ricette sono gia diventate tradizione nella nostra famiglia! Grazie infinite e passa una splendida vacanza!

  • Lulù

    Sigrid sei fantastica! Perfetta in ogni cosa che fai.
    Leggerò tutto con molta attenzione e mi metterò all’opera. Una curiosità immediata però: per scrivere sulla scatola che cosa hai usato oltre l’inchiostro acrilico nero? timbri, pochoir??

    Ps Anch’io non ho resistito all’inventario dei frutti e degli ortaggi :-)

    Buone vacanze! (ma scrivici ancora, qualche volta)

  • monica

    49 O Sigrid ha le mani d’oro, o voi di latta.
    Non esageriamo, si tratta di cose normalissime.
    Baci

  • Paola

    Complimenti per tutte le tue attività, io da quando mia figlia è nata non faccio più niente.
    Per i libri, grazie del suggerimento dell’Inventario, abbiamo da poco un orto e penso che alla mia piccola lettrice accanita piacerà.
    Martine pensavo fosse una cosa ormai “ringarde”, cerchero’ questo in cui cucina.
    Ho tanti libri italiani e francesi perché mia figlia è franco-italiana e ti posso consigliare questi:
    Le livre des cris di Soledad Bravi
    http://www.ecoledesloisirs.fr/php-edl/catalogues/fiche-livre.php?reference=801194
    Tanti animali con la loro famiglia e i loro versi.
    I libri in tessuto di Fiona Watt per la Usborne tipo Pierino il pesciolino o quelli in cartone della serie carezzalibri tipo Dov’è il mio gattino?
    I libri sonori di Marion Billet per Gallimard (anche in italiano per Fabbri).
    Les fruits e Les légumes nella serie L’imagerie des bébés di Nathalie Bélineau per Fleurus.
    http://www.fleuruseditions.com/fruits-l20
    Bimbo ascolta e Bimbo nanna dell’editore La Coccinella.
    http://www.ibs.it/code/9788877035172/bimbo-ascolta/crovara-francesca-bussolati.html

  • http://www.pampel-muse.blogspot.com/ lea

    cara Sigrid,
    oltre ad amare la cucina sono una grande lettrice di libri per bambini. In Italia e in particolar modo in francia ci sono piccoli editori molto bravi che stanno facendo libri molto interessanti. Per Lena che è ancora piccola ti consiglio di guardare il catalogo di Babalibri, quando sarà più grande ci sono tre editori italiani molto piccoli ma molto bravi: Topipittori a Milano, Orecchio Acerbo a Roma, Corraini a Mantova. per la Francia ne scelgo due su tanti che potrei proporti e mi piacciono perchè sono i più giovani: Les Grandes Personnes ed Hellium. Scoprirai libri pensati per bambini e fatti da grandi artisti, con cura e attenzione per le immagini per il testo e cosa che non nuoce per la grafica e la carta.

  • Lorena

    Sigrid, non so come farei senza il tuo blog!
    un abbraccio sincero. L

  • http://www.invacanzadaunavita-housewife.blogspot.com/ lucyinvacanzadaunavita

    Ci fai attendere un po’ i post, d’altronde con una piccolina le priorità cambiano, ma quando arrivano che meraviglia!! Io parto per la montagna, i miei bimbi sono già grandi, ma il crochet lo voglio provare anche io, l’insalata di mango e gamberoni mi piace assai, le linguine tornano buone per le serate in Sardegna, pizzette e pangoccioli saranno nella lista delle cose da provare per quando si ritorna a casa e …. buone vacanze!!
    PS bellissima la scritta in feltro e il birds mobile!

  • http://bricioledidolcezza.blogspot.com/ Giovanna

    é sempre un piacere leggerti..non c’è che dire,hai proprio le “mani d’oro” come dice sempre mia mamma quando sbircia sul monitor;)

  • Ombretta

    Che belle cose vacanziere!!! Buone vacanze a tutta la famiglia cavolettiana! e a tutti!

  • MG

    MA SOLO IO DOPO LA GRAVIDANZA NON RIESCO A CONCLUDERE NIENTE SE NON ACCUDIRE IL PARGOLO ?
    CARA SIGRID COME FAI A FARE TANTE COSE SENZA SENTIRTI STANCA MORTA ?

  • mariasilvia

    chissà se riuscirò a fare tutto questo nella seconda maternità.. non credo! ma ti mando un consiglio per l’acquisto di giocattoli di legno!
    http://www.handelshauslegler.de/firmenprofil/?___store=eur_italian
    fanno spesa qui anche santa lucia, babbo natale e la befana!

  • http://www.volevofarelochef.it Alelunetta

    Bellissime idee! Io purtroppo con l’uncinetto e il cucito non vado d’accordo :)

  • http://unsaccodipatate.blogspot.com Elena+2

    Uff….io mentre allattavo o studiavo testi giuridici oppure scrivevo atti…che noia…molto meglio l’uncinetto e il punto croce che riservavo alla nonna!!!!
    Grazie degli spunti creativi, magari quest’estate ce la faccio a sfogarmi un pò sul manuale!

  • http://zenzeroecaffe.blogspot.com/ Ilaura

    Mamma mia che goduria sto post! Me lo sono letto tutto tutto, con la testa che vagava tra i paesaggi freschi e ombreggiati della mia terra calabrese! ^_^

    E ancora sognante, sebbene dall’ufficio, ti auguro delle splendide e riposanti vacanze! :)

  • http://acquolina-francesca.blogspot.com/ Francesca

    quante idee, le passerò a mia sorella che sta allattando (la piccola ha un mese) e alcune le terrò per me come regali dalla zia! :-D
    Buone vacanze!

  • laura.lau

    Buone vacanze! Spero però che non ci abbandonerai del tutto …

  • http://lerocherhotel.wordpress.com Le Rocher

    Buona estate cara Sigrid! Grazie per questo post pieno zeppo di idee meravigliose!
    Noi ti aspettiamo sempre, quando vuoi!
    Un caro saluto!

  • http://gastronomicavolante.blogspot.com Mardou Fox

    Non c’è niente da fare, in confronto a te rimmarremo tutti – eternamente e inesorabilmente – degli apprendisti! Il mobile con gli uccellini è da colpo al cuore.
    Baci e buone vacanze

  • http://vanigliacooking.blogspot.com/ vaniglia

    stasera leggo tutto con calma.
    ma perchè, anche quando sbircio i tuoi post la mattina dal lavoro in 4 secondi, mi stampa il sorriso ebetino in faccia????
    bacini (da me e gatò)

  • http://www.matrimonioperfettoblog.com pasadena

    Quest’estate ho come buon proposito allenare una manualità non propriamente eccelsa, quindi ho letto il post e ora sto comprando il kit sashiko per i sottobicchieri su etsy.

  • http://lettoemangiato.blogspot.com/ carla

    …l’ultima frase andava dopo quella del punto croce…

    ancora baci

  • http://lettoemangiato.blogspot.com/ carla

    Ciao Sigrid!

    ma quante cose belle che fai!

    anch’io facevo l’uncinetto sfornando cappellini, canottiere in cotone e varie…

    poi il punto croce per abbellire accappatoi e asciugamani…

    ma quello sull’orto illustrato è meravilgioso…mi sa tanto che lo compro per me ;)

    P.S.: una curiosità, ma a Lena in che lingua gli parli?

    infine sei un must in tutto! hai le mani d’oro :)

    Baci

    e compravo tanti libricini illustrati e in versione pop up…

  • http://salamanderskitchen.blogspot.com salamander

    ma quante belle cose!!!!
    un abbraccio e buonissime vacanze :)))

  • http://artfoodandothergaythings.wordpress.com/ Gianluca

    Vacances j’oublie tout.
    Buone vacanze!
    Gian

  • http://lefrancbuveur.blogspot.com Enrico-Lefrancbuveur

    Stupende le ricette estive e in particolare le pizzette ;-)

  • http://foodandcrafts.blogspot.com Apest

    Evvvai un po’ di crafts oltre al food!! :D
    Le letterine carinissime!!

  • http://quelfottutobianconiglio.blogspot.com fra

    tutto splendido e interessantissimo…in particolare mi sono innamorata di questo libro: Martine fait la cuisine
    grazie e buone vacanze

  • Leti

    Ciao Sigrid! Wow che bellissimo post… ora oltre che isprirarmi e invogliarmi a cucinare mi stai anche facendo venir voglia di lanciarmi in questi meravigliosi lavori manuali!
    ma ho paura che più che degli uccellini i miei vengano fuori stile nuovi mostri….! eh eh
    Sei davvero bravissima….

  • Chiara

    Cara Sigrid, da donna con pancia abitata da quasi 5 mesi non sai con che gioia accolga questo tuo post! (anche perché le ancora incombenti nausee mi tengono lontana dai fornelli e non avrei potuto apprezzare come avrebbe meritato il tuo “books for cooks”!). Grazie per questo regalo che mi fornisce ottimi spunti per attività estive!
    p.s. quelle linguine sono ormai un must a casa mia visto che l’inquilino/a gradisce moooooooooolto il pesce!
    Buonissime vacanze a tutta la famiglia! :*

  • http://www.burroealici.net Giovanna

    I lavoretti a mano non sono proprio per me: non credo di esserne capace, ma ricette e libri si! con il nipotino di ormai 7 mesi sono molto felice dei consigli per i libri!!! lo sarà anche mia sorella!
    MERCI ;)

  • http://www.bollibollipentolino.blogspot.com Laurs

    Ti seguo praticamente da sempre, ma non ho mai commentato! questo post mi ha veramente colpita! Come fai a fare tutte queste cose belle con una bimba così piccola?? Non posso fare altro che guardarti con somma ammirazione e pensare che la tua bimba Lena, che senza dubbio preparerà i suoi primi biscottini prima ancora di imparare a camminare, è veramente molto molto fortunata ad averti come mamma!! Buone vacanze!
    Laura

  • prudenza

    Gia’ da ora te ne vieni in Calabria?

  • http://girogirogitondo.blogspot.com/ bussola

    spettacoloso tutto….. non ho figli….. ma mi hai fatto venir voglia di portarmi avanti con il lavoro ahahah

  • valentin@

    Buone vacanze allora!
    Anch’io esattamente un anno fa mi sorprendevo a fare presine all’uncinetto!
    Devo dire che il ritorno al tram tram invernale (e il passaggio dal latte della mamma alle pappe autoprodotte XD ) non mi ha permesso di proseguire, ma spero quest’estate di riprovarci se la piccola peste di un anno me ne lascerà il tempo (seeeeeeeeee!!!!!!!!)
    Baci!

  • http://aromadicasa.blogspot.it patricia b.

    Sono avvolta dalla tua dolce competenza e non smetto di pensare quanto fortunata è Lena di averti come mamma.
    Buone vacanze a voi, che il tempo vola e in un sospiro, ti ritroverai come me, con una quasi adolescente ( e le sue crisi…).
    Ti racconto che i libri di Martina li avevo anch’io ma con disegni diversi; erano 5 e uno includeva la cucina! Non li ho mai dimenticati e vorrei tanto averli oggi.
    Pensavo di inviarti una mail per ringraziarti di quel tuo suggerimento ma, in tanto, lo faccio qui, senza contribuire all’intasamento della tua casella!!
    besos e felicissime vacanze a voi:)) Grazie ancora
    Pat

  • http://www.lasignoradeibiscotti.blogspot.com franci e vale

    E’ inutile Sigrid….sei davvero un vulcano!!!e la maternità ti ha dato ancora una marcia in più (o forse 4 o 5…)!!cose bellissime su tutti i fronti. Un bacio e buona estate!!! Franci

  • http://www.dolcemporiofirenze.blogspot.com Gaia

    adoro quella zuppa di carote! non sai quante volte l’ho fatta!

  • http://www.grigiotortora.it grigiotortora

    Ah che boccata d’aria fresca il tuo post, e che voglia di partire oggi per la provenza, (dove vado io ci sono le cicale al posto dei grilli ma siamo lì) e invece mi manca ancora un mesetto sigh! però ho il tempo di fare acquisti perchè la tua lista della spesa è veramente appetitosa in tutti i sensi. complimenti!

  • zaira

    …lo conosci marie claire idees, vero?…non ho dubbi, ho tutti i numeri da 13 anni a questa parte e devo dire che i più vecchi rimangono ancora i più belli…anche io feci tante cosine per i miei bimbi, anche se mi rimane ancora da finire il quadro della nascita del mio secondo pargolo, caterina, un immenso lavoro a punto croce, sul lino, oggi ha nove anni,sia il lavoro che la bimba!!!! che vergogna!!!! ma devo ammettere che lì mi sono un pò allargata…mi sono sovrastimata…ma ce la farò me lo sono ripromessa…se ti sevono delle nuove idee sarei contenta di poterti aiutare…quando crescono ti rubano tutto il tuo tempo, devi seguirli, da lontano, ma esserci sempre, far finta di non guardare ma aver già visto…che fatica…però ora che ne ho una in vacanza con i nonni e l’altro a riccione a casa di un amico mi sembra che mi manchino le braccia, mi sento incompleta, che strano amore che è questo, un legame inaspettato e potente.
    buona giornata.

  • http://ogginonmisentobene.blogspot.com/ Tilia

    Grazie Sigrid, trovi sempre il lato più appetitoso delle cose, non solo in cucina!
    Se ti piacciono gli acquerelli, prova a cercare Marina Marcolin, è una fantastica illustratrice.
    Le Roi et l’oiseau è un vecchissimo incantevole dessin animé su testi di Prévert (si trova anche su youtube).
    Immagino invece che tu conosca già Totoro…
    buone vacanze!!!

  • maria francesca

    Lena è una bimba fortunata! Buone vacanze!!!!

  • http://ilariaperlaria.blogspot.com/ ilariaperlaria

    Sei un mito…molto bello questo tuo ampliamento di creatività oltre la cucina ;-)
    Dai un abcio a quello splendore ;-)

  • http://www.cookingbreakdown.blogspot.com daniela

    MMM.. in effetti l’estate mi piace e mi piacerebbe ancora di più se non si dovesse lavorare.
    Vabbè, corro a farmi un cicchetto di carota fredda per darmi un tono!

  • PAOLA

    Questo è decisamente un post che ispira….. Bravissima !! Grazie per condividere con noi queste magnifiche idee. Buone vacanze.

  • http://arabafeliceincucina.blogspot.com arabafelice

    Sei un pozzo di idee senza fondo, Sigrid!
    E by the way la zuppa ghiacciata di carote l’ho fatta pure l’altra sera ;-)

    Buone vacanze!

  • http://ricordietradizioni.blogspot.com Ros

    trovo questo post molto raffinato e ricco di idee :-)

  • http://detailsjuliette.wordpress.com Juliette

    Wow, anche io non vedo l’ora che arrivino le vacanze, ma ho l’ultimo esame da dare, help! Che bellissime idee, il “crafty project” con gli uccellini è bellissimo, non parliamo della bontà delle prime immagini e poi, i libri per l’infanzia, mi fanno sempre sognare, gli illustratori poi, sembrano sapermi trasportare nel mondo narrato ancora oggi che non sono più proprio bambina.
    Buone vacanze!
    Juliette

  • http://www.coingourmand.blogspot.com Giorgia

    Mannaggia, io ho tre settimane di ferie e farò i lavori in casa (essì, mi trasformo in pittrice…), ma sashiko e grannies li infilo nella mio to do list. bellissimi.

  • http://www.peperoniepatate.com Tery

    Ma che bella panoramica che ci hai fatto! :)
    Mi rubo un pangocciolo e… buone vacanze!!!

  • Alessandra

    Martine fait la cuisine? Celo! Mi piaceva tantissimo quel libro (versione italiana però): il gattino che giocava con i piselli, le crepes e le frittelle con il pane, quei bambini disegnati con un’aria così sognante… Dimenticavo: parlo di 30 anni fa…

  • http://breakfastatlizzy.blogspot.com/ Lizzy

    un vulcano di idee!! e la maternità non ha fatto che accentuare all’ennesima potenza le tue doti, complimenti!

    detto ciò, mi hai fatto venire una voglia di vacanza, infinita!

  • cecilia

    Ecco perché passa un po’ di tempo fra un post e un altro: sono così ben preparati e ricchi che ci vuole tempo ad assemblare il tutto! Bellissimo e ricchissimo anche questo, belle cose, gran gusto, complimenti vivissimi!

  • supersofia

    i pangoccioli del “mulino sigrid” li provo di sicuro!

  • http://www.applepro.it Francesco d’Elia

    Ma che lenzuolata di meraviglie per la gola, l’occhio ed il cuore.. Grande estate magica e serena.. Grazie Sigrid..:-))

  • francesca

    voglissima di vacanze!

  • simo

    sei sempre la migliore!