Calabrian couscous

calabriancouscous_s

Cosi d’impulso, per primissima cosa (non mi dilungo in ‘tooooh, sono passati due settimane dall’ultimo post, ma come voooola il teeeeeempoooo quando non si fa nulla.. :-)) mi verrebbe da fare un piccolo “elenco delle cose vive e inanimate riscontrate in queste settimane calabresi”… un piccolo geco molto carino (e molti altri, piu grandi e quindi meno carini), un serpente di quasi 2m, diversi topini di campagna e lucertole intravisti fra le fauci del mio – stupido e crudele – cane, una muta di vipera, un’uccellino caduto dal nido con delle zampa stranamente grandi, tantissimi podaliri, il bruco verde fluorescente della sudetta e alcuni macaoni, qualche poiana e decine di upupe, un ghiro, avvistato di notte e che forse era un topo e via dicendo… Per il resto, strano ma vero, il tempo vola, e siccome ultimamente ho nonostante tutto accumulato qualche appuntino di cucina in campagna, missà che è arrivato il momento di iniziare a scrivervele qui… :-)

Oggi quindi (aspettando, a breve, l’aggiornamento annuale a tema ‘marmellate’) couscous. Questo è una di quelle preparazioni da catalogare nel capitolo ‘ricette scemissime e anche veloci’, nate un po’ per caso una sera che c’erano ospiti imprevisti e che si trattava di inventare un contorno per le salsicce estemporanee buttate sulla brace. In sostanza è una scemissima insalata di couscous, calabrese però, in quanto tutto ciò che c’è dentro è calabresissimo (e no che non c’ho messo né la nduja e né la sopressata… :-), dai pomodori cuore di bue di Belmonte all’origano selvatico di montagna pasando per il peperoncino e la cipolla di Tropea. Nulla di partiolarmente eccentrico quindi, piuttosto un collaudatissimo abbinamento che in versione couscous funziona benissimo (fin qui è piaciuto da matti a tutti) e sopratutto: la morte sua e proprio in accompanamento con la carne grigliata (del resto, non a caso, anche le grigliate marocchine si accompagnano di lussuriosi couscous di verdure).

Couscous calabrese, la ricetta: versare 200g di couscous precotto in una ciotola capiente (se volete arricciate il naso ma tanto io il tempo di fare il couscous from scratch nei prossimi 10 anni non lo troverò più, missà, e a propos, non è male la semola Tipiak trovata da Auchan, dal grano più grosso rispetto ai couscous che solitamente si trovano in giro in gdo), aggiungere un generoso filo d’olio d’oliva (calabrese pure questo, ovvio…), e due bicchieri di acqua bollente. Mescolare con una forchetta e lasciar intiepidire. Nel mentre, tagliare a dadini due pomodori cuore di bue e una piccola cipolla di Tropea. Aggiungerci il succo di due limoni, un cucchiaio di origano secco sbricciolato (se avete modo di assaggiare quello, profumatissimo e quasi floreale, del Pollino, fatelo, è semplicemente sublime), una presa di peperoncino rosso a scaglie e un po’ di sale. Riversare tutti ciò nel couscous, dare una buona mescolata, coprire con della pelicola e lasciar riposare al fresco per un paio di ore. Il risultat è fresco, leggermente piccante e deliziosamente profumato, da servire da solo o con una grigliata, senza dimenticare – dopotutto siamo in Calabria – un po’ di pizzutielli freschi sul lato, da aggiungere a piacere… :-)

peperoncini_s

Condividi :Share on Facebook0Tweet about this on Twitter2Google+0Pin on Pinterest10Email to someonePrint this page
0
  • GiorgiaG

    FAvoloso, l’abbiamo fatto ieri a pranzo: abbiamo 1) svuotato il frigo, 2) mangiato una cosa gustosa e fresca 3)abbinato (a seguire) a bruschette con cacioricotta e fioroni… un pranzo da re!!!

  • lale

    Meno male che sei tornata.
    Cominciavo ad essere in crisi d’astinenza!

  • http://the-magic-pie.blogspot.com/ The Magic Pie

    uhhhh! da quant’è che non passavo dal tuo blog… W il cous cous….in tutte le salse! ahahha
    Buone vacanzeee

  • http://www.nirvanabenessere.it Nirvana

    Bentornata Sigrid…
    Strani incontri in Calabria eh?
    Stuzzicato l’appetito e la voglia di farla..

  • Carlotta

    Buono e fresco!
    Perfetto per spezzare le tristi ore di studio dedicate alla preparazione della tesi in pieno agosto _ a proposito, se volete qualche informazione sulla “Spettroscopia di fotoemissione” fatevi pure avanti :)
    Ma non c’è un modo per salvare queste belle ricettine in formato .pdf?

  • http://www.ilpeperoncinoverde.blogspot.com Valentina

    questa ricettina è tutta per me “calabro saudita” ,come dice mio marito ….. :-)

  • http://achickeninthekitchen.blogspot.com Laurent

    Bon, je ne comprends pas parfaitement l’italien mais j’y arrive avec un peu d’effort et d’intuition… et de gourmandise… Bravo pour tes pages !

  • lanonnadimarta

    il tuo couscous speciale….lo proposto a ferragosto con successo,a presto ciao.

  • http://fragoliva.wordpress.com fragoliva

    buon ferragosto
    A.

  • Mestyna

    Questo couscous è una droga, forse ho un po’ esagerato col peperoncino, ma avevo tutti gli ingredienti buoni a casa (cuori di bue dell’orto, cipolla di tropea, origano siciliano) e ora non riesco più a smettere di mangiarlo!
    Sapevo la variante sicula con menta e peperoni tagliati fini (limone e pomodori), ma questa mi mancava! Grazie!

  • http://lamaisonbrocante.blogspot.com marika

    ciao Sigrid,io torno da poche ore,dalla Baviera,quindi, tutt’altro clima, fauna e dieta…e leggere questo post mi fa come rituffare nell’estatate che per qualche giorno mi sembrava aver perso!
    Il cous cous è davvero un salva-apparecchiata versatile e divertente…è mi ha fatto sghignazzare (e consolare) il fatto che usi anche tu quello precotto…ORA….io mi c’ero dovuta rassegnare da un pò!!!
    peccato non poter provare l’origano di Pollino, visto che mi piace tanto…magari ti mando una busta bianca affraccanta e me ne mandi due o tre foglioline :-)….scherzi a parte buon proseguimento e baci…Marika

  • j’O

    porca miseria, sigrid… mi sono appena accorta che è il tuo blog e non quello di petula.. cancella tutto. Io vado a farmi un bagno gelato così che do una scossa ai 2 neuroni che mi restano.

  • j’O

    Ciao Petula, bentornata! Premetto che adoro il tuo blog, e ti ringrazio in cuor mio almeno una volta a settimana perchè mi hai reso la macrobiotica un pò meno nebbiosa, però questa segnalazione te la devo fare: “un’uccellino” è scorretto. Perchè maschile. Fosse stato un sostantivo femminile allora l’apostrofo è ok, ad es. un’agave,un’isola, un’uruguayana, un’auto…
    Scusa se sono rompiballe, forse attribuibile al fatto che qui non tira un alito di vento. è sabato pre-ferragostiano e ho il ventilatore rotto. Ma dato che tengo il tuo blog nella mia top 10 dei siti “preferiti”, mi sento responsabile di quello che SICURAMENTE è solo una svista. Sarebbe possibile correggere l’errore? besos dalla rompiballe chiusa in casa

  • http://www.zenzeroecaffe.blogspot.com Ilaura

    Yuuuuu! Io sono appena rientrata dalla mia bella terra calabra (noi siamo stati a Cetraro) e mio padre ha passato quasi tutta la vacanza a fare foto e girare filmati a formiche, pipistrelli e grilli! :) Evviva la fauna calabrese! E le sue fantastiche materie prime!!
    Favoloso questo cous cous che parla proprio di casa mia! :)

  • http://piccolapasticceriasperimentale.blogspot.com Alessandra

    Fresco, leggero, estivo e facile da preparare… proprio quello che ci vuole in questo periodo!

  • http://gastronomicavolante.blogspot.com Mardou Fox

    Nella mia casa di Napoli gli unici animali avvistati (oltre ai miei tre cani) sono zanzare, mosche e formiche… noiosi e niente affatto esotici. Mi hanno appena regalato del meraviglioso origano strombolano con cui supplirò alla mancanza di quello del Pollino per fare il tuo cous cous.
    Un bacio

  • http://www.ilfornodellestreghe.blogspot.com Il Forno delle Streghe

    Mi piace il Cous cous. Veloce da fare nella versione moderna con il precotto, ma a cui si possono aggiungere tanti ingredienti e sembra sempre di mangiare qualcosa di diverso.

    Io in inverno lo mangio con pollo, melanzane e peperoni, condito con un sughetto veloce.

    Dall’assolata Roma un abbraccio!

  • http://patatenovelle.blogspot.com fulvia

    Accidenti Sigrid, a prima lettura credevo fossi capitata in qualche rettilario…calabrese!I gechi pare portino fortuna (oltre ribrezzo) ..consolati cosi! Per il resto, la ricetta funziona, provata, tutto vero! Buona permanenza calabrese! ciao
    fulvia

  • http://www.nerodiseppiablog.wordpress.com Nero di Seppia

    L’idea di accompagnare la grigliata di carne con un cous cous verduroso è effettivamente ottima. Se poi le verdure in questione sono buone e genuine come quelle che ci regalano le terre del Sud, allora non si può proprio resistere. Grazie per la ricetta, ora che finalmente vado in vacanza e di barbecue ne farò a iosa, questo mi sembra assolutamente un contorno da provare ;)

  • http://glu-fri.blogspot.com/ Glu.fri

    A parte i rettili striscianti di cui ho una insana fobia, il resto ha un sapore paradisiaco, in tutti i sensi…

  • http://mammapaperasblog.blogspot.com mamma papera

    ciao cara, è da un pò che ti seguo in silenzio
    complimenti per la bravura e per questo fantastico blog
    vorrei invitarti al mio contest sui lievitati si vince un kenwood e se non puoi partecipare vorrei chiederti di far girare la voce….ma se non ce la fai e non hai tempo grazie mille lo stesso
    complimenti ancora
    baci
    alessandra

  • http://panpepatosenzapepe.blogspot.com pips

    sempre insuperabile. sempre. vivrei delle tue ricette!

  • http://www.dolcemporiofirenze.blogspot.com Gaia

    mi hai letto nel pensiero, Sigrid! mi sto drogando di couscous ultimamente e il mio ragazzo sta iniziando ad odiarmi… una ricetta nuova ci farà contenti tutti e due, grazie!

  • http://fuxifurlana.blogspot.com/ Dulcistella

    Wow che bello! Il tuo cous cous mi ispira un sacco, ha proprio l’aria fresca! Eliminerei solo il piccante, ma su questo io non faccio testo :-D

  • http://incucinaconlasposadelvento.blogspot.com Alessia

    un vero bestiario..buono il cous cous con quegli ingredienti così mediterranei..

  • laura.lau

    @cristina
    la bottega equosolidale di venezia di cui parli è quella proprio ai piedi del ponte di rialto? oppure è qualche altra?

  • Ida

    Cous cous alla calabrese! ho giusto 1/2 kg di cous cous “original” comprato durante un breve soggiorno in Tunisia :(((, lo scorso inverno. La tua ricettina lo terrà a battesimo, magari con qualche variante…sicula!!
    A proposito del fico fiorone…bruschetta ok, eccezionale! linguine al pesto, forse i miei fichi erano troppo maturi, vorrei provare aumentando la quantità di basilico e mettendo i fichi a pezzetti, invece che frullati, cmq esperimento riuscito!…sperimenteròle varianti e ti farò sapere!!
    Baci, uno speciale alla piccola!
    Ida

  • http://favolosopasticcio.blogspot.com/ El pasticcio

    Ricettina easy peasy e comunque attraente…quando si hanno gli ingredienti giusti e un po’ di fantasia… Grazie per condividere!

  • Luisa

    Le upupe, ogni tanto una coppia (almeno credo si tratti di una coppia) vengono nel mio piccolo giardino a becchettare di qua e di la. Sono bellissime.
    Buone vacanze Luisa

  • Franci

    Testati proprio ieri Paccheri Garofalo con “frullato” di pomodori di Belmonte (solo tu puoi capirne la squisitezza) e kg e kg di basilico: meritano!! Mi sa tanto che dagli ingredienti del cous cous non siamo poi molto lontane or ora :-)

  • cristina

    Bentornata, ci mancavi.
    Ho trovato un fantastico Cous Cous integrale alla Bottega Equosolidale di Venezia, un po’ più grosso di grana e dal gusto ricco e pieno.
    Ma per fare economia, e di questi tempi non guasta, il prodotto che si trova da PRIX è ottimo e veramente a buon mercato.

  • http://www.kitchenqb.it Silvia@Kqb

    Ciao cara, ben tornata! :)))
    M’intriga questo couscous calabrese, un po’ meno i topini dentro le fauci di Olive, ma l’atmosfera della campagna e tutti i profumi che ti circondano devono essere spettacolari! Buon ristoro calabrese…ti abbraccio!

  • http://lericettedellamorevero.blogspot.com/ le ricette dell’Amore Vero

    semplice e naturale, come solo la terra sa essere. Un ottimo accompagnamento! Un bacione!

  • http://www.chatapoche.com mari

    Adoro il cous cous, ad un corso di cucina mi hanno insegnato la differenza tra il crudo (delizioso cotto per ore al vapore) e il precotto (meno buono, ma molto comodo). Di solito lo preparo con una dadolata di verdure crude miste… irrorato di limone. Da impazzire per la freschezza, con qualche foglia di menta!

    Complimenti per la ricetta e per le foto, ma rischio davvero di scadere nel banale.

    A presto e buona Calabria
    Mari

  • http://amarantomelograno.blogspot.com/ agnese

    adoro il cous cous… da provare questa versione calabra. E quei peperoncini verdi…una meraviglia! amnche a me il tempo vola ultimamente anche se sono in vacanza. Non riesco ad aggiornare il mio blog da giorni e giorni… mi godo il mare!;)

  • http://cucinaabitabile.blogspot.com/ donatella

    ciao Sigrid!
    buono questo cous cous.. come dici tu, è una di quelle cose semplici e rapide che però piacciono a tutti e sono davvero gustose!
    non mangio carne e quindi non so immaginare come il cous cous l’accompagni – a occhio posso pensare che aiuta a sgrassare la bocca – ma mi fido del tuo giudizio, come sempre!
    buona vacanza e buona Calabria!

  • http://lerocherhotel.wordpress.com Le rocher

    Che piacere rileggerti Sigrid!

  • http://www.nonsolopiccante.it Ilaria

    E se questo è il risultato dell’improvvisazione… viva l’improvvisazione!!

  • http://finalmentedomenica.blogspot.com Robiciattola

    ma tutti sti animali… uao… sei in un parco safari!!! racconta racconta, ché la calabri ne ha molto bisogno.
    io arrivata ieri sera sullo ionio.
    come mi rilasso qui, da nessun’altra parte al mondo.

    un abbraccio

  • http://paprikapaprika.blogspot.com/ Aniko

    Che fame!!! Non sono mai riuscita a mangiare un couscous buono in giro…mi sa che sono capitata sempre nei ristoranti sbagliati ‘pelaturisti’
    L’ultima volta a S.Vito Lo Capo…dovrebbe essere il posto giusto invece…mi sa che mi tocca di cucinarmelo..Grazie per la ricetta!!

  • http://breakfastatlizzy.blogspot.com lizzy

    Ciao Sigrid, bentornata!
    Mio papà è calabrese e ogni volta che ci racconti i tuoi viaggi in questi posti mi fai tornare un pò bambina quando trascorrevo le estati caldissime in terra calabra…. Adoro l’origano…. ogni anno facciamo scorta per l’inverno. . E Vogliamo parlare del finocchietto selvatico?
    Aaah che odori! ;)

  • laura.lau

    Bentornata!

  • http://www.sugarandink.net Lucia

    Il bruco verde fluorescente mi piace. Cioè, non lo vorrei sulla mano, però l’idea mi piace. Una volta l’ho visto, quel verde lì, ed è davvero fluorescente e brillante. I bruchi forse non sono belli, però quelli fluorescenti sono almeno interessanti. P.S. Hai mai provato un cous cous dolce? Miele, fichi, succo d’arancia. E’ un abbraccio per chi non ha abbracci, è una sera d’estate anche se inizia a fare freddo.

  • Marcellagiorgio

    Ciao Sigrid!
    Che bello averti qui d’agosto!!
    Per giunta con un bellissimo fresco couscous!
    Un bacetto alla piccolina!

  • leli

    Io tralascio la grigliata di carne e mi butto direttamente su questo!!Slurp!

  • http://detailsjuliette.wordpress.com Juliette

    Buonissimo, devo provare ad aggiungere un po’ di piccante al cous cous visto che di solito col cous cous faccio un simil-taboulè. Un peperoncino a due non ci starebbero male.

  • http://profumodimamma.blogspot.com gaia

    ciao!!
    un po’ stile panzanella, eh?!?!
    ;-)

  • http://lasignoradeibiscotti franci e vale

    I piatti semplici e profumati con ingredienti doc, sono sempre i più apprezzati!..se sono semplici e veloci poi..!!! Ciao ;-)

  • http://momsinthecity.wordpress.com angela@momsinthecity

    mi sei mancata!!!
    non vedo l’ora di leggere l’aggiornamento marmellate! anche io quest’estate ne ho fatte un po’, una già postata
    http://momsinthecity.wordpress.com/2011/06/16/confettura-di-fragole-menta-e-pepe-nero/
    le altre due in attesa della voglia e del tempo di scriverle!!
    a prestissimo

  • http://studioagnusblog.com Luca

    Ciao Sigrid, io adoro il cous cous, principalmente con le verdure e il pesce. La tua ricetta sembra fresca e ottima per un pranzo all’aperto, anche se ancora sono al lavoro in città…

  • http://casalingheimprovvisate.blogspot.com Pinedda@casalingheimprovvisate

    Sigridella calabrisella…non vedo l’ora di vedere il Calabrario di quest’anno? Lo sai che nelle mie, lode a Dio, prossimissime ferie, forse farò una virata verso Morano Calabro? saresti in zona? ti scrivo un mp..baciuz

  • Fanny

    ADORO il couscous in tutte le salse! Bellissima ricetta che mi ha dato lo spunto per la cena di stasera. Noi infatti non si è ancora in ferie :(. Da sostituire l’olio calabrese con quello romagnolo DOC di Brisighella, buonissimo e fruttato. Grazie grazie e buon proseguimento di ferie!

  • http://maracozzolino.blogspot.com/ mara

    le upupeeeee! come te le invidio, non sono ancora riuscita a vederne una.
    Il couscous d’estate ormai è una garanzia e fino a quando mio marito non dirà basta continuerò a propinarglielo, al posto del peperoncino (che con il piccante è di un noioso) metto un po’ di scorza di limone … chissà da quale blog l’ho presa la “mania” della scorza di limone : )
    aspetto golosamente le marmellate.

  • http://ehcio.blogspot.com/ Enrica

    Finalmente Sigrid!!! :)

  • http://www.applepro.it Francesco d’Elia

    Semplicità e sapore calabro-arabo per un piatto fresco e saporito.. Grazie Sigrid…:-))