- il cavoletto di bruxelles - http://www.cavolettodibruxelles.it -

Focaccia dolce con pesche e rosmarino

Posted By Sigrid On 19 settembre 2011 @ 10:13 In frutta, lieviti | 127 Comments

Ricetta dedicata alla mia amica Daniela, poiché è accanto a lei che questa cosa qui ha iniziato a delinearsi… Insomma, semplicemente, qualche giorno fa, a cena in un ristorantino [1] del centro di Roma, stavamo annusando, un po’ critiche, il millefoglie con zabaione e pesche caramellate. Perché mai in quel posto il millefoglie fosse servito sotto la somiglianza di una chiazza di zabaione trafitto di alcune anemiche scaglie di pasta fillo rimarrà un mistero, in compenso i due spicchi di pesca caramellata con rosmarino colloccati li accato avevano un loro perché, sissi… E quindi rieccolevequa, mutate in focaccia dolce – senza zabaione, ma con una salutare dose di olio d’oliva… :-) Lasciatevelo dire, è una merenda di tutto rispetto :-P

ps. come dicevo l’altro giorno, ultimamente mi piace molto variare le farine, qui ho tagliato il kamut integrale (di questo marchio qui [2] che da un po’ di tempo uso molto) con dell manitoba per non rischiare di ritrovarmi con una focaccia della consistenza del cartoncino, chiaramente: fate un po’ come volete, va bene anche tutto 00, io al prossimo giro proverò metà kamut integrale e metà kamut bianco.

Focaccia dolce con pesche e rosmarino

farina manitoba 200g
farina di kamut integrale 200g
pesche noci 2
olio extra vergine d’oliva 1dl
rosmarino fresco 4 rametti
zucchero di canne 5 cucchiai
lievito di birra 1 cubetto
sale un cucchiaino

Versare l’olio d’oliva in un pentolino, aggiungere i rametti di rosmarino, scaldare sul fuoco per qualche minuto (Attenzione, lo scopo dell’operazione è di far intiepidire l’olio, non di far friggere il rosmarino!!). Spegnere e lasciar riposare. Mescolare le farine con 1 cucchiaio di zucchero di canna e il sale. Sciogliere il lievito in 1dl di acqua tiepida, versare piano sulla farina e iniziare a impastare. Aggiungere poi poca acqua fino a ottenere una giusta consistenza, sempre impastando (il risultato finale dev’essere un impasto morbido, elastico e leggerissimamente colloso). Sistemare l’impasto in una ciotola, coprire con della pelicola e lasciar lievitare per 1h/1h30 o fino a quando non sarà radoppiato il volume. A quel punto stendere l’impasto su une teglia da forno foderata con carta da forno (lo spesso dovrebbe essere di 1cm abbondante). Lavare le pesche e tagliarle a fettine spesse mezzo cm poi disporle sulla focaccia. Coprire e lasciar riposare per mezz’ora. Infine, riprendere l’olio, filtrarlo poi aggiungerci 1dl di acqua: lavorare energicamente con una forchetta fino a ottenere un’emulsione, poi, dopo aver ben premuto gli spicchi di pesca nell’impasto e aggiunto qualche buchino qua e la premendo con le dita, spennellare generosamente la focaccia con l’emulsione di olio al rosmarino. Infine, spolverare con i 4 cucchiai di zucchero di canna rimasti e qggiungere, volendo, qualche fiìogliolina di rosmarino. Infornare a 210° per 30-40 minuti o finché la focaccia sia bella dorata.


Article printed from il cavoletto di bruxelles: http://www.cavolettodibruxelles.it

URL to article: http://www.cavolettodibruxelles.it/2011/09/focaccia-dolce-con-pesche-e-rosmarino

URLs in this post:

[1] ristorantino: http://www.ristoranteditirambo.it/

[2] qui: http://www.ecor.it/