Feed RSS

Archivi del mese ottobre, 2011

« Post precedenti

Margarita’s apple cake

lunedì 31 ottobre 2011
Margarita's apple cake

Nonostante il tempo sia in assoluto la risorsa che più scarseggia da queste parti, missà che è partito il mio piccolo apple cake project (facon diesel, poco poco, piano piano, come piace a noi… 8). Più che altro, appunto, è periodo di stress lavorativo e quindi forse proprio per quello, mi ci vuole un qualche [...]

Zucca ripiena di pane e taleggio

venerdì 28 ottobre 2011
Zucca ripiena di pane e taleggio

A ripensarci, mi piace quando i momenti dell’anno e le feste sono sanciti da preparazioni culinarie che tornano, puntuali, sempre identiche. Sicuramente poi ognuno ha i suoi piatti significativi, per me, alla rinfusa, sono il tacchino con la composta di cranberries a Natale (anche se sono anni che faccio dei Natali diversi…), l’aragosta del mio [...]

Comme un air de déjà vu…?

giovedì 27 ottobre 2011
Comme un air de déjà vu...?

Oggi un brevissimo appunto per dirvi di una cosa della quale non ho ancora finito di stupirmi: in sostanza mi è successo ciò che penso possa esser definita il colmo dello scrittore espatriato ovvero: sono stata tradotta nella mia lingua madre (…?????!!!!!). Diciamo che fra l’italianamente sgrammaticata e la ‘francophone par procuration’ mon coeur balance, [...]

Curry senza curry

mercoledì 26 ottobre 2011
Curry senza curry

Bon, visto che io ne produco un bel po’ e visto che a quanto pare ad alcuni di voi l’argomento interessa , proporrei anche questa settimana un’audace pappetta per piccoli o grandi mangiatori con pochi denti (non so voi ma noi qui siamo sempre a quota due…). Anzi, confesso che mi piace parecchio l’idea di [...]

Pain perdu à la russe…

martedì 25 ottobre 2011
Pain perdu à la russe...

Non so voi ma io dall’infanzia sono stata accompagnata da una serie di pietanze sedicenti russe che poi tanto russe non erano, a iniziare dal lait russe (taaaanto latte e poco caffe, americano però, quindi non ha proprio lo stesso sapore del latte macchiato anche se ne è un equivalente), tartines russes che erano biscotti [...]

таратор

lunedì 24 ottobre 2011
таратор

Oggi post di supercorsa che stamattina ho mille cose da fare fra cui scrivere lettere di sdegno intrisi di insulti e minacce all’eni e all’acea (sto seriamente pensando di mettere su un comitato anti-mercato-libro insieme alle altre signore del quartiere indignate che si trovano a bizzeffe nelle file all’italgas e all’acea, il dettaglio curioso è [...]

Trofie, fagiolini, patate e pesto
(leggermente destructurado)

mercoledì 19 ottobre 2011
Trofie, fagiolini, patate e pesto <br> (leggermente destructurado)

Ecco, a proposito di ricette sceme e di quanto uno dovrebbe o meno prendere sul serio se stesso e ciò che cucina (e sopratutto: siamo o non siamo ciò che cuciniamo? boh? :-), oggi inauguro un nuovo filone di questo blog (qualcuno lo aspettava e qualcuno si irriterà…) quello del ‘baby (gourmet) food’, eheh… Alla [...]

Confortatemi con un tartufo
(bianco però)

martedì 18 ottobre 2011
Confortatemi con un tartufo <br>(bianco però)

Ve l’ho sicuramente menzionato in precedenza: credo proprio che il tartufo bianco sia in assoluto l’oggetto comestibile che più mi manda in estasi. Altro che cioccolato… :-)) No sul serio, il profumo del tartufo piemontese è un qualche cosa che è di una persistenza folle (chi ha provato a portarsene uno un pezzo lo sa, [...]

Pennette vodka e salmone

lunedì 17 ottobre 2011
Pennette vodka e salmone

Ci fantasticavo da tempo su questo piatto. Has been come poche cose gastronomiche, a paro merito con le tartine alla maionnese o i gamberi annegati nella salsa coctail o il risotto alla crema di scampi (il mio famigerato ex pescivendolo – che era anche ex cuoco di qualche trattoria di quelle che ve le [...]

Börek

mercoledì 12 ottobre 2011
Börek

Ve lo dico subito: questa cosa qui, con non ha assolutamente nulla a che vedere con Borat, giusto che sia chiaro, sopratutto per me che per qualche strano scherzo del cervello tendo ad associare immediatamente, ogni volta, le due cose. E invece non dovrei. Vabbe’. Oggi Borek, o spanakopita insomma, oggi sfogliata di spinaci e [...]

« Post precedenti