Feed RSS
       

Curry senza curry

mercoledì 26 ottobre 2011

curry_no_curry_ssl2

Bon, visto che io ne produco un bel po’ e visto che a quanto pare ad alcuni di voi l’argomento interessa , proporrei anche questa settimana un’audace pappetta per piccoli o grandi mangiatori con pochi denti (non so voi ma noi qui siamo sempre a quota due…). Anzi, confesso che mi piace parecchio l’idea di un’invisibile armata di mamme che lottano quotidianamente con la farina di riso e i cucchiaini di plastica colorati dell’ikea e che aspettano di aver messo il nano a fare la nanna per farsi una pausa su internet e ordire piani per pranzetti futuri… (tipo io, adesso :-)

Di ’sto giro, come spesso per quello che cucino per me, la ricetta è ispirata a fonti incrociate: leggendo tempo fa questo e quest’altro articolo mi aveva fatto pensare che spezie & co sono tutto sommato aggiunte culturali e quindi, quando riguardano l’alimentazione dei bebe, tabu altrettanto culturali. Avevo quindi da tempo voglia di osare un po’ più del solito ‘pediatricamente correct’, senza esagerare però. Proprio per lo stesso motivo culturale (capire: paese che vai metodo di svezzamento che trovi) avevo deciso, dopo pochi giorni, di smettere con il classico italico brodino sciapino e ho introdotto il purè di verdure che va altrettanto bene e che presenta il vantaggio di avere anche dei sapori :). Allo stesso modo penso che presto introdurrò qualche spezie che non fosse la semplice cannella nelle mele.
L’altra cosa che mi ispira smoderatamente sono i fantasiosi abbinamenti di Annabel Karmel ( una vera guru in materia di cibo per piccolini, ancora grazie a Sara per avermela fatta scoprire :-), anzi di lei mi piace in particolar modo il fatto che nelle sue ricette salate ci sono spesso molti ingredienti, nel senso che fa un vero soffrittino, con persino aglio e cipolla, e poi completa con dei bei mix di verdure (e formaggio e quant’altro, a secondo…), insomma vengono, sulla carta, delle pappette spesso molto strutturate e mi pare proprio che dopo un tot di tempo di pappette monoverdure un po’ di complessità ci possa pure stare… Poi la Karmel parte sempre da una base molto soft, assecondando molto il naturale gusto per il dolce dei bebe, usando, inizialmente, sopratutto carote, patate dolci, zucca ecc. er i piccolini propone anche diverse ricette a base di lenticchie rosse, quelle indiane che si spappiolano da sole e che hanno un sapore in effetti molto dolci pure loro. Quindi nonostante il ‘i-legumi-si-danno-all’ottavo-mese’ e proprio perché le lenticchie rosse mi sembrano molto più ‘gentili’, ho voluto usarle, in dose omeopatica, e lo stesso con dei pomodorini ciliegini zuccherosissimi di fine stagione. Alla fine, ho preparato un purè con dentro tutto ciò che avrei messo in un curry di verdure, tranne appunto… il curry (e il latte di cocco, per ora :-) Il risultato è stato una cosa morbida dal sapore insieme complesso e molto puliti che quasi quasi me la mangiavo per pranzo io – e che Lena si è scodellata molto tranquillamente… :-)

Curry senza curry (per circa 400ml) Scaldare un cucchiaino di olio d’oliva in un pentolino a fondo spesso. Aggiungere un piccolo scalogno tritato (saranno stati un 20g) e un pezzettino di sedano tritato (un 15g). Lasciar appassire, poi aggiungere un pezzi di zucca (100g circa), una carota e una piccola patata, il tutto tagliato a cubetti. Far insaporire un attimo, poi aggiungere due cucchiai di lenticchie rosse, 5 pomodorini tagliati a pezzetti e coprire d’acqua a filo. Con il coperchio, lasciar cuocere a fuoco medio per circa 20 minuti o finché tutte le verdure siano morbide. Frullare o schiacciare come preferite, portare alla giusta densità aggiungendo un po’ di farina di riso al momento di servire.

Categorie: babyfood
Scritto da Sigrid mercoledì 26 ottobre 2011

  • lilì

    ancoraaaaaaaaaaaaaa!!!!!! brrrrrrrrrrrr

  • http://chiharubatolecrostate.blogspot.com Chiara

    Buonissimo!!! Ecco, un annetto fa mi sono letta tutto “Pappe per il bebè” della Tommasi editore e sognavo il momento di poterle preparare per i miei bimbi… credo sia importantissimo iniziare sin da piccoli ad abituarli ad un’alimentazione sana, forse costerà qualche sacrificio per le mamme… ma alla fine basta sapersi organizzare ^^
    Augurissimi per tutto!!

    Chiara

  • http://www.letempsdescerises.it Le Temps des Cerises

    Dato che io pupi e pupette non ne ho, e dato che questa purea mi intriga parecchio, che ne dici se faccio finta di non notare il loghetto “babyfood” e mi preparo questa pappetta per la cena di stasera??
    Camy

  • http://www.paciocchidifrancy.blogspot.com Francesca Quaglia

    Ehehehe, io non ho figli, ma questa me la stampo e me la preparo per me !!!! ^_^ grazie Sigrid!!!!

  • http://lerocherhotel.wordpress.com Le Rocher

    Noi siamo di quelli che “w la rubrica cavoletto’s baby food”

  • http://amarantomelograno.blogspot.com/ agnese

    ecco, ora mi è venuta voglia di provare le lenticchie rosse indiane… e magari di tutte queste ricettine per bebè che pubblichi qualcuna la proverò (rivisitandola un po’ per adattarla alla mia età!) giusto perchè adoro le creme, e le vellutate e tutte le cose dolci e morbide. ;)

  • http://www.audreycouture.blogspot.com ilaria

    bene, questo mese devo introdurre il pomodoro nella pappa della mia bimba…p.s. ma me la mangerò pure io!!!
    ilaria

  • http://www.manineinpasta.com manineinpasta

    “Cavoletto’s baby food” mi fa morire :)
    Per la rubrica per noi è (per fortuna) ormai tardi, ma trovo sia molto bella. Ti cito di sicuro da noi, visto che i nostri frequentatori potrebbero pure essere molto interessati ;)

  • Laura.lau

    Siamo tanto tanto contenti di avere post nuovi cosí spesso, io non ho bimbi ma vuoi mettere che gioia trasmette questa foto con i suoi colori? e poi mi sa tanto che se mangiamo baby-food (o lo imitiamo) fa bene anche a noi grandi …

  • http://lacaffettierarosa.wordpress.com Caffettiera

    Non mi ricordo dove, ma su uno dei blog di cucina indiana che seguo, c’erano alcune ricette usate per svezzare il figlioletto della blogger, e li ti spieghi com’e’ che fanno gli indiani a reggere tutte quelle spezie… Ho anche chiesto ad una mia amica indiana e lei ha confermato. Niente sale ne’ zucchero per i piccoli, ma cumino e un poco di altre spezie si’, cosi’ come le lenticchie. Se interessa, quando rivedo la mia amica indiana le chiedo qualche ricetta, tanto piu’ che sta per diventare mamma pure lei :) Veramente, paese che vai usanza che trovi!

  • http://www.dolcemporiofirenze.blogspot.com Gaia

    la tua lena è una bambina mooolto fortunata! ;-)

  • http://vanigliacooking.blogspot.com/ vaniglia

    questa categoria “babyfood” mi piace da matti.
    hai visto i cucchiaini colorati di zara kids, e le vare altre cusette superbelle??? :)

  • http://cucinaabitabile.blogspot.com/ donatella

    Mi associo: niente pupi, ma amore per questi piatti leggeri, verdurosi, semplici! Hai fatto benissimo ad aggiungere le lenticchie rosse: non avendo la buccia sono digeribili da tutti, senza controindicazioni.. tralasciando il fatto che sono più che buone, anzi goduriose!
    La piccolina si sta già preparando ad avere un palato da degna figlia di foodblogger: pronto e intrepido!

  • http://risomandorlino.blogspot.com/ risomandorlino

    Lena è già una piccola gourmet!! D’altra parte i geni son quelli!! ;)) Anche se non ho più e non ho ancora l’età..a me questa rubrica piace troppo (sìsì, già te l’ho scritto..e va be’, te lo riscrivo..;)Sarà che è troppo tenera(la rubrica)!! un salutino alla piccola. Lys

  • http://zenzeroecaffe.blogspot.com/ Ilaura

    Lenticchie rosse! Ora che ci penso ne ho una confezione intatta in cucina! A parte questa ricettina per piccole pesti, qualche ideuzza per come prepararle ai grandi?? Aspetto! :)

  • http://www.cavolettodibruxelles.it/ Sigrid

    @ilaura: guarda, fai la stessa cosa, ma con tutto a cubetti grandi (tranne il sofritto, ovvio :-), aggiungi un cucchiaio di curry paste ne soffritto, e fai cuocere con metà acqua e metà latte di cocco, poi servi con riso :-)

  • http://saocomesefao.blogspot.com Sao Come Se Fao

    senti è una foto fan-ta-sti-ca! …come sempre d’altronde, che invidia! la mia macchinetta scassata proprio “nun gliela fà”… neanche in mano ad Oliviero Toscani acchiapperebbe una buona luce! Già che ci siamo me ne consiglieresti una decente e non stratosfericamente expensive? Per quanto riguarda la pappa anch’io ho preparato tante volte esattamente la stessa cosa, fin ora la chiamavo pappa di lenticchie però e non ha mai sortito nei frugoli lo stesso entusiasmo :-)

  • http://www.bucciadilimone.it bucciadilimone

    Gentile Sigrid,sarà per bambini ma io la copio per le serate autunnali e i primi freddi dei grandi!!! Fortunata la tua piccola!
    elisa

  • http://momsinthecity.wordpress,com angela.momsinthecity

    è praticamente la ricetta che uso io per noi grandi, solo che io aggiungo le spezie. Il latte di cocco solo a volte per una versione più thai, per una versione più propriamente indiana senza cocco. Senza spezie un po’ più brodosa va nbenissimo anche per i bimbi più grandicelli come le mie, un’idea per domani visto che ho tante lenticchie in casa

  • http://www.casatopo.blogspot.com/ Topo

    Non ci posso credere, fino a una settimana fa neanche la conoscevo questa Annabel Karmel, poi un’amica svedese me l’ha fatta conoscere, a lei l’ha consigliata la sua infermiera pediatrica, ora sono in attesa del libro da amazon, e poi arrivo come sempre da te (ti leggo sempre, da un anni!) e la trovo anche qui!
    E diciamo pure che proprio oggi abbiamo cominciato con le lenticchie, quelle arancioni!
    Certe volte mi spaventano tutte ’ste coincidenze!
    Ciao Ciao e continua anche con il baby food che ne abbiamo bisogno!!!!
    A presto,
    Topo

  • http://sacapoche.blogspot.com/ maia

    perfetta anche per chi ha piu’ di due denti!!

    la provo una di queste sere

  • http://centopercentomamma.blogspot.com Cento per cento Mamma

    Adoro la zucca! Ottima ricetta autunnale, adatta per tutta la famiglia… Grazie per la dritta!

  • http://www.chez-munita.blogspot.com valentina (chez-munita)

    buoooooona, questa s’ che la posso mangiare…

    valuzza..
    (baby-adult-mangiona)

  • http://www.applepro.it Francesco d’Elia

    Ottimo.. Anche se come ricetta minimalista richiede un sacco di cose..:-))

  • http://www.lamelannurca.wordpress.com lamelannurca

    voglio tornare piccinaa!! ;-)

  • Brenda

    ottimo per la scelta di verdure dolci (cipolla carota zucca), soprattutto in questa stagione. Promuovo anch’io le lenticchie rosse, essendo decorticate sono molto digeribili e non provocano problemi di malassorbimento, che è il motivo per cui si consiglia di non dare i legumi ai bimbi sotto l’anno.
    personalmente avrei evitato però pomodori, non solo perchè non è stagione ma perchè contengono solanina (sostanza che può risultare tossica ed allergizzante)

  • http://fuxifurlana.blogspot.com/ Dulcistella

    Lilì, se ti fa tanto orrore non leggere, non credo che il tuo medico curante ti abbia prescritto letture del “Cavoletto di Bruxelles” per la digestione… O sbaglio?

  • http://www.paciocchidifrancy.blogspot.com PaciocchidiFrancy

    L’ho preparata per il pranzo di domani :-) per me però! ^_^

  • Marilu

    Ma chi l’ha detto che non si possono dare legumi sotto gli otto mesi???? Sono consigliatissimi invece, ovviamente passati. La lenticchia poi e’ un vero concentrato di salute, per grandi e piccoli.

  • Sandrine

    grazie! altre idee per bimbi un po’ più grandi con tutti denti (ma usati poco)?
    Un’altra Belga expat’

  • http://mammapaperasblog.blogspot.com mamma papera

    Sigrid complimenti bellissima questa tua rubrica davvero :))

  • http://paprikapaprika.blogspot.com Paprika&Paprika

    Sta nascendo un nuovo libro?

  • http://delizieingiardino.wordpress.com/ delizieingiardino

    Dal colore mi sembrava zucca, ma non ci far caso, ormai vedo Halloween dappertutto!:-) Però una pappa a base di zucca (che dolce lo è) penso che alla tua Lena potrebbe piacere…

  • http://www.chatapoche.com mari

    Ti dirò che preferivo la versione democratica ‘for all’: non tutti abbiamo figli, ma tutti abbiamo fame :)

  • Cristina

    Per perdere anche gli ultimi timori in fatto di svezzamento ti consiglio: io mi svezzo da solo. Libro consigliato da uppa. Rivista pediatrica online molto interessante, e scientificamente qualificata, un poco talebana ma tant’è .

  • Cristina

    Mi ero dimenticata di dire: parola di pediatra.

  • Pingback: Ciabattine con farina integrale di farro e pasta madre….e la cucina per bambini | Manine in pasta

  • http://www.quadernigolosi.it QuaderniGolosi

    wow! anch’io la preparo per la Nanetta: non metto le lenticchie ma molto pomodoro perché mi piacciono i colori punchy! E poi visto che lei è un pò più grande della tua piccola, le ho aggiunto qualche crostino di “pancetta”!la proverò anche con le lenticchie!

  • http://lamaisonbrocante.blogspot.com marika

    io mi associo a Le Rocher…
    Poi però dico una cattiveria…ma sta lilì che si piglia pure il tempo di commentare in tempi record non c’ha nient’altro da fare che i sue ciniche piazzate?Dulcistella: ;-)

  • http://giochi-di-carta.blogspot.com/ silvia

    io ho 32 anni, di figli ne ho due, e il tempo delle pappette è finito già da tempo! il tuo blog mi piace perchè in ogni cosa che fai ci metti del tuo, ed è bello leggere queste sperimentazioni sulle pappe!
    ai miei figli propongo anche il cous cous, il pollo alle mandorle, al curry…apprezzano molto!

  • http://www.applepiebaby.it ApplePieBaby

    Sembra una ricetta fantastica! Io provo a farla stasera per la mia pupa di 10 mesi (anche se onestamente lo preparo per me!)
    @Vaniglia – se ti piaccono le posate di Zara, guarda un pò le posate e i piattini su http://www.applepiebaby.it ;)

  • http://www.flickr.com/photos/51118474@N08/ paoletta

    ciao sigrid, scusa l’OT, ma visto che tutti apprezzano le tue fotine…volevo segnalare a chi è in zona il festival internazionale della fotografia culinaria che si tiene in questi giorni a parigi (http://www.festivalphotoculinaire.com/principe.php?langue=fr), magari qualcuno è interessato… un abbraccio a te e buona giornata a tutti

  • eli

    Buonissimo! Ma eviterei il soffritto iniziale, cuocendo tutto in acqua come da te descritto ed aggiungendo alla fine un cucchiaino di olio EVO.

  • http://gladlax.blogspot.com Ariannina

    Cara Sigrid questa rubrica mi piace tantissimo!!!! E presto ne avrò bisogno!!! Quindi spero che diventi una tradizione settimanale condividere le stupende pietanze destrutturate di Lena! Un abbraccio e grazie

  • http://finalmentedomenica.blogspot.com Robiciattola

    ma c’è un libro in italiano della tipa? cioè di Annabel Karmel?

    ciauz

  • valentin@

    Buona pure questa.

    Osservazione n. 1: alla mamma che si lecca i baffi e che ci rimane quasi male quando la pargola si spazzola tutto il piatto….consiglio di fare dose doppia :-P così ce n’è una porzione per tutte e due!

    Osservazione n. 2: non sono troppo daccordo col soffritto. Io faccio un soffritto finto, ovvero solo con una goccia d’olio (anche meno) e un po’ d’acqua. Penso che l’apparato digerente dei piccoletti sia ancora troppo immaturo per il soffritto, davvero, almeno non per le pappe quotidiane. Ma direi che a 7 mesi anche per le pappe domenicali.
    L’olio è un alimento importantissimo, ma deve essere consumato crudo.

  • Pingback: Le ricette per bambini dalle blogger italiane | Glam Italia

  • Pingback: Pappa rossa » Giulia Maria – una vera bontà