Zuppa di lenticchie +

zuppa_lenticchiefoiegras_ssl

Bentornati & un calorosissimo Augurio di Buon Anno a tutti voi!! :-)
Oggi si ricomincia con una ricettina double face, ovvero customizzabile a piacere (con le lenticchie del campo de’ mi’ nonno del mio pizzicagnolo preferito… :). Quindi, zuppa di lenticchie super tradizionale: un po’ di odori( 1 carota, 1 costa di sedano, 1 cipolla, 1 spicchio d’aglio), un filo d’olio (con o senza soffritto, dipende se avete esagerato col panettone o meno), due etti di lenticchie e una patata tagliata a pezzettini, il tutto aromatizzato a piacere (per me una fogliolina di alloro e un po’ di timo fresco). Aggiungere sale & pepe e coprire d’acqua, lasciar cuocere per mezz’ora e frullare.

A quel punto, due strade:
1) il riciclo degli avanzi di Capodanno > zuppa di lenticchie + foie gras: si aggiungono circa 70g di foie gras d’anatra nella zuppa, si rifrulla e si ottiene una stupenda crema velluttata un po’ grezza e un po’ elegante, molto rusticosnob e molto buona (nella quale, volendo, si può aggiungere un goccio di panna al momento di servire).
2) la versione low profile o vegan della sudetta > zuppa di lenticchie + tofu: si aggiunge un etto di silken tofu alla zuppa, si può frullare o lasciarla a pezzettini, tanto è morbida. Più dieteticamente corretta (anche se poi alla fine sono proteine + proteine…) e di certo non meno gradevole. Quest’ultima versione, senza sale ne soffritto e passata al passaverdure funzione bene anche come baby food ;-)

ciotolina di ferro smaltato | coin
straccio | vintage (au petit bonheur la chance, Paris)
tagliere & cucchiaio | vintage

Condividi :Share on Facebook0Tweet about this on Twitter1Google+0Pin on Pinterest118Email to someonePrint this page
0
  • Francesca

    Complimenti per il tuo lavoro che apprezzo moltissimo, come ho apprezzato il cavolendario 2011. Ti chiedo: per quest’anno non ce la fai a ripetere questa bella iniziativa? Grazie mille!!!

  • http://ilpomodorosso.blogspot.com cleareIlpomodorosso

    Mancavo da un pochino e vedo oggi la tua zuppa. Cavolina la prossima volta che mi faccio le lenticchie ci provo ad aggiungere il tofu. Io di solito la zuppa di lenticchie la faccio con le Miccole di Capracotta che son buonissime senza soffritto e senza aggiunta di grassi (tranne un bel filo di olio evo a freddo). Le conosci? Se vuoi puoi vederle qui http://ilpomodorosso.blogspot.com/2012/01/lentils-soup.html

  • http://www.invacanzadaunavita-housewife.blogspot.com/ Lucyinvacanzadaunavita

    mi ero persa la vellutata di lenticchie!! è stato un piatto che abbiamo preparato per un capodanno a tema francese e che abbiamo arricchito con il foie gras. Hai ragione, una delizia! http://www.invacanzadaunavita-housewife.blogspot.com/2010/01/la-miglior-ricetta-del-2009.html ciao!

  • Valeria

    Una zuppa affettuosa direi! é quello che ci vuole dopo una giornata stressante!
    Non vedo l’ora di provarla!

  • Claudia

    Oddio, non avevo letto tutta la polemica.
    Fra, nessuno qui pensa che Sigrid sia una benefattrice della blogosfera, ma solo che è una persona che fa una cosa che le piace, e l’ha trasformata in lavoro. Capita a molti che hanno qualche talento e lo usano nel modo giusto.
    Il blog di Sigrid sicuramente è anche strumento per farsi pubblicità, ma caspita, ci mancherebbe, fa delle cose veramente carine, e le condivide gratuitamente…che deve fare, nascondersi magari?
    Non è scritto sul blog che è un’opera di bene, ma che è un blog di foto e cucina. E la proprietaria scrive libri di cucina, e fotografa cibo, per lavoro (e per passione, come è evidente)
    Voilà.

  • paola

    @Francesca: non hai pensato che lavoro e passione a volte possano coincidere?
    A me il blog di Sigrid piace molto, poi non faccio di Sigrid un angelo, ma nemmeno un diavolo, la trovo una persona competente sulla cucina, che, come facciamo tutti nel nostro lavoro, pubblicizza alcune cose piuttosto che altre (ma poi non lo facciamo anche nella vita privata consigliando negozi/prodotti ai nostri conoscenti se ci troviamo bene con quello che vendono?): non ci trovo nulla di male, sta a noi scegliere se continuare a seguirla, oppure no, visto che per fortuna siamo esseri pensanti.

  • http://vanigliacooking.blogspot.com/ vaniglia

    Ciao Sigrid!!!
    …di questo post mi piace tutto, ma tutto-tutto, a partire ovviamente dalla ricetta umil-chic, come piace tanto a noi.
    trovo l’idea dell’elenchino in calce molto bella (checchè se ne dica in qualche commento). No, dico, quaaaante volte ti avrò chiesto, su questi schermi e su questi post, “dove lo trovi quello?”?
    Ora attendo con ansia di sbirciare i prossimi post, e le prossime “cusette”…
    Un abbraccio
    Rossella

  • Claudia

    Ciao Sigrid,
    che bella idea indicare da dove vengono i diversi oggetti delle foto. Spesso mi sono chiesta dove trovarli!
    Utilissime soprattutto le indicazioni per shopping online: non è facile per chi non è professionista e magari non vive in una grande città trovare certi oggetti (sacchettini di carta o trasparenti per regali golosi, etichette, nastrini…).

  • sara

    ma in calce al post c’era sempre stato scritto di coin ? sai che non l’avevo proprio visto ? in ogni caso grazie, a me sembra un buona idea segnare da dove vengono gli oggetti fotografati, cercavo proprio delle stoviglie smaltate.
    buona giornata !
    sara

  • http://cucinopertescemo.blogspot.com Veronique

    ahaha Sigrid sei geniale. certa gente non ce la può fare. Mi sono risentita per i dieci commenti prima di quello di sara perchè credevo di centrare qualcosa, ma non solo mi sono ricreduta, mi hai pure fatto passare dieci minuti simpatici.
    Thanks a lot, continuerò a passare di qui che a volte le discussione fonte di invidia e gelosia danno luogo a certi scenari e gag che manco a Zelig.

  • http://www.cavolettodibruxelles.it/ Sigrid

    lol, Sara, guarda, un giorno, quando avrai tempo e proprio niente di meglio da fare, dovrai leggerti i 10 commenti prima del tuo, cosi, per farti due risate… Per quanto riguarda la ciotola, c’è scritto in calce al post ;-)

  • sara

    Buon anno Sigrid !
    ti chiedo una cortesia, questa bella ciotola smaltata mi sai dire dove la posso trovare ?
    Grazie,
    sara

  • http://cucinopertescemo.blogspot.com Veronique

    quando si dice:
    La persona giusta,
    al momento giusto,
    e il post giusto.
    Avevo pure il foie gras in casa, dimmi tu.
    Un bacione dolcezza, ci sentiamo presto :)
    domani consegno la tesi.

    http://cucinopertescemo.blogspot.com/2012/01/come-ti-riciclo-il-cotechino-e-le.html

  • maidann…..

    Ciao a tutti e buon anno… sperando che il 22 dicembre prossimo non ci siano i fuochi d’artificio. Sotto l’albero ho trovato… “sei giorni sei a London city”: fermi gli aggiornamenti sulla miniguida parigina, nessuno ha suggerimenti per posti imperdibili a londra dove cenare o fare shopping senza preventivo conferimento di organo vitale???? Per una volta vorrei roast beef e Yorkshire pudding e ogni sorta di pie….

  • http://www.spadelliamoinsieme.com lagonzi

    Bellissima foto e mi piace un sacco la versione “vegan” con tofu! Mi hai dato un’idea per provarlo insieme ad un soufflé che voglio fare con le lenticchie ;) buon anno a te!

  • http://www.chatapoche.com mari

    Ciao Sigrid! Per me decisissimamente la prima versione: voto il fois gras tutta la vita, con decisione e senza il minimo dubbio. Il rustico-snob fa decisamente al caso mio! Buon anno a te, un abbraccio anche a Lena.
    Mari

  • daniela

    Abbiamo letto come la pensa Francesca e adesso speriamo che ci lasci tranquille. Si può? Siamo esseri pensanti, in grado di scegliere e lo facciamo.
    Un bacio Ingrid.
    Daniela

  • lulu

    trovo Francesca polemica,ridicola e probabilmente invidiosa.. chi non sa fare-critica..

  • http://lagelidaanolina.blogspot.com/ Silvia-La gelida anolina

    Buon 2012 e beata te che hai trasformato la passione in lavoro, non è da tutti…a me sembra una cosa fantastica!!!!!!!!!!!!!!!!!!! :D

  • Lulù

    Vabbè, Mo’ abbiamo capito le posizioni. A Fra’ se non apprezzi il blog perché non navighi in altri mari?
    Sai non sei obbligata… Funziona così: il successo di un blog è dato da chi lo segue e, ti sembrerà strano, è più democratico di quanto sembri. Io non conosco Sigrid personalmente, ma mi piace quello che fa e come lo propone, punto. Nel momento in cui non mi interessasse più, smetterei di seguirla. Ci possono stare commenti negativi, ovviamente, ma tanta e ripetuta acrimonia… fa pensare. Se non altro al tempo che hai da perdere. A meno che la tua missione sia aprire gli occhi al popolino del blog… Grazie ma non ce n’è bisogno… qua nisciun’è fess… e nessuno vuole fare l’avvocato di… semplicemente la lezioncina alla fine diventa noiosa. Credimi, sei tu quella che sembra voler passare per la reginetta del ballo. E far passare noi come acefali. A questo punto direi che il tuo messaggio è arrivato, e che… il silenzio è d’oro!

  • http://www.matrimonioperfettoblog.com pasadena

    Premetto che sono nel ’76, quindi una generazione perduta! Però sono stata proprio contenta di vedere che – finalmente – insieme alle fotografie posso risolvere la mia curiosità sui prodotti fotografati. Anzi ci fosse anche il prezzo di fianco sarebbe il massimo ;-) Quindi per favore non eliminare l’elenchino.

    Però io sono anche una imb… che ritiene che lavoro e passione in fortunati e felici casi possano addirittura convivere, quindi non so quanto vale il mio parere.

  • Francesca

    @BK ma sei l’avvocato di Sigrid? No, le sovrasemplificazioni non raggiungono il cuore del problema. Stai barando, e lo sai.

  • daniela

    Ti faccio tantissimi auguri di Buon Anno. Ieri sera sfogliavo il tuo libro, che ho ormai da 1 anno, con la stessa gioia con cui l’ho fatto la prima volta.
    Un grande abbraccio,
    Daniela

  • BK

    OK, Francesca, eri stata chiara da subito.

    Ricapitolando:

    1. Cavoletto e’ in malafede

    2. I suoi lettori degli imb…pardon, degli ingenui.

  • Francesca

    @BK no guarda, non è come la pensi. È che l’ambiguità non è corretta, punto. Cavoletto è ambigua, perché usa questo blog come strumento di marketing di se stessa lasciando intendere una purezza di fondo che invece semplicemente non è. Nulla di male in quello che fa, veramente. È solo che chi commenta la vede come se fosse un “angelo caduto dal cielo” (per citare una vecchia brutta canzone) quando invece, semplicemente, è umana. Questo blog è per lei “lavoro” e non “passione”. Tutto qui. Io vorrei solo che ne fossero chiari gli obiettivi, il senso e la direzione, non tanto per lei, quanto per i suoi lettori che, evidentemente, oltre ad apprezzarne le ricette (sulle quali nulla di dire anche se, sia ben chiaro, nessuno inventa nulla) apprezzano incondizionatamente anche l’autrice che, invece, è probabilmente altra cosa.

  • BK

    ogni volta cge leggo commenti come quello di Francesca mi colpisce l’aggressivita’ di fondo che traspare sia nell’uso dei termini che nel tono.
    C’e’ poi questo atteggiamento moralizzatore (holier than thou!), come se l’auto-attribuita superiorita’ morale giustificasse l’insulto.
    Cavoletto DEVE dichiarare (a chi?) a priori che sta facendo pubblicita’, che lo fa in modo da ricevere qualcosa in cambio (sarebbe un po’ piu’ onesto, almeno!!!), e che in genere dovrebbe vergognarsi di cedere a queste tentazioni mercenarie. E dovrebbe anche smetterla di darsi delle giustificazioni tanto deboli quanto deliranti.

    Non sto difendendo il Cavoletto che mi sembra in grado di difendersi da se o almeno di scegliersi un difensore da sola, ma mi chiedo questo lavaggio del cervello che in Italia sembra la norma,cioe’ che la pubblicita’ e’ satana, il profitto inerentemente immorale e questo sottovalutare l’intelligenza e il libero arbitrio delle persone (che compreranno cio’ che vogliono comunque) che cosa porti di buono.

    Non fate pubblicita’, non promuovete i prodotti, non acquistate, che l’economia si deprima al punto che si ritorni al baratto. Auguri.

    P.S. e Cavoletto non dovrebbe consigliare nemmeno un ristorante o un negozio di casalinghi a Parigi o altrove, che Francesca lo sa benissimo che sotto sotto riceve pasti gratis e tazze di porcellana in omaggio.

  • http://www.solongandthanksforallthefood.com Reb

    Posso dire (senza entrare nel merito della questione, chè solitamente mi stufisco in fretta) che a me Francesca piace, ed anche parecchio?
    Le lenticchie, in genere, anche :D

  • Laura.lau

    Sigrid, perché non ci sveli i blog di moda che ti piacciono?
    P.S. Sempre sperando che poi non sorgano polemiche …

  • Francesca

    Vabbé. era hai, non “ahi”. Lo preciso giusto perché poi magari si scatenano i fan adoranti a dire che Francesca non sa scrivere…

  • Francesca

    @Sigrid la tua deduzione è delirante. Leggo, guardo e ascolto molto più di quanto tu possa immaginare, e proprio per questo so che la pervasione della pubblicità è al di la di ogni ammissibile soglia. Proprio un programma radiofonico dove ahi recentemente partecipato (lo so perché l’ho letto, non perché abbia ascoltato la puntata dove eri ospite) ha recentemente fatto un’ora dedicata ai produttori di bollicine italiane ed erano tutti, ma dico tutti, interventi pilotati per promuovere questo o quel marchio. Una pena, e una vergogna per il conduttore.
    La moda è il capolavoro del publiredazionale. Non c’è servizio, post o articolo che non sia fatto proprio per promuovere questo o quel marchio. Non c’è nulla di male nell’avere pubblicità sul blog, solo che dovrebbe essere dichiarato. Tipo “da oggi pubblico i marchi delle cose che uso, così magari la prossima volta me le danno gratis”. Sarebbe più onesto, se non altro. Altrimenti si finisce come Dissapore, dove decantano le lodi del philadelphia al cioccolato e poi fanno pure finta che non sia stata la kraft a mandargliene un barile acciocché ne parlassero… (o l’annosa questione del panettone Loison, non a caso il preferito, però solo, dei blogger).
    Il fatto è che se il discorso non è chiaro fin dal principio, poi nulla diventa credibile. E tu, checché ne possa pensare, non fai un discorso chiaro.

  • http://www.cavolettodibruxelles.it/ Sigrid

    @gian: vogliovogliovoglio l’indirizzo retrò…! ;-)

    @francesca: veramente l’idea di dire cosa viene da dove mi è venuta semplicemente perché ultimamente io mi sono intrippata nei blog di moda e perché io trovo molto interessante leggere, li, da dove viene cosa. Ho pensato che fare lo stesso qui potesse essere interessante anche per chi legge/guarda, tutto qui. E a parte che di pubbliredazionali qui non ce ne saranno mai, rimango alquanto perplessa davanti a questo tipo di esternazioni estremamente-no-pubblicità. Ne deduco che non asolti nessuna testata giornalistica, non leggi la tv e non guardi nemmeno la radio…

    @valentin@: beh diciamo che in effetti i tofu da supermercato solitamente non sono un granché anzi il più delle volte non c’entrano porprio nulla con… il tofu. Se ne hai uno a portata di mano prova a vedere da Naturasì, qui a Roma ne prendo del silken tofu (che è quello morbido, l’altro, il firm tofu è quello che si può tagliare a cubetti) davvero non male (non buono come a Kyoto ma vabbe, uno s’accontenta ;-))

    @marcella: beh mi fa molto molto piacere! ;-))

    @nico: è ottimo anche su un semplice risotto bianco, o messo dentro una tatina salata (con le mele caramellate), su tramezzini di brioche grigliata o spalmato su crostini abbinati a una zuppa di zucca, insomma, si può fare davvero di tutto, gli abbinamenti dolce-salato funzionano quasi sempre bene col foie gras… :-)

    @anna: credo che a casa mia una marmellata con il frutto della passione dentro non sarebbe mai sopravissuta per tanto tempo, ci avrei fatto la colazione per un po’… :-)) Cosi a naso sarei per pan di spagna/sponge cake, semplice semplice, tagliata a metà, spalmata con la marmellata e ricoperta di una semplice glassa al limone… oppure dei thumbprint cookies però per quello dovresti infornare i biscotti insieme alla marmellata e forse è un po’ uno spreco farla cuocere al forno, scommetto sia ottima di suo :-)

    @antonella: spero ti sarà utile!! :-)

    @simona: penso di si, ma le farei comunque ricuocere per un po’ con il soffritto che solo lenticchie sarebbe un po’ tristino… :-))

    @cla: sapevo del limone sui ceci (buoniismo), sulle lenticchie (al di fuori dell’insalata) mi mancava, proverò! :-)

    @mardou: no, sorry, credo fosse dell’anno scorso! (la carta di credito ringrazia no? :-))

    @chiara, valentina & co. per quanto riguarda il calendario, per dirla alla Crozza/Marzullo: poco poco, piano piano, come piace a noi… ;-) (prima o poi arriverà, speriamo prima che finisca gennaio! :-)

    @gian bis: idem per parigi, cerco di trovare più tempi morti da sfruttare cosi la finisco! :-)

  • laura.lau

    @Gian dei Brughi: posso chiederti la ricette delle terrine di paté di fegato? grazie, Laura

  • http://symposionfoodies.blogspot.com/ Gio

    Buon anno! e buona befana!
    per me sicuramente lenticchie + tofu :)

  • Daniela

    Assolutissimamente bocciato il foie gras..mai assaggiato in vita mia e mai lo faro’.

  • Lulù

    @Gian dei Brughi: sì sì, bello l’indirizzo di cose retrò. Aspetto con ansia, come naturalmente l’aggiornamento di Sigrid per gli indirizzi parigini. Bella anche l’idea dei credits.
    Sigrid, brava e precisa come sempre.
    Stasera zuppa di lenticchie.
    Buon 2012 a tutti!

  • Gian dei Brughi

    ehm, anch’io non compro più foie gras da secoli per motivi etici… detto questo, mi faccio spesso da me delle terrine di paté di fegato politicamente corrette che non sono affatto male e che funzionano da egregissimo sostituto. Non sono affatto difficili, provate!

  • Gian dei Brughi

    Che carino Au petit bonheur la chance, è una vita che non ci vado :-)
    à propos, l’aggiornamento della guidina parigina a che punto è? io a febbraio sarò su per un po’ e volevo provare qualche indirizzo nuovo…

    ps per le cose di cucina retrò (vecchie alzate, zuppiere di ceramica un po’ sbrecciata, tovaglie di pizzo, torchons di lino a righe diventati morbidissimi per l’uso…) conosco un posto incredibile appena fuori Parigi, in questi giorni non sono a casa e non ho con me l’indirizzo; appena torno lo scrivo qui

  • Francesca

    E già, adesso cominciamo da dove arrivano i props, poi arrivarà la lista della spesa con tanto di marche e negozi… Non è che qui stiamo cercando di rendere il tutto più appetibile a degli sponsor? O di farci mandare le cose gratis? Uhm… Già la pubblicità su feedburner è fastidiosa, l’elenchino di “da dove arrivano le cose” fa sembrare tutto un publiredazionale. Io lo eliminerei al volo.

  • http://littlekitchenworld.it carlottalittlekitchen

    me gusta la seconda versione, buona epifania!!

  • http://www.graziellaperra.it Graziella

    Adoro le lenticchie in tutte le loro manifestazioni e quste due vellutate sono sicuramente d’effetto.

  • http://delizieingiardino.wordpress.com/ delizieingiardino

    Buon anno, cara Sigrid!

  • lunadeiboschi

    @ valentin@ in effetti, di tofu, come di seitan, ne esistono diversi, perciò vi consiglio di provare le marche in commercio prima di buttare tutto. Esiste poi la versione più solida, tipo formaggio primosale, e quella più morbida.
    Anch’io ho avuto l’esperienza con un tofu immangiabile (era quasi amaro) prima di trovarne di buono. Non ti segnalo una marca precisa, perchè va veramente, veramente tanto a gusto personale (quello per me orrendo era il preferito della persona che me lo consigliava…)

  • http://incucinaconlasposadelvento.blogspot.com Alessia

    Auguri di Buon Anno.

  • marcella

    forte l’idea di scrivere da dove provengono gli oggetti delle tue belle immagini … coin arrivo!
    quest’anno a natale a tutte le amiche kit di sopravvivenza: panforte quasi mediterraneo, crema di speculoos e (unica ricetta made by me) liquore alla liquirizia. beh, un successone. grazie infinite pregusto l’anno che verrà.

  • http://www.cucinaghiotta.it Francesca

    Ho reciclato anche io qualcosa dalle feste (http://www.cucinaghiotta.it/minestra-di-cipolle-ed-emmentaler/ ), è inevitabile e possono venir fuori delle cose davvero interessanti…come questa tua zuppa col foie gras, mooolto rusticochic/snob/elegant (e chi più ne ha più ne metta!). Da non sottovalutare come piatto caldo in una cena importante!

  • anna

    ciao sigrid, è la prima volta che scrivo sul blog..inanzitutto..ti adoro…ormai in casa ti chiamo “la sigrid” la sigrid, dice così, la sigrid fa così..il tuo libro mi ha aperto al mondo della cucina, soprattutto ai dolci ;) e ora sono inarrestabile. qualche tempo fa ho comprato una marmellata da ottolenghi albicocca e frutto della passione.ho sempre pensato che l’avrei utilizzata per una ricetta invece che plain..ma ora sta per scadere! qualche idea? inizialmente pensavo ad una crostata, ora ad un rotolo di pan di spagna..qualche consiglio? grazie mille :)

  • http://www.dolcemporiofirenze.blogspot.com Gaia

    mi ispira molto la seconda versione! coccolosaaaa! buon anno a tutti :-)

  • Nico

    Ciao Sigrid e buon anno!
    Ho una bella confezione di bloc di foie gras che ancora giace negletta nello scaffale… questa ricettuale mi ispira ma…. ne hai anche altre??? Ho una bella bottiglia di tergeno della fattoria zerbina in frigo che non aspetta altro che di essere stappata..
    Ancora tanti auguri.

  • http://alessandrazecchini.blogspot.com/ Alessandra

    Al tofu per me allora, visto che sono vegetariana, ma la farei proprio se ho poco tofu avanzato (non abbastanza per fare porzioni decenti) visto che proteine + proteine non e’ nella mia dieta abituale… magari proteine piu’ carb: zuppa di lenticchie con una bella fetta di pane e olio :-).

    Buon Anno!

    Ciao
    A.

  • Antonella

    Buon 2012 anche a te…è da tanto che ti leggo ma n on ho mai scritto ma stavolta ci tenevo a farti sapere che ho avuto il tuo libro in regalo!!! Splendido!!

  • http://www.cucchiaiopieno.com/ Léia Silva

    Mi é piaciuta tantissimo la versione vegan, perchè adoro il tofu!
    Un abbraccio
    Léia

  • valentin@

    del foie gras si è già abbondantemente parlato, riparlato e straparlato…ma vabè, a Natale siamo stati tutti più buoni e di qualcosa bisogna pur parlare…

    Sigrid cara, rendi elegante anche la zuppa di lenticchie, che a me piace molto ma mi da sempre quella sensazione di triste-casalingo-penitenziale (sarà per la faccia depressa che fa mio marito quando la vede nel piatto). A mio figlio invece piace tantissimo. Vediamo se in questo modo riesco a renderla più gradevole per il suddetto marito!

    TOFU: in un momento di crisi mistica (perchè dovevo eliminare i latticini dalla dieta di mio figlio) ne ho comprata una confezione al supermercato. Faceva talmente schifo che non solo non l’ha mangiata lui, ma nemmeno io e l’ho dovuta buttare. La domanda è: ce ne sono vari tipi, per cui sono stata sfortunata, o la conclusione è che a noi il tofu non piace?

  • tecla

    si è proprio vero, penso che oggi si possa riuscire a sopravvivere anche senza il foie gras, vista la crudeltà che viene inflitta a questi poveri animali. w le lenticchie alla vecchia maniera e scusaci Sigrid ma le cattiverie sugli animali con la scusa del grand gourmet hanno proprio stufato… Buon Anno

  • Vane

    Lenticchie e fois gras …. che idea interessante! La proverò assolutamente! Grazie

  • angelina

    Bene, provo con il tofu.
    Buon Anno!

  • http://www.ilpastonudo.it izn

    Premetto che adoravo il foie gras. Credo sia una delle cose più buone del mondo. Non lo mangio più, con mia grande tristezza, perché veramente la sofferenza imposta alle povere oche per ottenerlo è sproporzionata al sia pur grandissimo piacere di assaporarlo. Non ce la posso proprio fare, sono d’accordo con Matilde (ehm, chi è Eduardo Sousa??) :-(

    Detto questo, una bella zuppa calda è proprio quello che ci vuole in questi giorni. E la spruzzata di limone ce la vedo bene! :-)

  • http://cucinaabitabile.blogspot.com/ donatella

    Bentornata e buon anno!!! Ah, le lenticchie, un classico senza tempo! Diciamo che il mio modo preferito di consumarle è,da brava purista e conservatrice come spesso mi scopro essere, semplicemente senza il +.. così, con odori, semplici, accoglienti!
    Confermo però che con il tofu stanno molto bene di sapore e anche a livello “gastrico” il tofu, essendo leggerissimo, non appesantisce il piatto..
    Apprezzo molto, da vegetariana, la citazione del tofu!

  • http://cucchiaiodistelle.blogspot.com sere@cucchiaio di stelle

    sono stata inseguita dalle lenticchie per giorni e giorni, e ora sono loro che scappano quando vedono perchè sanno che le voglio riciclare in qualche ricetta!!;

    Ti volevo avvisare e ringraziare perchè a Natale ho fatto felici molte amiche con i TUOI MENDIANTS! grazie. Se vuoi li trovi qui:
    http://cucchiaiodistelle.blogspot.com/2011/12/mendiants-cioccolatini-per-le-feste.html

  • Matilde

    Personalmente trovo non ci sia nulla di elegante nel gavage e nel fois gras (a meno che quello usato in questa ricetta non sia prodotto da un seguace di Eduardo Sousa).

    ci tengo a dire che non sono vegetariana, per non trasformare questo commento in una diatriba. Perchè non penso la questione sia essere vegetariani o meno ma solo avere un minimo di consapevolezza e di buon senso nelle proprie scelte di consumo, e in quelle che si promuovono.
    La maggior parte degli animali al mondo sono allevati con metodi crudeli, ma sinceramente trovo di cattivo gusto l’esaltazione gastronomica intorno ad alcuni cibi come appunto il fois gras.

  • Monica

    Ti leggo da sempre e questa volta ti scrivo per augurarti un anno felice…. Grazie per le foto, per le ricette, per la fantasia, per la classe, per l’armonia, per la simpatia, per la delicatezza che metti in cio’ che fai.. Bella l,idea di indicare la provenienza degli oggetti…e’ un po’ come mettere i nomi delle comparse poiche’ le tue ricette rimangono le vere stars!

  • Giovanna

    Buon Anno Sigrid!
    Grazie della ricetta semplice ma di gran gusto!

  • http://correndomiincontro.blogspot.com/ Barbara

    molto bella la versione vegan grazie di cuore :)

  • Chiara

    Sigrid…e il cavolendario 2012? non so più stare senza… :D

  • Simona

    Ma posso usare le lenticchie già cotte avanzate dal 31 ( e congelate) magari allungandoke con un po’ di brodo?

  • http://mondomulia.com Mulia

    Ho proprio voglia di fare una minestra di lenticchia! Grazie per la ricetta!

  • http://dolcemeringa.blogspot.com ombretta

    ciao! capito qui e trvo questo delizioso piattino fumante… che bonta’! buon 2012! baci

  • http://techonthebed.blogspot.com cla

    Da vegetariana approvo la seconda versione,.e aggiungo un suggerimento portato dal Libano: sulla zuppa calda versione nature un poco di limone fresco appena spremuto. Esalta incredibilmente i sapori, e aggiunge un tocco fresco

  • http://allassaggio.blogspot.com Dani

    Troppo buone le lenticchie!!! Augurissimi di buon anno Sigrid :-)

  • http://sacapoche.blogspot.com/ maia

    con il foie gras … gia’ l’adoro!!

  • http://lasignoradeibiscotti franci e vale

    Buon anno cara.

  • http://www.vitasemplice.it/ VitaSemplice

    Devo decisamente provare la versione nature! Grazie Sigrid e buon anno!

  • http://ilsensogusto.blogspot.com/ Roberta | Il senso gusto

    Ohi, la lenticchia è tra i legumi che preferisco: dalla zuppa al cotechino. Gli add-on sono al libero arbitrio di chi cucina (condivido la foglia di alloro, è davvero il tocco in più per la lenticchia). Buon 2012.

  • BonBon

    Mamma mia… mi proponi il fois gras, e ora come faccio a non correre a comprarlo e provarla?
    Anche io aspetto il cavolendario! :)

  • Giulia

    Deve sicuramente essere super!! :P

  • http://fashionflavorscooking.blogspot.com/ benedetta

    adoro la zuppa di lenticchie! E anche quella bella ciotolina! ;) Il cucchiaio invece ce l’ho uguale O.O! Un abbraccio e buon anno!

  • http://www.burroealici.net giovanna – burroealici

    Adesso aggiungi anche gli oggetti delle foto?? brava! mi piace!!

  • http://amarantomelograno.blogspot.com/ Agnese

    Buon anno!! adoro le lenticchie e ne sto facendo scorta in questi giorni. Bella l’idea di inserire a fine post i credits degli oggetti usati nella foto.. così quando vedo qualcosa che mi piace so dove reperirlo! ;)

  • Barbara

    La versione “rusticosnob” è bellissima, la proverò!!! Per ora “baby food” anche per me…un po’ più light! BUON ANNO!

  • http://blog.francescalorenzoni.com/ Una cucina tutta per sè – Ricette senza glutine

    Io proverei la versione con il tofu :) è davvero invitante!

  • silvia

    Buon appetitoso anno! aspettando il cavolendario

  • Mamma di Caterina

    Ricetta gnam gnam, da qualunque parte la guardi!! Bentornata Sigrid

  • http://www.latartemaison.blogspot.com Marina

    Fois gras tutta la vita!!!

  • laura2005

    Bentornata e buon anno …. ero in crisi di astinenza da cavoletto… dopo 25 giorni trascorsi insieme a te e Ilaria !!!! Bella idea questa zuppa !! Buona giornata.

  • Stefania

    Dai, non dirmi che comincerai ad elencarci dove hai preso le varie ciotoline, piatti e stoviglie! Faresti la mia felicità (più di quanto già fai :))
    Un bacione e di nuovo auguri di buon anno,
    Stefania

  • http://dolcipeccatidigola simmy

    così fatta non l’ho mai provata si impara sempre qualcosa in più a prestissimo simmy

  • http://laucci.blogspot.com la Ucci

    Bentornata Sigrid!
    I piatti a base di lenticchie mi sanno di inverno come non mai. Non mancherò di provare la versione col tofu :-)

  • http://www.caramelalafleurdesel.blogspot.com caramelalafleurdesel

    semplice e deliziosi tutte e tre le versioni, ma quella con il foie gras mi fa un “sacco” gola…
    Buon 2012 ^ – ^

  • http://herbivorsconfessions.wordpress.com herb

    e poi funziona come il latte+?
    che bel piattino confortante, io credo che lo proverò col tofu! buon 2012!

  • Chiara

    Buon anno!!!!
    che bella novità 2012, dettagli sugli oggetti…apprezzatissimo!

  • http://www.langolocottura.it Babi

    Buon anno! La versione con il foie gras la proverò sicuramente, grazie dell’ottima idea, Babi

  • Valentina

    Sigrid ma il cavolendario 2012?
    Guarda che ci teniamo…
    Buon anno

  • IlariaV.

    Che bello che ci dici qualcosa degli oggetti che fotografi!
    Buon anno Sigrid!

  • Laura.lau

    Buon anno!!!
    @Giulietta: foie gras sui marcaron assaggiato! E’ buonissimo!

  • http://lerocherhotel.wordpress.com Le Rocher

    Buon Anno Sigrid!!!!
    Buona la zuppetta double version!

  • http://alterkitchen.it Giulietta | Alterkitchen

    Io mangerei il foie gras anche con i macarons, quindi non posso che dire “yessss” alla prima versione!

    Buon anno anche a te, Sigrid! :)

  • http://breakfastatlizzy.blogspot.com/ breakfast at lizzy’s

    Buongiorno e Buon anno Sigrid!
    Per me zuppa di lenticchie punto, la adoro così com’è!

  • http://lefrancbuveur.blogspot.com Enrico

    Bonne année!!!

  • http://www.allaroundfood.blogspot.com Silvia e Marcella

    Buon anno Sigrid! Diciamo che la versione senza tofu e senza fois gras è quello che noi mangiamo una sera sì ed una no al ritorno dall’università:-) Quindi se vorrai venirci a trovare a Pollenzo ti assicuro che ti sentirai perfettamente a casa:-)))

  • http://gastronomicavolante.blogspot.com Mardou Fox

    Ma che combinazione, ho giusto le lenticchie sul fuoco! Nonostante la mia amata suocera parigina, mi abbia riempito la casa di foie gras, qui siamo in stretto regime dietetico quindi si va di zuppetta semplice ed essenziale. Coin? In vendita adesso? No, perché se è così smetto di sceneggiare, monto in vespa e vado a comprare subito sei ciotoline.
    Buon anno, Sigrid!

  • http://momsinthecity.wordpress.com angela@momsinthecity

    PS bella l’idea di aggiungere i riferimenti sulla provenienza degli oggetti fotografati, anche se credo che produrrà una generale abbuffata di acquisti!

  • http://momsinthecity.wordpress.com angela@momsinthecity

    buon anno cara Sigrid!!! confesso che sto aspettando il cavolendario, spero non ci deliderai, mi sa che non sono la sola.
    Per la zuppa io opto decisamente per la versione tofu, il fois gras è troppo buono per essere frullato in una zuppa!!!
    ancora tanti auguri e a presto spero!

  • http://missbobino.blogspot.com The life after

    Quella con il foie gras mi ispira molto!! Proverò!!

    The Life After