Pavés pommes cannelle amandes

pave_pommes_amandes_ssl

Poteva essere una puntata del’apple cake project ma non lo è, questa ricette l’ho buttata giù al volo domenica mattina nel tentativo di confezionare qualcosa di portare a pranzo e che potesse accessoriamente contenere quelle 5 mele renetta che non aspettavano altro… Devo dire che sono anche la prima sorpresa di non essermi ancora stufata di sfornare torte di mele :-). Stavolta il risultato è molto morbido e un chiccinin’ cremoso, quasi come se fosse una via di mezzo fra un flan (per dire) e una torta…

Accompagnamento musicale d’obbligo, lol, un pezzo che va forte da queste parti… ♫ Pomme de reinette et pomme d’api ♫…

Torta rovesciata di mele con cannella e mandorle. Sbucciare 5 mele renetta, tagliarle a cubetti poi farle rinvenire in padella con 50g di burro e un cucchiaio di cannella in polvere per 3 minuti circa. Versare le mele in uno stampo imburrato (il mio è quadrato, in silicone, di 22cm di lato). Poi, sbattere 3 uova con 150g di zucchero fino a quando il composto sarà chiaro e spumoso, incorporare 50g di burro fuso, 80g di yogurt intero poi 100g di farina, 60g di farina di mandorle e un cucchiaino di lievito in polvere. Mescolare bene e versare il tutto sulle mele. Infornare per 30 minuti a 180°C. Sfornare e lasciar raffreddare prima di rovesciare, tagliare in 8 ‘mattonelle’ e cospargere con delle scaglie di mandorla tostate per servire.

piatta & tovaglietta | zara home

Condividi :Share on Facebook7Tweet about this on Twitter2Google+1Pin on Pinterest710Email to someonePrint this page
0
  • http://www.facebook.com/lapetite.madeleine.7 La Petite Madeleine

     ciao,
    mi piace moltissimo il tuo blog, anche io da poco iniziato un blog di cucina (dove peraltro mi sono permessa di inserirti tra i blog preferiti) trovo fantastica la semplicità e l’armonia delle ricette che proponi!
    Questa torta rovesciata credo proprio che sia buona da leccarsi i baffi, spero di poterla provare al più presto!

  • http://www.facebook.com/lapetite.madeleine.7 La Petite Madeleine

    ciao,
    mi piace moltissimo il tuo blog, anche io da poco iniziato un blog di cucina (dove peraltro mi sono permessa di inserirti tra i blog preferiti) trovo fantastica la semplicità e l’armonia delle ricette che proponi!
    Questa torta rovesciata credo proprio che sia buona da leccarsi i baffi, spero di poterla provare al più presto!

  • DaniFerri

    Ho fatto questa torta, e anche se il risultato estetico era un pò diverso dalla foto (colpa ,credo, dello stampo non in silicone) il sapore è buonissimo!! Però l’ho tenuta in forno molto di più di mezz’ora….bho…Complimenti!!

  • Roberta Dal Corso

    Ciao Sigrid, ho fatto la torta ieri ed è buonissima! ho messo 100 gr. di zucchero anzichè 150 perchè mi sembrava troppo dolce. Non mi resta che aspettare il libro, altrimenti mi ritrovo con fogli e foglietti sparsi delle tue torte di mele (a proposito, come mai non c’è più il java che permetteva di stampare il post? era così comodo…) Buona giornata e grazie per la ricetta. Ciao

  • Francesca Carloni

    Bellissima questa ricetta Sigrid!! ci sono tutti gli ingredienti che adoro : mele cannella e mandorle! buona buonissima me la segno che la provo di sicuro!! bacioni!

  • Andna

    @Sigrid e @lunadeiboschi
    Confermo: frullandola a lungo con il cutter, la frutta secca diventa crema, o meglio pasta. Con i pistacchi di Bronte, tostati delicatamente, e con l’aggiunta di zucchero (io faccio 100 grammi di pistacchi con 70 grammi di zucchero per un risultato non eccessivamente dolce) si può ottenere una pasta di pistacchi eccellente (meglio di quella del noto pasticcere di Noto, credimi Sigrid, dipende soltanto dalla materia prima: il pistacchio deve essere veramente di Bronte..). Lo stesso, ottimo risultato otterrete con altra frutta secca: con mandorle e nocciole che vengono meglio se delicatamente tostate prima, e anche con le noci. Io queste ultime non le tosto e penso che in questione di noci le migliori siano le francesi, quelle di Grenoble. Mescolata con crema pasticcera, la pasta di pistacchi, noci ecc. diventa una deliziosa crema con cui farcire torte varie.
    Ora non mi resta che provare questa bella torta di mele, buona domenica Sigrid!
    Andrea

  • Chiara

    fatta!!! buona buona…le mattonelle sono finite quasi tutte! :)

  • lunadeiboschi

    Sì, infatti congelando le mandorle si dovrebbe poter ottenere una farina più sottile, senza rischiare l’effetto crema subito…Insomma, dipende un po’ dal risultato che uno vuole ottenere :) e quasi quasi provo a farla, la crema di mandorle col frullatore! :-)P

  • http://www.cavolettodibruxelles.it/ Sigrid

    @laura.lau: stavo per dirlo anch’io, non ci vuole nulla a fare la farina di mandorle in casa… idem, non le ho mai congelate, anzi pare che se si frullano davvero molto a lungo si forma una specie di crema di mandorla tipo quella del naturasì però credo bisogni davvero frullare a lungo e scaldarla parecchio…

  • Laura.lau

    Scusate … Era già stato detto sopra, a dire il vero io l’ho fatto senza congelare le mandorle e non era venuta affatto male, forse bisogna cercare di tritarle in maniera più rapida possibile …

  • Laura.lau

    La farina di mandorle la potete ottenere tritando delle mandorle spallate.

  • Mamma di Caterina

    @ Lunadeiboschi Grazie della dritta anche da parte mia!! La farina di mandorle a volte si trova nei supermercati (coop,Basko…), ne ho fatto scorta nel periodo natalizio per fare i biscottini piccanti, ma sono apparizioni, ora per esempio non se ne trova da nessuna parte. Un buon rapporto qualità-prezzo è nella marca Life (comunque costosa) nelle confezioni da 250g o da 500g, ma ripeto sono apparizioni.

  • viviana

    @barbaraT (54) si qualcosa di similare proverò a farla grazie per l’aiuto

  • lunadeiboschi

    @deb (53) prego! :)

  • http://amarantomelograno.blogspot.com/ agnese

    mi sa che qui sono l’unica non va fuori di testa per le torte di mele… però vedere le foto è sempre un piacere… prima o poi mi passerà questa cosa delle torte di mele ed inizierò ad apprezzarle (cosa che mi è già successa per molte altre cose cibose!)

  • Dede

    fatta ieri sera…… ora aspetto di assaggiarla!

  • barbaraT

    @viviana (37) sono rimasta incantata da questa ricetta presa da un vecchio numero di living (martha stewart), fatta in questo caso con le pere ma penso che possa essere preparata allo stesso modo anche con le mele. semplice e deliziosa.. intendevi qualcosa del genere? http://www.marthastewart.com/318906/caramel-pear-terrine
    io l’ho preparata una volta in uno stampo grande, molto bella da vedere ma abbastanza difficile da servire poi in porzioni singole. molto meglio usare dei contenitori monoporzione ma non troppo piccoli.

  • deb

    @lunedeiboschi: grazie per la dritta! userò sicuramente questo metodo per la farina di mandorle, molto furbetto. effettivamente tutta farina bianca anche a me ispirava poco, ma senza il tuo metodo, la farina di mandorle sarei impazzita a trovarla!
    grazie ancora e buona giornata

  • http://qbincucinaquantobasta.blogspot.com/ Lisa

    posso vedere una cosa del genere di prima mattina senza aver fatto colazione? Sigrid, tu mi vuoi male!!!! un bacio

  • http://gastronomicavolante.blogspot.com Mardou Fox

    Se tu non ti sei stancata di sfornare ricette di mele, io non mi sono stancata di leggerle.
    Continua così!

  • http://alessandrazecchini.blogspot.com/ Alessandra

    Singrid, sai che ci sono delle nonne qui in NZ che pensano che Lol significhi “Lots of love”?
    Infatti ci sono alcune che lo scrivono nei biglietti dei nipotini, o nei text (se hanno imparato a farli) e un mucchio di teen-agers che di conseguenza veramente fanno Lol (laugh out laud). :-)

  • lunadeiboschi

    @deb (26)
    Per quello che ne so io, la farina di mandorle si può fare in casa, col frullatore, avendo l’accortezza di mettere le mandorle nel freezer a congelare prima di tritarle. E’ un trucco dei pasticceri che ho imparato dai video di un notissimo chef dei dolci che lavora per Eataly (non faccio il nome, perchè non so se posso), serve a non far uscire l’olio dalla frutta secca col riscaldamento delle lame, sennò più che una farina ottieni una pasta. Mettere la farina normale ti snatura un po’ la ricetta, perchè le mandorle aggiungono aromi e grassi all’impasto… Ma si può provare a vedere cosa viene con i due metodi, con e senza mandorle ;)

  • http://ideeverdiincolori.blogspot.com/ kiakim

    Adoro le torte di mele. Possono essere assolutamente versatili e si possono creare milioni e milioni di ricette sempre diverse. Ma sempre assolutamente goduriose!!!!!!

  • http://cucchiaiodistelle.blogspot.com sere@cucchiaio di stelle

    ecco, invece quando io mi metto a inventare qualcosa per finire roba che ho nel frigor, finisce che butto via quella e anche tutto il resto che ho aggiunto, perchè non sono brava ad inventare.
    sigh

  • http://ilsensogusto.blogspot.com/ Roberta | Il senso gusto

    Dove ci sono le mele, c’è da leccarsi dita e labbra. Questa ricetta pensata al volo ha un non so che di poetico. A me al volo non viene in mente nulla, forse dovrei pensarci di più?! Brava e bella foto.

  • Mamma di Caterina

    Mamma mia!!Meravigliosa!! Già mele e cannella sono fantastiche figurati con le mandorle!! Ho due chili di golden che ho comperato per fare la tua torta vintage per palestra-colleghe-amici-compagni di scuola di Caterina….pensi che possano andare bene lo stesso? Antonela

  • http://cucinaabitabile.blogspot.com/ donatella

    Stanca delle torte di mele? Mai.. Né di farle né di mangiarle! E mai stanca delle mele!!! Bella questa, mi piace sempre quando nell’impasto ci si mette lo yogurt, ci sta proprio bene!

  • claudia

    @breakfast: grazie mille per la risposta. effettivamente avevo pensato male. ;-P

  • http://breakfastatlizzy.blogspot.com breakfast at lizzy’s

    @Claudia (commento 18): evidentemente mi sono espressa male. Intendevo dire che questa torta è stata fatta al volo da Sigrid, come dice lei nel testo, e sembra deliziosa! la dovrò replicare al più presto possibile … effettivamente rileggendo la frase poteva essere male interpretata (non ero neanche a casa nel momento in cui l’ho scritta! davvero impossibile poterla fare! :))

  • http://www.cucchiaiopieno.com/ Léia Silva

    Che aspetto bellissimo, complimenti! Questa ricetta é molto sfiziosa e facile di fare, mi é piaciuta molto!
    Léia

  • http://fuxifurlana.blogspot.com/ Dulcistella

    @Contessa Serbelloni Mazzanti Viendalmare: si è poi ripreso il porporato? :-DDDD
    Ti stimo sorella…

  • http://www.ricettebuone.eu Contessa Serbelloni Mazzanti Viendalmare

    Tutto sembra meno che una torta di mele!
    però ha un’aria molto di classe U_U

  • http://www.unreporteraifornelli.blogspot.com andrea

    Certo che se quando improvvisi questo è il risultato chissà quando ci pensi su a lungo! Come al solito sei una fonte inesauribile di ricette

  • viviana

    Ciao,
    chiedo aiuto al blog a proposito di torta di mele. Qualche tempo fa in un ristorante assaggiai una fetta di torta di mele tiepida, una specie di zuccotto morbidissimo costituito da tantissime fettine di mele sovrapposte l’una all’altra senza alcuna base di pasta, eppure unite l’una all’altra. Il tutto era molto morbido. Non ricordo accostamenti ad alcun liquore. Mi venne servito con un assaggio di gelato alla vaniglia (un classico accostamento). Ho cercato invano quella ricetta, ma non l’ho mai trovata. Qualcuno di voi ha mai sperimentato un dolce così? Mi potete dare un suggerimento per farlo?

  • http://emsaladino.blogspot.com/ Enza Maria

    Molto delicata. Renette e yogurt è di per sè un’accoppiata vincente, soft e deliziosa. Messe nel forno, poi, le mele danno il loro meglio. Riesco solo a immaginare quanto possa essere stata profumosa la tua torta! Qua la classica ciliegina sulla torta è cannella/mandorle. Tutto si amalgama perfettamente, sia a livello di gusto, che di colori. Le varie tonalità si richiamano tra loro, creando un piatto molto “profondo”, capace di comunicare una serie di sfaccettature sensoriali e farlo in una maniera dolce e semplice. Standing ovation for your apple pie!

  • http://www.sugarandink.net Lucia

    Mi pare di sentirne il profumo tiepido e il velo di burro zuccherato sul palato.

  • http://lacucinaspontanea.blogspot.com Chiara

    Io di sfornare torte di mele non mi stanco mai!ogni volte sperimento una ricettina diversa!
    Negli anni ho provato anche alcune del cavoletto..aggiungo anche questa alla lista!

  • http://nerodiseppiablog.com Nero di Seppia

    Ne sento quasi il profumo… mi piace l’idea di servirla a mattonelle, quasi fossero brownies di mela! :)

  • http://www.dolcemporiofirenze.blogspot.com Gaia

    oggi per me è stata proprio una giornata da dimenticare… quanto mi farebbe bene una fetta della tua torta ;-)

  • http://risomandorlino.blogspot.com/ risomandorlino

    Ops, pardon, “a me mi” non si dice..quindi solo “questa collezione di torte di mele mi delizia gli occhi! ;)))

  • http://risomandorlino.blogspot.com/ risomandorlino

    Che faccia parte o meno dell’apple cake project a me questa collezione di torte di mele mi delizia gli occhi!! =) Lys

  • Barbara

    Buonissima, adoro tutto ciò che è fatto con le mele, se poi è morbido, ancora meglio!!… alla prossima festa la provo

  • http://laspigadigrano.blogspot.com/ spighetta

    accostamento mele-mandorle perfetto! Torta semplice ma dal sapore genuino ;)

  • maria francesca

    mamma che meraviglia! Grazie Sigrid, delle mele non si è davvero mai stanchi. per esempio adesso ne sto sgranocchiando una! :)))

  • deb

    Buon pomeriggio Sigrid. La farina di mandorle posso sostituirla con quella normale e fare 160 tutta farina bianca? non voglio pensare a dove riuscirei a trovare la farina di mandorle! qualche volta mi sembra di vivere in burundi!! mi piace questa ricettina…

  • Chiara

    letta e approvata! io davvero non vedo l’ora che il progetto torte di mele prenda corpo! :)

  • http://www.stefanauz.wordpress.com stefanauz

    sei sempre strepitosa con le tue ricette!

  • http://ilgattogoloso.blogspot.com il gatto goloso

    sai che nemmeno io sono ancora stanca di mangiare torte di mele? Non ne ho mai mangiate così tante come quest’anno! E stasera mi sa che ne preparo un’altra (chi lo sa, magari questa) ;)

  • http://tentazionidigusto.blogspot.com/ Bruna Cipriani

    Ottima torta, da rifare sicuramente!! Grazie.

  • cristina

    stesso pensiero di claudia

  • http://laucci.blogspot.com la Ucci

    ci credo che non ti stanchi mai delle torte alle mele. i dolci con le mele sono il non plus ultra della bontà semplice.
    mmm, mi sta venendo fame.

  • ElenaB

    Come si fa a buttare giù al volo una ricetta? Vuol dire che l’hai inventata? Se si, come si fa a calcolare le dosi? Mi piacerebbe essere più creativa…

  • claudia

    @breakfast at lizzy’s: scusami, ma mi sorge spontanea una domanda. Come mai tu, e non è la prima volta, in cinquanta minuti circa, riesci ad avere gli ingredienti (evvabbè…), realizzare la ricetta ed anche “testarla”? Immagino sia già pronta con planetaria e uova per il momento fatidico in cui Sigrid posterà la ricetta ma, davvero, trovo che tu sia velocissima e vorrei riuscire ad imitarti.

  • http://www.lechicchedipaola.it/ paola

    Alla faccia della ricettina buttata giù al volo
    ;-)

  • Vale

    http://www.filastrocche.it/nostalgici/cont/ponte.htm
    io conoscevo la prima di queste versioni.
    Troppo carina

  • http://vanigliacooking.blogspot.com/ vaniglia

    ha l’astpetto di una cosa che mi piace molto (strano, eh? ;-P)

  • http://delizieingiardino.wordpress.com/ delizieingiardino

    Somiglia ad un plum-cake con le mele. Lo faccio spessissimo e anch’io non mi stanco mai! :-) Grazie per l’idea di aggiungere farina e scaglie di mandorle!

  • http://fruttaezafferano.blogspot.com/ Valentina

    fa davvero gola!!!!

  • http://www.cavolettodibruxelles.it/ Sigrid

    @daniela: da fredda, cioè, non freddo da frigorifero o rimarrebbe incollata allo stampo, ne calda o si sfalderebbe, diciamo che se vagamente tiepidina va bene :-)

  • http://studioagnusblog.com Luca

    ciao,a chi non piace la cannella, cosa potrei mettere al posto suo?grazie

  • http://momsinthecity.wordpress.com angela@momsinthecity

    bella e immagino buona!!!
    thanks

  • Daniela

    sI ROVESCIA DA FREDDA o da calda?

  • Sele

    Very cool lo stampo quadrato
    @anna Laugh out loud= grasse risate :)

  • http://breakfastatlizzy.blogspot.com breakfast at lizzy’s

    Fatta al volo e deliziosa!
    Mi piace non poco, da replicare al più presto! :)
    Buona settimana!

  • http://www.cavolettodibruxelles.it/ Sigrid

    @anna:
    LOL (Laughing Out Loud, “ridendo rumorosamente”; oppure Lots Of Laughs, “grosse risate”) – slang in uso nelle chat, nei messaggi email, negli sms, nei forum e nei giochi online. (da wikipedia)

    See also
    IPML
    lawl
    LMAO
    LOLWUT
    LOLZ
    lulz
    ROFL
    ROTFL
    ROFLMAO
    ROTFLMAO
    ;-D

    http://en.wiktionary.org/wiki/LOL

  • http://fashionflavorscooking.blogspot.com/ benedetta

    Apple cake project o no ogni ricetta con le mele è la benvenuta sulla mia tavola! :)
    Dici che posso provare a sostituire l’olio al burro? grazi Sigrid!:)

  • Anna

    cosa significa LOL che lo leggo in giro , ma non l’ho mai capito??
    ciao ciao

  • http://fornosubito.blogspot.com/ Isabeau

    renette! le preferite del mio papà.
    Se gli presento una ricetta così lo vizio troppo però.
    Mi piace anche il tipo di porzionamento…carino si.

  • http://lefrancbuveur.blogspot.com Enrico

    Buona ‘sta mattonella :)

  • Anna Lisa

    ho proprio delle renette pronte ad essere trasformate, mi metto a lavoro!
    “Pomme de reinette et pomme d’api
    d’api d’api rouge
    pomme de reinette et pomme d’api
    d’api d’api gris”
    Buona Giornata