Encore un fondant au chocolat!?

Questa torta non era destinata a finire sul blog :-) Questa torta l’abbiamo fatta questo weekend, io e la mia piccola aiutante cuoca di poco più di tre anni, per la colazione di domenica. Father’s day e predilezioni della treenne stessa obligent, ci voleva qualcosa con pochi fronzoli, qualcosa di schietto e insieme goloso, rigorosamente al cioccolato (e che si potesse preparare in circa 4 minuti e 20 secondi, soglia temporale al di là della quale la concentrazione del tre-enne si dissolve magicamente nel aria). Ha, facile, noi si avrebbe fatto un fondant au chocolat! Era un po’ che di torte densissime di cioccolato non ne facevo, e così ho fatto un mezzo giro in rete per vedere se nel mentre ne fosse apparsa qualcuna che ancora non avessi provata (fra gli episodi precendenti segnaliamo il Moelleux au chocolat di Trish Deseine, il fondant au chocolat del Larousse e il fondant di Fanny, altrettanti notevoli Chocolate high, ricchi e buoni e sostanzialmente da rifare). Sono così finita sul Fondant au chocolat di Marmiton, con una valanga di valutazioni positive. Intrigata dalle proporzioni piuttosto dissimili rispetto agli altri fondants che avevo provati (questa qui usa molto meno zucchero e burro rispetto alle ricette precedenti) me la sono segnata e… è stato il risultato migliore di sempre! Una torta molto cioccolatosa e molto maschia, non troppo dolce, non troppo grassa, decisamente più seria delle versioni precedenti che erano buone si ma anche forse un po’ troppo ricche (non che il grasso mi spaventi eh, badate bene ;-). In tutto ciò il nostro fondant ha, giustamente, un aspetto un po’ wonky – ma d’altronde il suo charme sta anche in questo (e vi risparmio la carta da regali fatta in casa con pennarelli e crayons… :-). Comunque sia: lo dovete proprio proprio provare, credete amme’! :-)
ps. ho usato un cioccolato finente al 70% e penso che abbia influito molto, in bene, sul risultato finale ;-)

Le fondant au chocolat de Marmiton
Far sciogliere insieme, al microonde funzione scongelamento o a bagnomaria, 200g di cioccolato fondente 70% e 100g di burro, mescolare bene.
Separare i tuorli dagli albumi di 5 uova grandi e montare gli albumi a neve. Con la frusta, incorporare i tuorli al cioccolato fuso, aggiungere 100g di zucchero bianco, 4 cucchiai (60g) di farina 00, un cucchiaino di estratto naturale di vaniglia e una presa dì sale. Aggiungere infine gli albumi montati, in tre volte, con una spatola, lavorando dal basso in alto in modo da non smontare troppo il composto. Versare il tutto in uno stampo imburrato di 22cm diametro (ho usato per l’occasione uno stampo di silicone dell’ikea :-). Purr-fect, come direbbe la mia cuochetta americana. Non resta che far cuocere in forno a 180°C per 20-25 minuti mentre si va tutti a giocare coi Duplo. Lasciar raffreddare completamente e spolverare con un po’ di cacao amaro prima di servire.

52