Insalata di pomodorini e melograno

Questa ricetta è qui per colpa di Valeria che tempo fa su instagram postò, appunto, una insalata di pomodoro e melograno di Yotam Ottolenghi. Non avevo mai sentito o pensato a simil abbinamento, e come lei, molto altri lettori in giro per il mondo e persino lo stesso Ottolenghi che questo abbinamento lo assaggiò da qualche parte a Istanbul, rimasi stupita, e entusiasta alla sola idea. Volevo solo fare una cosa: andare in cucina e mescolare dei pomodori con del melograno e della melassa di melograno e vedere quale sapore tutto ciò potesse mai avere! Nel mentre questa curiosità è stata ampiamente soddisfatta (i pomodori abbinati al melograno e tutto quanto il condimento originale di Ottolenghi sono meravigliosiiii1!) e così dopo un po’ mi sono messa a giocherellare con la ricetta originale, rivisitandola ampiamente, per farne una insalata di pomodorini e melograno un po’ più corposa che potesse bastare a se stessa (ehm vabbè, dico così e poi invece chi è che a capodanno su tutto ciò c’ha servito l’aragosta*? ;-)) Comunque, in principio questa è un’ottima insalata/piatto unico, da arricchire a volontà (per i momenti un po’ meno festosi penso ci starebbe benissimo anche del petto di pollo grigliata per esempio)

* si, sorry, lo so, quelli che abbiamo qui sono astici, è che proprio non mi viene mai la parola… ;)

 

 


 

 


 

 

Insalata di couscous, pomodorini e melograno

couscous a grana grossa (per esempio quello palestinese del commercio equosolidale o anche le fregola sarda a grana media) 150g
pomodorini (meglio se di diversi colori e varietà) 400g
melograno 1/2
rucola o spinacini (io ho usato baby kale) 2/3 manciate
scalogno mezzo
pinoli 4 cucchiai

per il condimento:
olio evo 4 cucchiai
melassa di melograno 2 cucchiai (nelle drogherie ben fornite, o potete farla in casa, partendo dal succo di melograno)
succo di limone 1 cucchiaio
aglio 1 spicchio
origano secco 1 cucchianino
sumac** (optionnal) mezzo cucchiaino
piment d’espelete una punta
sale mezzo cucchiaino

1. Far cuocere il couscous in acqua bollente (seguendo le istruzioni della confezione), scolare e sciacquare sotto l’acqua fresca, poi mettere da parte.
2. Tagliare i pomodorini a dadini (grandi quanto i chicchi di melograno, circa), aggiungere lo scalogno finemente tritato.
3. Preparare il condimento mescolando l’olio, il succo di limone, l’aglio spremuto, la melassa, l’origano, il sumac e il peperoncino. Condire i pomodori, mescolare bene e lasciar riposare per una decina di minuti.
4. Versare i pomodorini conditi sul couscous, aggiungere la rucola o le foglioline che preferite, mescolare con vigore. Completare con i semi di melograno e i pinoli dorati in padella con un goccio di olio d’oliva. Servire. Per 4.

**lo (il?) sumac è una spezie molto utilizzata nel Medio Oriente, si tratta di una bacca rossa macinata, ha un delicato sapore acidulo che ricorda un pochino il limone ed entra, insieme a origano e/o timo e sesamo nella composizione dello Za’atar, miscuglio di spezie molto popolare nella cucina mediorientale.
 

 


 

 

2
  • Celine Branton

    Buongiorno Sig. e Sig.ra*

    OFFERTA DI PRESTITO ED INVESTIMENTO FINO A 3.000.000 €

    Siete alla ricerca di prestito per rilanciare le vostre attività per la realizzazione di un progetto, ma le banche vi pongono condizioni impossibile.

    Siamo capace di fornirli del credito dal 2000 fino a 3.000.000 euro per un tasso d’interesse del 2% all’anno.

    Offerta disponibile per ogni persona capace di rimborsarle. Se avete così necessità di denaro per altre ragioni non esitate, contattarle per ottenere più informazioni.

    E-mail: jeanclaudepr@outlook.com

    Saremmo onorati di averli fra i nostri clienti..

  • manuela

    Grazie!

  • Valeria Necchio

    *aargh, non so più se si è salvato il commento oppure no*…dicevo :)
    ma, ma, ma…ma mi piace tantissimo questa versione, Sigrid! E l’idea del pollo è perfetta, magari bello speziato al ras-el-hanout (massì scialiamo!). Da provare prima di subito. x

  • Si :) Beh sono negli stati uniti quindi dalla california alla florida passando per il messico, a voglia di territori caldi vicini dove coltivarli. Ma penso ci siano anche pomodorini siciliani in questo periodo (perché avrebbero le serre se no?). Certo, non sono come quelli estivi ma tutto sommato quelli che trovo io qui non sono affatto male – e siccome per il melograno ad agosto la vedo difficile, questa insalata meglio farla d’inverno :)

  • Ho aggiunto ora una nota circa il sumac, in realtà non è melograno, sono bacche rosse a noi sconosciute e ridotte in polvere, si usa molto nella cucina mediorientale quindi basta cercarlo presso una drogheria ben fornita… :)

  • alessandra bani

    pomodorini a gennaio?

  • manuela

    Grazie!

  • francescabianca

    è una spezia. polvere di melograno essiccata se non erro.

  • manuela

    Che cos’è il Sumac?

  • Bea

    Che bontà, Sigrid!!
    Non vedo l’ora sia estate per poter avere dei buoni pomodorini! :) :) :)