20 ricette di torte con le mele

Per quelli che si fossero leggermente distratti ultimamente: E tempo di mele!! (yay!!! :) Scusate l’entusiasma, ma a parte che qui dalle parti di New York è un periodo molto sentito (nel senso che ogni singola famiglia a un certo punto di ottobre fa la gita fuori per raccogliere, in un o dei tanti tantissimi meleti in un raggio di un’ora di macchina fuori da Manhattan, il suo personalissimo sacco di mele), io vado pazza per le torte di mele. Per quanto mi riguarda è uno dei cibi costituenti dell’umanità tutta intera (non la mela, proprio la torta di mele, lol, e comunque, fate il test, non c’è modo di incontrare una persona in giro per il mondo che non abbia in tasca una ricetta di torta delle mele della nonna :), ma su questo concetto mi ero dilungata già fin troppo tempo fa per il grande divertimento dei troll che un tempo amavano a frequentare questa pagina (anzi, oggi che siam prolissi lasciamo un messaggio anche per loro: prrrrrrrrrr!!). Comunque, quella della raccolta delle mele è un’attività che personalmente adoro, e come me tutti gli altri 9 milioni di abitanti a giudicare dalle file al rientro (niente di paragonabile, comunque, rassicuratevi, con il casello Roma Sud in una domenica estiva a caso :)). Dopo però resta da decidere cosa farne di queste mele (si fa per dire, le mie stanno sciogliendosi come neve al sole, boh?) e quindi se come me avete da disfarvi – in teoria – di un letterale sacco di mele, ecco un po’ di idee sparse prese dall’archivio. Sceglietevene una e andate ad accendere il forno! ;)

Le italiane:
1. La torta di mele di Liliana l’eugubina: che poi sarebbe la sorella di Anna Moroni, lol. Ottima torta letteralmente composta di mele a fettine e frutta secca.

2. La torta di mele al mascarpone di Chiara: morbida e sostanziosa, questa torta qui, una coccola per l’anima, diciamo :)

3. La torta di mele del 1956: Trovata su un vecchio numero della Cucina Italiana, questa torta ferrarese dell’altro secolo è un piccolo capolavoro di semplicità e genuina bontà, da provare :)

Le francesi:

4. Cake con mele, nocciole e cannella: ispirata ai classici cake francesi, con dentro un po’ tutte le cose che amo e che più mi fanno autunno, perfetta per le colazioni in questo periodo dell’anno :)

5. La croute aux pommes: un mio persistente ricordo d’infanzia, la croute è in sustenta una crostata rovesciata, dove le mele cuociono sotto un coperchio di pasta. Delizia deliziosissima! :)

6. La tarte normande aux pommes: una cosa, questa crostata, non potete sale’. Anzi si, veramente, potete, basta seguire la ricetta di Julia Child, la Santa protettrice della cucina francese negli stati Uniti, e otterrete questa meraviglia. Sul serio, se doveste assaggiare una sola crostata di mele nella vita, è questa!

7. Tarte fine aux pommes, noix et miel: una cosina dell’anno scorso, così, assemblata alla meno peggio, e che era stata spazzolata via in mezzo a stupore e godimento. Dato che si tratta di una crostata dell’ultimo minuto, potete persino farla con una base di sfoglia già pronta, allez, vi perdono ;)

8. Torta di mele rovesciata con arancia e cannella un po’ un ibrido ma sempre un’ottima torta basata su un’abbinamento davvero azzeccato (di Fulvio Pierangelini :)

9. Pavés pommes, cannella, amandes, altro classiccone, altro abbinamento con la cannella (si capisce che mi piace la cannella?!), altra torta rovesciata davvero semplice ma che non sfigurerebbe affatto per un fine cena elegante…

10. Quatre quarts aux pommes. In pratica è una delle pietre angolari della pasticceria francese, è la cosa più semplice e forse più difficile da realizzare e più amata in generale da tutti, che altro dire… Ah ecco, non puoi non aver mai cucinato un quarto quarts, in particolare con le mele. Inoltre in quattro quarts si presta a mille varianti quindi se siete di quelli che non riescono a fare a meno di aggiungere spezzetta e rovine di qua e di la (come me :), questo è il vostro best bet! :)

Le anglosassoni:

11. Ruth’s Apple Crisp. L’ho pubblicata pochi giorni fa e sono sempre più convinta che sia una delle migliori ricette da fare quando si hanno tante mele a disposizione, poco tempo e voglia per fare cose complicate come rivestire una tortiera di carta forno e gran voglia di un intenso profumo di mele e burro per tutta la casa. Anche si!! :)

12. La apple pie al parmigiano. Originalmente al cheddar, di recente ho fatto altri sperimenti analoghi e in effetti, per qualche strano motivo, il formaggio riesce a stare bene anche nelle ricette dolci e a darle in realtà una spinta gustativa notevole. Provare per credere, non ve lo pentirete, lo prometto! :)

13. Scones mela e cannella: per cambiare un po’ dalla solita torta all’ora del tè, ecco un’altro modo per usare mela ovunque! :) ps. Deliziosi anche a colazione, leggermente tostati e con un quid di burro salato! :)

14. La torta di mele doppia cannella; non fidarvi dell’orrida foto (presa una sera a cena sotto i furetti dei fornelli di mia suocera..?!), piuttosto date retta mamme’, questa è una delle cose più deliziose e semplici che potete sfornare, un’ottima torta per davvero :)

15. La torta di mele di Nonna Papera. Non c’è ombra di dubbio, è questa qui. Crosta super flaky seguendo la ricetta di un’istituzione newyorchese che sulle sue pie superlative ci ha costruito un’impero, un’infinità di mele perfettamente cotte e morbide all’interno. osa volere più della vita? Beh, forse una pallina di gelato, da servirci sopra, questo sì :)

16. Apple Pumpkin pies. Delle volte che oltre a troppe mele avreste anche troppa zucca in giro da smaltire – quello della zucca nel dolce è in ogni caso un’esercizio affascinante :)

Le straniere:

17. La torta di mele russa di Margarita. Leggerrima, dolcissima e…russa! Ecco come si smaltiscono le mele dall’altra parte del mondo. Hint: è buonissima! :)

18. La torta Tatin nel rice cooker. Questa è a uso esclusivo di tutti coloro (e non dubito che saranno numerosi) quali si dovessero trovare per vario motivo in un qualche paese asiatico, in modo del tutto temporaneo, disponendo, in quanto a materiale di cucina, di poco più che qualche pentolino nano nonché di un cuociriso elettrico. La loro vita non sarà più la stessa dopo aver scoperto che nel detto cucirino si possono cuocere le torte :))

19. La torta di mele olandese di Janine. Noi belgi non sempre siamo tanto teneri con i nostri vicini del nord ( e ce lo rendono bene eh, ma poi comunque sotto sotto ci voglio tutti bene, lol), ma una cosa va loro riconosciuta: la torta di mele la sanno fare! Questa è una delle mie torte di mele preferite in assoluto, e ho detto tutto! .)

20. La torta di mele della repubblica Ceca: qui preparata con del rabarbaro, ma l’originale sarebbe con le mele, e dato il delizioso crumble sopra la torta, credo che proverò la versione originale quanto prima! :)

32
  • BarbaraPS

    Non le ho provate tutte, no, ma molte si. Non saprei certo dare una mia preferenza se non che dicendo : la 1, la 3 (facilissime da fare) e la 19 sono insuperabili!!!! La 19 è un portento !!!

  • Alice

    Ciao Sigrid, intanto grazie per questo compendio! Faccio scegliere al mio bimbo di 3 anni una delle 20 foto a settimana e poi la prepariamo.
    Oggi è stata selezionata la 19 e, come nel commento precedente, anche la mia pasta era molto morbida (nonostante sia stata in frigo qualche ora e poi qualche minuto in freezer dopo averla pressata nella teglia…)
    Io ho lasciato da parte un po’di mele perché sarebbero traboccate, hehe!
    Le strisce sopra in cottura si sono sciolte e hanno quasi formato un rivestimento unico, mica bella come la tua!
    Tuttavia -a parte questi dettagli- gran ricetta!
    Davvero un’ottima torta!

  • Alice

    Ciao Sigrid, intanto grazie per questo compendio! Faccio scegliere al mio bimbo di 3 anni una delle 20 foto a settimana e poi la prepariamo.
    Oggi è stata selezionata la 19 e, come nel commento precedente, anche la mia pasta era molto morbida (nonostante sia stata in frigo qualche ora e poi qualche minuto in freezer dopo averla pressata nella teglia…)
    Io ho lasciato da parte un po’di mele perché sarebbero traboccate, hehe!
    Le strisce sopra in cottura si sono sciolte e hanno quasi formato un rivestimento unico, mica bella come la tua!
    Tuttavia -a parte questi dettagli- gran ricetta!
    Davvero un’ottima torta!

  • Vincenzo

    Cara Sigrid, ti seguo da un pezzo e qualche volta ho fatto el tue ricette che trovo sempre molto intriganti. mai nessuna banale. Tutte le volte ti ho mentalmente ringraziato perchè seguendo le tue indicazioni, le ricette sono sempre venute bene. Ho avuto adesso però qualche problema con la torta di mele olandese, la n°19. Già dalla frolla ho avuto l’impressione che venisse troppo “morbida”. E’ vero che nella ricetta è specificato che non sarebbe stato facile stenderla e che quindi la si poteva anche metter direttamente. Altro problema sono le dosi, rispetto alla foto. Nella foto sembra che la crostata no sia poi così alta. Per fortuna la mia tortiera da 22 cm. ha il bordo alto e con la frolla sono arrivato fino all’orlo, perchè 1 kg di mele (con marmellata, fecola ecc.) è arrivato proprio rasente al bordo. Adesso la torta è il forno. Già il cordone intorno si è squagliato e non ha tenuto la forma. Speriamo che i minuti vadano bene per uno spessore del genere…Ti saprò dire. ma questa volta incrocio le dita….

  • elena bellodi

    Anch’io voto la prima e la sesta…stupende!!!!

  • Ricordo bene il tuo progetto di raccolta di ricette di torte di mele ed anche i troll (prrrrrrrr anche da parte mia!) Ma soprattutto ricordo di averne provata ed apprezzata più di una, è tempo di fare anche quelle che mi mancano!! Grazie Sigrid, sei sempre preziosa!

  • Picetto (Maria Grazia)

    Mia cara anche io in Calabria sono alle prese con le mele e cucino infinite quantità di strudel! Ti chiederai lo strudel in Calabria? Ebbene si! Mia madre era di origini Istriano/Dalmata/Austriache!!!!!!! Da noi, come tu ben sai abbiamo ancora le mele antiche, purtroppo perdute nel tempo! Fino a quando mio padre me le porterà sarò sempre entusiata. Non cucino solo strudel, ma molto molto altro! Le tue ricette sono MERAVIGLIOSEEEEEEEEE, ora mi ci tuffoooooo! Un saluto affettuoso
    M.G.

  • Paola Blanc

    Sono tutte molto intriganti
    Paola
    http://www.lechicchedipaola.it/

  • Franci e vale

    Credo che….una dopo l’altra, le faró tutte!!

  • Simona Mirto Tavolartegusto

    Ne avevo segnate 2, quella normande e la prima, con le mele a fettine, ma con questa meravigliosa carrellata, i piani vanno assolutamente revisionati… Avere il tempo, sarebbero da provare tutte, una più bella e invitante dell’altra… Bellissima raccolta :)
    Un caro saluto Sigrid :*

  • Laura_lau

    Bello!!! Ricordo l’idea della raccolta e ricordo tutti i commenti con le ricette provenienti di qua e di la’, nel tempo e nello spazio, tra tutte le ricette ne avevo fatta una che è riuscita come la migliore torta di mele che avessi mai fatto. Il progetto meritava davvero ..