Scones con formaggio di capra, albicocche e pistacchi

E arrivata la stagione dei picnic!! Veramente era arrivata già da un po’ ma ora che ci sono pure le vacanze estive, vai di cestini e cibi da sistemare sulla coperta impermeabile (non ricordo di aver visto mai nulla di simile in Italia ma qui sembra che ogni famiglia sia dotata di una coperta da picnic di quelle appunto, impermeabili – because Central Park – nonché, abbiamo scoperto più recentemente, di un frigo box e di un piccolo barbeque. All’elenco andrebbero aggiunto le slitte da neve e mille decorazioni per ogni festa dell’anno e cosi in due righe vi ho anche spiegato il grande dilemma di chi vive a Manhattan ovvero la profusione di ‘roba’ vs i pochi metri quadri dell’appartamento medio da queste parti. Piuttosto: questi scones (veramente qui li chiamano biscuits ma son praticamente la stessa cosa) sono un perfetto, ricco e non noioso, cibo da pranzo sull’erba, aggiungete alcuni ravanelli e altre crudités da sgranocchiare, un salamino da affettare, qualche pugno di ciliegie e avrete un pranzo da re :)

Dicevo: i biscuits. Sono molto amati nel sud degli Stati Uniti e sono davvero molto simili agli scones, ciò che casomai li distingue è che solitamente i biscuits vengono impastati con il latte fermentato, e solitamente sono leggermente ‘sfogliati’ (non si tratta di vera sfogliatura mi si ripiega l’impasto su di se stesso alcune volte prima di ritagliare i biscuits, il che da una lieve impressione di sfoglia. Tradizionalmente i biscuits sono plain, semplici e bianchi, ma chiaramente si può giocare ad accessorizzare e a me piace sempre arricchire e trasformare… sicché ne ho fatto dei panini veri e propri, con dei sapori gentilmente contrastanti ma pur sempre freschi e seducenti :-) Al finale, questi scones sono deliziosi sfornati da poco: croccanti e morbidi e ricchi dentro, con l’albicocca che bilancia il sapore pungete del latte di capra e il croccantino dei pistacchi…

Scones con Formaggio di Capra, Albicocche e Pistacchi

Farina 00 240g
Formaggio di capra stagionato (del tipo francese, che si può sbriciolare) 180g
Latte fermentato (buttermilk, latticello) 180ml
Burro 85g
Parmigiano grattugiato 50g
Albicocche secche 70g
Pistacchi 50g
Lievito per dolci non vanigliato 1 cucchiaio abbondante
Bicarbonato mezzo cucchiaino
Sale mezzo cuchiaino
Pepe nero macinato mezzo cucchiaino

1. Nel food processor (o con la punta delle dita) incorporare il burro, freddo e a cubetti, con la farina che avrete mescolata con il lievito e il bicarbonato.

2. Aggiungere poi il sale, il pepe, metà del formaggio di capra sbriciolato, il parmigiano, le albicocche tagliate a dadini piccolini e i pistacchi grossolanamente tritati, versare il latte fermentato e mescolare velocemente con un cucchiaio.

3. Versare l’impasto su un ripiano infarinato e premerlo in modo da formare un rettangolo spesso 1,5cm. Distribuirci sopra l’altra metà del formaggio, chiudere i lembi sul centro dell’impasto (come se fossero delle tapparelle), premere gentilmente, poi ripiegare l’impasto su se stesso, infarinandolo leggermente, altre due volte.

4. Premere gentilmente fino a 2cm di spessore, ritagliare gli scones, sistemarli vicini su una teglia da forno rivestita con carta da forno (lasciando circa 1cm fra uno scone e l’altro) e infornare a 220°C per circa 20 minuti. Sfornare, lasciar raffreddare su una griglia. Questi scones si possono anche congelare ma sono comunque più buoni il giorno in cui li avrete sfornati.

10
  • Leti

    Ciao Sigrid, grazie della bellissima ricetta, è sempre bello leggerti… il formaggio di capra con cosa si può sostituire!?

  • Laura Soraci

    Sfissiosissimi…. non ho mai provato a farli ma mi stuzzicano parecchio! A presto LA