Muffins con Banana, Mandorle e Cacao

Ho dovuto scostare qualche ragnatela qua e la ma alla fine ce l’ho fatta, son tornata a scrivere qualcosa sul blog. Wo-hooo :))) Se penso a quanta acqua è passata sotto ai ponti da quando frequentavo assiduamente questo pezzetto di web mi viene il giracapo, sul serio. Del resto dalla foto si capisce bene cos’è che mi tiene impegnata di questi tempi, anzi veramente questi di Lily Rose sono solo l’ultimo set di manine arrivate in questa casa, per un totale di tre paio, e siccome tutte quante queste sei manine sono al momento impegnate nella divorazione del suddetto muffin, ho pensato che 1) me ne devo segnare la ricetta qui che quando mai si trova un qualche cosa di anche vagamente sano e che piaccia a tutti?! – questa deve entrare nel ricettario familiare! (solo che se non me la segno da qualche parte poi mi scordo!) e 2) se me la voglio segnare sarà meglio che lo faccia ora prima che le manine si risveglino del tutto :) Quindi, sinteticamente:

(una parentesi prima di iniziare: inanzitutto, ché qui con l’efficienza non si scherza, questa ricetta la faccio tutto in una ciotola – yay! meno roba da lavare! – poi chiaramente, come altre ricette di banana bread postate in precedenza, è perfetta per riciclare le banane, anzi più mature sono, anche andando francamente sul nero, meglio è!)

Muffins con Banana, Mandorle e Cacao

banane molto mature, medie 3
uova 2
olio d’oliva extravergine 66g
zucchero di canna non raffinato 75g
farina 00 90g
farina integrale 50g
farina di mandorla 50g
farina di avena 50g
cacao non zuccherato 2 cucchiai
bicarbonato 1 cucchiaimo
vaniglia macinata mezzo cucchiaino
sale una presa

1. Sbucciare le banane e schiacciarle per benino con una forchetta. Aggiungere lo zucchero, le uova e l’olio e mescolare per benino (sempre con la forchetta, è domenica mattina e chi ce l’ha la voglia di accendere la planetaria?).

2. Aggiungere tutte le farine, il cacao, il bicarbonato, il sale e la vaniglia (va bene anche l’estratto liquido, ovviamente, in quel caso un cucchiaino scarso), dare una mescolata veloce,

3. Versare l’impasto in 12 pirottini da muffin, infornare a 180°C per 25 minuti. Lasciar raffreddare su una griglia, e divorare quando saranno sufficientemente raffreddati per essere manipolati senza ustionarvi le dita :)

78
  • Roberta

    Lily Rose! Dopo Lena e Louise se mi ricordo… e io che pensavo al maschietto! Felice di leggerti Sigrid :)))

  • Marta Emmepi

    Evviva! Ci sei mancata tanto, Sigrid! :-)
    Io non ho manine per casa, ma le mie manine sono già qui che fremono in attesa di preparare questi gnummy-muffins! (gnuffins?)

  • mi sei mancata! grazie per il nuovo post! e congratulazioni per tutte le tue stupende manine! a presto!

  • Michela Barosio

    wow, che bello che sei tornata, cominciavo a disperare…le manine di casa mia adoreranno questi muffin!