Feed RSS

pasta

« Post precedenti Post successivi »

Le temps des petits pois

martedì 4 maggio 2010
Le temps des petits pois

Credo di aver già accennato più di una volta alle mie tendenze erbivore e appunto già che tutto l’anno mi ciberei solo di erbete lesse e di foglioline croccanti, figurarsi cosa non mi piglia nella stagione delle primizie dolci e teneri.. :) Cosi sabato scorso a cena, colpa di un piatto di tagliatelle alla vignarola [...]

Tornare.

giovedì 22 aprile 2010
Tornare.

Finché ero in Giappone pensavo che sarei tornata un filo diversa, e nel contempo pensavo che probabilmente ponendo il primo piede sul suolo romano sarebbero svaniti tre mesi di inchini rispettosi, di fontanelle tappezzate di muschio verde, di petali di fiori sparsi sui marciapiedi, di vecchie signore curve sul minicarellino della spesa, di cappellini eleganti [...]

Tori nanban udon

mercoledì 24 marzo 2010
Tori nanban udon

I fiori e alcune giornate limpide ci dicono che la primavera sta arrivando (da mo’ che sta arrivando… :-) a Kyoto, ma poi la realtà è che i tre quarti del tempo piove (così oggi ho capito finalmente che chi dice che in Belgio piove sempre evidentemente non è mai stato in Giappone nei primi [...]

Spaghetti (di soba) fritti

mercoledì 17 marzo 2010
Spaghetti (di soba) fritti

L’altro giorno, dopo una serie di libere associazioni piuttosto banali, mi è venuto da pensare che mi sarebbe piaciuto provare a fare un remake di una qualche ricetta molto italiana con degli ingredienti nipponici, in modo da ottenere un qualche cosa dalla forma mediterranea però con una sostanza dal sapore giapponese. Un piccolo esercizio di [...]

Spaghetti al salmone (hum)

mercoledì 10 marzo 2010
Spaghetti al salmone (hum)

No, niente salmone affumicato, niente vodka e niente panna, bensi una cosa vagamente ispirata agli hiyashi chuka, un’insalata di pasta giapponese, con la pasta fredda sotto e delle verdure più o meno crude sopra, che spesso si cucina – così mi dicono – d’estate :-) Qui d’estate non c’è ancora la minima traccia, ma ogni [...]

On how to make bolognese sauce
/ Comment ne pas rater sa sauce bolo

lunedì 18 gennaio 2010
On how to make bolognese sauce<br>/ Comment ne pas rater sa sauce bolo

Version française: voir plus bas
Versione italiana: beh, oggi nun c’è, arrangiatevi :)

I know, I’m supposed to write this blog in italian :) So to whom this may concern: I didn’t suddenly woke up and decide to change languages (in other words: from tomorrow I’ll get back to my bad italian :), it’s far simpler than [...]

Pappardelle, ceci, gamberi, cannocchie

lunedì 21 dicembre 2009
Pappardelle, ceci, gamberi, cannocchie

Sottotitolo: Remembering Fulvio :)
Come al solito, questa cosa nasce da una serie di incrocie più o meno mentali, casuali e, beh, anche, merceologici. Sta di fatto che è periodo di regali natalizi (devo dire che in qualche modo i corrieri hanno fatto dei progressi che l’anno scorso ho ricevuto gran parte dei colli destinatomi dopo [...]

La settimana del cavolo /5

venerdì 23 ottobre 2009
La settimana del cavolo /5

Eccoqua, come promesso ieri ho ampiamente rotto le scatole a tutti i presenti con la faccenda del libro (che fra l’altro è molto più bello dal vivo che in pdf, sissisi :-))) e chiaramente anche oggi cercherò di essere all’altezza dell’insopportabile me stessa. Gasamenti a parte (vabbe su, è bello avere fra le mani l’oggetto [...]

Gnocchi, burro & aringhe

mercoledì 7 ottobre 2009
Gnocchi, burro & aringhe

Francamente non lo so manco io come m’è venuto in mente :-) Credo sia partito dall’aringa affumicata (una fissa che è apparsa ad un tratto da non so dove: dovevo cucinare qualcosa con l’aringa affumicata), e poi man mano si è creato l’immagine di questo piatto sovversivo, che in qualche modo tira una linea [...]

Il pesto delle 19h45

venerdì 2 ottobre 2009
Il pesto delle 19h45

Ecco, l’epifania è troppo preziosa per non segnarla da qualche parte, ve la scrivo qui : Consumatori di pasta condita surgelata e vaschette microondabili, vi capisco :-) Già, perché dopo mesi di giostra impazzita, ora finalmente posso dire di aver toccato il fondo (vabbe magari toccato no però l’ho visto, chiamiamola l’illuminazione sulla strada del [...]

« Post precedenti Post successivi »